###leftbanner###
Notebookcheck

Recensione Portatile Asus Zenbook UX51VZ (U500VZ)

Till Schönborn, 11/27/2012

Zen Master. Aspetto di alto livello, sottile, ed estremamente potente: fino ad ora era la serie Apple MacBook ad avere queste ottime caratteristiche. Con l'UX51VZ (display IPS, CPU quad-core, SSD RAID, e features high-end), Asus prova a detronizzare il sovrano.

In un certo senso, decidere di acquistare un notebook comporta l'accettazione di alcuni compromessi: peso e dimensioni, mobilità, dimensioni del display, prestazioni - tutte queste caratteristiche che rendono un portatile ideale sono spesso in contrasto tra loro e non possono essere combinati in modo semplice.

Se c'è un produttore che è ripetutamente in grado di rendere possibile questa operazione, è Apple. Il costoso, ma dal punto di vista tecnico molto convincente MacBook Pro 15 Retina recentemente ha innalzato il livello di competitività.

C'è Asus ed i suoi Zenbook, che provano a contrastare i notebooks di Cupertino. Lo Zenbook UX51VZ  - è una combinazione di un Ultrabook ed di un potente notebook multimedia - che prova a a dare il massimo in ogni settore. Un rapido sguardo alle specifiche mette in luce alcuni elementi high-end: CPU quad core i7-3612QM, GPU GeForce GT 650M, display FullHD con pannello IPS, e RAID SSD. Specifiche appetitose - ma allora cosa c'è che non va?

Innanzitutto il prezzo: Asus fissa il prezzo a 1700 Euro (~$2170) per la versione 256 GB e 2000 Euro (~$2550) per la versione 512 GB - quasi ai livelli Apple. I modelli concettualmente concorrenti - il Dell XPS 15 ed il Sony Vaio SV-S1511 - non sono molto più economici se si scelgono configurazioni simili. 

Case

Esclusivo chassis in alluminio
Esclusivo chassis in alluminio
Sottile come un Ultrabook
Sottile come un Ultrabook

L'UX51VZ non può essere ufficialmente chiamato Ultrabook - ma non per una mancanza di specifiche o le dimensioni. Intel dichiara uno spessore massimo di 21 millimetri (0.83 pollici) - e lo Zenbook è spesso tra 6 e 20 millimetri (0.24 - 0.87 pollici). All'apparenza, il design a cuneo (che ci ricorda quello dell'UX31A) sembra anche più delicato rispetto all'attuale MacBook Pro 15 (il modello Retina taglia qualche millimetro in più). Anche il peso sembra corrispondere: il portatile Apple è poco sopra i 2 kg (4.40 pounds), l'UX51VZ pesa esattamente 2.2 kg (4.85 pounds). Sebbene la differenza sia misurabile, non si nota nell'utilizzo quotidiano.

Come ci attendevamo in questa fascia elevata di prezzo, Asus utilizza uno chassis premium in lega di metallo, non è un design unibody, ma piuttosto due parti avvitate insieme. Le superfici in alluminio spazzolato semilucide sicuramente enfatizzano la qualità di questo notebook. Sebbene il design sia sobrio, Asus utilizza piccoli accorgimenti per rinnovare l'aspetto: la base del display leggermente più scura contrasta piacevolmente con la base argentata, che è adornata con un LED sul pulsante di accensione.

I designs molto sottili possono creare problemi con la stabilità complessiva - ma lo Zenbook ci fa stare tranquilli: oltre alla resistenza alle torsioni, lo chassis resiste molto bene alle pressioni. Solo l'area della tastiera si flette leggermente quando si applica molta forza. Per quanto riguarda l'assemblaggio, non ci sono assolutamente problemi: tutte le estremità sono fluide e gli attacchi perfetti.

Proprio come Apple, Asus utilizza una sola cerniera centrale per fissare il display all'unità base. La cerniera è piuttosto robusta e previene in modo efficace le oscillazioni del display. Nonostante la rigidità: il display può essere aperto con una sola mano - l'unità base non perde mai il contatto con la superficie di appoggio. Nel complesso la qualità dello chassis è appena sotto il design quasi perfetto del MacBooks o del Dell XPS 15.

Connettività

Fortunatamente, Asus non segue lo "standard" degli Ultrabook per quanto riguarda la (solitamente limitata) selezione di porte. Di fatti, l'UX51VZ è equipaggiato abbastanza bene: ci sono tre porte USB - tutte con il supporto del nuovo standard USB 3.0 (una anche con supporto "Sleep-and-charge" per consentire il caricamento dei dispositivi USB anche quando il notebook è spento).

Per collegare monitors esterni, l'utente può scegliere tra HDMI e Mini-VGA (l'adattatore per VGA è in dotazione con il notebook). Sfortunatamente, non c'è né una porta DisplayPort né una Thunderbolt - quest'ultima sarebbe necessaria per i displays ad alta risoluzione. L'HDMI teoreticamente consente risoluzioni molto superiori al FullHD, ma sfortunatamente problemi di driver di solito impediscono di raggiungere questo limite teorico.

In aggiunta, il notebook sfrutta tutte le porte standard e le connessioni che ci si aspetta: la Gigabit LAN, il card reader (SD/SDHC/SDXC/MMC), il jack cuffie. Le porte si trovano sui due lati e sono ben distanziate tra loro. Le porte che si usano più spesso - come le USB - sono più vicine al lato frontale del notebook; quelle meno importanti sono state arretrate.

Lato Frontale: nessuna porta
Lato Frontale: nessuna porta
Lato Sinistra: alimentazione, GBit LAN, HDMI, 2x USB 3.0
Lato Sinistra: alimentazione, GBit LAN, HDMI, 2x USB 3.0
Lato Posteriore: nessuna porta
Lato Posteriore: nessuna porta
Lato Destro: jack cuffie, card reader, USB 3.0, Mini VGA, connessione per subwoofer
Lato Destro: jack cuffie, card reader, USB 3.0, Mini VGA, connessione per subwoofer

Comunicazioni

I componenti per il networking sono un riporto del più piccolo UX31A  Il modulo Mini PCIe Centrino Advanced-N 6235 della Intel supporta sia il Bluetooth 4.0 che gli standars WLAN 802.11a/b/g/n. Poiché si tratta di un adattatore dual-band, l'utente può scegliere tra 2.4 GHz o 5 GHz; il valore di trasferimento dati massimo è di 300 MBit/s (2x2 Multi Stream). L'Intel WiDi (Wireless Display) consente all'utente di condividere i contenuti del laptop in modalità wireless su un dispositivo esterno (TV). L'unica cosa che manca è la WWAN integrata (UMTS/LTE).

Asus ha montato su questo Zenbook una webcam da 1.0 megapixel con microfono - proprio come gli altri modelli della serie. La cam funziona bene per le video chats, ma la qualità delle immagini e del suono sono medie - probabilmente è meglio affidarsi ad uno smartphone per fare delle foto.

Accessori

Gli utenti MacBooks sanno che anche gli accessori elementari non sono inclusi nel prezzo di acquisto e devono essere comprati separatamente - alcune volte a prezzi davvero elevati. Asus include qualche extras: il citato adattatore VGA, un drive ottico DVD RW esterno, ed un piccolo subwoofer (guardate l'Asus N56VZ). In aggiunta, lo scatolo contiene un alimentatore molto compatto (90 watts), diversi fogli illustrativi, e qualche extras (un CD con i drivers, un panno per la pulizia, ed una fascetta).

Uno sguardo all'interno
Uno sguardo all'interno

Manutenzione

Sebbene non sia richiesta una particolare bravura per aprire il notebook, non lo raccomandiamo agli utenti non professionisti. Il primo ostacolo: Asus usa viti Torx, che necessitano di un cacciavite speciale T5. Due delle dodici viti sono nascoste sotto un piedino di gomma, che bisogna preventivamente rimuovere. L'apertura del lato inferiore non è semplice in quanto Asus usa uno strato adesivo per mantenerlo attaccato.

L'interno del notebook appare ben organizzato, ma sfortunatamente non ci sono molte possibilità di upgrade: uno dei moduli RAM può essere cambiato, 4 GB di RAM sono saldati sulla scheda madre. Gli SSDs hanno un connettore proprietario e non possono essere cambiati con un drive da 2.5-pollici o un mSATA. Infine le due ventole possono essere pulite ed il modulo WLAN si sostituisce facilmente.

Garanzia

Il notebook è coperto da una garanzia di 24 mesi con servizio di ritiro e consegna. Naturalmente ci sono molte opzioni di upgrade ed estensione: 3 anni costano circa 75 Euro (~$95, in base a dove acquistate). Considerando che il prezzo di questo notebook si aggira sui 2000 Euro (~$2550), pensiamo si tratti di una somma ragionevole e di un investimento conveniente.

 

Dispositivi di Input

Tastiera

Diversamente da Apple o Dell, Asus utilizza tutta l'ampiezza dello chassis da 15" per integrare una tastiera con tastierino numerico separato. Il design chiclet-style ha tasti di circa 15 x 15 millimetri (0.59 x 0.59 pollici) abbastanza larghi anche per le dita più grosse. La qualità della plastica così come la forma e la rifinitura sono eccellenti e tra le migliori che abbiamo provato. Abbiamo apprezzato il fatto che Asus non ha sperimentato molto con il layout - anche gli utenti desktop non dovrebbero avere problemi ad abituarsi a questa tastiera.

La prima positiva impressione non cambia: in particolare abbiamo apprezzato la pressione media necessaria per attivare i tasti. Similmente alla serie Apple MacBook, i tasti non hanno una superficie in rilievo o altro tipo di tramatura - tuttavia, la digitazione non ne risente. Anche quando si digita velocemente, la tastiera resta silenziosa e non si notano cedimenti - il che rende la tastiera adatta per coloro che scrivono molto. Se la luminosità ambientale non è sufficiente, è possibile attivare la retroilluminazione della tastiera (tre livelli).

Touchpad

Il touchpad, che misura 10.5 x 7 centimetri (4.13 x 2.76 pollici), si trova anche su altri modelli Zenbook. Le dita scorrono molto bene sulla superficie liscia e satinata ed il preciso controllo del cursore è un piacere. Il touchpad supporta le gestures multi-touch come lo zooming e lo scrolling (oramai uno standard); abbiamo apprezzato molto la risposta del pad.

Trattandosi di un clickpad, i pulsanti del mouse sono integrati nella parte bassa della superficie del touchpad. Forse questo non sarà apprezzato da tutti, considerando che è possibile muovere il cursore dalla sua posizione durante il click, abbiamo apprezzato l'elevata qualità dell'implementazione: il feedback dei pulsanti è eccellente, la corsa abbastanza breve, ed il click non fastidioso.

Tastiera
Tastiera
Touchpad
Touchpad

Display

Rispetto al 13.3 pollici UX31A, l'UX51VZ ha un più ampio pannello da 15.6". La risoluzione, tuttavia, resta la stessa - 1920x1080 pixels (FullHD). La conseguente densità di pixel scende a 141 dpi, il che consente comunque di avere una immagine chiara e definita, ma resta dietro il MacBook Pro 15 con il Retina (2880x1800 pixels), che offre 221 dpi. Naturalmente, la differenza non ha impatti determinati, a meno che la distanza di visuale non sia irrealisticamente breve. Il display Retina sfrutta una risoluzione "standard" di 1440x900 pixels - conseguentemente le dimensioni reali dello schermo dell'UX51 sono più ampie.

Il display monta una sensore per la luce ambientale, che può essere anche disattivato. Abbiamo rilevato una luminosità media di 265.3 cd/m² - non sorprendente, ma simile al notebook Apple (273 cd/m²). Il calo di luminosità negli angoli inferiori dello schermo non si nota molto durante l'utilizzo; tuttavia, si notano delle chiazze lungo il perimetro. A questo punto non sappiamo se questo problema riguarda tutta la serie o solo la nostra macchina. 

256
cd/m²
290
cd/m²
293
cd/m²
251
cd/m²
289
cd/m²
276
cd/m²
230
cd/m²
262
cd/m²
241
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Informationi
X-Rite i1Pro 2
Massima: 293 cd/m²
Media: 265.3 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 78 %
Al centro con la batteria: 289 cd/m²
Nero: 0.58 cd/m²
Contrasto: 498:1

Asus utilizza un pannello IPS premium LG (LP156WF4), che offre significativi vantaggi rispetto ai pannelli TN. Il valore del nero è abbastanza buono 0.58 cd/m² con un valore di contrasto molto buono di 498:1. Il MacBook offre un contrasto superiore di 913:1 - e immagini e video più vividi.

Coloro che usano spesso programmi professionali come Photoshop puntano su un display con una riproduzione dei colori affidabile. In questo settore l'Asus non regge il confronto con in concorrente americano: l'UX51VZ non copre tutto l'sRGB e l'AdobeRGB.

UX51VZ vs. AdobeRGB (t)
UX51VZ vs. AdobeRGB (t)
UX51VZ vs. sRGB (t)
UX51VZ vs. sRGB (t)
UX51VZ vs. MacBook Pro 15 Retina (t)
UX51VZ vs. MacBook Pro 15 Retina (t)
UX51VZ vs. XPS 15 (t)
UX51VZ vs. XPS 15 (t)
Utilizzo in ambienti aperti
Utilizzo in ambienti aperti

Poiché l'UX51 è di fatto un Ultrabook, non lavorerà solo sulla scrivania di casa, ma sarà usato anche come dispositivo mobile in giro. Uno dei requisiti fondamentali: è un display luminoso e non riflettente, che eviti i fastidiosi riflessi. Il notebook soddisfa questo requisito e può essere usato anche sotto la luce del sole - diversamente dai concorrenti Apple e Dell, che hanno schermi lucidi.

Angoli di visuale Asus UX51VZ
Angoli di visuale Asus UX51VZ

Non importa se si guarda il display dal basso, dall'alto o dai lati: gli angoli di visuale fino a 180 gradi non hanno impatti significativi su colore e contrasto. Anche i buoni pannelli TN (come quello usato sul Dell XPS 15) possono reggere il confronto con queste prestazioni ma tendono ad una deteriorazione della qualità di immagine più evidente. In definitiva non è necessaria una regolazione continua dello schermo da parte dell'utente. 

Performance

3.1 GHz - frequenza turbo massima
3.1 GHz  - frequenza turbo massima

Hardware ULV che assorbe troppa corrente? GPU on-board mediocre? Non del tutto: lo Zenbook UX51VZ offre una allettante selezione di componenti high-end.

Innanzitutto c'è un veloce processore quad-core. Per mantenere sotto controllo il consumo energetico, Asus utilizza un modello da 35 watt - l'Intel Core i7-3612QM. Questa CPU supporta un clock rate da 2.1 a 3.1 GHz (Turbo), il che la rende un po' più lenta rispetto alla variante 45 watt - ma offre comunque abbastanza potenza per la maggioranza degli scenari. Il Core i7 non solo supporta il Turbo Boost, ma anche l'Hyper Threading, il che significa che ogni core può gestire fino a due threads in parallelo. Per maggiori dettagli, date uno sguardo al nostro CPU Database ed al nostro articolo sulla architettura Ivy Bridge Intel.

La Intel HD Graphics 4000 gestisce le semplici operazioni come accelerazione di videos - per lavori più pesanti (3D gaming), il notebook sfrutta una Nvidia GeForce GT 650M dedicata. La tecnologia Nvidia Optimus effettua lo switch tra le due schede grafiche in base alle esigenze del momento in modo da ottimizzare consumi ed autonomia della batteria.

In base al modello, l'UX51 sfrutta un SSD da 256 o 512 GB - una delle principali ragioni del prezzo. Gli 8 GB di RAM DDR3 (from Hyundai) lavorano ad 800 MHz DDR3-1600) in modalità dual channel.

Systeminfo CPUZ CPU
Systeminfo CPUZ Cache
Systeminfo CPUZ Scheda Madre
Systeminfo CPUZ RAM
Systeminfo CPUZ RAM SPD
Systeminfo GPUZ
Systeminfo HWInfo
DPC Latenze
Informazioni di sistema Asus UX51VZ

Processore

Sebbene il Core i7-3612QM sia il processore quad-core Intel più efficiente, il calore sviluppato potrebbe impegnare parecchio il sistema di raffreddamento dei portatili piccoli e sottili. La maggioranza dei produttori di conseguenza riduce la frequenza del Turbo, con una conseguente riduzione delle prestazioni.

Non ci sono motivi di preoccupazione in questo caso: il Core i7 raggiunge la frequenza massima di 2.8 GHz (multi threading) e 3.1 GHz (single threading) - e riesce a mantenerle. I 5.64 punti del Cinebench R11.5 mostrano che il 3612QM è veloce quasi il doppio rispetto ai più potenti modelli ULV (Core i7-3667U). Anche se confrontato con altri processori quad-core, la CPU si comporta molto bene. Come detto in precedenza: non abbiamo rilevato alcuna perdita di prestazioni mentre il notebook veniva utilizzato con la sola batteria.

Cinebench R11.5 - CPU Multi 64Bit (sort by value)
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
5.64 Points ∼32%
Dell XPS 15 (L521X)
GeForce GT 640M, 3612QM, WDC Scorpio Blue WD10JPVT + SSD-Cache
5.59 Points ∼32% -1%
Asus UX31A Presample
HD Graphics 4000, 3517U
2.8 Points ∼16% -50%
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2012-06
GeForce GT 650M, 3615QM, Apple SSD SM256E (Samsung)
5.52 Points ∼31% -2%
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
19172 Points
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
5115 Points
Cinebench R10 Shading 64Bit
6271 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
15534
Cinebench R10 Shading 32Bit
6435
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
4077
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
5.64 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.22 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
39.51 fps
Aiuto

Soluzioni per l'archiviazione

Il valore di trasferimento dell'array RAID 0 è eccezionale
Il valore di trasferimento dell'array RAID 0 è eccezionale

Cosa può fare un produttore se un solo SSD non è abbastanza veloce? Bene - possono aggiungerne un altro. Per l'UX51VZ, Asus utilizza due drives flash da 256 GB ciascuno, con una capacità complessiva di 512 GB in array RAID 0. In sostanza la capacità calcolando anche la partizione di recovery, attualmente è di 440 GB (gibibyte, per essere precisi).

Il nostro modello sfrutta due SSDs Adata XM11, che abbiamo già incontrato nell'UX31A (che naturalmente ha un solo drive). Il controller della Sandforce (SF 2281) offre prestazioni molto buone ed è usato anche da diversi altri produttori. Poiché i due drives lavorano in modalità RAID 0, i valori di trasferimento già elevati sono essenzialmente raddoppiati. Quando lanciamo il test AS-SSD Benchmark, registriamo una lettura sequenziale di 999 MB/s - un nuovo record per il nostro database. Naturalmente non ci sono vantaggi quando si leggono piccoli blocchi da 4K, poiché l'array RAID si nota solo quando si usano files più grandi (in base alla dimensione). 

Attenzione: secondo quanto riportato da molti utenti, Asus non usa solo SSDs Adata, ma anche drive della SanDisk. Il modello in questione - molto probabilmente l'U100 - è leggermente più lento, specialmente quando si leggono files da 4K.

2x ADATA XM11 256 GByte
Valore Minimo di trasferimento: 772.2 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 1008.6 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 970.6 MB/s
Tempi di accesso: 0.2 ms
Burst Rate: 1589.7 MB/s
Utilizzo CPU: 8.5 %

Prestazioni di sistema

Con una CPU quad-core e veloci SSDs, le prestazioni di sistema sicuramente accontenteranno anche gli utenti assetati di potenza. L'UX51 ha raggiunto 5454 punti con PCMark 7 (più o meno quanto il MacBook Pro 15 Retina con dotazioni simili) ed ora occupa un posto di vertice nel nostro rankings. L'UX31A è più lento di circa il 5% - nonostante il processore ULV. Questo mostra che il test PCMark non è del tutto esaustivo.

Non ci sono molte applicazioni in grado di spingere lo Zenbook al limite. Non importa che si tratti di un video editing che sfrutti la CPU o di lavoro con una grossa mole di dati - il notebook sembra avere sempre la potenza di lavoro necessaria. Le prestazioni sono abbastanza buone per consentire all'utente di rinunciare al PC desktop e puntare tutto sul laptop. Siamo stati altrettanto impressionati con il brevissimo tempo di boot di 13 secondi, sebbene questo è da attribuire anche a Windows 8.

PCMark 7 - Score (sort by value)
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
5454 Points ∼82%
Dell XPS 15 (L521X)
GeForce GT 640M, 3612QM, WDC Scorpio Blue WD10JPVT + SSD-Cache
4009 Points ∼61% -26%
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2012-06
GeForce GT 650M, 3615QM, Apple SSD SM256E (Samsung)
5545 Points ∼84% +2%
Asus UX31A Presample
HD Graphics 4000, 3517U
5195 Points ∼78% -5%
5.8
Windows 8 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
7.6
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
7.7
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
5.8
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.8
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
8.3
PC Mark
PCMark 75454 punti
Aiuto

Prestazioni della GPU

Switching grafico mediante Optimus
Switching grafico mediante Optimus

La GeForce GT 650M è una scheda grafica di fascia medio alta che si basa sull'architettura Kepler Nvidia ed è stata introdotta all'inizio del 2012. Il chip è realizzato con un processo a 28 nm; il core consiste di 384 GK107 processori shader ed ha accesso a 2 GB di VRAM.  Asus inserisce la variante GDDR5 del 650M, che sfrutta un bus di memoria più ampio, ma una velocità core inferiore. La scheda in base alla specifiche Nvidia ha una velocità core tra 735 - 850 MHz (Turbo) ed una velocità di memoria di 1000 MHz.

Non sorprende che l'UX51VZ abbia risultati simili agli altri notebooks con la stessa GPU. Abbiamo usato il 3DMark 11 per valutare le prestazioni grafiche. Con circa 2286 punti, il nostro modello si mantiene a distanza dagli Apple MacBook (2384 punti). Il Dell XPS 15, che sfrutta una più lenta GT 640M, è superato di circa il 17%. Gli ultrabooks senza scheda grafica dedicata di solito hanno un punteggio tra 600 e 650 e non possono competere in questo scenario.

3D Mark
3DMark 06
 1280x1024
13201 punti
3DMark Vantage10090 punti
3DMark 112286 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Disonorato
Disonorato

La GeForce GT 650M consente all'utente di giocare con i giochi attuali con un frame rate ed una qualità decenti. In base al titolo, a volte la risoluzione FullHD potrebbe essere troppo per la GPU Nvidia - quindi una risoluzione da 1600x900 o 1366x768 risulta più adatta. I giochi GPU intensive che ricadono in questa categoria sono Battlefield 3, Anno 2070, e Dirt Showdown. Gli altri due giochi testati (Diablo 3 e Dishonored) funzionano bene anche quando si setta la risoluzione al massimo, la qualità elevata e l'anti-aliasing attivato.

Per un notevole salto nelle prestazioni sarebbe necessaria una scheda high-end - come la GeForce GTX 675MX, ad esempio. Di solito questa GPU (o un modello simile) si trova solo nei grandi laptops progettati come desktop replacements e di conseguenza non è adatta per il sottile Zenbook. Proprio come la CPU, la scheda grafica offre piena potenza anche quando si usa solo la batteria (nessun throttling).

Asus UX51VZ
Intel Core i7-3612QM, NVIDIA GeForce GT 650M, 2x ADATA XM11 256 GByte
Apple MacBook Pro Retina 15 inch 2012-06
Intel Core i7-3615QM, NVIDIA GeForce GT 650M, Apple SSD SM256E (Samsung)
Dell XPS 15 (L521X)
Intel Core i7-3612QM, NVIDIA GeForce GT 640M, WDC Scorpio Blue WD10JPVT + SSD-Cache
Asus Zenbook Prime UX31A
Intel Core i5-3317U, Intel HD Graphics 4000, ADATA XM11
Diablo III
3%
-37%
-75%
1024x768 Low / off161.9164.3
1%

164.3
1%

71.1
-56%
44.02
-73%
1366x768 Medium / low108110.3
2%
63.5
-41%
26.42
-76%
1366x768 High AA:on 95.6106.4
11%
59.2
-38%
23.09
-76%
1920x1080 High AA:on 58.658.1
-1%
51.4
-12%
14.95
-74%
basso medioalto ultra
Battlefield 3 (2011) 65.744.435.415.8fps
Anno 2070 (2011) 145.661.239.319.3fps
Diablo III (2012) 161.910895.658.6fps
Dirt Showdown (2012) 96.358.854.320.5fps
Dishonored (2012) 94.479.576.451.1fps

Emissioni

Non importa se il notebook sia impegnato con un editor di testi, navigazione internet, o sia a riposo: le due ventole interne sono sempre attive. Sfortunatamente, non si tratta di modelli silenziosi: anche con un carico di lavoro contenuti abbiamo rilevato un livello notevole (a causa della elevata frequenza) di 34 dB(A). Molti Ultrabooks ed anche il MacBook Pro 15 sono quasi completamente silenziosi - un notevole vantaggio sull'UX51VZ.

Quando abbiamo usato il 3DMark 06 per simulare lavoro sotto carico, il livello di rumorosità è salito a circa 42 dB(A), il che sembra abbastanza ragionevole per un notebook di questa dimensione e prestazioni. La rumorosità complessiva è accettabile - gli utenti devono solo alzare leggermente il volume quando stanno giocando (o usare delle cuffie). Abbiamo rilevato un livello massimo di 47.4 dB(A) quando abbiamo effettuato lo stress test sintetico.

Rumorosità

Idle 33.6 / 33.8 / 34 dB(A)
Sotto carico 42.4 / 47.4 dB(A)
 
    30 dB
silenzioso
40 dB
udibile
50 dB
rumoroso
 
min: , med: , max:    Voltcraft SL 320 (15 cm di distanza)

Temperature

Throttling occasionale durante lo stress test
Throttling occasionale durante lo stress test

Poiché le ventole sono sempre attive, l'UX51 resta abbastanza fresco con normali carichi di lavoro. Le aree di superficie sono solo leggermente più calde della temperatura ambientale, il che rende possibile l'utilizzo del notebook sulle ginocchia anche per lunghi periodi.

Sotto carico di lavoro massimo bisogna fare una distinzione: da un lato, le temperature salgono quasi a livelli allarmanti sul lato inferiore accanto alla ventola (abbiamo rilevato fino a 59 °C / 138.2 °F), dall'altro, le aree di appoggio dei polsi restano fresche e non si compromette l'utilizzo.

Proprio come l'XPS 15 o il MacBook Pro 15 Retina, l'UX51VZ non sfugge al throttling CPU. Quando abbiamo sottoposto il notebook allo stress test con Prime95 e FurMark, i quattro cores sono scesi a 1.2 GHz, ma immediatamente hanno recuperato e riportato la frequenza a 2.1 GHz. La ragione: non appena la temperatura del core raggiunge 80 °C (176 °F), il notebook inizia ad abbassare la frequenza per proteggere la CPU. La scheda grafica non ne risente e mantiene la frequenza massima con temperatura di 70 °C (158 °F). Se si usano le applicazioni quotidiane (programmi o giochi), il throttling non è mai un problema. Nel complesso, riteniamo adeguato il sistema di raffreddamento, sebbene ci sia qualche margine di miglioramento.

Carico massimo
 35.2 °C46.6 °C34.5 °C 
 32.3 °C45.8 °C33.7 °C 
 30.7 °C33.4 °C32.1 °C 
Massima: 46.6 °C
Media: 36 °C
39.2 °C59 °C50 °C
45.1 °C45.2 °C38.5 °C
32.3 °C36 °C34.5 °C
Massima: 59 °C
Media: 42.2 °C
Alimentazione (max)  62.7 °C | Temperatura della stanza 21.8 °C | Voltcraft IR-360

Casse

Diverse opzioni di settaggio del suono
Diverse opzioni di settaggio del suono

Asus ha montato su questo notebook un sound system degli specialisti Hi-Fi Bang & Olufsen. L'highlight è il subwoofer esterno, che dovrebbe sopperire alla consueta assenza di bassi che si riscontra sui notebooks. Il piccolo cilindro (circa 9 centimetri / 3.54 pollici di altezza) si collega tramite uno speciale connettore da 2.5 millimetri ed p in grado di migliorare significativamente la qualità del suono. Musica, films e giochi possono essere ascoltati senza l'ausilio di casse esterne - ed ad un livello abbastanza elevato per infastidire i vicini.

Autonomia della batteria

Consumo energetico

L'UX51VZ non è in grado di ottenere i bassi consumi di alcuni Ultrabooks, a causa del processore quad-core e dell'array SSD che si fanno sentire anche in idle. I consumo energetico si attesta tra 9.5 e 12.7 watts - similmente ai concorrenti Dell ed Apple.

Sotto carico, l'UX51VZ assorbe molto di più: abbiamo rilevato 74.1 watts durante il test benchmark 3DMark 06 e 90.8 sotto stress test. Molto di più rispetto al MacBook Pro 15 (da 68 a 77 watts) ed all'XPS 15 (da 49 a 80 watts). Bisogna considerare una cosa: rispetto agli altri notebooks, l'UX51VZ tende meno a soffrire di throttling. L'alimentatore è da 90 watts e sembra un po' sottodimensionato, in quanto arriva quasi al limite - con una temperatura fino a 63 °C (145.4 °F).

Consumo di corrente

Off / Standby 0.25 / 0.4 Watt
Idle 9.5 / 11.7 / 12.7 Watt
Sotto carico 74.1 / 90.8 Watt
 
Leggenda: min: , med: , max:         Voltcraft VC 940

Autonomia della batteria

La batteria a polimeri di litio è integrata nello chassis ed ha una capacità di 70 Wh. Unitamente al consumo energetico accettabile, il notebook raggiunge una buona autonomia.

Durante il Battery Eater Readers Test (tutti i moduli modules spenti, luminosità del display al minimo e profilo di risparmio energetico), il notebook ha resistito circa 8 ore. Rispetto al MacBook (batteria da 95 Wh, sistema operativo OS X ottimizzato, luminosità minima dello schermo), che arriva a 18 ore, sembra un po' poco - ma questo test non è molto rilevante nell'utilizzo quotidiano.

Il più realistico test di navigazione WLAN (luminosità a 150 cd/m², profilo di risparmio energetico) ha fermato lo Zenbook a 5 ore e 17 minuti. I due notebooks sono più vicini in questo test - l'Apple MacBook resiste in questo caso circa 6 ore.

Infine, abbiamo lanciato il Battery Eaters Classic Test (tutti i moduli wireless attivi, luminosità dello schermo massima, profilo di prestazioni elevate). Questa volta il  notebook ha resistito 1 ora e 15 minuti prima di spegnersi (una ricarica completa richiede circa 3 ore).

Readers Test
Autonomia massima della batteria (Readers Test)
Classic Test
Autonomia minima della batteria (Classic Test)
Charging
Ricarica
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
7ore 55minuti
Navigazione WiFi
5ore 17minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 15minuti

Giudizio complessivo

Asus Zenbook UX51VZ / U500VZ
Asus Zenbook UX51VZ / U500VZ

Abbiamo passato quasi una settimana con l'Asus Zenbook UX51VZ per rispondere a questa domanda: il MacBook Pro 15 Retina ha finalmente trovato un degno concorrente? A questo punto dobbiamo sintetizzare la nostra analisi.

Sebbene lo Zenbook non raggiunga la superiore qualità di costruzione del MacBook, lo chassis in alluminio ci ha impressionato. Assemblaggio, rifinitura, e selezione del materiale sono di prima qualità; il notebook è anche più rigido di quanto ci si attendeva considerando lo spessore minimo. Abbiamo apprezzato anche i precisi dispositivi di input e l'ottima mobilità

Avevamo grandi aspettative relativamente al display. Sfortunatamente né il contrasto né la luminosità massima sono ai livelli che speravamo. Non vogliamo discutere se il pannello IPS sia un esempio di elevata qualità - ma non riesce comunque a competere con il sorprendere display Retina o con il più piccolo schermo dell'UX31A.

Per quanto riguarda le prestazioni complessive, l'UX51VZ non ha nulla da nascondere: processore, scheda grafica, e array raid SSD consentono la rapida esecuzione di applicazioni con molta potenza. Anche i software più esigenti non portano il notebook al limite. Rispetto ad alcuni concorrenti, il sistema di raffreddamento è in grado di gestire la situazione ed il throttling non rappresenta un problema. Speriamo che Asus lavorerà sul controllo delle ventole nella prossima versione per ridurre la rumorosità in idle

Se lo Zenbook ha molte cose positive, pensiamo comunque che il MacBook sia ancora avanti per qualche aspetto. Se il portatile Apple (con dotazioni simili) sia in definitiva migliore dipende anche dagli occhi del cliente. Nel complesso pensiamo che l'UX51VZ meriti un elogio - e non possiamo che raccomandare questo notebook.

Recensione: Asus Zenbook UX51VZ
Recensione: Asus Zenbook UX51VZ

Specifiche tecniche

Asus UX51VZ
Processore
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GT 650M - 2048 MB, Core: 745 - 835 MHz, Memoria: 1000 MHz, GDDR5-VRAM, ForceWare 306.97, Optimus
Memoria
8192 MB 
, 4 GByte integrati, 1x 4 GByte Hyundai DDR3-1600, 1 slot
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920x1080 pixel, LG LP156WF4 (LGD0323), pannello IPS, retroilluminazione LED, lucido: no
Scheda madre
Intel HM77 (Panther Point)
Harddisk
2x ADATA XM11 256 GByte, 512 GB 
Capacità totale, connettore proprietario
Scheda audio
Intel Panther Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
3 USB 3.0, 1 VGA, 1 HDMI, Connessioni Audio: Jack cuffie (3.5 millimetri), Lettore schede: 4-in-1 (SD/SDHC/SDXC/MMC),
Rete
Atheros AR8151 PCI-E Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000MBit), Intel Centrino Advanced-N 6235 (a b g n ), 4.0 Bluetooth
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 20 x 380 x 254
Peso
2.2 kg Alimentazione: 200 g
Batteria
70 Wh polimeri di litio, 4750 mAh, 8 celle
Prezzo
2000 Euro
Sistema Operativo
Microsoft Windows 8 64 Bit
Altre caratteristiche
Webcam: 1.0 Megapixel, Casse: Bang & Olufsen ICEpower, subwoofer esterno, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Subwoofer, adattatore VGA, drive DVD RW esterno, alimentatore da 90 watt, Microsoft Office 2010 Starter, Asus InstantOn, Asus Live Update, McAfee Internet Security versione trial , 24 Mesi Garanzia

 

Il logo Asus in alluminio spazzolato:
Il logo Asus in alluminio spazzolato:
La tastiera ha una retroilluminazione LED.
La tastiera ha una retroilluminazione LED.
Hardware a volontà: non pensiamo ci possano essere lamentele in termini di potenza.
Hardware a volontà: non pensiamo ci possano essere lamentele in termini di potenza.
E' raro avere tante dotazioni.
E' raro avere tante dotazioni.
A parte c'è un piccolo subwoofer...
A parte c'è un piccolo subwoofer...
che fornisce basse frequenze ed supporta le casse integrate.
che fornisce basse frequenze ed supporta le casse integrate.
I componenti audio sono della Bang & Olufsen.
I componenti audio sono della Bang & Olufsen.
Sul fondo una ampia cover.
Sul fondo una ampia cover.
Una volta rimossa...
Una volta rimossa...
si accede all'hardware.
si accede all'hardware.
Due ventole di raffreddamento...
Due ventole di raffreddamento...
e dissipatori per CPU e GPU.
e dissipatori per CPU e GPU.
L'unico slot RAM è occupato...
L'unico slot RAM è occupato...
ed il modulo è protetto con una cover antistatica.
ed il modulo è protetto con una cover antistatica.
Due SSDs per un array RAID 0...
Due SSDs per un array RAID 0...
Non è possibile l'upgrade dei drivers proprietari.
Non è possibile l'upgrade dei drivers proprietari.
L'adattatore Mini-PCIe WLAN è della Intel.
L'adattatore Mini-PCIe WLAN è della Intel.
Con un eccellente feedback al tatto.
Con un eccellente feedback al tatto.
con tastierino numerico.
con tastierino numerico.
I dispositivi di input: una tastiera chiclet...
I dispositivi di input: una tastiera chiclet...
Chi sa di cosa si tratta?
Chi sa di cosa si tratta?
Il nuovo Zenbook UX51VZ.
Il nuovo Zenbook UX51VZ.
L'elegante sistema da 15" prova a sfidare...
L'elegante sistema da 15" prova a sfidare...
i noti MacBook Pro.
i noti MacBook Pro.
L'UX51 è un notebook molto bello:
L'UX51 è un notebook molto bello:
Plastica economica? Non in questo caso...
Plastica economica? Non in questo caso...
Qualità di costruzione e materiali usati sono al top -
Qualità di costruzione e materiali usati sono al top -
fino ai minimi dettagli.
fino ai minimi dettagli.
Dimensione e peso sono quelli di un Ultrabook.
Dimensione e peso sono quelli di un Ultrabook.
Quando il notebook è acceso, il pulsante di accensione si illumina di bianco...
Quando il notebook è acceso, il pulsante di accensione si illumina di bianco...
come i LEDs di status.
come i LEDs di status.
Un sensore controlla la retroilluminazione...
Un sensore controlla la retroilluminazione...
del display non lucido.
del display non lucido.
La selezione delle porte: 3x USB 3.0...
La selezione delle porte: 3x USB 3.0...
così come la Mini-VGA - ma sfortunatamente manca una DisplayPort.
così come la Mini-VGA - ma sfortunatamente manca una DisplayPort.
C'è una GBit LAN.
C'è una GBit LAN.
L'alimentatore sembra piccolo come quelli Apple.
L'alimentatore sembra piccolo come quelli Apple.

Notebooks Simili

Notebooks di altri Produttori e/o con differente CPU

Portatili con medesima GPU e/o dimensione dello schermo

» Recensione Asus N56VZ-S4044V Notebook
Core i7 3610QM, 2.7 kg

Portatili con medesima GPU

» Recensione Alienware M14x R2
Core i7 3720QM, 14", 2.94 kg
» Recensione Notebook Acer Aspire V3-771G
Core i7 3610QM, 17.3", 3.27 kg

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

» Recensione breve del Notebook Gigabyte P35X v3
GeForce GTX 980M, Core i7 4710HQ
» Recensione Breve del portatile Lenovo ThinkPad E555
Radeon R5 (Kaveri), Kaveri A8-7100

Links

  • Informazioni sul produttore

Confronto Prezzi

Amazon.com

$36.38 ASUS 90W UX51VZ Power Adapter

Pricerunner n.a.

Pro

+Ottimo chassis in alluminio
+Display IPS non lucido
+Prestazioni complessive molto buone
+Buone prestazioni gaming
+Sorprendenti dispositivi di input
+Potente sound system 2.1
+Ottima la selezione di porte
 

Contro

-Prezzo elevato
-Troppo rumoroso in idle
-Upgrade limitati
-Nessuna DisplayPort

Sintesi

Cosa ci è piaciuto

Sebbene sia leggero e sottile come un Ultrabook, lo Zenbook ha le prestazioni di un potente multimedia. La qualità è ottima - lo chassis in allumino ed i superbi dispositivi di input giustificano il prezzo elevato.

Cosa ci ha sorpreso

Non ci sono molte lamentele - ad eccezione di due punti: il sistema di raffreddamento troppo rumoroso in idle. Asus dovrebbe migliorare la rumorosità della ventola in quanto le temperature non sono molto elevate nemmeno sotto carico. Un display con una risoluzione maggiore richiede la presenza di una DisplayPort. 

Cosa ci è mancato

Nonostante il notebook sia soggetto a throttling con condizioni di lavoro estreme, nel complesso ci impressiona come il sistema di raffreddamento gestisce il calore di CPU e GPU (il Dell XPS 15 ha un problema in questo settore -sebbene sia più grande).

La concorrenza

Il principale competitor è senza dubbio il migliore (sebbene di poco), ma molto più costoso Apple MacBook Pro 15 Retina. In base all'utilizzo, altri notebooks potrebbero essere candidati: vengono in mente il Dell XPS 15Sony Vaio SV-S1511, o il sottilissimo Samsung 900X4C (ULV CPU).

Punteggio

Asus UX51VZ
11/14/2012 v3
Till Schönborn

Chassis
95%
Tastiera
88%
Dispositivo di puntamento
87%
Connettività
74%
Peso
85%
Batteria
83%
Display
87%
Prestazioni di gioco
89%
Prestazioni Applicazioni
98%
Temperatura
74%
Rumorosità
74%
Punti aggiuntivi
89%
Media
85%
86%
Multimedia *
Media ponderata

> Recensioni Portatili Notebook Netbook > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Portatile Asus Zenbook UX51VZ (U500VZ)
Till Schönborn, 2012-11-27 (Update: 2014-09-19)