Notebookcheck

Recensione Acer Aspire 7738G Notebook

by Bernd Müller 12/18/2009

Quattro Cores per tutti

L'Acer 7738G potrebbe essere finito sotto l'albero di Natale per 999 euro. Il massiccio 17.3 pollici intende convincere i fans delle prestazioni elevate con il suo processore Intel Core 2 Quad Q9000. Se poi questo si combina con una scheda grafica come la GeForce GT240M, ci sono ulteriori argomentazioni per convincere gli acquirenti, come vedremo nella recensione che segue.

Acer Aspire 7738G Notebook
Acer Aspire 7738G con processore quad-core, Q9000

La gamma Acer 7738G si rivolge agli acquirenti di laptop che desiderano un efficiente 17.3 pollici sulla propria scrivania al posto di un PC desktop. I processori a quattro core si sono già inseriti nella fascia di prezzo più bassa per quanto riguarda il mondo desktop. Attualmente, potete acquistare un AMD Athlon X4 620 CPU da 2.4 GHz per 70 euro. Allora perché non concedersi ul lusso di una CPU quad cores in un notebook? - Potenza infinita per i video e per i giochi. O no?
Proveremo a vedere cosa è in grado di fare il 7738G desktop replacement.
Vedremo se e quanto vale ancora un "vecchio" Core 2 Quad, specialmente considerando le attuali CPU Intel Core i7 ed i Core i5 con due cores.

Case

Posteriore
Posteriore

Il case da 17.3 pollici giustifica la dimensione ed i peso di 3.36 chilogrammi. on dovete dimenticare l'adattatore da 120 watt da portarsi dietro. Questo aggiunge un ulteriore peso di 730 grammi al case del notebook. A parte questo lo chassis non è soltanto enorme - ma anche molto stabile. Non siamo riusciti in alcun modo a far cedere le zone di appoggio dei polsi, anche applicando una certa forza. La tastiera ha una perfetta aderenza su quasi tutta la superficie. Solo il tastierino numerico ha qualche leggero cedimento nei tasti superiori.

Sul lato inferiore ci sono due covers per la manutenzione ma non hanno alcun cedimento. Una barra con la scritta "Tuba" si trova in cima ai tasti. Gli altoparlanti sono stati collocati al di sotto di questa. Un altro tubo semicircolare si occupa dei bassi. La forma semi rotonda si sposa bene con il design e con le cerniere che si trovano nella stessa area. Queste ultime sono state realizzate molto bene e appaiono molto stabili. L'attacco semicircolare della cerniera, diverso da molti altri portatili, non è solo una decorazione per la cerniera metallica. Infatti le cerniere sono state piazzate in modo molto fermo pertanto c'è sempre bisogno di usare due mani per aprire la cover.

La cover del display pur essendo meno perfetta dà una buona impressione. Può subire torsioni leggere e la superficie tende  a cedere in modo evidente.

Connettività

Parecchio spazio tra le connessioni.
Parecchio spazio tra le connessioni.

Uno sguardo più attento alla configurazione rivela qualche pecca nella scelta delle interfacce. Da citare: una porta Firewire, uno slot ExpressCard54 ed un interfaccia eSATA. Non tutti gli utenti sentiranno la loro mancanza, ma si tratta di dotazioni che fanno parte di un qualsiasi desktop replacement.

Il 7738G ha quattro porte USB con una buona distribuzione. Le porte a sinistra sono tuttavia troppo vicine l'una all'altra. Manca una porta HDMI, così come una Ethernet ed una porta modem. Molti produttori non le inseriscono ritenendole non più necessarie.

Acer non include un telecomando all'Aspire 7738, sebbene questo si presti benissimo alla proiezione di DVDs e contenuti TV. Non siamo riusciti a trovare un modulo infrarossi sul frontale. Non troverete nemmeno un modulo DVB-T integrato nel laptop. Ciò sembra essere dovuto alla mancanza din uno slot per un piccolo attacco antenna.
Il lato posteriore del notebook è prevalentemente occupato dalla bass tuba. Pertanto non c'è spazio per cavi ed interfacce.

Frontale: Cardreader
Frontale: Cardreader
Sinistra: DC-in, LAN, VGA, HDMI, 2x USB, 3x audio
Sinistra: DC-in, LAN, VGA, HDMI, 2x USB, 3x audio
Posteriore: Bass roll, nessuna connessione
Posteriore: Bass roll, nessuna connessione
Destra: 2x USB, DVD, modem, Kensington
Destra: 2x USB, DVD, modem, Kensington

Tuttavia, Acer utilizza il massimo dei moduli wireless. Un veloce modulo draft-n WLAN invia i dati al FritzBox. Un modulo Bluetooth tiene i contatti con il cellulare o con il mouse wireless.

Dispositivi di Input

La tastiera sfrutta tutta l'ampiezza del notebook.
La tastiera sfrutta tutta l'ampiezza del notebook.
I tasti hanno una corsa ferma ed una buona stabilità.
I tasti hanno una corsa ferma ed una buona stabilità.
Il touchpad ha una piacevole superficie opaca ed una scroll bar in rielevo.
Il touchpad ha una piacevole superficie opaca ed una scroll bar in rielevo.

Display

Il display da 17.3 pollici ha una risoluzione di 1600 x 900 pixels e pertanto si definisce un display HD+. Il contrasto dello schermo è, tuttavia, sotto le nostre attese. Abbiamo rilevato un valore di 200:1 con un valore del nero di 0.96 cd/m2. Troppo poco per un desktop replacement. Un buon contrasto dovrebbe comportare un colore brillante ed un nero profondo.

180
cd/m²
183
cd/m²
172
cd/m²
189
cd/m²
199.6
cd/m²
180
cd/m²
208
cd/m²
217
cd/m²
207
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Massima: 217 cd/m² Media: 192.8 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 79 %
Al centro con la batteria: 199.6 cd/m²
Contrasto: 208:1 (Nero: 0.96 cd/m²)

La valutazione sulla luminosità risulta comunque positiva. L'Aspire 7738G non necessita di particolare luminosità essendo un desktop replacement, ad esempio per l'utilizzo in esterno il valore di 192.7 cd/m2 risulta del tutto sufficiente.

In esterno
In esterno

Ovviamente i proprietari dell'Aspire 7738G farebbero meglio a limitare l'utilizzo all'aperto. Il display riflettente è soggetto a riflessi intensi sotto la luce del sole. Non vogliamo dire che l'utilizzo sia impossibile, ma sarà preferibile trovarvi un posticino all'ombra.

Gli angoli di visuale dello schermo da 17.3 pollici sono stabili fino a 45 gradi di deviazione in orizzontale. Oltre si notano delle variazioni di luminosità ed inversioni di colori. Questo stesso effetto si verifica già ad una angolazione di 20 gradi in senso verticale. Le lettere scure su un fondo chiaro risultano essere meno influenzate dall'angolazione di visuale rispetto alle immagini ed ai colori. Gli angoli di visualizzazione ridotti comportano, per l'Aspire 7738G, difficoltà nella visualizzazione di DVD con gli amici. Ci sarà qualcuno che a causa della sua posizione non sarà soddisfatto.

Angoli di visuale dell'Acer Aspire 7738g
Angoli di visuale dell'Acer Aspire 7738g

Prestazioni

L'Aspire 7738G monta un processore a quattro core della Intel. Il Core 2 Quad Q9000 ha un clock rate di 2.0 GHz. La L2 cache da 6 MB è gigantesca. Stessa valutazione, ma con significato opposto, vale per l'elevato TDP di 45 watts. Poiché non si tratta di un Core i7 quad-core, le applicazioni multi-core ne beneficiano, ma le applicazioni single-core avranno uno svantaggio, dal clock rate medio. Vedremo meglio nei tests con i giochi e nei benchmarks delle applicazioni.

Il Q9000 è supportato da quattro gigabyte della veloce RAM DDR3. Divisa in due moduli da 2048 MB ciascuno. Una Nvidia GeForce GT 240M con una memoria video da 1024 MB DDR si occupa dei calcoli grafici. Questa GPU di media classe da parte della classica dotazione di un laptop multimedia. La GPU basata sul core GT216 è adatta solo in parte per i giochi. Se il Q9000 cambia qualcosa in questo senso lo vedremo nel prossimo capitolo, dedicato alle prestazioni di gioco.

System info CPUZ CPU
System info CPUZ Cache
System info CPUZ scheda madre
System info CPUZ RAM
System info CPUZ RAM SPD
System info GPUZ
System info HDTune
System information Acer Aspire 7738g

Il Q9000 è sullo stesso livello del Core 2 Duo T6500 (2.1 GHz), presente in molti portatili tuttofare dal prezzo contenuto, nel single-core benchmark in Cinebench R10. Utilizzando tutti i quattro cores nel benchmark multi-rendering il Q9000 è veloce quasi quanto un Core 2 Xtreme X9100  (3.06 GHz). Il Core 2 Quad Q9000 e suo fratello, il Q9100 (2.26 GHz, 12 MB cache) sono stati i primi processori quattro cores mobile.

Come già mostrato nel nostro test di confronto degli Intel's Core 2 Quads: gli utenti ottengono il massimo per i giochi e le applicazioni quando un elevato clock rate si combina con i quattro cores. Se sapete già che le vostre applicazioni i i giochi supportano i quattro cores, potete acquistare un Q9000 senza esitazioni. Ma se utilizzate e prevedete di utilizzare delle applicazioni single e multi-core, dovreste preferire un portatile con un mobile Core i7 (quattro cores) od il nuovissimo Core i5 (due cores). Questi processori effettuano l'overclock single o multiple cores in maniera dinamica, in base alle esigenze. Pertanto le applicazioni single-core ottengono un valore molto elevato (i.e. 2.9 GHz) e le applicazioni multi-core sfruttano i quattro cores (i.e. 4 x 2.4 GHz).
Attualmente, i portatili Core i7 partono da un prezzo di circa 950 euro. Abbiamo già recensito alcuni modelli: MSI GT640; mySN XMG7.c; Asus G60J; Deviltech Devil 9700 DTX (W860CU); Acer Aspire 8940G; Dell Studio 1557; MSI GT740. I Core i5 a disposizione dall'inizio del 2010 partiranno da 600 euro.

Tuttavia, sarebbe errato guardare sollo alla velocità del processore di un notebook DTR. Abbiamo valutato il contributo dell'hard disk, della RAM e della scheda grafica per il lavoro del laptop con PCMark Vantage. L'Aspire 7738G ottiene un punteggio complessivo di 4878 punti nel PCMark Vantage. Una manciata di punti in meno rispetto all'HP Envy 15 con un Core i7 720QM. Ma è circa 600 punti sotto rispetto al Dell 15 pollici Studio 1557 con un 720QM. L'Asus G60J riesce ad ottenere 6199 punti grazie ai componenti veloci associati ad un 720QM.
In breve: gli utenti saranno in media più veloci rispetto alle CPU Core 2 Duo più veloci, come la P9500 (2.53 GHz) o la T9600 (2.80 GHz). La Q9000 deve ammettere l'inferiorità rispetto alla next generation quad i7.

Power Smart è il nome della modalità batteria creata per il risparmio energetico Acer. Si abilita via hardware con un pulsante che si trova in cima al tastierino numerico. La modalità di risparmio impostata da Window (bilanciamento, prestazioni elevate, etc.) non ha effetto. Il processore lavora in pieno a 2.0 GHz quando c'è la luce verde. La CPU si mantiene sotto 1.6 GHz quando il pulsante è spento. Pertanto 1.6 GHz è lo standard di risparmio energetico per la modalità batteria. La limitazione del clock rate viene meno quando il Power Smart è attivato (luce accesa). Il pulsante non ha effetto quando il portatile è collegato alla rete.

Cinebench R10
Cinebench R10: il processore quad-core Q9000 supera quasi di quattro volte le prestazioni della CPU.
Il Q9000 ha un clock rate di appena 2.0 GHz.
Il Q9000 ha un clock rate di appena 2.0 GHz.
DPC Latency Checker Acer Aspire 7738g
DPC Latency Checker

Abbiamo dato uno sguardo alle latenze sotto Windows con il tool DPC Latency Checker. Se queste sono troppo elevate, può essere un problema collegare dispositivi esterni (ad esempio schede audio esterne o interruzioni nel Real-Time-Audio). I valori sono stati in parte superiori a 2000 µs. Come capita di frequente, ciò può dipendere da drivers errati dei dispositivi interni, come adattatore WLAN, scheda audio, USB Host Controller. Il vero problema salta fuori isolando in maniera selettiva i vari drivers. A questo punto potrà essere risolto con l'aggiornamento del driver individuato.

Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
2483
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
8008
Cinebench R10 Shading 32Bit
3607
Aiuto
PCMark Vantage Result
4878 punti
Aiuto
5.8
Windows 7 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
6.9
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
6.9
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
6.4
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.4
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
5.8
3DMark 2001SE Standard
23392 punti
3DMark 03 Standard
18163 punti
3DMark 05 Standard
11382 punti
3DMark 06 Standard
6308 punti
Aiuto
Hitachi Travelstar 5K500.B HTS545050B9A300
Valore Minimo di trasferimento: 37 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 80.4 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 61.9 MB/s
Tempi di accesso: 18.8 ms
Burst Rate: 117.5 MB/s
Utilizzo CPU: -1 %

L'hard disk Hitachi (tipo HTS545050B9A300) con una ampia capacità di 500 GByte legge ad una velocità di circa 62 MB al secondo. Un valore che si conferma in una buona media rispetto agli altri hard disks per portatili che abbiamo recensito.

Prestazioni di gioco

Wie wir testen - Leistung

Il basso clock rate da 2.0 GHz del Q9000 ha un effetto negativo sulle prestazioni dei giochi nella maggioranza dei casi. La ragione: i giochi con supporto multi-core sono un'eccezione. In aggiunta c'è una GPU di media classe, la Nvidia Geforce GT 240M, paragonabile ad una veloce Mobility Radeon HD 4650 (DDR3 VRAM). Il 3DMark 2006 ha mostrato 6308 punti, dove si beneficia dei quattro cores. Altri sistemi GT240M, con lo stesso clock rate come l'Acer Aspire 5739G (P7350 2.0 GHz), raggiungono i 5857 punti nel 3DMark2006. La GT240M del 7738G monta una RAM da 1024 MB DDR2 SD con un clock da 550 MHZ nel core e 790 MHz nella memoria.

Crysis CPU/GPU Benchmark

Crysis è fluido con dettagli medi e risoluzione bassa (1024 x 768) con 37 fps. Lo sparatutto non beneficia dei quattro cores, considerato che anche una T6400 (2.2 GHz) nel Samsung R522 (Mobility Radeon HD 4650), raggiunge quasi lo stesso frame rate (36 fps).

Risen

Stesso discorso vale per l'adventure Risen. La Q9000 deve ammettere la sconfitta rispetto a portatili come il Fujitsu Amilo Pi 3560 (T6600 2.2 GHz, GeForce GT 240M). Appena 21 fps si sono raggiunti con settaggio medio.

World in Conflict

Finalmente un gioco che sembra avere affinità con una multi CPU. La Q9000 si spinge in aree delle potenti GPU, GeForce 8800M GTS o GeForce 9700M GTS sarebbero state necessarie sino ad oggi. Ma l'Aspire 7738G è ancora sotto di 10 fps rispetto ai potenti portatili gaming che hanno una GeForce GTX 260M. WiC è giocabile con 28 fps a risoluzione di 1024 x 768 pixels con livello di dettagli elevato.

Left4Dead

In cambio, questo sparatutto non beneficia di tutti i quattro cores. Il 7738G è un poco sotto l'Aspire 5739G con P7350 (2.0 GHz) ed una GeForce GT 240M. Il gioco è fluido con 57 fps a risoluzione di 1024 x 768 pixels (high). Ma giocando con la risoluzione nativa (1600 x 900) non è possibile usare i dettagli elevati.

FarCry2

L'action game è fluido a 1024 x 768 pixels con dettagli elevati con 35 fps. Un po' meno bene rispetto all'Acer Aspire 8935G con la stessa CPU ma con una Mobility Radeon HD 4670. Questo sistema raggiunge i 42 fps. Ma il valore inferiore del processore di 2.0 GHz non è un fattore di limitazione in FarCry 2. Sistemi come il Dell Studio XPS 16 con Intel P9700 (2.53 GHz), raggiungono un valore simile di 36 fps con una identica GPU, Mobility Radeon HD 4670.

Crysis in 1024 x 768, High, 21 fps
Crysis in 1024 x 768, High, 21 fps
Risen in 1366 x 768, High, 16.7 fps
Risen in 1366 x 768, High, 16.7 fps
Crysis - CPU Benchmark
 RisoluzioneSettaggiValore
 1024x768High, 0xAA, 0xAF20 fps
 1024x768Medium, 0xAA, 0xAF37 fps
 1024x768Low, 0xAA, 0xAF74 fps
Risen
 RisoluzioneSettaggiValore
 1366x768all on/high, 4xAF16.7 fps
 1024x768all on/med, 2xAF21.1 fps
 800x600all off/low, 0xAF60.4 fps
World in Conflict - Benchmark
 RisoluzioneSettaggiValore
 1024x768High, 2xAA, 2xAF28 fps
 1024x768Medium, 0xAA, 0xAF54 fps
Left 4 Dead
 RisoluzioneSettaggiValore
 1024x768very high, 0xAA, 0xAF57 fps
 640x480min, 0xAA, 0xAF88 fps
Far Cry 2
 RisoluzioneSettaggiValore
 1024x768high DX10, 0xAA34.67 fps
 640x480low DX9, 0xAA80.7 fps

Emissioni

Emissioni di calore verso il basso. Fate attenzione ai tappeti.
Emissioni di calore verso il basso. Fate attenzione ai tappeti.

Rumorosità

L'Aspire 7738G è assolutamente silenzioso  - ma questo solo per alcuni minuti in modalità di riposo senza alcun input. Diversamente, la ventola fa rumore costantemente anche in modalità di risparmio energetico. Abbiamo rilevato una media di 36.6 d(B)A quando il laptop non ha molto lavoro. Per un case così ampio, nel quale ci dovrebbe essere abbastanza spazio per un sistema di raffreddamento adeguato, è un valore troppo elevato. 

Il raffreddamento parte davvero molto presto per questo 17.3 pollici. La rumorosità aumenta fino a 41.3 ed in parte fino a 44.1 dB(A). Non solo si fa sentire ma diventa anche fastidioso a lungo andare. In queste condizioni, un paio di cuffie o gli ottimi altoparlanti integrati possono are una mano durante i giochi.
La ventola emette un rumore costante. Abbiamo anche notato dei fischi acuti sotto carico elevato a 44.1 dB(A), questi sono creati dall'aria che esce dal portatile ad una certa velocità.

Rumorosità

Idle
30.4 / 36.6 / 37 dB(A)
HDD
36.6 dB(A)
DVD
38.6 / dB(A)
Sotto carico
41.3 / 44.1 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light    (15 cm di distanza)

Temperature

In definitiva le ventole non proprio silenziose forniscono un ragionevole raffreddamento del case. Abbiamo rilevato 42.6 gradi Celsius sul punto più caldo del lato superiore dopo aver stressato il portatile con Furmark (scheda grafica) e Prime95 (processore). E' una temperatura molto elevata ma le aree importanti, come appoggio dei polsi, touchpad o tastierino numerico, restano sotto valori di  25 - 29 gradi. Ma i giocatori devono essere pronti al surriscaldamento delle dita sui tasti WASD.
Il lato superiore non supera i 31 gradi in modalità ufficio. I punti di appoggio dei polsi restano ad una media tra 25 e 27 gradi Celsius.

La scocca del 17.3 pollici richiede un'attenzione particolare. Un piedino appositamente allungato garantisce un buon deflusso dell'aria calda. L'utente deve rinunciare a superfici soffici, come tappeti o coperte. Pertanto giocare a Risen sulla coperta del sofà è un taboo. Per queste ragioni e considerando le emissioni di calore, non è raccomandabile usare il portatile sulle gambe. Se lo farete dovrete affrontare i dai 36 ai 38 gradi Celsius sotto carico.

Il sistema di raffreddamento può essere definito efficiente nonostante il problema della rumorosità. Il sensore della CPU quattro core arriva a 77 gradi dopo 12 ore di stressanti tests per processore e scheda grafica. La GPU Nvidia raggiunge i 71 gradi. Queste temperature restano in valori non critici.
Il sistema di raffreddamento sarebbe in grado di gestire anche temperature superiori. Un 3DMark2006, eseguito direttamente dopo 12 ore di stressanti tests, è terminato con gli stessi risultati rispetto a quando è stato eseguito a freddo: 6314 3Dmarks. Era di 6308 punti senza i precedenti test di stress. Pertanto non si registrano anomalie dovute al surriscaldamento dei componenti.

Carico massimo
 42.6 °C39.9 °C28.4 °C 
 35.6 °C36.1 °C28.8 °C 
 29.6 °C29.9 °C25.6 °C 
Massima: 42.6 °C
Media: 32.9 °C
25.9 °C31.2 °C38.4 °C
29.5 °C36.2 °C36.1 °C
24.4 °C31.1 °C30.2 °C
Massima: 38.4 °C
Media: 31.4 °C
Alimentazione (max)  51.1 °C | Temperatura della stanza 22.7 °C
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 32.9 °C / 91 F, rispetto alla media di 33.4 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 42.6 °C / 109 F, rispetto alla media di 39.8 °C / 104 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 38.4 °C / 101 F, rispetto alla media di 42.7 °C / 109 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 27.9 °C / 82 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.4 °C / 92 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 29.9 °C / 85.8 F e sono quindi freddi al tatto.
(±) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.8 °C / 83.8 F (-1.1 °C / -2 F).
Raro: una vera line-in.
Raro: una vera line-in.
La barra per i bassi ha aperture posteriori.
La barra per i bassi ha aperture posteriori.

Altoparlanti

Teoricamente, il vantaggio di un 17 pollici sta nel fatto che il produttore può realizzare un buon sistema audio con subwoofer e due altoparlanti. L'Aspire 7738G appartiene a questa categoria di portatili con una buona acustica. Acer non inserisce un subwoofer, responsabile dei picchi profondi e dei bassi, nella scocca ba nel tuba bass. Questo tubo è collocato nella parte posteriore del portatile ed ha due apertura per consentire l'uscita delle onde acustiche.
Il suono creato in questo modo è impressionate. I bassi si sentono anche nelle aree di appoggio dei polsi come vibrazioni con le musiche techno o rock. Frequenze alte e basse sono bilanciate ed i bassi risultano potenti. Raccomandiamo assolutamente l'abilitazione del Dolby Audio Enhancer. Il suono diventa piatto ed indifferenziato non appena disabilitate questa opzione. Invece, l'opzione Dolby Surround è una questione di gusti.

Se collegate un sistema audio esterno, sarete deliziati dai tre attacchi audio. C'è una vera line-in oltre all'uscita cuffie e all'ingresso microfono. Abbiamo collegato altoparlanti esterni via uscita cuffie. Il livello di output è molto elevato. Gli altoparlanti stereo raggiungono facilmente livelli molto elevato. Piacevole il fatto che anche a volume minimo non abbiamo sentito disturbi.

Autonomia della batteria

Batteria da 4400 mAh a ioni di litio
Batteria da 4400 mAh a ioni di litio
Autonomia della batteria nella proiezione DVD
Autonomia della batteria nella proiezione DVD

La batteria del nostro 17.4 pollici non dura molto, come ci attendevamo. Solo 123 minuti nell'utilizzo classico con WLAN, massima luminosità e navigando, prima che la batteria da 4400 mAh alzasse bandiera bianca. Quindi due ore rappresentano il valore medio per un utilizzo non troppo intenso. La modalità Acer Power Smart era disabilitata in questo test. Questa modalità operativa blocca il clock rate del processore a 2.0 GHz rate.

Un test di autonomia fatto mediante proiezione di un DVD rientra tra le normali verifiche. Il film è finito dopo due ore (138 minuti). La durata in modalità di riposo con tutte le opzioni di risparmio energetico abilitate è stata straordinariamente elevata. Abbiamo rilevato 4:49 ore con il test BatteryEater Reader (289 minuti). Questa durata però non è realistica in un utilizzo normale in quanto un DTR difficilmente viene usato solo per scrivere e con luminosità minima dello schermo.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
4ore 49minuti
Navigazione WiFi
2ore 03minuti
DVD
2ore 18minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 37minuti

Come atteso, il consumo di energia del 17.3 pollici considerato il processore quattro core, Intel Core 2 Quad Q9000, è elevato. Abbiamo rilevato un consumo di 96.3 watts (senza ricarica della batteria) dalla rete. Pertanto l'adattatore da 120 watt è necessario.
Il consumo di corrente scende drasticamente a circa 28 watts quando l'Aspire 7738G non lavora molto in modalità ufficio. Tutte le connessioni wireless sono abilitate e la luminosità è al massimo.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0 Watt
Idledarkmidlight 15 / 19 / 22 Watt
Sotto carico midlight 69 / 96 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        

Giudizio complessivo

La vita punisce i ritardatari. L'Acer Aspire 7738G con il suo processore Intel quad-core, Q9000, sarebbe stata una vera hit multimedia sei mesi fa a questo prezzo. Ora, i processori Core i7 della Intel si sono piazzati in molti portatili sul mercato. Il successore del quattro core, il Core i7, rimpiazzerà la gamma Q9X00 a breve termine in quanto non ha le difficoltà derivanti dal basso clock rate single core.

Il Q9000 dell'Aspire 7738G mostra uno svantaggio nelle applicazioni single-core. I Core i7 le supportano con un Turbo Boost. I portatili con Core i7 sono già disponibili per circa 950 euro ed il prezzo tende a diminuire. I potenziali acquirenti dovrebbero pertanto valutare se valga ancora la pena comprare un processore quad core della prima generazione.

Una buona fattura ed una, per un portatile da 17 pollici, ragionevole durata della batteria di ben 2 ore sono un punto di forza dell'Aspire 7738G. La qualità del suono con ricchi bassi e acuti bilanciati, e con frequenze medie e basse è eccezionale. La connettività è piuttosto limitata per un notebook di questa categoria. Manca uno slot ExpressCard, una eSATA o una Firewire.

Recensione Acer Aspire 7738g
Recensione Acer Aspire 7738g

Specifiche tecniche

Acer Aspire 7738g
Processore
Intel Core 2 Quad Q9000 4 x 2 GHz, Penryn
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GT 240M - 1024 MB, Core: 550 MHz, Memoria: 790 MHz, DDR2 SDRAM, ForceWare 1000186.52
Memoria
4096 MB 
, DDR3
Schermo
17.30 pollici 16:9, 1600 x 900 pixel, WXGA++ AUO B173RW01 V0, lucido: si
Scheda madre
Intel PM45
Harddisk
Hitachi Travelstar 5K500.B HTS545050B9A300, 500 GB 
, 5400 rpm, 500 GB
Scheda audio
Intel 82801IB ICH9 HD Audio Controller
Porte di connessione
4 USB 2.0, 1 VGA, 1 HDMI, 56K V.92 Modem Modem, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Line-in, line-out (incl. S/PDIF), microfono-in, Lettore schede: SD/MMC/MS/MS Pro/xD
Rete
Broadcom NetLink Gigabit Ethernet (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Wireless WiFi Link 5100 AGN (a/b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth BCM2046 Bluetooth Modul
Drive ottico
Optiarc DVD RW AD-7585H
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 41 x 410 x 286
Batteria
71 Wh ioni di litio, AS07B42, 14.8V
Sistema Operativo
Microsoft Windows Vista Home Premium 32 Bit
Camera
Webcam: 1.3 Megapixel
Altre caratteristiche
24 Mesi Garanzia
Peso
3.36 kg, Alimentazione: 730 gr
Prezzo
1100 Euro

 

L'Acer Aspire 7738G è un laptop da 17.3 pollici..
L'Acer Aspire 7738G è un laptop da 17.3 pollici..
La bass roll (tuba) sul retro del portatile si fa notare.
La bass roll (tuba) sul retro del portatile si fa notare.
Anche la dissipazione passa attraverso la bass roll.
Anche la dissipazione passa attraverso la bass roll.
L'unica connessione sul frontale è una cardreader. Tuttavia non è facile da gestire perché non si vede lo slot.
L'unica connessione sul frontale è una cardreader. Tuttavia non è facile da gestire perché non si vede lo slot.
Il grande adattatore da 120 watt pesa 730 grammi.
Il grande adattatore da 120 watt pesa 730 grammi.
La scocca del 17 pollici ha due covers per la manutenzione.
La scocca del 17 pollici ha due covers per la manutenzione.
Naturalmente la batteria deve essere rimossa prima di sostituire i componenti.
Naturalmente la batteria deve essere rimossa prima di sostituire i componenti.
L'hard disk 500 GB Hitachi si trova sotto la cover più grande.
L'hard disk 500 GB Hitachi si trova sotto la cover più grande.
La cover si unisce ad un foglio metallico per la dispersione del calore.
La cover si unisce ad un foglio metallico per la dispersione del calore.
Si può applicare un secondo hard disk.
Si può applicare un secondo hard disk.
I distanziatori vanno rimossi. Servono a fornire stabilità nella cavità.
I distanziatori vanno rimossi. Servono a fornire stabilità nella cavità.
I quattro GB di RAM sono distribuiti su due moduli da 2 GB.
I quattro GB di RAM sono distribuiti su due moduli da 2 GB.
Abbiamo trovato una DDR3 da 4096 MB.
Abbiamo trovato una DDR3 da 4096 MB.
La scheda grafica è su un modulo MXM.
La scheda grafica è su un modulo MXM.
C'è anche un Kensington lock per fissare il portatile.
C'è anche un Kensington lock per fissare il portatile.
Le due porte USB sono troppo vicine. Penne USB spesse potrebbero ostacolarsi.
Le due porte USB sono troppo vicine. Penne USB spesse potrebbero ostacolarsi.
Non adatto al trasporto a causa delle dimensioni.
Non adatto al trasporto a causa delle dimensioni.
Il case è solido ad eccezione della cover.
Il case è solido ad eccezione della cover.
Il 7738G è un desktop replacement, ma il display riflettente non ama la luce del sole.
Il 7738G è un desktop replacement, ma il display riflettente non ama la luce del sole.
Ma i fans dell'home cinema non saranno dispiaciuti. Il tuba bass roll fornisce un suono bilanciato.
Ma i fans dell'home cinema non saranno dispiaciuti. Il tuba bass roll fornisce un suono bilanciato.
I dettagli estetici come il pulsante di accensione, danno al 17 pollici un aspetto di prima classe.
I dettagli estetici come il pulsante di accensione, danno al 17 pollici un aspetto di prima classe.
Il pulsante di accensione si accende in utilizzo, ed è evidente al buio.
Il pulsante di accensione si accende in utilizzo, ed è evidente al buio.
La barra MediaControl ha dei controlli start, stop, mute e volume.
La barra MediaControl ha dei controlli start, stop, mute e volume.
Le luci del pannello indicano il controllo del DVD.
Le luci del pannello indicano il controllo del DVD.
Questi tasti abilitano i moduli wireless ed attivano il backup tool.
Questi tasti abilitano i moduli wireless ed attivano il backup tool.
L'accesso al notebook può essere personalizzato con il lettore di impronte digitali.
L'accesso al notebook può essere personalizzato con il lettore di impronte digitali.
La webcam non va dimenticata. Anche se non va oltre 1.3 megapixels.
La webcam non va dimenticata. Anche se non va oltre 1.3 megapixels.
Il tasto Power Smart abilita la modalità di risparmio energetico.
Il tasto Power Smart abilita la modalità di risparmio energetico.
Il 7738G necessita della modalità di risparmio energetico. Il processore quattro cores, Q9000, ha dei consumi elevati.
Il 7738G necessita della modalità di risparmio energetico. Il processore quattro cores, Q9000, ha dei consumi elevati.
La RAM DDR3 nel suo slot
La RAM DDR3 nel suo slot

Notebooks Simili

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Anteprima Acer Nitro 5 da 15 e 17 pollici: Ryzen 5000H per i gamers
GeForce GTX 1650 Mobile, Cezanne (Zen 3, Ryzen 5000) R5 5600H, 15.60", 2.3 kg
Recensione del Laptop Acer Nitro 5 AN515-44: AMD si fidanza con Nvidia
GeForce GTX 1650 Ti Mobile, Renoir (Ryzen 4000 APU) R5 4600H, 15.60", 2.176 kg
Recensione dell Laptop Acer Nitro 5 AN517-52: gaming notebook con una autonomia decente
GeForce RTX 2060 Mobile, Comet Lake i7-10750H, 17.30", 2.2 kg
Recensione del laptpp Acer Predator Triton 500: una Superstar
GeForce RTX 2080 Super Max-Q, Comet Lake i7-10750H, 15.60", 2.1 kg

Links

Confronta i prezzi

Acer Aspire 7738g su Ciao

Pro

+Case stabile
+Buona autonomia della batteria per un 17 pollici
+Buone le prestazioni nelle applicazioni multi-core
+Buono il sistema audio
 

Contro

-Prestazioni basse per le applicazioni single-core
-Sistema di raffreddamento rumoroso
-Mancano eSATA e Firewire
-TFT con contrasto contenuto

Shortcut

Cosa ci è piaciuto

Un 17 pollici che non si orna di rifiniture lucine sulle aree di appoggio dei polsi.

Cosa ci è  mancato

Dove si trova la scheda TV ed il telecomando? Se non c'è hardware gaming, ci dovrebbe essere qualcosa per l'intrattenimento.

Cosa ci ha sorpreso

La CPU quattro core, Q9000, non aiuta i giocatori a causa del basso clock rate di 2.0 GHz. I notebooks con Core 2 Duo ed un clocking superiore sono già disponibili e sono anche più economici.

La concorrenza

Se volete un quad, potete dare uno sguardo ad i nuovi portatili con Core i7 e poi cercare un adeguato 17 pollici. MSI GT640; mySN XMG7.c; Asus G60J; Deviltech Devil 9700 DTX (W860CU); Acer Aspire 8940G; Dell Studio 1557; MSI GT740.

Punteggio

Acer Aspire 7738g - 12/18/2009
Bernd Müller

Chassis
90%
Tastiera
80%
Dispositivo di puntamento
78%
Connettività
84%
Peso
66%
Batteria
78%
Display
81%
Prestazioni di gioco
86%
Prestazioni Applicazioni
91%
Temperatura
85%
Rumorosità
74%
Punti aggiuntivi
80%
Media
81%
83%
Gaming - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Acer Aspire 7738g
Bernd Müller (Update: 2014-09-19)