Notebookcheck

Recensione Completa dell'Ultrabook HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)

Altezza imponente. Se si offre un ultrabook per 2000 Euro (~$2749) si sta puntando a clienti esigenti. Pertanto, ci chiediamo se uno schermo Tn sia un dispositivo elegante con qualche pecca. Testiamo il modello per vedere come si comporta nei confronti dei pezzi forti delle altre aziende, e come si colloca nel settore business?
Sven Kloevekorn, Stefanie Voigt,
Riuscirà l'ammiraglia HP a competere con portatili altrettanto costosi?
Riuscirà l'ammiraglia HP a competere con portatili altrettanto costosi?

Per la versione originale in Tedesco, guardate qui.

EliteBook è il nome dei portatili HP di prima classe con un corrispondente prezzo elevato. Il nostro HP EliteBook 1040 G1 (H5F62ET) è un peso leggero - 1.5 kg (~3.3 pounds), da 14" con uno schermo (non-touch) con risoluzione da 1600x900 pixels - che non fa eccezione alla regola. Con un prezzo di 2000 Euro (~$2749), si lancia direttamente tra i modelli top di altri produttori. Sino ad ora, sembra essere l'ultrabook più sottile che HP ha a disposizione con uno spessore di appena 15.9 mm (~0.6 pollici), e tutti i requisiti necessari al settore business mobile con le numerose features di sicurezza. Inoltre ci sono un Intel Core i5-4200U (2x 1.6 - 2.6 GHz, Hyperthreading, TDP: 15 W, Haswell) ed una scheda grafica integrata Intel HD 4400 sotto il cofano, supportati da 4 GB di RAM. Per l'archiviazione c'è un SSD da 180 GB Intel.

Sebbene esistano altre versioni del 1040 G1, HP non li ha pubblicizzati molto; sono disponibili solo in alcune regioni attualmente. Con un confronto dei prezzi, abbiamo scoperto che ci sono altri modelli (H5F64EA, H5F63ET, F1N34EA) che hanno le stesse dotazioni ma un SSD da 256 o 128 GB e/o schermo Full HD (IPS? Touch?). C'è una versione con un Intel Core i5-4300U leggermente più veloce (2x 1.9 - 2.9 GHz, TDP: 15 W) ed uno schermo da 1920x1080 pixel si tratta della versione F4X88AW; non abbiamo notato altre differenze rispetto al modello recensito.

Abbiamo scelto anche due ultrabooks con schermo da 14" che hanno lo stesso prezzo per fare un confronto. Il primo è il Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE con un processore Intel Core i7-4600U potenzialmente più potente (2x 2.1 - 3.3 GHz, TDP: 15 W), che fa parte della generazione Intel Haswell, like the CPU in our review sample, 8 GB of RAM and a 240 GB SSD. Altre differenze sono il touchscreen IPS con risoluzione QHD, ed il suo spettacolare case in carbonio. Il secondo confronto è sempre con un Lenovo, che punta sul settore business. Il ThinkPad T440s 20AQ0069GE che monta la stessa CPU e e dispositivi di archiviazione dell'X1 Carbon, ma il suo schermo non-touch ha una risoluzione Full HD. Entrambi i Lenovos hanno displays matti (grazie ad un film). C'è un SSD da 250 GB Samsung come dispositivo di archiviazione del T440s.

Case

Semplicemente elegante, con materiali di alta qualità, peso contenuto, spessore di appena 15.9 mm (~0.6 pollici), ed un assemblaggio perfetto, questo il risultato ottenuto da HP. Intorno superfici metalliche, matte, colore argento che dominano l'esterno; solo un leggero rivestimento di gomma al lato inferiore per un miglior grip, la base matta del display con una estremità che fuoriesce ed una cerniera, i ed i tasti sono neri. Aspetto positivo: il case resiste alle ditate, e resta praticamente immacolato.

Angoli arrotondati, estremità attutite e dettagli, come l'area frontale davanti al touchpad e l'attraente integrazione dei tasti wireless mute, dimostrano che designers ed ingegneri hanno fatto un grande sforzo nella realizzazione del case. Tuttavia, l'EliteBook appare basilare al punto che non sembra avere una propria identità. Sembra quasi che HP abbia voluto accontentare i gusti di tutti, il che si nota in particolare con la combinazione di colori argento e nero molto diffusi tra i gentlemen. Inoltre risulta essere stiloso e rappresentativo, altre caratteristiche del case che puntano al settore business.

La sottile cover si flette leggermente sebbene sia comunque resistente. In cambio la base resiste bene anche con molta pressione, ed i nostri tentativi sono stati inutili. Ma è possibile aprire il portatile con una sola mano. Sebbene le cerniere siano salde, lo schermo purtroppo vibra in modo evidente in alcune situazioni, come ad esempio in auto o sul treno.

Sebbene il Lenovo X1 Carbon sia più leggero di 100 grammi (totale ~3.1 lbs) rispetto al nostro EliteBook da 1.5 kg (~3.3 lbs), è più spesso di 4 mm (~0.16 pollici). Il ThinkPad T440s perde la sfida con il suo 1.7 kg (~3.75 lbs) e 20.7 mm (~0.8 pollici) di spessore.

Come nota finale, HP evidenzia la robustezza dei suoi sottili dispositivi business con le seguenti parole: "L'HP EliteBook Folio 1040 supera i test MIL-STD 810G15 per le cadute, shock funzionali, vibrazioni, polvere, umidità, altitudine, temperature massime e minime". Come potete leggere qui, tuttavia questo non necessariamente significa molto.

Connettività

La connettività è limitata a causa delle dimensioni e del peso ridotti, ed il produttore non può essere biasimato. Ci sono solo due porte USB 3.0; l'EliteBook supporta solo schede SD in formato micro-SD, e gli utenti che vogliono collegare un dispositivo HDMI devono usare un adattatore DisplayPort-HDMI o un cavo adatto, che costa meno di 10 euro (~$14) e non si capisce perché non sia tra le dotazioni. Tuttavia, c'è un adattatore che si collega con la docking port. In questo modo avrete anche una VGA out ed una porta Ethernet per reti LAN, il che è importante nel settore business. Sebbene il posizionamento delle interfacce non sia ideale, HP ha provato a collocarle verso la parte posteriore dove i cavi non dovrebbero dare fastidio. Uno slot SmartCard si trova sul lato sinistro e sottolinea il target business.

Lato Destro: SIM card, audio in/out, USB 3.0, DisplayPort, docking, AC
Lato Destro: SIM card, audio in/out, USB 3.0, DisplayPort, docking, AC
Lato Sinistro: Kensington, ventola, USB 3.0, micro-SD, SmartCard
Lato Sinistro: Kensington, ventola, USB 3.0, micro-SD, SmartCard

Comunicazioni

In aggiunta alla Gigabit LAN che si può usare solo con l'adattatore in dotazione, il nostro HP EliteBook si collega anche a reti wireless. Per essere più precisi, tramite il modulo Wi-Fi Intel Dual Band Wireless-N 7260 (supporto) che trasmette anche sulla frequenza da 5 GHZ oltre a quella da 2.4 GHz che spesso è sovraccarica negli uffici, aeroporti e centro città. I destinatari sicuramente apprezzeranno questo aspetto. Il modulo supporta anche il Bluetooth 4.0. Il modem aggiuntivo broadband HDSPA+ è un ulteriore dotazione che può tornare utile in giro. Sfortunatamente, non abbiamo potuto provarlo in quanto mancava una scheda micro-SIM.

Possiamo confermare che l'HP EliteBook Folio 1040 G1 ha eccellenti qualità di ricezione Wi-Fi. La connessione non è sinora stata altrettanto stabile nel trasferimento dati con altri portatili ad una distanza simile. Un valore costante di circa 1 MB per secondo è stato ottenuto anche quando il router si trovava oltre diversi muri e soffitti, dall'altro lato dell'edificio. Questo è un aspetto da sottolineare.

Sicurezza

In questo dispositivo, HP ha puntato molto sulla sicurezza dei dati, un aspetto cruciale per gli utenti business. Un software chiamato HP Client Security è utilizzato a questo fine, e consente di configurare le seguenti features di sicurezza: HP Spare Key (password aggiuntiva per il login), codifica hard drive, distruzione dei dati, lettore di impronte digitali, e protezione contro accessi non autorizzati con connessione tramite media. Ovviamente a questo fine è installato un chip TPM versione 1.2.

La feature HP Sure Start offre un sistema di ripristino nel caso il BIOs sia attaccato o comunque danneggiato. Anche in questo caso, l'obiettivo è quello di ridurre al minimo i tempi morti. HP Trust Circles facilita l'autorizzazione di specifici utenti per l'accesso ai dati sensibili.

Accessori

In aggiunta all'adattatore descritto nella sezione "Connettività", ci sono nella confezione anche supporti per l'installazione ed il recovery per Windows 7 Professional e Windows 8.1 Pro.

L'accessorio degno di nota che offre HP nella sua homepage è la docking station che aggiunge le seguenti porte: 2 DisplayPorts, 1 VGA, Ethernet, line-in, line-out, e 4 porte USB 3.0.

Manutenzione

La manutenzione può essere effettuata solo rinunciando a qualsiasi garanzia offerta dal produttore. Non ci sono cover di manutenzione, ed i componenti interni sono protetti da viti Torx che fissano la base inferiore. Pertanto, gli utenti sono soggetti al servizio clienti HP, non proprio economico, anche per la sostituzione della batteria. Questa limitazione non è il massimo, anche da un punti di vista ambientale.

Garanzia

Oltre alle garanzie obbligatorie, HP include una garanzia di tre anni. Come di consueto, è possibile l'upgrade grazie ai Care Packs. Ad esempio, una garanzia di tre anni internazionale con servizio on-site costa 170 Euro (~$234). Non molto economica, ma sicuramente ben accetta dagli utenti che vogliono ridurre i tempi morti, aspetto importante nel settore business.

Dispositivi di Input

La retroilluminazione della tastiera è convincente.
La retroilluminazione della tastiera è convincente.

Tastiera

La tastiera ad isola non coincide con il layout standard. Qualche tasto, come POS1 ed END, sono stati spostati a destra. Tuttavia, ci siamo abituati presto. Ci dispiace che i tasti shift e CRTL in basso a sinistra hanno dimensioni standard. L'ottima retroilluminazione della tastiera si attiva premendo un tasto o il touchpad. Ovviamente è possibile disattivarla tramite shortcut.

Avremmo apprezzato un punto di pressione più deciso dai tasti piatti e leggermente gommati. In cambio, la battuta è leggermente attutita, il che riduce la fatica quando si digita a lungo, e si riduce molto il rumore. La corsa è media per questo tipo di tastiera. Non cede di un millimetro anche se si applica molta pressione.

Touchpad

E' installato uno Synaptics ForcePad estremamente liscio. E' implementato come una singola superficie che può essere premuto in modo marginale e non produce alcun feedback palpabile o udibile. Questo lavoro è svolto dal driver che emette un rumore di click tramite le casse quando si usa il ForcePad con pressione elevata. Il volume del click è regolabile. E' possibile settare anche la quantità di forza necessaria per far rilevare il click tramite il driver (SmartSense). Sebbene il dispositivo ha funzionato bene dopo un po' di prove, qualche utente potrebbe preferire un touchpad convenzionale o un ClickPad feedback palpabile.

Il ForcePad non risponde al tocco in quanto alle estremità esterne. Per il resto, sono facilmente riconosciute le gestures fino a tre dita, e la precisione è buona. La configurazione ha opzioni limitate, ma sono disponibili i settaggi principali.

Display

Come detto nell'introduzione, HP non ha esitato ad installare uno schermo TN della Chi Mei in un dispositivo di questa fascia di prezzo. Almeno si tratta di un modello matto, con una risoluzione da 1600x900 pixels (16:9) in formato 13.3 e dimensione di 14". Ciò comporta una densità pixel di 131 ppi, ed una definizione di immagine immacolata.

Per il resto, lo schermo TN mostra i classici problemi di questa tecnologia, come la limitazione degli angoli di visuale ed il contrasto limitato. Tuttavia, riteniamo che questo dispositivo si comporti meglio rispetto a molti altri concorrenti TN-based. La consueta immagine bianco latte si nota guardando dall'alto, ed un effetto di inversione si nota invece guardando dal basso. Tuttavia, il deterioramento è limitato ad una perdita di contrasto e luminosità mentre la riproduzione dei colori resta abbastanza normale guardando dai lati.

Il nostro modello con compete con risoluzioni superiori, degli schermi IPS-based del Lenovo X1 Carbon o del Lenovo T440s. Come si vede nel grafico di seguito, l'EliteBook perde il primo posta nel poco importante valore del gamma in questo confronto. In cambio, l'illuminazione è molto omogenea. Non abbiamo rilevato punti più luminosi o scuri.

Lo schermo resta invariato guardando dai lati.
Lo schermo resta invariato guardando dai lati.
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
HD Graphics 4400, 4200U, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSC2BF180A4H
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
HD Graphics 4400, 4600U, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSCKHF240A4
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
HD Graphics 4400, 4600U, Samsung SSD 840 250GB MZ7TD2560/0L9
Screen
54%
43%
Brightness middle
282
251
-11%
310
10%
Brightness
259
252
-3%
282
9%
Brightness Distribution
86
87
1%
85
-1%
Black Level *
0.65
0.175
73%
0.38
42%
Contrast
434
1434
230%
816
88%
Colorchecker DeltaE2000 *
13.08
5.81
56%
4.56
65%
Greyscale DeltaE2000 *
14.4
6.23
57%
5.12
64%
Gamma
2.2 100%
2.22 99%
2.66 83%
CCT
19526 33%
5604 116%
6116 106%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
39.13
50
28%
64
64%

* ... Meglio usare valori piccoli

251
cd/m²
243
cd/m²
248
cd/m²
265
cd/m²
282
cd/m²
263
cd/m²
255
cd/m²
262
cd/m²
262
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Chi Mei CMN1482
X-Rite i1Pro 2
Massima: 282 cd/m² Media: 259 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 86 %
Al centro con la batteria: 282 cd/m²
Contrasto: 434:1 (Nero: 0.65 cd/m²)
ΔE Color 13.08 | 0.6-29.43 Ø5.9
ΔE Greyscale 14.4 | 0.64-98 Ø6.1
39.13% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.2

Il livello del nero leggermente incrementato da 0.69 cd/m², come risultato della luminosità massima e del contrasto leggermente sotto la media da 434:1, corrisponde ad una riproduzione del nero non molto scura (RGB: 0,0,0). Il modello recensito inoltre non ha ottimi risultati nella copertura dello spazio del colore con il 39% della gamma AdobeRGB; ma questo è (molto) importante per l'editing immagini professionale. Va ancora peggio per la precisione del colore. Un valore medio di DeltaE di 13 (ColorChecker) e 14 (Grayscale) sono molto elevati, e responsabili dell'intensa tendenza al blu che non scompare completamente nemmeno dopo la calibrazione. Almeno i valori DeltaE 7 e 12 sono migliori. Forniamo sempre un corrispondente profilo ICC per il download. Dobbiamo evidenziare che due schermi dello stesso lotto hanno mostrato valori diversi.

CalMAN Grayscale
CalMAN Grayscale
CalMAN Grayscale calibrato
CalMAN Grayscale calibrato
CalMAN ColorChecker
CalMAN ColorChecker
CalMAN ColorChecker calibrato
CalMAN ColorChecker calibrato
CalMAN Saturation Sweeps
CalMAN Saturation Sweeps
CalMAN Saturation Sweeps calibrato
CalMAN Saturation Sweeps calibrato
EliteBook Folio 1040 G1 H5F62ET vs. AdobeRGB
EliteBook Folio 1040 G1 H5F62ET vs. AdobeRGB
EliteBook Folio 1040 G1 H5F62ET vs. sRGB
EliteBook Folio 1040 G1 H5F62ET vs. sRGB

Come per la maggior parte dei portatili che montano uno schermo matto e non eccessivamente scuro, è possibile lavorare in ambienti aperti con l'HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET) nei giorni di sole nella posizione giusta. Il che non è sempre facile, e non si ha la stessa immagine rispetto ad ambienti chiusi, il che potrebbe essere fastidioso per gli occhi a lungo andare. Abbiamo notato tuttavia che il risultato non è male quando il cielo è nuvoloso.

E' possibile lavorare sedendosi nella posizione giusta all'ombra.
E' possibile lavorare sedendosi nella posizione giusta all'ombra.
Scenario peggiore: luce diretta del sole da dietro
Scenario peggiore: luce diretta del sole da dietro

Prestazioni

Il nostro EliteBook monta un potente Intel Core i5-4200U che ha accesso a 4 GB di RAM, il che non è il massimo ma è sufficiente per la maggioranza delle applicazioni. La scheda grafica on-chip Intel HD 4400 piuttosto lenta si occupa della parte grafica. Con un SSD da 180 GB Intel, che potrebbe essere stato anche da 256 GB considerando il prezzo, il sistema ha una velocità sufficiente rispetto a quanto si aspetta un utente business ed una buona fluidità.

Informazioni di sistema: HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)

Processore

HP ha scelto bene con la CPU Intel Core i5-4200U (2x 1.6 x 2.6 GHz, Hyperthreading, TDP: 15 W) considerando il campo di applicazione. Gli utenti business difficilmente lo porteranno al limite con le classiche applicazioni. La CPU Haswell a risparmio energetico, realizzata in 22 nm, ha un clock base da 1.6 GHz. Possono essere raggiunti i 2.3 GHz tramite il Turbo quando si caricano entrambi i cores. Come di consueto, il Turbo da 2.6 su un core si ottiene raramente, e ciò è interessante per ragioni di marketing. Il potenziale di prestazioni della CPUè sufficiente anche per applicazioni più pesanti.

Abbiamo usato Cinebench R11.5 per valutare le prestazioni della CPU. Non abbiamo rilevato throttling. Sorprendentemente, ma forse per colpa della temperatura del Lenovo X1 Carbon: l'Intel Core i7-4600U (2x 2.1 - 3.1 GHz, Haswell, TDP: 15 W) che potenzialmente è più veloce nell'X1 Carbon resta dietro il modello recensito nel benchmark multi-CPU. Il T440s che si basa sulla stessa dotazione dell'X1 Carbon ha un leggero vantaggio, ma non eccessivo. Questo vale anche per il T440s che ha una dotazione identica quando si carica un solo core. Abbiamo rilevato che il Carbon non ha problemi di prestazioni durante l'utilizzo pratico, e pertanto non ci sono differenze tra i tre dispositivi a riguardo. Le prestazioni CPU dell'ammiraglia HP sono nei limiti che ci aspettavamo. Non abbiamo notato alcuna limitazione in modalità batteria.

Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit (ordina per valore)
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
0.95 Points ∼37%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
1.01 Points ∼39% +6%
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
1.42 Points ∼55% +49%
CPU Multi 64Bit (ordina per valore)
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
2.48 Points ∼6%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
1.9 Points ∼4% -23%
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
2.75 Points ∼6% +11%

Legenda

 
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET) Intel Core i5-4200U, Intel HD Graphics 4400, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSC2BF180A4H
 
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE Intel Core i7-4600U, Intel HD Graphics 4400, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSCKHF240A4
 
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE Intel Core i7-4600U, Intel HD Graphics 4400, Samsung SSD 840 250GB MZ7TD2560/0L9
Cinebench R10 Shading 64Bit
6219 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
9885 Points
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
4792 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
14.29 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
2.48 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
0.95 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
98 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
16.48 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
229 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
83 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Ancora una volta, il Lenovo X1 Carbon 20A8-003UGE in parte resta dietro entrambi i concorrenti nel benchmark di sistema PCMark 7. Il Lenovo ThinkPad T440s 20AQ0069GE è sempre in testa sebbene il nostro modello in alcuni casi sia molto vicino. Questo indica che in questo confronto soltanto HP ha gestito bene il controllo della temperatura in un dispositivo così sottile. Il fatto che l'X1 Carbon regga il confronto con il nostro modello nel benchmark CPU independent System Storage sottolinea l'affermazione. L'EliteBook non è molto veloce rispetto ai concorrenti con identica configurazione. Ad esempio il Samsung ATIV Book 9 Plus, basato sulla stessa CPU e SSD Samsung, ottiene un 23% in più nel punteggio totale rispetto al nostro modello. La velocità di lavoro soggettiva è ottima grazie alla potente CPU, ed in particolare all'SSD. Il sistema si avvia velocemente così come i programmi.

HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
HD Graphics 4400, 4200U, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSC2BF180A4H
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
HD Graphics 4400, 4600U, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSCKHF240A4
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
HD Graphics 4400, 4600U, Samsung SSD 840 250GB MZ7TD2560/0L9
Samsung ATIV Book 9 Plus
HD Graphics 4400, 4200U, Samsung MZNTD128HAGM
Dell Latitude E7440
HD Graphics 4400, 4200U, Seagate Laptop Ultrathin ST500LT032
PCMark 7
-33%
13%
-5%
-49%
System Storage
5291
5399
2%
5351
1%
5159
-2%
1519
-71%
Creativity
7417
6267
-16%
8995
21%
9140
23%
5289
-29%
Productivity
3646
1220
-67%
3929
8%
2365
-35%
1489
-59%
Lightweight
4802
1875
-61%
5305
10%
3212
-33%
2125
-56%
Score
4005
3015
-25%
5022
25%
4912
23%
2734
-32%
PCMark 7 Score
4005 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated
2866 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated
2614 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated
4606 punti
Aiuto

Dispositivi di archivazione

AS SSD Benchmark
AS SSD Benchmark
CrystalDiskMark 3.0
CrystalDiskMark 3.0

Abbiamo usato AS SSD e CrystalDiskMark 3.0 che sono specializzati per valutare le prestazioni degli SSD, che utilizzano i nostri tre portatili. Il modello che stiamo testando è stato allo stesso livello nel test per vari aspetti; solo l'SSD Samsung del T440s ha superato i concorrenti di circa il 100% nel test Read 4k-64 che simula l'avvio di sistema e dei programmi, e simultaneamente legge vari piccoli blocchi di dati. Questo è il motivo per il quale il T440s ottiene i migliori risultati complessivi ed in lettura. CrystalDiskMark ha confermato i risultati di AS SSD a questo riguardo (Read 4k QD32), ma ha registrato anche un livello superiore per il Carbon nella lettura 4k rispetto agli altri ultrabooks. Le prestazioni di molti hard drives ed SSD per portatili possono essere confrontati nell'articolo nella sezione FAQ.

HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
HD Graphics 4400, 4200U, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSC2BF180A4H
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
HD Graphics 4400, 4600U, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSCKHF240A4
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
HD Graphics 4400, 4600U, Samsung SSD 840 250GB MZ7TD2560/0L9
AS SSD
-5%
31%
Score Total
712
708
-1%
953
34%
Score Write
334
328
-2%
299
-10%
Score Read
253
255
1%
436
72%
Access Time Read *
0.101
0.147
-46%
0.1
1%
4K-64 Read
186.5
182.47
-2%
362.62
94%
4K Read
21.23
22.65
7%
24.18
14%
Seq Read
450.36
495.97
10%
488.72
9%
CrystalDiskMark 3.0
27%
50%
Read 4k QD32
170.3
207.1
22%
387.9
128%
Read 4k
27.37
39.4
44%
28.26
3%
Read Seq
426.2
492.9
16%
507.1
19%
Media totale (Programma / Settaggio)
11% / 5%
41% / 36%

* ... Meglio usare valori piccoli

Intel SSD Pro 1500 Series SSDSC2BF180A4H
Sequential Read: 426.2 MB/s
Sequential Write: 256.3 MB/s
512K Read: 351.7 MB/s
512K Write: 254.7 MB/s
4K Read: 27.37 MB/s
4K Write: 108.8 MB/s
4K QD32 Read: 170.3 MB/s
4K QD32 Write: 228 MB/s

Scheda grafica

Mentre la Intel HD 4400 integrata nella CPU, con supporto DirectX 11 gestisce tutte le immagini 2D senza problemi, le poche execution units e l'assenza di memoria grafica dedicata comportano prestazioni 3D molto limitate. Come dimostra 3DMark (2013), le unità grafiche identiche dei tre portatili sono testa a testa in molti tests singoli. Solo l'X1 Carbon resta dietro nel test Ice Storm Standard Physics che carica molto la CPU. Il modello recensito, ha prestazioni grafiche più o meno medie rispetto ai dispositivi che montano la stessa combinazione CPU-GPU, e non si fa notare in modo particolare. Non abbiamo notato limitazioni in modalità batteria.

3DMark
1280x720 Cloud Gate Standard Physics (ordina per valore)
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
2358 Points ∼6%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
2156 Points ∼5% -9%
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
2725 Points ∼7% +16%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics (ordina per valore)
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
5122 Points ∼3%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
4685 Points ∼2% -9%
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
5808 Points ∼3% +13%
1280x720 Cloud Gate Standard Score (ordina per valore)
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
4063 Points ∼6%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
3716 Points ∼6% -9%
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
4641 Points ∼7% +14%
1280x720 Ice Storm Standard Physics (ordina per valore)
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
25939 Points ∼17%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
19074 Points ∼12% -26%
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
31886 Points ∼21% +23%
1280x720 Ice Storm Standard Graphics (ordina per valore)
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
40874 Points ∼5%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
38359 Points ∼5% -6%
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
40868 Points ∼5% 0%
1280x720 Ice Storm Standard Score (ordina per valore)
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
36237 Points ∼3%
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE
31321 Points ∼3% -14%
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE
38460 Points ∼3% +6%

Legenda

 
HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET) Intel Core i5-4200U, Intel HD Graphics 4400, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSC2BF180A4H
 
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE Intel Core i7-4600U, Intel HD Graphics 4400, Intel SSD Pro 1500 Series SSDSCKHF240A4
 
Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE Intel Core i7-4600U, Intel HD Graphics 4400, Samsung SSD 840 250GB MZ7TD2560/0L9
3DMark 11 Performance
814 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
36237 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
4063 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Il grafico del gaming benchmark di seguito illustra che il modello recensito non è stato realizzato per il gaming in quanto risulta abbastanza limitato. I giochi attuali e pesanti girano con settaggi minimi, al massimo, e con varie limitazioni - ad eccezione di Dota 2. Tuttavia, questo vale anche per i concorrenti che non hanno una scheda grafica dedicata. Abbiamo una lista benchmark con molte schede grafiche mobile nella nostra sezione FAQ, dove ci sono i dettagli sui giochi usati.

basso medio alto ultra
Anno 2070 (2011) 49.95 23.24 14.13 fps
Dishonored (2012) 25.8 19.75 17.99 fps
Dota 2 (2013) 47.39 29.46 fps

Emissioni

Rumorosità

La ventola resta silenziosa quasi sempre durante le operazioni di routine, e la rumorosità è limitata. Non si sente più di un leggero rumore nemmeno con periodi prolungati di carico elevato, ed in genere il rumore si confonde con il sottofondo. Inoltre anche la tastiera è silenziosa, e quindi si riesce a lavorare in modo tranquillo e senza essere fastidiosi anche in ambienti molto silenziosi.

Rumorosità

Idle
29.6 / 29.6 / 31.8 dB(A)
Sotto carico
34.4 / 35.8 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperature

Le temperature di superficie di massimo 40 °C (104 °F) sul lato inferiore (sotto carico) non sono critiche. Il lato superiore non si avvicina mai alla temperatura del corpo umano. Questo vale anche per il Lenovo T440s; l'X1 Carbon invece arriva ad un massimo di quasi 50 °C (122 °F) sul lato superiore. Utilizzare quindi il nostro dispositivo sulle gambe non risulta essere un problema.

Lo stress test con Prime95 non ha causato throttling; entrambi i cores hanno lavorato in maniera stabile a 2.3 GHz. Tuttavia, quando si stressa la GPU con FurMark, il clock rate è sceso a circa 1.3 GHz. I cores non hanno superato i 73 °C (163.4 °F). Di conseguenza, limitazioni dovute a temperature elevate sono poco probabili nello scenario quotidiano. HP ha fatto un ottimo lavoro.

 26.8 °C27.3 °C26.4 °C 
 26.5 °C26 °C25.8 °C 
 25.6 °C23.6 °C25.1 °C 
Massima: 27.3 °C
Media: 25.9 °C
29.6 °C29.6 °C26.8 °C
28.3 °C26.1 °C25.8 °C
25.7 °C25.6 °C24.8 °C
Massima: 29.6 °C
Media: 26.9 °C
Alimentazione (max)  30.3 °C | Temperatura della stanza 22 °C | Voltcraft IR-360
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 31.7 °C / 89 F, rispetto alla media di 30.7 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 35.7 °C / 96 F, rispetto alla media di 35.7 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 40.4 °C / 105 F, rispetto alla media di 39.7 °C / 103 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 25.9 °C / 79 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.7 °C / 87 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 30.8 °C / 87.4 F e sono quindi freddi al tatto.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.5 °C / 83.3 F (-2.3 °C / -4.1 F).

Casse

Entrambe le casse dell'HP EliteBook Folio 1040 G1 si trovano sotto una griglia al di sotto del display, e promettono un "suono eccezionale" essendo DTS StudioSound. La nostra esperienza mostra che il DTS resta abbastanza mediocre, ed è ciò che accade anche in questo caso. Il volume massimo è sufficiente per circa 20 m² (~215 sq ft), ma si notano anche delle leggere distorsioni e, in base alla sorgente, fluttuazioni del volume. Il playback è pulito, e si distinguono gli strumenti. Tuttavia, il suono è mediocre a questo livello. I bassi presentano dei rumori, e non possiamo dire nulla del surround. Tuttavia, per il target di clienti è fondamentale solo output del parlato per le videoconferenze, ecc. rispetto alla musica. In questo settore le prestazioni del modello recensito sono accettabili.

Gestione energetica

Consumi

Un aspetto ottimo, ma sfortunatamente non sempre scontato: il portatile non consuma quando è spento. Il consumo in standby di 0.2 Watts è sotto la media rispetto ad altri portatili del nostro database, un valore decisamente basso. Se si confronta il consumo del 1040 G1 con altri dispositivi delle stesse dimensioni, il nostro modello è sicuramente tra i nomi in testa al ranking grazie alla frugale CPU. Anche qualche altro concorrente che si basa sulla stessa CPU si attesta su questi livelli. Ora, vedremo se un consumo così ridotto influisce sulla potabilità e sull'autonomia. L'alimentatore da 45 W è sufficiente.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 4.2 / 7.3 / 8.8 Watt
Sotto carico midlight 26.1 / 28.4 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940

Autonomia della batteria

Ci siamo focalizzati sul test pratico Wi-Fi, che vede l'utilizzo di siti internet con Bluetooth disabilitato e luminosità dello schermo a circa 150 cd/m². Prima di avviare il test, abbiamo selezionato il profilo di risparmio energetico nella gestione energetica. L'EliteBook ha raggiunto una ragguardevole autonomia di circa sei ore e 20 minuti. L'X1 Carbon supera questo livello con quasi otto ore, ed il T440s si colloca al top con ben 12 ore e mezzo - ma solo con l'utilizzo di una seconda batteria che pesa ulteriori 180 grammi (~0.4 lbs), e rende il portatile più spesso. Una batteria addizionale, da inserire, non è disponibile per il nostro EliteBook.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
10ore 45minuti
Navigazione WiFi
6ore 18minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 31minuti

Giudizio Complessivo

HP EliteBook Folio 1040 G1
HP EliteBook Folio 1040 G1

Il prezzo di 2000 Euro (~$2749) di questo ultrabook è elevato, ma per fortuna possiamo dire che HP non si è limitata con il suo EliteBook Folio 1040 G1. Ci siamo trovati di fronte ad un ultrabook ben realizzato quasi sotto tutti i fronti, che non ha da temere nei confronti della concorrenza nonostante qualche piccola pecca. Non riusciamo a capire perché non sia stato usato un display IPS  - diversamente dalla concorrenza. La limitazione dell'SSD a solo 180 GB pare assurda. La tastiera ed il touchpad di un dispositivo da ufficio sono fattori decisivi, e forse si sarebbe potuto fare qualcosa in più. Tuttavia, si tratta di gusti in questo caso. I dispositivi di input non ci hanno deluso per nulla.

Ovviamente non abbiamo potuto testare l'effettività delle numerose features di sicurezza, ma HP ha creato un pacchetto completo in termini di sicurezza dei dati e di downtimes almeno sulla carta, e dovremmo considerarci soddisfatti così come i clienti tendenzialmente esigenti. In particolare abbiamo notato una estrema silenziosità, temperature per nulla critiche, e una buona robustezza, virtualmente perfetto.

Gli utenti che puntano su risoluzione elevata, buon touchscreen, ed un case in carbonio saranno contenti del Lenovo X1 Carbon 20A8-003UGE. Tuttavia, la tastiera richiede un po' di pratica, ed il throttling dovuto a problemi termici non dovrebbe essere un problema per gli utenti, considerando che non si verifica mai in pratica. Il Lenovo ThinkPad T440s 20AQ0069GE pure si colloca in alto con un punteggio di 91%. E' molto silenzioso, ha uno schermo di prima classe, ma risoluzione "solo" Full HD, e non è touchscreen. La tastiera del T440s è superiore a quella dell'EliteBook, e l'autonomia di questo dispositivo può superare le 12 ore con una batteria opzionale.

Nota: l'HP Folio 1040 è stato valutato in base al recente sistema di ranking (v4). Il punteggio totale sarebbe stato di 85% in base al precedente sistema di rating (v3).

Recensione: HP EliteBook Folio 1040 G1. Model grazie a HP Store
Recensione: HP EliteBook Folio 1040 G1. Model grazie a HP Store

Specifiche tecniche

HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET) (EliteBook Folio 1040 Serie)
Processore
Intel Core i5-4200U 2 x 1.6 - 2.6 GHz, Haswell
Scheda grafica
Intel HD Graphics 4400, Core: 200-1000 MHz, DDR3, memoria condivisa, 9.18.10.3324
Memoria
4096 MB 
, DDR3L-1600 single-channel
Schermo
14 pollici 16:9, 1600 x 900 pixel, Chi Mei CMN1482, TN LED, lucido: no
Scheda madre
Intel Lynx Point-LP
Harddisk
Intel SSD Pro 1500 Series SSDSC2BF180A4H, 180 GB 
, SSD 180 GB (Intel SSDSCKGF180A4H)
Scheda audio
Intel Lynx Point-LP - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, 1 Porta Docking, Connessioni Audio: jack combo cuffie/microfono, Lettore schede: micro SD/SDHC/SDXC, 1 SmartCard, 1 Lettore impronte digitali, NFC
Rete
Intel I218-LM Gigabit (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Dual Band Wireless-N 7260 (a/b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth 4.0 + HS, HP hs3110 HSPA+
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 15.9 x 338 x 234
Batteria
60 Wh ioni di litio, 6 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 7 Professional (64 Bit) + Windows 8 Pro (64 Bit)
Camera
Webcam: HD 720p
Altre caratteristiche
Casse: stereo, Tastiera: chiclet, Illuminazione Tastiera: si, recovery media, installation media per Windows 8.1 Pro, porta docking per VGA/Ethernet, HP Connection Manager (Windows 7), HP Wireless HotSpot, HP Mobile Connect (solo EMEA), HP PageLift (solo su Windows 8.1), HP Recovery Manager, HP Support Assistant, HP ePrint, 36 Mesi Garanzia
Peso
1.5 kg, Alimentazione: 175 gr
Prezzo
2000 Euro

 

Il nostro EliteBook Folio è sobrio, ...
Il nostro EliteBook Folio è sobrio, ...
..ma si distingue. Questo è un aspetto...
..ma si distingue. Questo è un aspetto...
...non nuovo nel settore business.
...non nuovo nel settore business.
La superfcie argentata...
La superfcie argentata...
...non evidenzia le ditate.
...non evidenzia le ditate.
Il logo HP sul retro è piatto.
Il logo HP sul retro è piatto.
Le superfici dell'EliteBook Folio 1040 G1...
Le superfici dell'EliteBook Folio 1040 G1...
...sono consistenti.
...sono consistenti.
Bello: la base del display matta, con aspetto di qualità sebbene in plastica.
Bello: la base del display matta, con aspetto di qualità sebbene in plastica.
Vista a distanza
Vista a distanza
Base
Base
Overview della tastiera
Overview della tastiera
La tastiera appare ok,...
La tastiera appare ok,...
...ma ha...
...ma ha...
...qualche pecca per quanto riguarda l'aspetto ergonomico.
...qualche pecca per quanto riguarda l'aspetto ergonomico.
Il touchpad non è clickable, ma sensibile alla pressione.
Il touchpad non è clickable, ma sensibile alla pressione.
Il pulsante di accensione, ed il pulsante per...
Il pulsante di accensione, ed il pulsante per...
...il wireless ed il mute sono sulla base.
...il wireless ed il mute sono sulla base.
Da considerare, sebbene non evidenziato: i dispositivi NFC devono essere collocati qui.
Da considerare, sebbene non evidenziato: i dispositivi NFC devono essere collocati qui.
Il lettore classico per le impronte, qui manca.
Il lettore classico per le impronte, qui manca.
Webcam, sensore di luce (per risparmio energetico) webcam
Webcam, sensore di luce (per risparmio energetico) webcam
La grande porta tra la DisplayPort...
La grande porta tra la DisplayPort...
...e l'alimentazione collega le soluzioni docking.
...e l'alimentazione collega le soluzioni docking.
La cover con la sua protuberanza crea un effetto particolare.
La cover con la sua protuberanza crea un effetto particolare.
Non una cover di manutenzione - ma 10 viti Torx.
Non una cover di manutenzione - ma 10 viti Torx.
NNumero di garanzia + modello modem WAN.
NNumero di garanzia + modello modem WAN.
Il lato inferiore gommato, ...
Il lato inferiore gommato, ...
...antiscivolo, ...
...antiscivolo, ...
...con una sensazione vellutata.
...con una sensazione vellutata.

Portatili Simili

Notebooks di altri Produttori e/o con differente CPU

Portatili con medesima GPU

Recensione breve del portatile Dell Latitude 12 E5250
HD Graphics 4400, Core i5 4310U, 12.5", 1.67 kg
Recensione breve dell'Ultrabook Asus ASUSPRO Advanced BU201LA-DT036G
HD Graphics 4400, Core i5 4210U, 12.5", 1.357 kg
Recensione breve del subnotebook Acer Aspire V3-371-55GS
HD Graphics 4400, Core i5 4210U, 13.3", 1.46 kg
Aggiornamento Recensione Ultrabook Toshiba Portégé Z30t-A-10X
HD Graphics 4400, Core i7 4500U, 13.3", 1.36 kg
Recensione Breve del portatile Acer Aspire V3-371-36M2
HD Graphics 4400, Core i3 4030U, 13.3", 1.5 kg

Confronto Prezzi

Pro

+Eccellente qualità
+Elegante ma sobrio
+Leggero
+Molto sottile
+Autonomia ottima
+Silenzioso
+Fresco
+Abbastanza veloce per business ed oltre
+Pacchetto di sicurezza completo
 

Contro

-Costoso
-Schermo TN
-Touchpad non adatto a tutti
-Solo un SSD da 180 GB
-Nessun adattatore DP-HDMI
-Suono mediocre
-Gaming molto limitato

Sintesi

Cosa abbiamo apprezzato

Il design e la costruzione prossima alla perfezione.

Cosa avremmo voluto vedere

Adattatore DisplayPort-HDMI, display IPS

Cosa ci ha sorpreso

La concorrenza dimostra che ci sarebbe stato spazio per uno schermo IPS su questo dispositivo. Non si comprende perché HP abbia scelto uno schermo TN con questo prezzo di vendita.

La concorrenza

Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 20A8-003UGE

Lenovo Thinkpad T440s 20AQ0069GE

Samsung ATIV Book 9 Plus 940X3G

HP EliteBook Folio 9470m

Dell Latitude E7440

Fujitsu Lifebook U904

Punteggio

HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET) - 05/11/2015 v4(old)
Sven Kloevekorn

Chassis
88 /  98 → 90%
Tastiera
85%
Dispositivo di puntamento
75%
Connettività
72 / 80 → 90%
Peso
69 / 35-78 → 79%
Batteria
88%
Display
74%
Prestazioni di gioco
60 / 68 → 88%
Prestazioni Applicazioni
74 / 87 → 85%
Temperatura
89 / 91 → 98%
Rumorosità
93%
Audio
50 / 91 → 55%
Media
76%
82%
Subnotebook - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Completa dell'Ultrabook HP EliteBook Folio 1040 G1 (H5F62ET)
Sven Kloevekorn (Update: 2014-09-19)