Notebookcheck

Recensione HP EliteBook 8460p Notebook

Notebook business a forma di scatola. Un display vivido e ad alta qualità? La serie Elitebook è il meglio che HP ha da offrire in termini di laptop business. Riuscirà la serie 2011 mantenere questa buona reputazione o perfino migliorarla?
Sebastian Jentsch (traduzione a cura di Alessandro Seren Rosso),
HP EliteBook 8460p LG744EA: Can this 14" business laptop measure up to the highest standards on the go?
HP EliteBook 8460p LG744EA: potrà questo notebook business da 14" soddisfare gli standard più elevati?

L'EliteBook è per HP quello che il ThinkPad T-series è per Lenovo. Oltre agli "Essentials" e "ProBooks", troviamo il miglior segmento di laptop business con produzione di alta qualità e le più nuove tecnologie. Parlando di specifiche, l'EliteBook 8460p è decisamente attraente con la sua CPU Core i7-2620M e la scheda grafica HD 6470M, che permette di sfruttare pienamente il monitor ad alta risoluzione (14", 1600x900). 

Ma l'EliteBook è immacolato come le sue finiture matte in alluminio? Non proprio. Qualche difetto impedisce a questo laptop business di primo livello di raggiungere il punteggio di "Molto bene".

Case

Firm, High-Quality Aluminum Case
Case in alluminio di alta qualità
Minimalist Look
Aspetto minimalista
Remove Base Plate with One Motion
Rimuovi la base in un semplice gesto

Mentre i notebook "consumer" tendono a seguire il trend di diventare più leggeri e sottili possibile, HP ha preso un diverso approccio e ha voluto rinforzare l'EliteBook con ulteriori materiali, per aumentare la robustezza. Questo laptop da 14" pesa ben 2.442 Kg. Al punto più alto, l'altezza è di 3.2 cm.  Il suo predecessore, l'8440p, pesa 2.363 Kg. 

L'unità base presenta una certa rigidità. A meno che tu non sia in grado di piegare un notebook in due, non riuscirai a piegare nemmeno leggermente la base. Non siamo riusciti a scalfire il poggiapolsi, nè la base di appoggio. E' impressionante la rigidità del coperchio del display.  Siamo appena riusciti a piegarlo, e solo agli angoli. Anche se colpito con violenza, il coperchio non si scalfisce e non si piega.

Questo incredibile livello di robustezza può essere attribuito ai materiali scelti da HP per costruire l'8460p. Il coperchio, come la parte superiore e i bordi dell'unità base (dove sono sistemate le porte) sono realizzati in alluminio spazzolato. La superficie è fredda al tocco ed è resistente ai graffi. Le cerniere del display sono in metallo. Le cerniere sono solidamente attaccate alla base e spingerle non servirà a farle muovere. Trattengono il display fermamente. Grazie al peso della base, potrai aprire il portatile solo con una mano.

Il pulsante argentato serve a sganciare il coperchio del display permettendo di alzarlo un po'. Lo spazio che ne risulta è sufficiente a permettere di inclinare il coperchio solo con il pollice.

Invece di dover trafficare con due tasti a molla alla volta per estrarre la batteria, questa uscirà praticamente da sola con la semplice pressione di un interruttore. La base può essere rimossa solo toccando una singola vite. Se si dà al secondo interruttore un leggero colpo, la base sarà facilmente estraibile. Se sei preoccupato che la base si possa rimuovere troppo facilmente, ci sono delle viti aggiuntive incluse nel laptop che si possono usare per bloccare ulteriormente la base.

Connettività

Docking Port and Battery Slice Port
Porta di espansione e per la batteria slice
ExpressCard54 Slot
Slot ExpressCard54

I professionisti sanno che una porta di espansione e una varietà di altre porte sono fondamentali. L'8460p è davvero ottimo in questo campo. Tra le porte incluse c'è la porta modem (RJ11), DisplayPort (no HDMI), FireWire (i-Link), USB 3.0  e eSATA. Per le porte speciali abbiamo lo slot ExpressCard54, che ti permetterà di inserire adattatori per altre porte.

Ci è piaciuta la sistemazione delle porte VGA, Ethernet e modem sul retro. La porta VGA port (D-Sub) non è dotata di fori per bloccare il cavo alla porta (vedi 8440p), il che rende il processo di spostare il notebook un po' delicato, se attaccato a un cavo VGA. 

Ci sono due lettori di card: per memory cards (SD, MMC) sotto le porte USB a sinistra e per Smart Cards (PC/SC) sul lato destro, sotto le porte audio. Le Smart Card servono a impedire l'uso del computer alle persone che non hanno la carta giusta, un sistema usato in ambienti dove la sicurezza è fondamentale.

Front: No Ports
Frontale: nessuna porta
Left: CardReader (under USB), Power, FireWire, 2 x USB 3.0, DVD-LW, ExpressCard54
Sinistra: CardReader (sotto l'USB), Power, FireWire, 2 x USB 3.0, DVD-LW, ExpressCard54
Rear: Modem RJ-11, VGA, Ethernet RJ-45
Retro: Modem RJ-11, VGA, Ethernet RJ-45
Right: Headphones, Mic, eSATA/USB Combination, USB 2.0, DisplayPort, Kensington Lock
Destra: Cuffie, Mic, eSATA/USB, USB 2.0, DisplayPort, Kensington Lock

Internet e Bluetooth

Il notebook è dotato del wifi Draft-N (WLAN 802.11bgn) gigabit Ethernet e di un modulo Bluetooth, purtroppo in versione 2.1 e non 3.0. La carta wifi e il bluetooth non sono combinati, il modulo Bluetooth è nella parte frontale del portatile e il segnale è più facile da captare.

Per usare una rete mobile UMTS, dovrai scegliere la configurazione 8460p LG746EA. Il modello a nostra disposizione aveva solo uno slot libero Mini PCIe  (incl. antenne) e uno slot per la carta SIM sotto la batteria.

Sicurezza

HP non ha risparmiato sulla sicurezza.  Il lettore di impronte digitali, il lettore Smart Card e la tastiera resistente alle fuoriuscite (di liquidi che trapelano dalla base) sono gli elementi visibili. L'HP ProtectTools sono la parte software del sistema di sicurezza. HP Disk Sanitizer, la cifratura del disco fisso, Credential Manager (password) e File Sanitizer (che elimina file senza lasciare tracce) sono le parti più importanti.

Il TPM Embedded Security Chip 1.2 permette il "Central Management", ovvero l'accesso remoto per l'assistenza (Internet, LAN).  Per quanto riguarda il BIOS, ci sono molte opzioni come la protezione tramite password (Enhanced Pre-Boot Security).

Accessori

Tutti gli EliteBooks hanno un disco di recupero (per Windows 7 Professional—32 bit o 64 bit). Se non vuoi utilizzare il software Norton, potrai liberartene deselezionandolo dalla lista degli elementi visualizzata alla prima accensione.

Se pensi che dovrai collegare e scollegare spesso periferiche e accessori, potresti investire nella docking station: 120W Advanced NZ222AA (prezzo di listino 180 Euro). La stazione include uno slot SATA, per inserire, per esempio, un hard drive.  Inoltre avrai 6 USB ports, 2 DisplayPorts, 2 DVI e una porta eSATA: molte opzioni per diverse periferiche. La docking station è compatibile anche con 8440p e 8540w della generazione precedente di EliteBooks.

Ma non è tutto. La batteria slice a 9 celle battery slice (opzionale, XX6XB/P/W, Li-Ion, 8.850mAh, 150 Euro) allunga l'autonomia e può essere collegata alla base. Nel frattempo la batteria primaria rimarrà al suo posto.

Garanzia

L'HP 8460p ha una garanzia limitata di 3 anni. La garanzia copre la batteria solo per due anni.

Dispositivi di input

Tastiera

La tastiera non è certamente fragile, le battute sono sicure.  Alcuni potrebbero trovare eccessivamente faticoso lo scrivere su questa tastiera, mentre altri apprezzeranno la resistenza. Lo spazio tra le tastiere non è come su un desktop, ma i tasti hanno la stessa larghezza: 15mm.

I tasti hanno una profondità moderata e le batture sono decisamente incisive. Le frecce non sono piazzate nel solito posto, ma possono essere comunque facilmente trovato grazie alla posizione concava dei tasti. Questo arco permette di avere una grande precisione e di sbagliare tasto molto raramente. Non c'è un number pad, ma i tasti pag su e pag giu sono posizionati all'estrema destra della tastiera. Le persone abituate all'uso del tastierino numerico possono usare il tasto Fn.

Touchpad

A seconda della preferenza, l'utente potrà usare il touchpad o il trackpoint, che HP chiama Pointstick (Synaptics TouchStyk V2.0). I due pulsanti del pointstick sono sotto la barra spaziatrice. I pulsanti del "mouse" sono realizzati in gomma dura con una certa profondità, sono quindi molto comodi e silenziosi. Inoltre, la rapidità d'uso è decisamente notevole.

Il Touchpad è molto buono, è più grande rispetto a quello della generazione precedente del 8440p (110 mm in diagonale, contro i precedenti 80 mm) e accetta l'input proveniente dall'intera superficie. Le barre di scorrimento verticali e orizzontali sono sul touchpad, ma possono essere disattivate. Il Synaptics Luxpad V7.5 supporta tutti i gesti multitouch. Non è chiamato Luxpad senza ragione: ha un piccolo sensore alla sua sinistra che riconosce quando una mano è appoggiata sopra di esso, e questo disattiva il touchpad.  Sfiorando il sensore, il touchpad sarà disattivato manualmente.

Keyboard with
Tastiera con
Good Spacing
Ottima disposizione
Touchpad & Pointstick
Touchpad & Pointstick

Display

Wie wir testen - Display

Il display WXGA++ dell'EliteBook 8460p ha una risoluzione di 1600 x 900 pixel, con un'ottima visualizzazione. Questo pannello (numero modello sconosciuto) fortunatamente ha una finitura antiriflesso che evita di abbagliarsi, un dettaglio perfetto per l'ambiente lavorativo. Il basso contrasto di 163:1 è, però, non ideale per visualizzare l'immagine vivida come ci si aspetta. Inoltre, il livello dei neri di  1.24 cd/m² (misurato alla massima luminosità dello schermo), rende il testo piccolo scritto in nero un po' grigio e a volte difficile da leggere.

Lo spettro dei colori non è comparabile a un display sRGB (lo standard), rendendo quindi lo schermo comparabile a quello dei normali portatili "consumer". E' possibile vedere qui sotto una comparazione dello spettro dei colori di un display Dreamcolor (8740w). Alcuni EliteBook Workstations hanno un display Dreamcolor (come l'8560w).

HP EliteBook 8460p vs. AdobeRGB(t)
HP EliteBook 8460p vs. AdobeRGB(t)
HP EliteBook 8460p vs. sRGB(t)
HP EliteBook 8460p vs. sRGB(t)
HP EliteBook 8460p vs. HP 8740w Dreamcolor FHD(t)
HP EliteBook 8460p vs. HP 8740w Dreamcolor FHD(t)
HP EliteBook 8460p vs. Lenovo TP X220 IPS(t)
HP EliteBook 8460p vs. Lenovo TP X220 IPS(t)
188
cd/m²
196
cd/m²
202
cd/m²
191
cd/m²
202
cd/m²
196
cd/m²
193
cd/m²
196
cd/m²
194
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Gossen Mavo-Monitor
Massima: 202 cd/m² Media: 195.3 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 93 %
Al centro con la batteria: 201 cd/m²
Contrasto: 163:1 (Nero: 1.24 cd/m²)

Una caratteristica interessante è il sensore di luce ambientale, che misura il livello di luminosità e aggiusta la luminosità dello schermo in modo automatico. Questa funzione è stata implementata molto bene. Alla luce diretta del sole il sensore imposta la luminosità dello schermo al massimo. Per le seguenti misure abbiamo disattivato l'aggiustamento automatico premendo Fn+F11. La luminosità media misurata è di 195 cd/m².  Lo schermo ha una luminosità uniforme al 93%, con il punto più luminoso a 202 cd/m².

La finitura antiriflesso dello schermo da 14" rende il notebook perfettamente usabile all'esterno. Alla luce diretta del sole, però, abbiamo subito notato che lo schermo non è abbastanza luminoso. Inoltre, in questo scenario il range degli angoli di visibilità è molto limitata e i colori iniziano a sfasarsi velocemente guardando il monitor dai lati. Questo significa che l'8460p non è il compagno perfetto per una passeggiata al parco, al caffè o in terrazza. Però lo schermo antiriflesso contribuisce a non trasformare il display in uno specchio.

From Above, Sunny
Da sopra, al sole
From Side, Sun Behind Screen
Da un lato, sole dietro lo schermo
From Side, Direct Sunlight
Da un lato, luce solare diretta
From Front, Direct Sunlight
Da davanti, luce solare diretta

Per facilitare la visione quando più persone sono davanti al computer, o quando le persone hanno diversa altezza, è importante che i colori non appaiano distorti o più scuri, e che ci sia una buona varietà negli angoli di visualizzazione. Ci aspettavamo davvero di più da un laptop appartenente alla classe d'"elite" dei portatili business. Questo schermo non si può davvero distinguere dallo schermo di un tipico notebook "customer".

Guardando lo schermo da destra o da sinistra ad angoli fino a 45º, i colori rimangono come sono, ma iniziano velocemente a invertirsi aumentando l'angolazione. Guardando da sopra o sotto un angolo, l'immagine rimane buona fino a 40º. Ma guardando il monitor direttamente da sopra o da sotto, abbiamo iniziato a vedere distorsioni da soli 15º.  Questo EliteBook non può offrire la stabilità dei colori di un monitor esterno.

Viewing Angles HP EliteBook 8460p with a 14" WXGA++ non-glare LED TFT Screen (1600x900)
Angoli di visualizzazione dell'HP EliteBook 8460p con uno schermo 14" WXGA++ non-glare (1600x900)

Prestazioni

Abbiamo conosciuto l'Intel Core i7-2620M (2x2.7 GHz) nella recensione dell'Apple Macbook Pro 13 inch (2011-02 MC724LL/A).  Il processore è il più veloce della serie dual-core Sandy Bridge rilasciati a inizio 2011.  La CPU offre tutte le funzioni dell'architettura Sandy Bridge, incluso l'Hyper-Threading e il Turbo Boost 2.0 per l'overclock automatico (3.4 GHz).  Vedere la lista delle specs dell' Intel Core i7-2620M per maggiori dettagli.

L'AMD Radeon HD 6470M (1,024 MB DDR3) è la scheda grafica dedicata. Questo duo CPU/GPU ha 4 GB DDR3 a sua disposizione (1 x 4,096 MB).  Il pacchetto sarebbe incompleto senza il disco fisso da 320 GB della Hitachi (7200 RPM).

Systeminfo CPUZ CPU
Systeminfo CPUZ Cache
Systeminfo CPUZ Mainboard
Systeminfo CPUZ RAM
Systeminfo GPUZ Radeon HD 6470M
DPC Latency Checker: Idle, OK
DPC Latency Checker: WLAN On/Off OK
HD Tune 76.5 MB/s Lesen
Crystal Disk Mark 88 MB/s Lesen/Schreiben
 
System Properties HP EliteBook 8460p
Core i7-2620M Dual-Core (2x 2.70GHz)
Core i7-2620M Dual-Core (2x 2.70GHz)

Il test CPU Cinebench R11.5 (Multi, 64 Bit) ha dato al processore ben 3.1 punti.  Questo è molto di più rispetto al risultato dei processori i7-620M (2.5; HP 8540w) di precedente reputazione. Il Dell Latitude E6520 i7/FHD e il Dell Vostro 3550—dotati della stessa CPU—hanno fatto registrare lo stesso punteggio. Solo i laptop più piccoli non riescono a gestire questi punteggi elevati a causa del loro sistema di raffreddamento, e non possono fare un uso ottimale della Dynamic Frequency (Turbo 2.0): Apple Macbook Pro 13 inch 2011-02 MC724LL/A (2.6 punti) e Dell Vostro 3350 (3.0 punti).

Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
5412 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
11684 Points
Cinebench R10 Shading 64Bit
7162 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
16.71 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
3.07 Points
Aiuto

Invece di scegliere un Core i7, un investimento più saggio sarebbe un SSD (al posto dell'HDD).  Il punteggio totale del test PCMark Vantage sarebbe perfino maggiore. Questo test ha dato all'EliteBook 7.734 punti.  Lo Schenker XMG A501 con la stessa CPU 2620M CPU e una GPU GeForce GT 540M ha fatto registrare un incredibile risultato di 14.153 punti.  Comparato ad altri laptop con la stessa configurazione hardware, l'8460p è appena sotto il Dell Vostro 3350 (8.354) e il Latitude E6520 i7/FHD (8.548). 

Il nuovo test PCMark 7 ha dato 1.994 punti al nostro EliteBook.  Praticamente lo stesso punteggio del Dell Vostro 3350 (2620M) anche se ha una GPU più potente con la sua HD 6630M. La popolare CPU 2630QM quad-core ha un punteggio di poco più alto, con 2.157 punti (Fujitsu Lifebook NH751, 2630QM, GeForce GT525M).

5.3
Windows 7 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
7.1
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
7.2
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
5.3
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.3
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
5.9
PCMark Vantage Result
7734 punti
PCMark 7 Score
1994 punti
Aiuto

La Radeon HD 6470M (1024MB) + una GPU DirectX-11 GPU considerata starter dalla AMD.  La GPU gira a 750/900 MHz (core/memory) come dichiarato.  La GPU non si limita ai giochi, è abbastanza utile anche in altre applicazioni, usando 160 stream processors tramite DirectX 11, OpenGL 4.1, DirectCompute 11 o OpenCL per i suoi calcoli (Magix & CyberLink).  Per maggiori dettagli, rivolgersi alle specifiche dell'HD 6470M.

Le prestazioni di gioco non sono esattamente ottime.  3.674 punti nel 3DMarks06 sono di molto inferiori ai 4.988 dell'HP Elitebook 8560p-LQ589AW o ai 4.839 del Dell Vostro 3350 (2410M) dotati della stessa GPU.  Abbiamo fatto altri test, come 3DMark11 (P595), Heaven 2.1 (5.7 fps) e 3DMarkVantage (P1665).  Anche in questo caso laptop simili hanno avuto punteggi più alti: P634 (Vostro 3350, stesso hardware), 7.2 fps (Vostro 3350; 2410M) e P2339 (Vostro 3350, stesso hardware). In breve, le prestazioni grafiche dell'EliteBook 8460p sono peggiori di quelle di computer simili (GPU).  Il problema sono le rotazioni della GPU (core: 400 invece di 750 MHz) e della CPU.  Ulteriori dettagli nella sezione "Temperatura".

3DMark 06 Standard
3674 punti
3DMark Vantage P Result
1665 punti
3DMark 11 Performance
595 punti
Aiuto

Il veloce disco fisso (320GB, 7200 RPM) ha fatto registrare buone prestazioni nel trasferimento di dati.  Il punteggio dell disco fisso nel PCMark Vantage è stato di 4.022 punti, una buona media per un HDD 7200RPM.  Nel test HD Tune  (76 MB/s lettura) e Crystal Disk Mark 3.0 (88 MB/s lettura), l'hard disc è andato decisamente bene. Le persone interessate all'accesso veloce hanno una sola opzione, la configurazione SSD (128 GB) (LG746EA). Il LED di attività dell'HDD si trova lungo il bordo frontale e non è facile da vedere perchè è molto piccolo.

Hitachi Travelstar HTS723232A7A364, 320GB, 7200 RPM
Hitachi Travelstar HTS723232A7A364, 320GB, 7200 RPM
The SmartCard Reader has to first be snapped loose in order to remove the hard drive
Lo SmartCard Reader deve essere allentato prima di poter rimuovere l'hard drive
The HDD here is no longer plagued by the clicking and clacking of previous EliteBook hard drives
L'HDD non ha più tutti gli scricchiolii dei precedenti hard drive EliteBook
Hitachi Travelstar Z7K320 HTS723232A7A364
Valore Minimo di trasferimento: 37.8 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 100.7 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 76.5 MB/s
Tempi di accesso: 17.3 ms
Burst Rate: 84.1 MB/s
Utilizzo CPU: 1 %

Gaming Performance

Wie wir testen - Leistung

La Radeon HD 6470M ci ha dato prestazioni peggiori di quanto ci aspettassimo da GPU di questo livello. E quel che è peggio, non siamo riusciti ad arrivare al risultato "Details-set-to-High" nel nostro database di prestazioni di gioco perchè la nostra risoluzione di test di 1366x768 è stata ridotta a solo 1280x768. Questo fenomeno è occorso con tutti i display WXGA++ testati.

Giocando a Risen non ci sono chance di avere un buon frame rate. L'HD 6470M può arrivare a 23 fps con moderate impostazioni di dettaglio (Vostro 3350, stessa configurazione). Ma il nostr 8460p ha raggiunto solo 17 fps. I dettagli elevati portano a 12 fps (@1280x768)—qualità insufficiente per giocare.

StarCraft2 non ha portato a risultati migliori.  I 153 fps che ci aspettavamo con dettagli bassi erano troppo per l'HD 6470M (HP 8560p, 2540M, HD 6470M). Siamo arrivati solo a 135 fps.  Passando a dettagli moderati abbiamo ottenuto 21 fps (@1280x768).  Nella risoluzione nativa di 1600x900 un completamente ingiocabile 12fps è tutto ciò che si può ottenere.

Risen: Moderte Details (1024x768) choppy (17 fps)
Risen: Dettagli moderati (1024x768) va a scatti (17 fps)
StarCraft 2: Moderate Details (1280x768) not smooth (21 fps)
StarCraft 2: Dettagli moderati (1280x768) cattiva qualità (21 fps)
Risen
 RisoluzioneSettaggiValore
 1024x768all on/med, 2xAF17 fps
StarCraft 2
 RisoluzioneSettaggiValore
 1024x768low135 fps

Verdetto di gioco

I gamers non avranno soddisfazioni con la Radeon HD 6470M, specialmente nel caso dell'EliteBook 8460p, che è inferiore ad altri laptop. L'HD 6470M ha mostrato prestazioni peggiori del solito. I giochi più recenti possono funzionare bene solo con bassa risoluzione e con dettagli bassi.

basso medio alto ultra
Risen (2009) 17 fps
StarCraft 2 (2010) 135 fps

Emissioni

Fan & Processor
Ventola & processore
Exhaust Vent
Prese d'aria

Rumorisità di sistema

Durante il normale lavoro, la ventola rimane silenziosa, con rari sbalzi di attività. Non si spegne mai. Questo può essere regolato nelle impostazioni del BIOS il cui settaggio predefinito è "Fan always on when AC". Il disco fisso invece si fa sempre un po' sentire. Non romba come accadeva con gli HDD da 7200 RPM dei precedenti portatili HP. Il DVD è quello che fa davvero rumore, ma solo quando si carica all'inizio: 49 dB(A). Durante la riproduzione di un film, il rumore è molto inferiore: 37 dB(A).

Durante il nostro stress test con Prime e Furmark, la ventola ha fatto innalzare la rumorosità fino a 46 dB(A).  Con l'esecuzione solo di 3DMark2006 si può comunque arrivare a questo livello. Lo stress della CPU, invece, non fa girare la ventola così velocemente: 41 dB(A). Spiegheremo in seguito perchè l'8460p è particolarmente rumoroso quando la GPU lavora.

Rumorosità

Idle
32.8 / 32.8 / 35.5 dB(A)
HDD
33.4 dB(A)
DVD
36.8 / dB(A)
Sotto carico
46.9 / 45.7 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperatura

La temperatura registrata sulla base è sempre bassa.  Non c'è molta differenza di temperatura tra l'uso più leggero e più pesante, questo è per il problema del throttling di cui stavamo già parlando. Quello che però è interessante è come il calore è distribuito uniformemente in tutto il case, come si può vedere nel diagramma sotto.

Carico massimo
 27.1 °C30 °C28.5 °C 
 26.3 °C29.8 °C29.5 °C 
 25.1 °C27 °C28.3 °C 
Massima: 30 °C
Media: 28 °C
35.3 °C32.8 °C28.1 °C
37.5 °C29.7 °C28.1 °C
30 °C29.2 °C27.6 °C
Massima: 37.5 °C
Media: 30.9 °C
Alimentazione (max)  50.7 °C | Temperatura della stanza 20.5 °C | Voltcraft IR-360
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 28 °C / 82 F, rispetto alla media di 29.4 °C / 85 F per i dispositivi di questa classe Office.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 30 °C / 86 F, rispetto alla media di 34 °C / 93 F, che varia da 21.2 a 62.5 °C per questa classe Office.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 37.5 °C / 100 F, rispetto alla media di 36.5 °C / 98 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 27.6 °C / 82 F, rispetto alla media deld ispositivo di 29.4 °C / 85 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 28.3 °C / 82.9 F e sono quindi freddi al tatto.
(±) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28 °C / 82.4 F (-0.3 °C / -0.5 F).

Throttling durante lo stress sulla GPU

La possibilità di abbassare il clock rate in risposta al calore è caratteristico dei processori Intel Turbo-Boost, e non è una cosa cattiva in sè. Quando non c'è abbastanza raffreddamento, il clock rate viene rallentato. Nel caso dell'i7-2620M, il massimo è 3.4GHz.

Ma nel nostro test c'è stato qualche problema quando il clock rate della CPU è precipitato a 800 MHz (o meno).  L'i7-2620M ha fatto questo quando la GPU era sotto sforzo, con in esecuzione simultanea di Furmark, Cinebench R11.5 Shading e dei test sulla CPU (Prime95, tutti i core).  Una volta abbassato il livello dello stress sulla GPU, In circa 10-15 secondi la CPU è tornata ai suoi soliti livelli (usualmente 3.2 GHz). Che sia Prime95, Wprime, SuperPi o Cinenbech Multi/Single, il processore dual-core ha quasi sempre la stessa velocità e non presenta il problema del throttling. 

Il throttling della CPU (durante i test di stress sulla GPU) ci ha comunque stupito per quanto basso sia il consumo durante le richieste estreme nei test. I 40 watt misurati (100% CPU & GPU!) sono meno dela metà degli 87 watt osservati nel notebook a identica configurazione Dell Latitude E6520 i7/FHD

Se si prova a impedire manualmente il throttling della CPU (Throttlestop), la temperatura della GPU sale al punto del surriscaldamento (fino a 107ºC), e invece di girare ai soliti 750 MHz, il clock rate scende a 400 MHz (core). I punteggi e il frame rate osservati sono insolitamente bassi per l'HD 6470M considerando che non necessitano stress sulla CPU simultaneo.

In breve: gli utenti interessati alle prestazioni massime saranno delusi dall'HP 8460p. Per colpa dell'insufficientemente raffreddamento dell'HD 6470M, la CPU ha molta della sua potenza inutilizzata per mantenere le temperature basse. Gli utenti che lavoreranno solo con stress sulla CPU (senza stress sulla GPU) non noteranno nessuna riduzione del clock rate perchè in questo scenario il problema non sorge.

Nota: Durante il test del nostro laptop, abbiamo osservato ripetutamente una riduzione dei clock rates (CPU+GPU, solo GPU) a causa di una temperatura troppo alta della GPU. L'aggiornamento a Catalyst 8.821.1.0 ha risolto il problema.

Prime95 Solo: 3.2GHz, No Throttling, 90ºC
Solo Prime95: 3.2GHz, Nessun Throttling, 90ºC
Cineb.R11.5 CPU Solo: 3.2GHz, No Throttling
Cineb.R11.5 solo CPU: 3.2GHz, Nessun Throttling
Prime95+Furmark: GPU Rises Quickly
Prime95+Furmark: GPU sale velocemente
Prime95+Furmark: GPU Core 400MHz
Prime95+Furmark: GPU Core 400MHz
Prime95+Furmark: CPU 300-800MHz
Prime95+Furmark: CPU 300-800MHz
Prime95+Furmark: Turbo Off, No Change
Prime95+Furmark: Turbo Off, Nessun cambiamento
Prime95: before starting Cineb.R11.5 Shading: 3.2GHz
Prime95: prima di lanciare Cineb.R11.5 Shading: 3.2GHz
Prime95+Cineb.R11.5 Shading: GPU 400MHz, CPU 800MHz (Less Throttling than with Furmark)
Prime95+Cineb.R11.5 Shading: GPU 400MHz, CPU 800MHz (Meno Throttling che con Furmark)
 

Altoparlanti

HP ha incluso due altoparlanti con supporto SRS. Non riuscivamo a localizzare i due amplificatori separati all'inizio, perchè l'audio sembrava uscire dal fondo del case. Entrambi gli amplificatori si trovano nel bordo frontale del laptop.

Per quanto riguarda la qualità del suono, sono enfatizzati i medi, i bassi sono assenti. L'audio è chiaro e potente abbastanza per una presentazione in una sala conferenze.

Autonomia della batteria

Il consumo osservato nell'8460p è basso, tra i 12 e 18 watt quando il laptop è in idle. Il consumo minimo si raggiunge però solo con la luminosità dello schermo al minimo e il wifi disattivato. A pieno carico, non siamo stati sorpresi di trovare un consumo tra un basso valore di 49.5 W e 60.6 W dopo la nostra scoperta del throttling della CPU.  Il Vostro 3550 con la stessa CPU ha un consumo di 67 watt, il Latitude E6520 di ben 87 watt (senza fluttuazioni).  Se Prime95 ha un consumo di circa 60 watt, è sorprendente vedere che la combinazione Prime95+Furmark ha comunque un consumo pari a 60 watt.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.3 / 0.3 Watt
Idledarkmidlight 12.5 / 14.2 / 17.7 Watt
Sotto carico midlight 50.1 / 40 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 960

L'autonomia della batteria è uno dei punti di forza dell'EliteBook. Cinque ore navigando su internet via wifi o 4 ore guardando un DVD—un buon risultato anche senza performance di grande livello. Caricare completamente la batteria richiede solo due ore.

DVD Playback: 166 Min.
Riproduzione DVD: 166 Min.
Wifi Internet: 287 Min.
Internet con WiFi 287 Min.
Idle: 391 Min.
Idle: 391 Min.
Heavy Use: 78 Min.
Uso a pieno carico: 78 Min.
Charge Time: 117 Min.
Tempo di ricarica: 117 Min.
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
6ore 31minuti
Navigazione WiFi
5ore 13minuti
DVD
4ore 18minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 18minuti

Verdetto

HP EliteBook 8460p LG744EA with WXGA++ Display
HP EliteBook 8460p LG744EA con display WXGA++

Gli utenti che vogliono impressionare potenziali clienti con un notebook fiammante dovrebbero evitare l'HP EliteBook 8460p. Il case è comunque molto robusto e ha un design interessante. Questo però ha il prezzo di un peso di 2.44 Kg più l'alimentatore. 

I dispositivi di input permettono una scrittura confortevole e i pulsanti del mouse, comodi da premere, aumenteranno la produttività—il trackpoint è una buona alternativa al cursore. Sono presenti diverse porte: porte per docking e batteria slice, eSATA, USB 3.0, ExpressCard54 e SmartCard Reader. HP non ha tralasciato nulla.

A dispetto dello schermo antiriflesso, la mobilità è limitata dalla mediocre luminosità dello schermo di soli 195 cd/m².  Inoltre, i limitati angoli di visualizzazione del display WXGA++ e lo spettro dei colori non sRGB non soddisfa gli standard più avanzati. Gli utenti interessati a qualcosa di meglio dovrebbero considerare l'8560w (disponibile con tecnologia DreamColor).

Le prestazioni del veloce prodcessore i7 dual-core e del buon disco fisso sono eccellenti, ma potrebbero essere molto migliori con un'SSD (configurazione LG746EA). La temperatura del case è sempre bassa, anche se il rumore può dare fastidio durante carichi di lavoro particolarmente elevati. Il throttling della CPU durante i test CPU+GPU è stato particolarmente deludente. Anche se questo è irrilevante per il lavoro d'ufficio, questo può comunque trasformare l'8460p in un prodotto da evitare per i professionisti con elevate aspettative.

HP EliteBook 8460p LG744EA: Tough Business Notebook showing CPU Throttling
HP EliteBook 8460p LG744EA: Portatile Business con throttling della CPU
By courtesy of ...
In Review: HP EliteBook 8460p LG744EA
Recensione: HP EliteBook 8460p LG744EA, per gentile concessione di

Specifiche tecniche

HP EliteBook 8460p (EliteBook 8460 Serie)
Processore
Intel Core i7-2620M 2 x 2.7 - 3.4 GHz, Sandy Bridge
Scheda grafica
AMD Radeon HD 6470M - 1024 MB, Core: 750 MHz, Memoria: 900 MHz, Catalyst 8.821.1.0
Memoria
4096 MB 
, 4 GB 1333 MHz DDR3 SDRAM 2xSODIMM
Schermo
14 pollici 16:9, 1600 x 900 pixel, AntiGlare, lucido: no
Scheda madre
Intel QM67
Harddisk
Hitachi Travelstar Z7K320 HTS723232A7A364, 320 GB 
, 7200 rpm
Scheda audio
IDT 92HD81B1X @ Intel Cougar Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
1 Express Card 54mm, 2 USB 2.0, 2 USB 3.0 / 3.1, 1 Firewire, 1 VGA, 1 DisplayPort, RJ-11 Modem, 1 Kensington Lock, 1 eSata, 1 Porta Docking, Connessioni Audio: line-out, jack microfono, Lettore schede: SD, MMC, 1 SmartCard, 1 Lettore impronte digitali, porta per seconda batteria
Rete
Intel 82579LM Gigabit Network Connection (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Centrino Advanced-N 6205 (a/b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth 2.1 + EDR
Drive ottico
HP CDDVDW TS-L633R
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 31.8 x 338 x 231.3
Batteria
55 Wh ioni di litio, 6 celle, 10.8V
Sistema Operativo
Microsoft Windows 7 Professional 64 Bit
Camera
Webcam: 720p HD
Altre caratteristiche
Roxio My DVD 2010 SE, HP 3D DriveGuard, 36 Mesi Garanzia
Peso
2.442 kg, Alimentazione: 353 gr
Prezzo
1412 Euro

 

I laptop sono una necessità per molte persone e non è più così facile andare avanti senza di essi.
I laptop sono una necessità per molte persone e non è più così facile andare avanti senza di essi.
L'intera base può essere rimossa.
L'intera base può essere rimossa.
Le viti fornite con il laptop possono essere usate per fissare la base.
Le viti fornite con il laptop possono essere usate per fissare la base.
Lo SmartCard Reader è montato appena sopra l'hard drive.
Lo SmartCard Reader è montato appena sopra l'hard drive.
Il chip singolo di RAM ha 4GB di memoria.
Il chip singolo di RAM ha 4GB di memoria.
Appena al di sopra di uno slot wifi (Mini PCIe), si può inserire un modulo 3G-UMTS (PCIe Full Size).
Appena al di sopra di uno slot wifi (Mini PCIe), si può inserire un modulo 3G-UMTS (PCIe Full Size).
Lo slot per la carta SIM e la corrispondente antenna (sotto Akku) sono pronti per l'uso.
Lo slot per la carta SIM e la corrispondente antenna (sotto Akku) sono pronti per l'uso.
Gli altoparlanti sono piazzati verso il fondo del case.
Gli altoparlanti sono piazzati verso il fondo del case.
Il modulo bluetooth è combinato con la scheda wifi in questo caso,
Il modulo bluetooth è combinato con la scheda wifi in questo caso,
si può trovare verso la parte frontale del laptop in una sorta di nicchia.
si può trovare verso la parte frontale del laptop in una sorta di nicchia.
La batteria può essere rimossa usando una mano soltanto.
La batteria può essere rimossa usando una mano soltanto.
La batteria permette di far funzionare il notebook per ben cinque ore.
La batteria permette di far funzionare il notebook per ben cinque ore.
Il peso di 353 grammi non è troppo elevato.
Il peso di 353 grammi non è troppo elevato.
L'alimentatore fornisce 90 watt, più che sufficienti per il consumo massimo del portatile, pari a circa 60 watt.
L'alimentatore fornisce 90 watt, più che sufficienti per il consumo massimo del portatile, pari a circa 60 watt.
Il fondo del case ha una feature speciale di tutti i notebook HP del 2011:
Il fondo del case ha una feature speciale di tutti i notebook HP del 2011:
USB 3.0, FireWire ed eSATA permettono trasferimenti veloci da/a dispositivi esterni.
USB 3.0, FireWire ed eSATA permettono trasferimenti veloci da/a dispositivi esterni.
Per i professionisti sono indispensabili.
Per i professionisti sono indispensabili.
Un buon laptop deve resistere all'usura ogni giorno.
Un buon laptop deve resistere all'usura ogni giorno.
Panni morbidi, protezioni e attenzione riflettono una debolezza nelle parti del portatile.
Panni morbidi, protezioni e attenzione riflettono una debolezza nelle parti del portatile.
Con la serie EliteBook series, Hewlett Packard cerca di produrre un laptop robusto che non necessita di eccessive protezioni.
Con la serie EliteBook series, Hewlett Packard cerca di produrre un laptop robusto che non necessita di eccessive protezioni.
Gli EliteBook non sono prodotti premium solo nel nome.
Gli EliteBook non sono prodotti premium solo nel nome.
La serie 8460p a 14 pollici è tra 1.090 e 1.540 Euro.
La serie 8460p a 14 pollici è tra 1.090 e 1.540 Euro.
La luce LED mantiene il notebook visibile di notte.
La luce LED mantiene il notebook visibile di notte.
Ma non è efficace come una tastiera retroilluminata.
Ma non è efficace come una tastiera retroilluminata.
Questa piccola luce non rende i tasti facili da distinguere.
Questa piccola luce non rende i tasti facili da distinguere.
Il coperchio del display è in metallo, molto difficile da rompere.
Il coperchio del display è in metallo, molto difficile da rompere.
Ci sono molte porte. Oltre allo SmartCard Reader
Ci sono molte porte. Oltre allo SmartCard Reader
c'è una porta modem (RJ-11) sul retro.
c'è una porta modem (RJ-11) sul retro.

Portatili Simili

Portatili con medesima GPU

Recensione HP EliteBook 8560p Notebook
Radeon HD 6470M, Core i5 2540M, 15.6", 2.7 kg

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Recensione del laptop da ufficio HP 15s-fq1440ng: l'hardware inganna - potenziale sprecato
Iris Plus Graphics G7 (Ice Lake 64 EU), Ice Lake i7-1065G7, 15.6", 1.592 kg
Recensione dell'HP 470 G7: Desktop Replacement da 17.3"
Radeon 530, Comet Lake i7-10510U, 17.3", 2.36 kg
Recensione del Laptop HP Notebook 15s: con CPU Ice Lake e Design sottile
UHD Graphics G1 (Ice Lake 32 EU), Ice Lake i5-1035G1, 15.6", 1.69 kg
Recensione del Laptop HP ProBook 455R G6: Autonomia migliore rispetto allo Zen+
Vega 8, Picasso (Ryzen 3000 APU) R5 3500U, 15.6", 2 kg

Links

Confronto Prezzi

Pro

+Robusto, case di alta qualità
+Schermo matto ad alta risoluzione
+Grande varietà di porte
+Opzioni di amministrazione (BIOS)
+Ottima autonomia
+Ottime prestazioni con le applicazioni
+Silenzioso in condizioni normali
+Basse temperature del case
+Basso consumo energetico
+Docking Port and Batteria slice
+Posizione delle porte
 

Contro

-Pochi angoli di visualizzazione
-Basso contrasto dello schermo
-Rumoroso con la GPU sotto carico
-Decimazione della CPU con la GPU sotto carico
-Cattive prestazioni di gioco

Sintesi

Cosa abbiamo apprezzato

Duro come l'acciaio! E' difficile trovare case così robusti. Ampia selezione di porte, incluso il docking e la batteria slice.

Cosa avremmo voluto vedere

Più angoli di visualizzazione, uno schermo più luminoso e i colori di uno schermo IPS.

Cosa ci ha sorpreso

Il notevole rallentamento della CPU con la GPU sotto stress.

La concorrenza

Dell Latitude E6520 i7/FHD: ottimo display full-HD; Dell Latitude E6420: robusto, ma schermo simile a basse prestazioni WXGA++; Lenovo Thinkpad T420 4236-NGG: WXGA++; Dell Vostro 3750: opzione economica; HP ProBook 4530s-XX968EA: a partire da 700 Euro; Toshiba Tecra R850-11P: schermo scadente; HP Elitebook 8560p-LQ589AW: ottimo display WXGA++.

Punteggi

HP EliteBook 8460p - 07/08/2011 v2(old)
Sebastian Jentsch

Chassis
96%
Tastiera
92%
Dispositivo di puntamento
88%
Connettività
84%
Peso
82%
Batteria
85%
Display
75%
Prestazioni di gioco
66%
Prestazioni Applicazioni
90%
Temperatura
94%
Rumorosità
73%
Punti aggiuntivi
85%
Media
84%
86%
Office - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione HP EliteBook 8460p Notebook
Sebastian Jentsch (Update: 2014-09-19)