Notebookcheck

Recensione completa dell'Ultrabook Samsung ATIV Book 9 Plus 940X3G

La frenesia dei pixel. Gli schermi Retina sono una cosa del passato ormai. Samsung crea agitazione tra i concorrenti con un sensazionale schermo QHD+ in grado di battere anche la serie MacBook di Apple. Composto da una efficiente CPU Haswell, 4 GB di RAM e da un SSD da 128 GB, l'ATIV Book 9 Plus è pronto a combattere per la testa della classifica degli ultrabook - un'impresa ambiziosa.

Per la recensione originale in Tedesco, cliccare qui.

Chiunque stia cercando un ultrabook sottile nella categoria dei 13 pollici non potrà certo dire di non avere abbastanza opzioni. Praticamente ogni produttore ha creato un'intera serie composta da diversi modelli, anche se solo in pochi riescono a distinguersi grazie a caratteristiche speciali.

Al primo sguardo, anche al nuovo Samsung ATIV Book 9 Plus sembra mancare questo tratto unico. Un Core i5-4200U (Haswell) unico a 4 GB di memoria ed a un SSD da 128 GB è praticamente la dotazione tipica dei recenti ultrabook di fascia media. Ciò non vale per lo schermo. Mentre alcuni concorrenti non supportano nemmeno la risoluzione Full HD di 1920x1080 pixels, Samsung è ben due passi avanti col suo touchscreen dalla elevatissima risoluzione di 3200x1800 pixels. Questa è anche una delle ragioni principali per cui il prezzo è di poco più che 1300 Euro, ~$1757 (Di listino: 1499 Euro, ~$2025).

Lo schermo di fascia alta sarà sufficiente per battere la concorrenza? Apparecchi premium, come il Sony Vaio Pro 13, Apple MacBook Air 13 o Acer Aspire S7, possono attirare gli acquirenti con le loro speciali qualità. Scopriamo insieme se questo Samsung può competere con loro.

Case

Case in alluminio di alta qualità
Case in alluminio di alta qualità

Il produttore chiama il suo ATIV Book 9 "Ultrabook Premium" riferendosi alla sua qualità ed al design. Le superfici in alluminio nero opaco unitamente alla forma curva ed ai dettagli molto carini e moderni sembrano sostenere la definizione del produttore.

L'uso generoso del metallo leggero non è solo per un fatto estetico. Sarebbe stato difficile ottenere una costruzione così sottile dallo spessore di 13.6 millimetri e dal peso di poco inferiore agli 1.4 chilogrammi - almeno senza sacrificare la rigidità e la stabilità. Il 940X3G non ha questi problemi. Il case sopporta le pressioni, anche elevate, senza battere ciglio. Lo schermo da un'impressione ugualmente positiva. E' mantenuto in posizione da una cerniera dal movimento fluido che è molto precisa oltre che in grado da permettere un grande angolo di apertura (circa 180 gradi).

Per quanto riguarda la costruzione, non rileviamo difetti di alcun tipo, neanche a seguito dell'analisi più attenta. Le transizioni tra i materiali sono perfette - così come gli angoli arrotondati. Ciò dimostra il lavoro meticoloso del controllo qualità di Samsung. Anche serie MacBook ha usato frequentemente questa modalità di costruzione e al confronto non è riuscita a fare di meglio.

Connettività

Gli Ultrabooks non sono di certo noti per la loro grande dotazioni di termini di interfacce, che vengono generalmente tollerate in un notebook (secondario). L'acquirente tipo dell'ATIV Book 9 potrà deliziarsi di due porte USB che supportano l'attuale standard USB 3.0. Di una porta micro-HDMI (fino ad un massimo di 4096x2160 pixels) ed una uscita VGA che potrà essere usata solo con un adattatore aggiuntivo non incluso. Comunque, l'adattatore per la porta mini-LAN è incluso.

Tutte le interfacce, incluso il jack cuffie e lo Slim Security Lock (non compatibile con il Kensington lock) sono facili da raggiungere sulla parte posteriore di entrambi i lati dello schermo. Solo il lettore di SD card è stato posizionato in modo alquanto avverso ed è possibile trovarlo solo alzando il notebook.

Frontale: nessuna porta
Frontale: nessuna porta
Sinistra: Alimentazione, USB 3.0, micro-HDMI, LAN (con adattatore), card reader
Sinistra: Alimentazione, USB 3.0, micro-HDMI, LAN (con adattatore), card reader
Retro: nessuna porta
Retro: nessuna porta
Destra: VGA (con adattatore), jack cuffie, USB 3.0, Slim Security Lock
Destra: VGA (con adattatore), jack cuffie, USB 3.0, Slim Security Lock

Comunicazioni

L'adattatore Wi-Fi Wireless-N 7260 del 940X3G è prodotto da Intel. Come suggerito dal nome, il modulo supporta gli standard wireless IEEE 802.11 a/b/g/n e funziona nelle bande 2.4 e 5 GHz. E', comunque, male che Samsung non abbia scelto il poco più costoso modulo di fascia alta Wireless-AC 7260 che supporta anche 802.11 ac. Così, la banda lorda massima sui 300 Mbit/s può essere usata piuttosto che di 876 Mbit/s ottenibili grazie allo standard AC, il tutto ovviamente con un router dual-stream (2x2). A parte questo piccolo difetto, il modulo wireless garantisce una connessione molto stabile, una buona portata e funzioni utili come Wireless Display e supporto Bluetooth 4.0. Sfortunatamente, un adattatore UMTS/LTE non è disponibile.

La webcam da 0.9 megapixel pensata per le videochiamate e per qualche piccolo scatto offre una qualità in linea con le webcam degli altri produttori. L'immagine ha molto rumore, povera di dettagli soprattutto in situazioni di luce sfavorevole. Essa è sufficiente per le videochiamate ma persino gli smartphone di fascia bassa scattano foto migliori. L'array di microfoni fa un buon lavoro. Le registrazioni audio sono di buona qualità anche da distanze abbastanza elevate.

Accessori

L'ATIV Book 9 Plus viene consegnato con una scatola abbastanza piccola. Oltre al laptop, include solo un alimentatore da 40 watt, qualche foglio illustrativo e l'adattatore Ethernet. Tutti gli altri extra sono nella forma di programmi preinstallati che vanno dal superfluo al più o meno utile (versione trial di Norton Internet Security). Un buon strumento per i possessori di smartphones Samsung è il cosiddetto SideSync Tool che permette di utilizzare lo smartphone come telecomando per lo schermo del notebook.

Facile manutenzione
Facile manutenzione

Manutenzione

Aprire la parte inferiore del notebook è abbastanza semplice. La base può essere rimossa dopo aver svitato qualche vite (PH 00). Mentre la memoria e la CPU sono saldate, il modulo wireless e la batteria possono essere rimossi facilmente. L'SSD può essere sostituito ma attualmente le schede M.2 sono difficili da reperire. La ventola è facile da pulire.

Garanzia

Samsung include una garanzia da 24 mesi del produttore che può, come al solito, essere estesa per un sovrapprezzo. Diversi negozi online offrono i corrispondenti pacchetti per cifre intorno ai 75 Euro (~$101, 3 anni di tipo bring-in) fino ai 250 Euro (~$337, 5 anni on-site).

Dispositivi di Input

Tastiera

La tastiera chiclet nera è immersa nel case in alluminio. I tasti 15 x 15 millimetri sono illuminati da una retroilluminazione regolabile a più livelli ed ha una superficie liscia anche se comunque dotata del necessario attrito. Il produttore ha evitato personalizzazioni del layout e quindi ci vorrà poco tempo per prendere confidenza con la tastiera.

Anche se l'escursione dei tasti ci è sembrata troppo ridotta, la sensazione nella digitazione è buona nel complesso. Il punto di pressione è preciso e secco ed offre un feedback palpabile. Niente traballa, scricchiola o si piega; le plastiche utilizzate sono ben lavorate e garantiscono una buona qualità.

Touchpad

Lo SmartPad Elan è racchiuso in una cornice elegante ed ha dimensioni generose: 10.2 x 6.8 centimetri, assomiglia ai touchpad trovati nei più vecchi Series 9. Grazie alla sua superficie liscia ed alla estremamente elevata reattività, il cursore del mouse può essere spostato con precisione e velocità come se si stesse usando un mouse esterno. Le gestures multitouch a due, tre o quattro dita ne facilitano ulteriormente l'uso e possono comunque essere disattivate al bisogno.

Come negli altri ultrabooks, l'utente non troverà tasti dedicati. Questi input possono essere attivati dalla pressione diretta sul corrispondente lato del touchpad. Il tocco ben definito è assolutamente affidabile fino ai bordi ed offre un rumore del click ricco ma non troppo forte.

Tastiera
Tastiera
Touchpad
Touchpad

Touchscreen

Touchscreen
Touchscreen

In linea con le aggiornate specifiche degli ultrabook, l'ATIV Book 9 Plus è disponibile solo con touchscreen capacitivo a 10 dita. Esso implementa tutti gli input senza ritardi ma gran parte degli utenti continueranno a prediligere mouse e tastiera. Lo stesso si applica ai modelli concorrenti che non hanno uno schermo rimovibile o ripiegabile.

Schermo

Mega-tasking su un 13.3 pollici
Mega-tasking su un 13.3 pollici

Apple è stata considerata pioniera in termini di risoluzione dello schermo negli anni passati ma adesso anche altri produttori hanno elevato i loro standard. Dopo che vari contendenti hanno sorpassato i pregiati schermi Retina dell'iPad, iPhone, e MacBook Pro adesso vengono detronizzati anche nella categoria dei 13.3-pollici. Con una eccezionale risoluzione di 3200x1800 pixels e 276 dpi, il Samsung ATIV Book 9 Plus è il notebook dalla risoluzione più elevata e dall'immagine più definita da noi mai testato.

Comunque, c'è un grande "ma". Windows 8 non è progettato per una così elevata densità di pixel. Molti elementi sono difficili da riconoscere da una distanza normale pur impostando le proporzioni al massimo, per questo Samsung raccomanda un'interpolazione a 1920x1080 pixels. L'utente dovrà attendere l'aggiornamento gratuito a Windows 8.1 per poter sfruttare la risoluzione QHD+.

Secondo le caratteristiche, lo schermo ha una luminosità di 350 cd/m². Comunque, non possiamo confermare questa misurazione. Rileviamo infatti 284 cd/m² non male e di poco inferiore al MacBook Pro 13 Retina, tuttavia una luminosità superiore sarebbe stata gradita vista la presenza dello schermo lucido.

299
cd/m²
303
cd/m²
287
cd/m²
287
cd/m²
301
cd/m²
281
cd/m²
283
cd/m²
256
cd/m²
262
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Samsung L_YLLTN133YL01C01
X-Rite i1Pro 2
Massima: 303 cd/m² Media: 284.3 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 301 cd/m²
Contrasto: 772:1 (Nero: 0.39 cd/m²)
ΔE Color 4 | 0.6-29.43 Ø5.9
ΔE Greyscale 4.4 | 0.64-98 Ø6.1
54.8% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.43

Lo schermo è basato sulla cosiddetta tecnologia PLS. Le sue proprietà sono simili a quelle di uno schermo IPS convenzionale. Il black value di 0.39 cd/m² ed il  contrasto di 772:1 sono conseguentemente allo stesso alto livello della concorrenza ed offrono quindi una immagine ricca e vivida.

Gli utenti che intendono usare il 940X3G per l'editing di video e di immagini saranno soddisfatti dalla discreta, seppur non perfetta riproduzione dei colori. Lo schermo è ben calibrato di fabbrica e mostra solo piccole deviazioni nei colori (DeltaE: 4.0) e scala di grigi (DeltaE: 4.4). Lo spazio dei colori sRGB è coperto al 75% e sarà sufficiente per gli utenti non professionali.

Aggiornamento 10/05/2013: Un lettore ci ha indicato che la riproduzione dei colori varia tra modalità a batteria e modalità a corrente. La luminosità e l'intensità dei colori, in particolare di quelli con una maggiore componente di giallo, si riduce a batteria e quindi le immagini appaiono leggermente pallide. Questo effetto non può essere ridotto o eliminato agendo sulle impostazioni di risparmio energetico e nemmeno tra quelle del driver video. Secondo noi, questo problema non è molto rilevabile nell'uso di routine e si noterà solo in rari casi. Informeremo i lettori non appena questo problema verrà risolto.

940X3G vs. AdobeRGB (t)
940X3G vs. AdobeRGB (t)
940X3G vs. sRGB (t)
940X3G vs. sRGB (t)
940X3G vs. Vaio Pro 13 (t)
940X3G vs. Vaio Pro 13 (t)
Accuratezza dei colori (non calibrato)
Accuratezza dei colori (non calibrato)
Saturazione dei colori (non calibrato)
Saturazione dei colori (non calibrato)
Scala di grigi (non calibrato)
Scala di grigi (non calibrato)
All'esterno
All'esterno

I riflessi sono un problema soprattutto all'esterno a causa dello schermo lucido. Non scompaiono completamente neanche impostando la luminosità al massimo. Ciò nonostante, è possibile utilizzare il notebook all'esterno, seppur evitando la luce solare diretta. Comunque, uno schermo opaco non touch avrebbe migliorato molto l'ATIV Book secondo noi anche se lo avrebbe privato del titolo di ultrabook.

Le valutazioni sulla stabilità degli angoli di visualizzazione chiude questo capitolo. Per farla breve, lo schermo PLS non esibisce alcuna debolezza e non si notano perdite nella qualità dell'immagine nemmeno agli angoli più acuti. Schermi basati su TN, come quello del MacBook Air 13, si comportano decisamente peggio in questo esercizio ma sono molto meno costosi.

Angoli di visualizzazione: Samsung ATIV Book 9 Plus 940X3G
Angoli di visualizzazione: Samsung ATIV Book 9 Plus 940X3G

Prestazioni

Massimo clock Turbo: 2.6 GHz
Massimo clock Turbo: 2.6 GHz

Per cominciare, Samsung vende l'ATIV Book 9 Plus in una sola configurazione basata su un Haswell Core i5-4200U. Il processore da 15 watt, molto efficiente, ha un clock ridotto: 1.6 GHz ma è in grado di raggiungere fino a 2.3 GHz (due core) o 2.6 GHz (un solo core) grazie al Turbo Boost 2.0 - a patto che il consumo energetico e la temperatura non superino certi limiti. Tra le altre cose, tra le caratteristiche c'è il nuovo set di istruzioni AVX2, l'accelerazione crittografica AES-NI e la tecnologia Hyper Threading presente nei precedenti modelli.

Come molti altri ultrabook, il 940X3G non ha una scheda grafica dedicata e si basa sulla sola scheda grafica integrata nel processore, che supporta comunque le DirectX 11: HD Graphics 4400. Più tardi esamineremo fino a che punto è in grado di spingersi questo chip di fascia bassa con l'estremamente alta risoluzione dello schermo.

La piuttosto magra configurazione di memoria è sorprendente considerando la fascia di prezzo. Si basa infatti su 4 GB di DDR3 RAM (800 MHz, dual-channel) ed un SSD da 128 GB. Samsung  non ha ancora deciso su eventuali altri modelli futuri. Comunque, il prezzo salirà di qualche centinaio di Euro con 8 GB di RAM, 256 GB SSD e Core i7.

System information: Samsung ATIV Book 9 Plus

Processore

Il Core i5-4200U raggiunge facilmente il suo clock Turbo massimo ed il conseguentemente livello di prestazioni atteso. Tuttavia, 1.14 (single-thread) e 2.49 punti (multi-thread) in Cinebench R11.5 eguagliano con un modesto vantaggio del 5% sul precedente Core i5-3317U - questa differenza si nota appena nell'uso quotidiano.

Se si utilizzasse una più veloce CPU ULV, come il Core i7-4500U, le cose cambierebbero? Solo fino ad un certo punto. Il Vaio Pro 13 fallisce per via dell'aumentata dissipazione di calore il che porta a prestazioni in qualche modo inferiori. Comunque, se si riuscisse a sfruttare il più ampio margine Turbo, il possibile guadagno salirebbe solo di un 15%, approssimativamente. Se questo aggiornamento varrà la candela - Samsung aggiungerà il corrispondente modello alla linea.

Cinebench R10 Shading 32Bit
7115
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
7796
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
3805
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
4953 Points
Cinebench R10 Shading 64Bit
7354 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
10041 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
16.43 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
2.49 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.14 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
231 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
98 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
18.27 fps
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
101 Points
Aiuto
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit (ordina per valore)
Samsung ATIV Book 9 Plus
HD Graphics 4400, 4200U, Samsung MZNTD128HAGM
1.14 Points ∼45%
Samsung 900X4C-A04DE
HD Graphics 4000, 3317U, SanDisk U100 128 GB
1.07 Points ∼42% -6%
Apple MacBook Air 13 inch 2013 MD760D/A
HD Graphics 5000, 4250U, Apple SSD SM0128F
1.13 Points ∼44% -1%
Apple MacBook Pro 13 Mid 2012
HD Graphics 4000, 3210M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547550A9E384
1.22 Points ∼48% +7%
Sony Vaio Pro 13 SVP-1321C5ER
HD Graphics 4400, 4500U, Toshiba HG5d THNSNH512GDNT
1.33 Points ∼52% +17%
CPU Multi 64Bit (ordina per valore)
Samsung ATIV Book 9 Plus
HD Graphics 4400, 4200U, Samsung MZNTD128HAGM
2.49 Points ∼6%
Samsung 900X4C-A04DE
HD Graphics 4000, 3317U, SanDisk U100 128 GB
2.4 Points ∼5% -4%
Apple MacBook Air 13 inch 2013 MD760D/A
HD Graphics 5000, 4250U, Apple SSD SM0128F
2.5 Points ∼6% 0%
Apple MacBook Pro 13 Mid 2012
HD Graphics 4000, 3210M, Hitachi Travelstar 5K750 HTS547550A9E384
2.87 Points ∼7% +15%
Sony Vaio Pro 13 SVP-1321C5ER
HD Graphics 4400, 4500U, Toshiba HG5d THNSNH512GDNT
2.32 Points ∼5% -7%

Storage

AS SSD benchmark
AS SSD benchmark

Il trend tra i sempre più sottili ultrabook rende sempre più difficile, per gli hard drive da 2.5 pollici, di trovare posto nei piccoli case. Conseguentemente, Intel ha inventato il nuovo standard M.2/NGFF il quale permette alle memorie flash di essere più piccole, efficienti dal punto di vista energetico e veloci. Attualmente, sono connesse con il protocollo SATA 3.0 il quale limita la velocità di trasferimento a circa 550 MB/s.

Il Samsung MZNTD128HAGM SSD installato nel 940X3G, presumibilmente derivato dalla serie SSD 840 che è disponibile anche nei formati più grandi, arriva molto vicino a questo limite massimo. Esso è in grado di trasferire circa 500 MB/s  sull'interfaccia nella lettura sequenziale. Comunque, la velocità di scrittura è di soli 130 MB/s. Un SSD da 250 GB sarebbe stato considerevolmente più veloce. I punteggi nei vari test 4K sono più pratici ed importanti, per questo possiamo dire che l'esemplare in test ha valori eccellenti.

Samsung MZNTD128HAGM
Valore Minimo di trasferimento: 395.5 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 430.6 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 424.9 MB/s
Tempi di accesso: 0.1 ms
Burst Rate: 151.6 MB/s
Utilizzo CPU: 3 %

Prestazioni di sistema

Un potente processore ed un veloce SSD sono gli ingredienti principali per un sistema complessivamente efficiente. Un impressionante punteggio di 4912 punti in PCMark 7 assicura all'ATIV Book un posto in testa tra i concorrenti e dimostra anche di non aver bisogno di un più potente e costoso processore Core i7. Secondo noi, un altro upgrade sarebbe più importante. 4 GB di RAM sono abbastanza per la maggioranza delle applicazioni di routine, ma raggiungono rapidamente il loro limite nel multitasking intensivo o nella manipolazione di immagini complesse. Raddoppiando questa memoria renderebbe il notebook ancor più vicino all'auto-proclamato concetto di "Ultrabook Premium". Nonostante questo piccolo difetto, le prestazioni generali non hanno di che lamentarsi. Il sistema eccelle con un avvio molto breve e con tempi di caricamento ridotti uniti alle veloci risposte ai comandi dell'utente in ogni situazione, il che dipende soprattutto dall'SSD.

PCMark 7 - Score (ordina per valore)
Samsung ATIV Book 9 Plus
HD Graphics 4400, 4200U, Samsung MZNTD128HAGM
4912 Points ∼54%
Sony Vaio Pro 13 SVP-1321C5ER
HD Graphics 4400, 4500U, Toshiba HG5d THNSNH512GDNT
4740 Points ∼52% -4%
Apple MacBook Air 13 inch 2013 MD760D/A
HD Graphics 5000, 4250U, Apple SSD SM0128F
4308 Points ∼47% -12%
Acer Aspire S7 391-73514G25aws
HD Graphics 4000, 3517U, 2x Lite-On CMT-128L3M (RAID 0)
5020 Points ∼55% +2%
Dell XPS 12 Haswell
HD Graphics 5000, 4650U, Liteonit LMT-256M6M
5301 Points ∼58% +8%
5.6
Windows 8 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
6.9
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
5.9
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
5.6
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.5
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
8
PCMark 7 Score
4912 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated
2449 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated
2425 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated
4154 punti
Aiuto

Scheda Grafica

La HD Graphics 4400 è basata sull'espansione intermedia della GPU Haswell (GT2) che integra un totale di 20 Shader Clusters o Execution Units (EUs). In favore dei consumi ridotti, il chip ha un clock di soli 200 - 1000 MHz ma promette prestazioni leggermente superiori rispetto alla più vecchia HD Graphics 4000. Ciò è molto chiaro nel test sintetico di 3DMark 11 anche confrontandola con la HD Graphics 5000 o la dedicata Radeon HD 8570M.

Oltre alle prestazioni 3D, ci siamo chiesti se l'elevata risoluzione dello schermo sforzi troppo l'HD 4400 durante l'utilizzo di Windows. Possiamo dissipare le nostre preoccupazioni. Non si nota alcun comportamento strano spostando le finestre, usando lo scrolling o compiendo azioni simili neanche alla risoluzione di 3200x1800 pixels. Inoltre, i trailers 4K vengono riprodotti fluidamente sia in MediaPlayer che su YouTube.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU (ordina per valore)
Samsung ATIV Book 9 Plus
HD Graphics 4400, 4200U, Samsung MZNTD128HAGM
827 Points ∼2%
Dell XPS 13 L322X
HD Graphics 4000, 3337U, Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA
570 Points ∼1% -31%
Apple MacBook Air 13 inch 2013 MD760D/A
HD Graphics 5000, 4250U, Apple SSD SM0128F
1035 Points ∼2% +25%
Samsung 730U3E-S04DE
Radeon HD 8570M, 3337U, Samsung SSD PM841 MZMTD256HAGM
1255 Points ∼2% +52%
3DMark 06 Standard
5751 punti
3DMark Vantage P Result
4046 punti
3DMark 11 Performance
931 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
34075 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
4314 punti
3DMark Fire Strike Score
625 punti
Aiuto

Prestazioni nei Videogiochi

Diablo III
Diablo III

L'acquirente potenziale dovrà smettere di sognare di giocare alla massima risoluzione. Anche schede grafiche di fascia alta, come la GeForce GTX 770M, non riuscirebbero a gestire l'enormità di calcoli richieste dai giochi attuali. Comunque, l'HD Graphics 4400 gestisce facilmente dettagli bassi e medi a 1024x768, e talvolta anche a 1366x768 pixels, solitamente con oltre 40 fps, Oltre a 3DMark e company, l'uso di una marginalmente più potente HD Graphics 5000 non si sarebbe notato in quanto la differenza tra le due GPU si riduce a zero se viene utilizzata la stessa interfaccia di memoria.

Samsung ATIV Book 9 Plus
HD Graphics 4400, 4200U, Samsung MZNTD128HAGM
Dell XPS 12 Haswell
HD Graphics 5000, 4650U, Liteonit LMT-256M6M
Dell XPS 13
HD Graphics 4000, 3517U, Samsung SSD PM830 256 GByte mSATA
Diablo III
1%
-11%
1366x768 High AA:on
31.7
31
-2%
26
-18%
1366x768 Medium / low
37.9
38
0%
32
-16%
1024x768 Low / off
55.8
59
6%
56
0%
Anno 2070
2%
-31%
1366x768 High Preset AA:on AF:2x
17.1
18
5%
12
-30%
1366x768 Medium Preset AA:on
28.8
30
4%
19
-34%
1024x768 Low Preset
62.5
61
-2%
45
-28%
Media totale (Programma / Settaggio)
2% / 2%
-21% / -21%
basso medio alto ultra
Anno 2070 (2011) 62.5 28.8 17.1 fps
Diablo III (2012) 55.8 37.9 31.7 fps
Dota 2 (2013) 54.5 33.1 fps
Total War: Rome II (2013) 34.7 27.5 19.9 fps
Fifa 14 (2013) 153.8 89 67.1 41.8 fps

Emissioni

Rumorosità

Il consumo ancora ridotto della piattaforma Haswell permette all'ultrabook un raffreddamento completamente passivo in idle. Dato che il drive SSD non produce alcun rumore, si ottiene un rumore operativo di soli 29.6 dB(A). Lo stesso vale anche nelle operazioni di routine.

Passano pochi secondi e le ventole aumentano la loro velocità in modo graduale non appena si eseguono applicazioni particolarmente pesanti. Abbiamo rilevato un livello massimo dai 41 ai 42 dB(A) che posiziona l'ATIV Book 9 Plus allo stesso livello di concorrenti come il MacBook Air 13 o il Dell XPS 13.

Rumorosità

Idle
29.6 / 29.6 / 29.6 dB(A)
Sotto carico
41.4 / 42.4 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft SL 320 (15 cm di distanza)

Temperatura

Stress test
Stress test

Le temperature sono molto buone. I risultati nel test degli appoggi dei polsi freschi anche sotto carico massimo è da sottolineare. Comunque, nella parte posteriore dell'apparecchio, dove il processore ed il dissipatore sono posizionati, la temperatura superficiale ha toccato i 47 °C il quale non è un valore inusuale per un ultrabook. Ovviamente, il case non scalda fino a questo punto durante l'uso di routine e potrà essere posto sulle gambe senza alcuna esitazione.

Il Core i5-4200U si è limitato a 1.2 GHz durante i nostri stress test ma non dipende dalla temperatura. Il chip cerca di riservare la ridotta quantità di energia a disposizione all'unità video, che ricambia con un decente Turbo boost di 900 MHz. Allo stesso tempo, la temperatura del core sale fino a 75 °C, valore non troppo elevato e che permette di stare tranquilli anche in estate. Il test 3DMark eseguito subito dopo ha dato un buon punteggio che varia di pochissimo rispetto ai precedenti valori.

 34.1 °C35 °C33.3 °C 
 32.5 °C33.5 °C31.2 °C 
 31.6 °C29.5 °C30.8 °C 
Massima: 35 °C
Media: 32.4 °C
33.7 °C35.3 °C34.1 °C
31.8 °C32.8 °C33 °C
30.9 °C31.3 °C31.6 °C
Massima: 35.3 °C
Media: 32.7 °C
Alimentazione (max)  34 °C | Temperatura della stanza 24.6 °C | Voltcraft IR-360
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 39.5 °C / 103 F, rispetto alla media di 30.7 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 47.2 °C / 117 F, rispetto alla media di 35.7 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 47.3 °C / 117 F, rispetto alla media di 39.7 °C / 103 F
(±) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 32.4 °C / 90 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.7 °C / 87 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad raggiungono la temperatura massima della pelle (35.2 °C / 95.4 F) e quindi non sono caldi.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.5 °C / 83.3 F (-6.7 °C / -12.1 F).

Altoparlanti

Non esistono molti ultrabooks in grado di offrire un suono ricco e chiaro come quello proveniente dagli altoparlanti dell'ATIV Book. Entrambi gli altoparlanti stereo irradiano il loro suono verso l'alto offrendo l'intera banda dai brillanti toni alti fino a - relativamente al fatto che si tratta di un ultrabook - bassi molto potenti in grado di far vibrare il tavolo in modo considerevole. I piccoli altoparlanti, naturalmente, non possono competere con un sistema audio esterni, connesso tramite HDMI o il jack ma la qualità offerta è assolutamente sufficiente per un film occasionale o per godersi un po' di musica.

Gestione Energetica

Consumo energetico

In idle, il 940X3G è soddisfatto con una potenza tra i 4.7 ed i 9.0 watts e quindi più bassa rispetto al precedente modello basato su Ivy-Bridge di approssimativamente 3 watts. Comunque, gli ultrabook in qualche modo più efficienti hanno un consumo minimo di soli 2.7 watts, come ad esempio il Sony Vaio Pro 13. Questa differenza è data dalla più elevata risoluzione dello schermo, ma può dipendere anche dai differenti SSD, dagli alimentatori e da altre componenti.

Trascurando questi fattori, il consumo a pieno carico dai 30.9 ai 31.8 watts è più o meno quello che ci aspettavamo. Abbiamo osservato valori simili in concorrenti simili, come l'Acer Aspire S7, in passato. L'alimentatore da 40 watt incluso non è certamente sovradimensionato ma adeguato al consumo massimo del notebook.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.1 Watt
Idledarkmidlight 4.7 / 9 / 9 Watt
Sotto carico midlight 30.9 / 31.8 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940

Autonomia

Samsung indica un'autonomia di 11 ore con la batteria da 55 Wh nell'ATIV Book 9 Plus, la quale non sembra esagerata secondo le nostre considerazioni. Siamo anche riusciti a superare in maniera marginale il valore indicato dal produttore nel  Battery Eater's Reader's test usando il profilo a risparmio energetico, luminosità al minimo e moduli wireless disattivati ottenendo ben 11 ore e 23 minuti.

Comunque, questo tempo non è molto pratico. L'utente può navigare in internet per 6 ore e 12 minuti con il Wi-Fi attivato e con una discreta luminosità dello schermo (circa 150 cd/m², modalità risparmio energetico). Solo pochi concorrenti, come il MacBook Air 13 (oltre 10 ore) durano di più in questo scenario.

Fortunatamente, Samsung non applica throttling alla CPU o alla GPU in modalità a batteria così il pieno delle prestazioni è disponibile anche in giro. La grande batteria permette una lunga autonomia pari a 2 ore e 6 minuti secondo Battery Eater's Classic test con profilo ad alte prestazioni, luminosità al massimo e modulo Wi-Fi attivo. La batteria si ricarica completamente dopo due ore e mezza.

Reader's Test
Reader's Test
Classic Test
Classic Test
Ricarica
Ricarica
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
11ore 33minuti
Navigazione WiFi
6ore 12minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 06minuti

Risultati complessivi

Samsung ATIV Book 9 Plus 940X3G
Samsung ATIV Book 9 Plus 940X3G

Senza dubbio, la caratteristica di maggior rilievo dell'ATIV Book 9 Plus è l'elevatissima risoluzione dello schermo che garantisce una definizione senza eguali oltre che angoli di visualizzazione stabili ed un elevato contrasto. Sarebbe comunque riduttivo evidenziare solo questa caratteristica di questo ultrabook. Samsung ha infatti creato un dispositivo premium complessivamente ben progettato che ha dimostrato di avere solo qualche piccolo difetto nei nostri test.

La combinazione tra materiali di elevata qualità, costruzione meticolosa e l'impeccabile solidità del case che risulta essere una delle migliori della categoria. Inoltre, c'è una tastiera molto buona ed un touchpad preciso che vanno ad incrementare ulteriormente l'elevata qualità. Secondo noi, il terzo dispositivo di input, ossia il touchscreen capacitivo, non offre un vero valore aggiunto. Se Samsung lo avesse omesso ed avesse scelto uno schermo opaco al suo posto, l'ultrabook sarebbe stato ancora più adatto all'uso esterno. Il notebook ha la necessaria, ampia autonomia.

Avremmo gradito anche un altro piccolo miglioramento: Dato che l'utente non può aumentare la memoria di sistema, una configurazione con soli 4 GB ci sembra un po' misera - specialmente per un prezzo oltre i 1300 Euro (~$1757). A parte questo, le prestazioni sono assolutamente convincenti. Il veloce SSD ed il processore Core i5 offrono abbastanza potenza anche nelle applicazioni più pesanti. Giocare è possibile se l'utente si farà bastare dettagli al minimo.

In ogni caso, il 940X3G ha guadagnato una complessiva raccomandazione all'acquisto, anche se i potenziali acquirenti possono scegliere tra varie alternative non meno attraenti. Un concorrente serio è il prossimo Lenovo IdeaPad Yoga 2 Pro che offre una configurazione ancora migliore per un prezzo simile. Samsung non dovrà quindi riposare sugli allori.

Recensito: Samsung ATIV Book 9 Plus 940X3G, si ringrazia Samsung Germany
Recensito: Samsung ATIV Book 9 Plus 940X3G, si ringrazia Samsung Germany

Specifiche tecniche

Samsung ATIV Book 9 Plus (ATIV Book 9 Serie)
Processore
Intel Core i5-4200U 2 x 1.6 - 2.6 GHz, Haswell
Scheda grafica
Intel HD Graphics 4400, Core: 200 - 1000 MHz, 9.18.10.3257
Memoria
4096 MB 
, DDR3-1600, saldata, dual channel
Schermo
13.3 pollici 16:9, 3200 x 1800 pixel, Capacitivo, multitouch a 10 punti, Samsung L_YLLTN133YL01C01, Schermo PLS, Retroilluminazione LED, lucido: si
Scheda madre
Intel Lynx Point-LP
Harddisk
Samsung MZNTD128HAGM, 128 GB 
, Formato M.2
Scheda audio
Intel Lynx Point-LP - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 1 VGA, 1 HDMI, Connessioni Audio: jack da 3.5 mm, Lettore schede: 3-in-1 (SD/SDHC/SDXC)
Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Wireless-N 7260 (b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth 4.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 13.6 x 319.6 x 222.4
Batteria
55 Wh polimeri di litio, 4 celle, 7300 mAh
Sistema Operativo
Microsoft Windows 8 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: 720p, Array-Mikrofon
Altre caratteristiche
Casse: 2x 2 watt (stereo), Tastiera: chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 40 Watt, Samsung SideSync, 24 Mesi Garanzia
Peso
1.4 kg, Alimentazione: 185 gr
Prezzo
1499 Euro

 

Un altro ultrabook?
Un altro ultrabook?
Considerando l'aspetto sobrio...
Considerando l'aspetto sobrio...
...è facile immaginare...
...è facile immaginare...
...ciò che il nuovo Samsung ATIV Book 9 Plus ha da offrire.
...ciò che il nuovo Samsung ATIV Book 9 Plus ha da offrire.
Il case in alluminio di alta qualità...
Il case in alluminio di alta qualità...
...non convince solo per l'eccellente qualità costruttiva...
...non convince solo per l'eccellente qualità costruttiva...
...ma anche per la virtualmente immacolata rigidità.
...ma anche per la virtualmente immacolata rigidità.
Nonostante questo, il sottile ultrabook...
Nonostante questo, il sottile ultrabook...
...pesa solo 1.4 kg.
...pesa solo 1.4 kg.
La sua altezza è di circa 14 millimetri.
La sua altezza è di circa 14 millimetri.
Per un prezzo di circa 1300 Euro (~$1757)...
Per un prezzo di circa 1300 Euro (~$1757)...
...tra le altre cose, l'acquirente ottiene un Core i5-4200U...
...tra le altre cose, l'acquirente ottiene un Core i5-4200U...
...che permette solide prestazioni applicative.
...che permette solide prestazioni applicative.
Lo schermo...
Lo schermo...
...può essere aperto con una sola mano...
...può essere aperto con una sola mano...
...fino all'apertura massima d 180 gradi.
...fino all'apertura massima d 180 gradi.
Comunque, causa di noie sono...
Comunque, causa di noie sono...
...la superficie estremamente riflettente...
...la superficie estremamente riflettente...
...e la webcam mediocre.
...e la webcam mediocre.
Un particolamente ampio insieme di interfacce...
Un particolamente ampio insieme di interfacce...
...sfortunatamente non trova posto nel 940X3G.
...sfortunatamente non trova posto nel 940X3G.
Per lo meno l'ultrabook ha l'adattatore Ethernet.
Per lo meno l'ultrabook ha l'adattatore Ethernet.
I grandi dispositivi di input meritano di essere sottolineati...
I grandi dispositivi di input meritano di essere sottolineati...
...il che è una cosa buona per un notebook business.
...il che è una cosa buona per un notebook business.
Piccoli LEDs illuminao la tastiera.
Piccoli LEDs illuminao la tastiera.
La parte inferiore può essere aperta in pochi passi...
La parte inferiore può essere aperta in pochi passi...
...e l'hardware si rivela.
...e l'hardware si rivela.
Oltre alle due ventole...
Oltre alle due ventole...
...che sono facili da pulire,...
...che sono facili da pulire,...
...troviamo la memoria saldata,...
...troviamo la memoria saldata,...
...l'SSD 128 GB M.2...
...l'SSD 128 GB M.2...
...ed il modulo Wi-Fi.
...ed il modulo Wi-Fi.
I potenti altoparlanti stereo sono una piacevole sorpresa.
I potenti altoparlanti stereo sono una piacevole sorpresa.
Quando la batteria da 55 Wh si scarica...
Quando la batteria da 55 Wh si scarica...
...un alimentatore compatto da 40 watt fornisce energia.
...un alimentatore compatto da 40 watt fornisce energia.

Notebook simili

Links

Confronta i prezzi

Pro

+Solidità e qualità costruttiva di prima classe
+Dispositivi di input eccezionali
+Risoluzione dello schermo tremenda
+Angoli di visualizzazione stabili grazie allo schermo PLS
+Buone prestazioni applicative
+Silenzioso
+Lunga autonomia
+Ventola facile da pulire
+Altoparlanti potenti
 

Contro

-Schermo lucido
-Qualità della webcam mediocre
-Manca la Display port
-Prezzo elevato

In sintesi

Cosa ci è piaciuto

Uno schermo da circa 6 megapixel ha senso? probabilmente no. Lo volete lo stesso? Assolutaente si! Un'immagine ugualmente definita è stata visibile sono su smartphone e tablet finora. Comunque, l'elevata densità di pixel diverrà realmente fruibile al 100% con Windows 8.1.

Cosa manca

L'inventore di ultrabook Intel non si è fatta un favore reintroducendo le linee guida touchscreen. Pensiamo che Samsung avrebbe dovuto offrire anche una versione non-touch con schermo opaco.

Cosa ci ha sorpresi

Togli qualche vite e togli la base - perchè non è così facile in ogni ultrabook? L'ATIV Book 9 Plus dovrebbe essere un esempio per i concorrenti in termini di manutenibilità.

La concorrenza

...si trova, tra gli altri, con Apple che offre i vari  MacBook Air 13 o MacBook Pro 13.  Altre alternative sono il Sony Vaio Pro 13, Acer Aspire S7, Zenbook Infinity UX301 o Dell XPS 13.

Valutazione

Samsung ATIV Book 9 Plus - 03/20/2014 v4(old)
Till Schönborn

Chassis
97 /  98 → 99%
Tastiera
92%
Dispositivo di puntamento
94%
Connettività
58 / 80 → 73%
Peso
70 / 35-78 → 81%
Batteria
87%
Display
84%
Prestazioni di gioco
61 / 68 → 90%
Prestazioni Applicazioni
82 / 87 → 94%
Temperatura
76 / 91 → 84%
Rumorosità
88%
Audio
81 / 91 → 89%
Fotocamera
38 / 85 → 45%
Media
78%
85%
Subnotebook - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa dell'Ultrabook Samsung ATIV Book 9 Plus 940X3G
Till Schönborn (Update: 2014-09-19)