Notebookcheck

Recensione del Notebook MSI GE60H-i765M2811B

Mix colorato. La collezione di notebook gaming di MSI è dominata da modelli da 17 pollici ma include anche qualche modello da 14 e 15 pollici per arrotondare l'offerta. Il nuovo GE60H-i765M2811B è un membro di questi ultimi ed ha un design interessante unito ad un hardware di alta classe. Come si comporterà nei nostri test approfonditi? Scopriamolo nella seguente recensione.
Florian Glaser, Stefanie Voigt (traduzione a cura di Alessandro De Blasis),
MSI Logo

Per la recensione originale in Tedesco, cliccare qui.

In precedenza abbiamo testato i modelli MSI GE70GS70GX70 e GT70, adesso è il momento del compatto GE60.

Ragioni per l'acquisto: lo schermo anti-riflesso Full HD e la potentissima CPU quad-core. L'Intel Core i7-4700MQ funziona a 2.4 - 3.4 GHz ed ha abbastanza potenza grafica grazie alla GPU GT 750M o alla GeForce GTX 765M. Le configurazioni più economiche hanno la GT 750M ma la GTX 765M vale l'investimento.

Il negozio on-line, notebooksbilliger.de, che ci fornisce gli esemplari di test, lo indica come notebook di fascia alta in cinque diverse configurazioni. I prezzi sono a partire da 900 Euro (~$1217) per il GE60-i565M245FD (Core i5-4200M) e 1000 Euro (~$1352) per il GE60-i765M245FD, che differisce per 4 GB di RAM, un HDD da 500 GB ed un masterizzatore DVD ma manca del sistema operativo Windows.

Tra i modelli più interessanti abbiamo: il GE60-i765M281B (~1200 Euro/~$1622). Grazie a 8 GB DDR3 RAM, un HDD da 1 TB ed un drive combo Blu-ray, questo notebook manterrà il suo valore per qualche anno. Per altri 100 Euro (~$135) potrete avere il GE60H-i765M2811B. La spesa maggiore vi farà avere 2x 64 GB mSATA SSD, in configurazione RAID-0 insieme ad un HDD da 1 TB (storage totale: 1128 GB).

Se volete investire 1400 Euro (~$1892), allora potrete acquistare il GE60PH-i765M21211 che ha la configurazione migliore. Dato che solo la RAM viene incrementata (12 GB di RAM contro 8 GB), raccomandiamo ai più attenti al loro denaro di preferire i modelli GE60 o GE60H.

Model GE60-
i565M245FD
GE60-
i765M245FD
GE60-
i765M281B
GE60H-
i765M2811B
GE60PH-
i765M21211
Processor Core i5-4200M Core i7-4700MQ Core i7-4700MQ Core i7-4700MQ Core i7-4700MQ
Graphics Card GeForce GTX 765M GeForce GTX 765M GeForce GTX 765M GeForce GTX 765M GeForce GTX 765M
RAM 4 GB DDR3 4 GB DDR3 8 GB DDR3 8 GB DDR3 12 GB DDR3
Storage Device 500 GB HDD 500 GB HDD 1,000 GB HDD 2x 64 GB SSD + 1,000 GB HDD 2x 64 GB SSD + 1,000 GB HDD
Optional Drive DVD-Brenner DVD-Brenner Blu-ray-Combo Blu-ray-Combo Blu-ray-Combo
Display FullHD matt FullHD matt FullHD matt FullHD matt FullHD matt
OS FreeDOS FreeDOS Windows 8 64 Bit Windows 8 64 Bit Windows 8 64 Bit
Price 900 Euro 1,000 Euro 1,200 Euro 1,300 Euro 1,400 Euro

Case

La cover lucida
La cover lucida

Per quanto riguarda l'aspetto, l'esemplare da noi testato è l'immagine speculare del fratello maggiore, il GE70, il che significa che ha gli stessi vantaggi/svantaggi. In contrasto con il più sottile GS70 Stealth, il case del nostro modello in prova non è fatto in alluminio. Al contrario, è realizzato in materiale sintetico. Per fortuna, i bordi della tastiera e le zone di appoggio per i polsi sono fatte in metallo.

MSI ha scelto la finitura lucida per la cover dello schermo. Il che significa che il notebook è molto sensibile ai graffi ed alle impronte. Inoltre, gli dona un aspetto economico ed il design non migliora di certo.

I prodotti della nuova generazione dovrebbero avere un esterno opaco (come nel passato: il GT725). MSI non avrebbe dovuto applicare la finitura lucida alla base della tastiera. Chi vuole pulire la tastiera ogni giorno? Lo schermo opaco (bordi) riesce solo a limitare i danni.

Siamo anche abbastanza scontenti della qualità costruttiva dell'apparecchio: la batteria è difficile da raggiungere, l'area tra lo schermo e la cover non ha una buona finitura ed il touchpad non è dei migliori (maggiori informazioni nella sezione apposita in basso). Non è ciò che ci aspettiamo da un notebook dal costo di 1300 Euro (~$1757). Se potessimo ignorare tutti questi difetti, allora potremmo dire che il notebook ha una costruzione decente.

La solidità è simile: la parte superiore è solida ma la parte inferiore (vicino alle griglie di ventilazione) può essere deformata. Come per la maggioranza dei notebook, la cover dello schermo non è perfetta e le cerniere non riescono a mantenere lo schermo in posizione. L'utente potrà aprire il notebook con una sola mano (la base non ondeggia), ma se il piano di appoggio non è in piano, lo schermo traballerà.

Il peso e le dimensioni sono migliori. Crediamo che 2.7 kg siano ragionevoli per un notebook di fascia alta. Lo spessore di 40 mm (~1.6 pollici) posiziona il nostro esemplare in test a metà tra i modelli ultra-sottili come il Razer Blade ed i pesanti notebook gaming da 15 pollici, come l'MSI GT60 (58 mm/~2.3 pollici). Grazie alle misure modeste, questo notebook è facile da trasportare.

Connettività

Porte

Le porte sono simili a quelle del GE70, ma MSI ha spostato una porta USB ed il card reader. Nel complesso, il GE60 offre una connettività decente. Se non avete bisogno dell'eSATA, FireWire o DisplayPort, allora sarete soddisfatti.

Gli schermi esterni potranno essere usati grazie alle interfacce VGA o HDMI. Quattro porte USB (2x USB 3.0) sono sufficienti per le periferiche e lo storage esterni. Comunque, troviamo la sola presenza dei due jack audio abbastanza scarsa (considerando la fascia di prezzo).

MSI riceverà qualche lamentela riguardo al posizionamento delle porte. Gli utenti mancini saranno infastiditi dalla maggioranza delle porte posizionate nella parte frontale sinistra, e l'uso di un mouse esterno verrà impedito dalle emissioni di aria calda dalla griglia di ventilazione. I destrimani non avranno problemi.

Comunicazioni

Il modulo di rete Qualcomm Atheros è responsabile della connettività Gigabit LAN RJ-45. Grazie a varie ottimizzazioni, il Killer e2200 è particolarmente adatto al gioco online ed allo streaming (agendo sulle priorità dei pacchetti e sulla latenza). Grazie al Network Manager preinstallato, l'utente non solo potrà osservare il traffico di rete, ma anche regolarlo.

In aggiunta, il modulo WLAN Realtek permette la connettività in Wi-Fi. Il RTL8723AE (che supporta WLAN b/g/n e Bluetooth 4.0) riesce a competere contro i popolari prodotti Intel come il Centrino Wireless-N 2230. Anche alla distanza di 15 metri e con molti muri in mezzo, la connettività era tra le 3 e le 5 tacche. Molti concorrenti hanno performato peggio in questo caso.

Lato sinistro: Kensington Lock, alimentazione, USB 2.0, HDMI, 2x USB 3.0, 2x sound
Lato sinistro: Kensington Lock, alimentazione, USB 2.0, HDMI, 2x USB 3.0, 2x sound
Frontale: SD card reader
Frontale: SD card reader
Lato destro: drive ottico, USB 2.0, VGA, RJ-45 LAN
Lato destro: drive ottico, USB 2.0, VGA, RJ-45 LAN

Manutenzione

Dato che questo esemplare doveva essere venduto, non ci è permesso aprirlo. Grazie al predecessore, possiamo presumere che le componenti più importanti (storage, RAM, CPU, GPU e raffreddamento) siano ugualmente accessibili.

Un HDD classico occupa lo slot da 2.5 pollici ed il GE60 offre 2x SSD da 64 GB mSATA. Gli slot RAM supportano fino a 16 GB (SO-DIMM DDR3-RAM @ 1600 MHz). Non è possibile sostituire il modulo WLAN.

Il software preinstallato
Il software preinstallato

Software

MSI ha esagerato con il software. Ul lettore multimediale per leggere DVD o Blu-rays (CyberLink PowerDVD 10), la versione trial di Microsoft Office 365 e Norton Internet Security hanno un senso, ma altri programmi come BluStacks App Player sono spazzatura. Gli utenti preferiranno una installazione pulita di Windows.

Accessori

Gli accessori includono un DVD con i driver, una Guida di Avvio Rapido, la garanzia ed il manuale di ripristino. Se si volesse una copia di backup del sistema operativo, la si dovrà masterizzare. Comunque, grazie alla partizione di ripristino, Windows 8 può essere ripristinato anche dall'hard disk.

Garanzia

Abbiamo una garanzia standard del produttore di 24 mesi.

Dispositivi di Input

La retroilluminazione blu
La retroilluminazione blu

Tastiera

MSI usa una tastiera chiclet sviluppata in partnership con SteelSeries. Merita un plauso per la sua retroilluminazione: a seconda dell'intensità, può essere di un blu luminoso o scuro.

Comunque, abbiamo rilevato che il layout è difettoso. I tasti " ><|- ", " '# " ed il tasto Windows non sono nella loro posizione standard (il tasto invio è dimezzato). Queste modifiche potrebbero aiutare i videogiocatori incalliti, ma chi digita molto sentirà la mancanza del layout standard. Gli altri concorrenti da 15 pollici come il Clevo W355STQ sono più convenzionali.

Il feeling nella digitazione è buono. I tasti hanno un feedback decente e risultano facili da premere, anche se non sono perfetti. MSI ha utilizzato tasti da 15 x 15 mm.

Touchpad

Le opinioni sono discordanti anche per il touchpad. Da una parte, le dimensioni ampie (106 x 70 mm/~4.2 x 2.8 pollici) ed il buon supporto multi-touch si riflettono positivamente sul dispositivo. Anche con le impostazioni di fabbrica, l'utente potrà facilmente ruotare, zoomare o scorrere tra i documenti e le immagini. Il touchpad è posizionato leggermente sulla destra e si disattiva non appena viene collegato un mouse esterno (per evitare input involontari).

Trattandosi di un ClickPad, mancano i tasti dedicati. I tasti sono infatti nascosti sotto la superficie del touchpad ma non funzionano come dovrebbero: i click vengono accompagnati da scricchiolii ben definiti come se il touchpad venisse spinto contro una qualche resistenza. Vogliamo credere che si tratti di un problema isolato all'esemplare in test, ma non possiamo confermarlo. E' fastidioso in quanto gli input non vengono riconosciuti.

L'Elan Smart-Pad ottiene punti grazie alla sua buona precisione ed alla superficie confortevole che ha anche delle buone proprietà di scorrimento.

Tastiera
Tastiera
Touchpad
Touchpad

Schermo

La qualità dell'immagine dello schermo Full HD è nella media. Il pannello ha retroilluminazione LED ed è chiamato LG Philips LP156WF1-TLF3 (tecnologia TN). Questo pannello si trova in molti notebook, come lo Schenker W503 o lo One K56-3N2. Non è male, ma neanche eccezionale.

239
cd/m²
233
cd/m²
209
cd/m²
229
cd/m²
246
cd/m²
200
cd/m²
235
cd/m²
247
cd/m²
215
cd/m²
Distribuzione della luminosità
LG Philips LP156WF1-TLF3
X-Rite i1Pro 2
Massima: 247 cd/m² Media: 228.1 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 81 %
Al centro con la batteria: 246 cd/m²
Contrasto: 492:1 (Nero: 0.5 cd/m²)
ΔE Color 7.89 | 0.6-29.43 Ø5.9
ΔE Greyscale 9.25 | 0.64-98 Ø6.1
56% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.42

La luminosità è nella media: 230 cd/m². Molti pannelli hanno valori compresi tra 300 e 350 cd/m² (vedi MSI GT70H). Un'illuminazione pari all'81% non è un granchè.

Il black value può essere definito come di seconda classe: 0.5 cd/m², il che lascia una tinta grigia nei film o nelle scene dei giochi più scure. Un nero soddisfacente si ottiene con un black value inferiore a 0.3 cd/m². Il modello in test offre un contrasto di 500:1. In altri notebook, il pannello LG Philips LP156WF1-TLF3 ottiene più di 600:1. Ciò posiziona il pannello tra uno schermo 08/15 (<400:1) ed uno TN di alta qualità (>800:1).

Diamo uno sguardo veloce alla copertura dei colori: Una copertura dell'82%  sRGB e 56% AdobeRGB non è niente di speciale. I grafici professionisti ispezioneranno gli screenshot CalMAN per trovare informazioni su gamma, livelli di gridio, ecc. Soggettivamente, l'immagine è frizzante e colorata. I giocatori non avranno alcun problema.

MSI GE60H vs. sRGB (Grid)
MSI GE60H vs. sRGB (Grid)
MSI GE60H vs. AdobeRGB (Grid)
MSI GE60H vs. AdobeRGB (Grid)
MSI GE60H vs. GE70 (Grid)
MSI GE60H vs. GE70 (Grid)
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Saturazione
CalMAN: Saturazione
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker

Nonostante la luminosità modesta, il GE60 è discreto nell'uso esterno. Se l'utente eviterà la luce solare diretta (come nelle foto sotto), lo schermo andrà bene. L'occhio verrà distratto solo in un ambiente molto luminoso.

All'esterno - MSI GE60H-i765M2811B
All'esterno - MSI GE60H-i765M2811B
All'esterno - MSI GE60H-i765M2811B
All'esterno - MSI GE60H-i765M2811B
All'esterno - MSI GE60H-i765M2811B

Gli angoli di visualizzazione sono migliori di quelli della concorrenza con pannelli TN. Orizzontalmente, restano buoni, ma verticalmente sono molto più limitati.

Angoli di visualizzazione dell'MSI GE60H-i765M2811B
Angoli di visualizzazione dell'MSI GE60H-i765M2811B

Prestazioni

Haswell
Haswell

Processore

Il Core i7-4700MQ è un processore quad-core dell'ultima generazione Haswell  ed è realizzato nel formato 22 nm. Ha una cache L3 da 6 MB ed un clock 2.4-3.4 GHz (come il vecchio Core i7-3630QM ma Intel ha rivisto radicalmente tutta l'architettura). Il TPD è leggermente più alto rispetto al predecessore: invece di 24 W, la nuova CPU quad-core ne consuma 47 W.

Ulteriori modifiche sono state apportate alla IGP (Integrated Graphics Processor, scheda grafica integrata). La HD Graphics 4000 della serie Ivy Bridge è stata sostituita con la più potente HD Graphics 4600. La tecnologia Optimus permette al notebook di commutare facilmente tra la IGP e la GPU dedicata. Per le semplici attività da ufficio, la navigazione o la riproduzione di video, la HD 4600 è molto più che sufficiente, laddove si volessero utilizzare pesanti applicazioni 3D, allora entrerà in gioco la GeForce GTX 765M.

La commutazione avviene in modo che l'utente non se ne accorgerà nemmeno. Per questo, è possibile assegnare alcuni programmi per essere avviati con la GPU dedicata nelle impostazioni nVidia. Solitamente, non è necessario - Optimus funziona bene.

Systeminfo CPUZ CPU
Systeminfo CPUZ CPU
Systeminfo CPUZ Cache
Systeminfo CPUZ Cache
Systeminfo CPUZ Scheda Madre
Systeminfo CPUZ Scheda Madre
Systeminfo CPUZ Memoria
Systeminfo CPUZ Memoria
Systeminfo CPUZ SPD
Systeminfo CPUZ SPD
Systeminfo HWiNFO
Systeminfo HWiNFO
Systeminfo GPUZ (HD 4600)
Systeminfo GPUZ (HD 4600)
Systeminfo GPUZ (GTX 765M)
Systeminfo GPUZ (GTX 765M)
Systeminfo CrystalDiskMark (SSD)
Systeminfo CrystalDiskMark (SSD)
Systeminfo CrystalDiskMark (HDD)
Systeminfo CrystalDiskMark (HDD)
Systeminfo HDTune (HDD)
Systeminfo HDTune (HDD)
Systeminfo DPC Latenze
Systeminfo DPC Latenze
Informazioni di sistema - MSI GE60H-i765M2811B

Turbo Boost

L'overclock dinamico è una delle caratteristiche migliori delle CPU Intel. A seconda della temperatura e del carico, il Turbo Boost può incrementare la velocità del Core i7-4700MQ fino a 3.0 GHz. In Cinebench R10 ed Unigine Heaven, la CPU può raggiungere i 3.2-3.3 GHz. La modalità Turbo permette alla GeForce GTX 765M di funzionare fino a 902 MHz.

Rendering Single Core
Rendering Single Core
Rendering Multi Core
Rendering Multi Core
CPU- & GPU sotto carico
CPU- & GPU sotto carico

Prestazioni della CPU

I punteggi rilevati nei benchmark sono migliori di quelli rilevati in notebook simili, ma le prestazioni CPU dell'esemplare in test sono nel range tipico dei 4700MQ.

1.51 punti è il punteggio ottenuto nel rendering single-core di Cinebench R11.5 (circa il 6% più veloce del Core i7-3630QM con GeForce GTX 670MX nell'Asus G75VX-T4020H - 1.42 punti). Nel test Multi Core, l'architettura Haswell resta in testa: 6.98 punti rappresentano un vantaggio del 9% rispetto al Core i7-3630QM (6.42 punti @ MSI GT60 0NG-405DE).

Nonostante il ridotto aumento in termini di velocità, il Core i7-4700MQ non dovrebbe essere troppo lento per nessun programma anche negli anni a venire. Purtroppo, il fattore limitante diventerà la GTX 765M - almeno per i giochi.

Cinebench R10
Rendering Multiple CPUs 64Bit (ordina per valore)
Core i7-4700MQ
MSI GE60H
24869 Points ∼29%
Core i5-4300M
Schenker XMG A503
13662 Points ∼16% -45%
Core i7-4702MQ
Acer Aspire V3-772G
22359 Points ∼26% -10%
Core i7-4800MQ
Schenker W503
27058 Points ∼31% +9%
Rendering Single CPUs 64Bit (ordina per valore)
Core i7-4700MQ
MSI GE60H
6541 Points ∼61%
Core i5-4300M
Schenker XMG A503
6402 Points ∼60% -2%
Core i7-4702MQ
Acer Aspire V3-772G
6131 Points ∼57% -6%
Core i7-4800MQ
Schenker W503
7270 Points ∼68% +11%
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
6541 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
24869 Points
Cinebench R10 Shading 64Bit
6832 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
57.69 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
6.98 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.51 Points
Aiuto

Scheda Grafica

GPU Info
GPU Info

Probabilmente è l'hardware più importante per un notebook gaming. Come i parenti più piccoli, la GTX 770M e la GTX 780M, la GeForce GTX 765M sono basate sull'architettura Kepler di nVidia, che li produce nel formato a 28 nm.

768 Unified shaders e 2048 MB GDDR5 VRAM (interfaccia a 128-bit) rendono la nostra GPU dedicata una scheda grafica entry level tra quelle di mobile di fascia alta. La memoria ha un clock a 1000 MHz mentre il core lavora a 850 MHz. In confronto: la GeForce GTX 760M funziona ad appena 657 MHz.

I drivers usati nel notebook sono i vecchi ForceWare 312.29.

5
Windows 8 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
7.9
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
7.9
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
5
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.8
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
8.3

Prestazioni della GPU

La GeForce GTX 765M non riesce a far girare il test Fire Strike di 3DMark 13 in modo fluido. Il punteggio GPU di 2360 punti posiziona il modello DirectX-11 il 50% sopra alla GeForce GT 750M (1573 punti @ Asus N750JV-T4110H), ma molto più in basso rispetto alla GeForce GTX 770M (3230 punti @ Toshiba Qosmio X70-A-11R).

Nel benchmark Unigine Heaven 3.0, i gap sono simili. Alla risoluzione di 1920x1080 pixels con Tessellation su normal si ha una GE60 a 34.3 fps. Una GT 750M permette circa un 35% di frame in meno (22.3 fps @ One K56-3F) ed una GTX 770M il 44% in più (49.5 fps @ One K73-3N).

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU (ordina per valore)
GeForce GTX 765M (312.29)
MSI GE60H
3774 Points ∼7%
GeForce GT 750M (311.54)
Asus N550JV
2478 Points ∼5% -34%
GeForce GTX 760M (311.30)
Acer Aspire V3-772G
3302 Points ∼6% -13%
GeForce GTX 770M (311.27)
One K73-3N
5187 Points ∼10% +37%
3DMark Vantage - 1280x1024 P GPU no PhysX (ordina per valore)
GeForce GTX 765M (312.29)
MSI GE60H
12870 Points ∼14%
GeForce GT 750M (311.54)
Asus N550JV
8200 Points ∼9% -36%
GeForce GTX 760M (311.30)
Acer Aspire V3-772G
11757 Points ∼13% -9%
GeForce GTX 770M (311.27)
One K73-3N
18826 Points ∼21% +46%
3DMark 06 Standard
19384 punti
3DMark Vantage P Result
14504 punti
3DMark 11 Performance
3953 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
64812 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
12227 punti
3DMark Fire Strike Score
2228 punti
Aiuto

Storage

AS SSD Benchmark
AS SSD Benchmark

la caratteristica di maggiore interesse del GE60H è la configurazione RAID 0 dei due SSD mSATA. Il Toshiba THNSNF064GMCS ha un controller Marvell ed una memoria MLC di alta qualità (19 nm).

Grazie alla soluzione a doppio SSD, le velocità di trasferimento massime indicate da Toshiba vengono superate chiaramente. 1004 MB/sec nella lettura sequenziale e 763 MB/sec nella lettura sequenziale (AS SSD Benchmark) delineano un nuovo standard ricordandoci anche la configurazione RAID del  GS70 Stealth, che aveva due SSD da 128 GB.

I Solid State Drives singoli sono molto più lenti: neanche l'impressionante Samsung 840 EVO (Schenker XMG A503)  raggiunge le velocità della configurazione RAID.

Comunque, la situazione cambia quando si ha a che fare con file piccoli. La coppia di mSATA perde contro molti concorrenti a causa dei tempi di accesso, 0.19 e 0.16 ms non sono abbastanza per avere il primo posto in classifica. Comunque, per l'uso di tutti i giorni, il notebook sembra estremamente veloce.

Il sistema RAID è accompagnato da un Western Digital WD10JPVX-22JC3T0 HDD da 9mm. E' possibile convivere con la velocità di un hard disk convenzionale da 5400 rpm in quanto offre una grande capacità (1000 GB). Nei test sequenziali di CrystalDiskMark, il disco da 2.5-pollici ottiene oltre 110 MB/sec. Una media di 89 MB/sec in HDTune meritano un plauso.

2x Toshiba THNSNF064GMCS 64 GB RAID 0 (=128 GB)
Sequential Read: 1050 MB/s
Sequential Write: 724 MB/s
512K Read: 712.1 MB/s
512K Write: 183.2 MB/s
4K Read: 18.94 MB/s
4K Write: 24.91 MB/s
4K QD32 Read: 358.6 MB/s
4K QD32 Write: 174 MB/s

Prestazioni di Sistema

Il RAID SSD ha una grande influenza nelle prestazioni di sistema, come affermato da PCMark 7: 5587 punti sono abbastanza per poter competere con altri notebook di fascia alta come l'Acer V3-772G, il Razer Blade ed il Toshiba X70-A-11R. 20000 punti in PCMark Vantage non sono facili da raggiungere, ma il modello da noi testato li supera. Nel complesso, l'utente potrà aspettarsi altissime prestazioni di sistema dal GE60. 

PCMark Vantage Result
20368 punti
PCMark 7 Score
5587 punti
Aiuto

Prestazioni nei Videogiochi

A dettagli massimi non è fluido.
A dettagli massimi non è fluido.

La GeForce GTX 765M è una GPU gaming discreta. La GPU da 28 nm è stata testata approfonditamente usando sette giochi usciti nel 2013.

Mentre Dota 2, F1 2013 e FIFA 14 girano fluidamente anche con impostazioni "Ultra", Splinter Cell: Blacklist, Saints Row IV, Total War: Rome II e The Bureau: XCOM Declassified ci hanno fatto rilevare grandi rallentamenti.

La combinazione tra dettagli massimi e risoluzione di 1920x1080 pixels sembra essere veramente troppo per la GPU. La risoluzione di 1600x900 pixels con dettagli alti permetteranno all'utente di utilizzare ogni gioco fluidamente. Comunque, per i videogiocatori più incalliti raccomandiamo l'acquisto di una GTX 770M o GTX 780M.

F1 2013 - 1920x1080 Ultra Preset AA:4x MS (ordina per valore)
GeForce GTX 765M (312.29)
MSI GE60H
63 fps ∼56%
GeForce GT 750M (331.40)
Schenker M503
39 fps ∼35% -38%
GeForce GTX 770M (331.40)
Schenker W503
86 fps ∼76% +37%
GeForce GTX 780M (331.40)
Schenker W503
95 fps ∼84% +51%
basso medio alto ultra
Dota 2 (2013) 81.4 52.4 fps
Splinter Cell: Blacklist (2013) 37.8 17 fps
Saints Row IV (2013) 36 23.7 fps
The Bureau: XCOM Declassified (2013) 48.6 32.4 fps
Total War: Rome II (2013) 90.8 12.5 fps
Fifa 14 (2013) 253.7 204.4 fps
F1 2013 (2013) 96 63 fps

Emissioni

Rumorosità

Il comportamento della ventola non è ideale. In idle, il raffreddamento è sempre attivo ed emette 33-35 dB(A) (misurati alla distanza di 15 cm/~6 pollici). La maggioranza della concorrenza funziona silenziosamente in questa circostanza. L'HDD si limita a qualche "clack" occasionale.

In modalità 3D, il GE60 a volte è più rumoroso dei suoi parenti da 17 pollici. Ad esempio, utilizzando 3DMark 06, le emissioni salgono ad un tangibile 45 dB(A) fino a toccare i 51 dB(A), che è l'emissione di rumore massima rilevata. Non capiamo come mai MSI non abbia impostato dei livelli ai quali la ventola possa impostare la sua velocità per salire gentilmente con l'incremento del calore da dissipare. Attivando il Cooler Boost (tasto speciale sulla tastiera) le emissioni salgono ancora.

Gli utenti più sensibili dovrebbero considerare quanto detto finora. Comunque, pochi notebook gaming riescono ad offrire una rumorosità inferiore.

Rumorosità

Idle
33.2 / 33.5 / 34.6 dB(A)
DVD
37.5 / dB(A)
Sotto carico
45.4 / 50.9 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperature

Stress test (Furmark & Prime)
Stress test (Furmark & Prime)

Anche le temperature sono elevate. Mentre il notebook resta piacevolmente fresco in idle (~24 °C/75.2 °F), la temperatura sale rapidamente sotto carico.

La temperatura sulla base di 51 °C (123.8 °F) non è il problema (vicino alla ventola dopo un'ora di stress test); invece, pensiamo che il calore sugli appoggi dei polsi lo siano: fino a 44 °C (111.2 °F). Diventa infatti molto fastidioso dopo un po'. Per fortuna, durante le tipiche sessioni di gioco, le emissioni non raggiungono mai questi livelli.

Anche l'hardware soffre. Con un carico del 100% (insolito), il Core i7-4700MQ e la GeForce GTX 765M si muovono tra 90-100 °C (194-212 °F),  nonostante il Turbo della GPU spento ed il leggero throttling della CPU (~2 GHz). Il sistema di raffreddamento ha i suoi limiti.

Carico massimo
 44.8 °C44.2 °C33.3 °C 
 45.8 °C46.2 °C34.2 °C 
 42.8 °C43.7 °C33.6 °C 
Massima: 46.2 °C
Media: 41 °C
27.6 °C40.8 °C51.3 °C
28.8 °C42.1 °C50.8 °C
28.6 °C38.9 °C36.8 °C
Massima: 51.3 °C
Media: 38.4 °C
Alimentazione (max)  51.9 °C | Temperatura della stanza 22 °C | Voltcraft IR-550
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 41 °C / 106 F, rispetto alla media di 33.3 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 46.2 °C / 115 F, rispetto alla media di 39.7 °C / 103 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 51.3 °C / 124 F, rispetto alla media di 42.4 °C / 108 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 24.3 °C / 76 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.3 °C / 92 F.
(-) I poggiapolsi e il touchpad possono diventare molto caldi al tatto con un massimo di 43.7 °C / 110.7 F.
(-) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.8 °C / 83.8 F (-14.9 °C / -26.9 F).

Altoparlanti

Sound Blaster Cinema
Sound Blaster Cinema

MSI ha dotato questo modello di quattro altoparlanti. Essi sono disposti sopra la tastiera e nella parte inferiore del frontale del case. Grazie alla tecnologia Sound Blaster Cinema ed al volume sorprendentemente elevato, il suono è buono.

Gli altoparlanti esterni possono offrire una qualità maggiore ma il notebook se la cava abbastanza bene anche senza. Il suono è ben bilanciato e chiaro, a seconda del file audio, l'utente potrà riuscire a distinguere chiaramente i bassi. Molti concorrenti hanno un suono peggiore pur essendo dotati di subwoofer.

MSI è uno dei migliori produttori in questa categoria, ciò viene confermato anche ascoltando il GT70 (Dynaudio Speaker).

Gestione Energetica

Consumo energetico

I valori di consumo dell'esemplare da noi testato sono simili a quelli del GE70 e ciò non è una sorpresa in quanto hanno un hardware pressochè identico. In idle, la tecnologia Nvidia Optimus aiuta a mantenere bassi i consumi tra i 9 - 27 W (a seconda del profilo selezionato e della luminosità).

In modalità 3D, la GeForce GTX 765M porta in alto questi numeri. Nella prima parte del benchmark 3DMark 06, abbiamo misurato circa 94 W (GE70: ~97 W). A pieno carico, il notebook consuma un massimo di 122 W, il che significa che l'alimentatore è ben dimensionato.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.1 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 8.8 / 14.5 / 27.4 Watt
Sotto carico midlight 93.7 / 122.2 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940

Autonomia

Autonomia Massima (Reader's Test)
Autonomia Massima (Reader's Test)
Autonomia Minima (Classic Test)
Autonomia Minima (Classic Test)

A causa della ridotta capacità della batteria (49 Wh, 4400 mAh), l'autonomia è mediocre. Dopo solo 60 minuti di gioco o 2.5 ore di riproduzione DVD, la batteria si esaurisce. La navigazione wireless è possibile per 3 ore. Il test Battery Eater Reader's ha potuto funzionare solo con la GeForce GTX 765M e quindi non siamo in grado di indicare un'autonomia in idle.

Peccato: secondo 3DMark 13, le prestazioni grafiche scendono dell'85% a batteria (punteggio GPU: 350 invece di 2360 punti).

Autonomia della batteria
Navigazione WiFi
3ore 05minuti
DVD
2ore 33minuti
Sotto carico (max luminosità)
0ore 59minuti

Risultati complessivi

MSI GE60H-i765M2811B
MSI GE60H-i765M2811B

Crediamo che, per i giocatori che non vogliono spendere più di 1500 Euro (~$2028), il GE60H sia una buona opzione. Grazie all'intelligente selezione dell'hardware (CPU quad-core, GPU di fascia alta e 2 SSD mSATA), l'utente potrà godersi prestazioni di alto livello sempre e comunque. La speciale configurazione RAID-0 ha qualche problema con i file di piccole dimensioni, ma impressiona seriamente la sua velocità fulminea.

Anche se lo schermo e gli altoparlanti non sono eccezionali, l'immagine e la qualità audio sono buoni abbastanza per questo prezzo. La manutenzione semplice, la retroilluminazione ed il drive Blu-ray sono pregi aggiuntivi (il lettore ottico ha avuto qualche problema nella lettura di qualche DVD nei test). L'Nvidia Optimus permette al notebook di consumare un modesto quantitativo di energia quando non si ha bisogno di molte prestazioni grafiche.

Sfortunatamente, il produttore ha preinstallato un sacco di applicazioni non necessarie. La cover lucida dello schermo, la batteria scarsa ed i vari difetti di costruzione affliggono negativamente l'impressione generale del notebook. Un sistema di raffreddamento migliore avrebbe potuto mantenere più basse sia le emissioni che le temperature.

Il concorrente principale dell'esemplare da noi testato è il Clevo W355STQ Barebone. Uno Schenker XMG A503 dall'equipaggiamento simile costa 1300 Euro (~$1757), il che lo porta al livello del GE60H.

Esemplare fornito da ...
Recensito: MSI GE60H-i765M2811B. Si ringrazia Notebooksbilliger.de
Recensito: MSI GE60H-i765M2811B. Si ringrazia Notebooksbilliger.de

Specifiche tecniche

MSI GE60H-i765M2811B (GE60 Serie)
Processore
Intel Core i7-4700MQ 4 x 2.4 - 3.4 GHz, Haswell
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 765M - 2048 MB, Core: 850 MHz, Memoria: 1000 MHz, GDDR5, ForceWare 312.29, Optimus
Memoria
8192 MB 
, SO-DIMM DDR3-RAM PC3-12800 (1600 MHz), 1 di 2 slots occupati, max. 16 GB
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel, LG Philips LP156WF1-TLF3, TN LED, Full HD, lucido: no
Scheda madre
Intel HM87 (Lynx Point)
Harddisk
2x Toshiba THNSNF064GMCS 64 GB RAID 0 (=128 GB) , 128 GB 
, mSATA-SSD + Western Digital WDC WD10JPVX-22JC3T0, 5400 rpm, 1000 GB HDD
Scheda audio
Realtek ALC892 @ Intel Lynx Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
2 USB 2.0, 2 USB 3.0 / 3.1, 1 VGA, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: cuffie, microfono, Lettore schede: SD,SDHC,SDXC
Rete
Qualcomm Killer e2200 PCI-E Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Realtek RTL8723AE Wireless LAN 802.11n (n = Wi-Fi 4), Bluetooth 4.0
Drive ottico
TSSTcorp DVDWBD SN-406AB
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 40 x 383 x 250
Batteria
49 Wh ioni di litio, 4400 mAh, 11.1V, 6 celle, BTY-S14, 292 grammi
Sistema Operativo
Microsoft Windows 8 64 Bit
Camera
Webcam: HD (30 fps @ 720p)
Altre caratteristiche
Casse: 4 x 2W (Sound Blaster Cinema), Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 120 W, DVD dei driver, Garanzia, Guida di avvio rapido, Guida di ripristino, CyberLink PowerDVD 10, Norton Security-Paket Trial, Microsoft Office 365 Trial, Windows Essentials 2012, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.674 kg, Alimentazione: 436 gr
Prezzo
1300 Euro

 

L'MSI GE60 è un notebook di fascia alta relativamente compatto.
L'MSI GE60 è un notebook di fascia alta relativamente compatto.
L'aspetto è appropriato per i giocatori.
L'aspetto è appropriato per i giocatori.
All'interno, il produttore ha usato superfici opache.
All'interno, il produttore ha usato superfici opache.
Il modello da 15 pollici è realizzato principalmente in materiale sintetico.
Il modello da 15 pollici è realizzato principalmente in materiale sintetico.
La finitura lucida è questione di gusti.
La finitura lucida è questione di gusti.
I modelli più vecchi possono essere aperti di più.
I modelli più vecchi possono essere aperti di più.
Lo schermo sensibile si sporca facilmente.
Lo schermo sensibile si sporca facilmente.
Lo schermo ha valori nella media.
Lo schermo ha valori nella media.
L'hardware può essere aggiornato/manutenuto.
L'hardware può essere aggiornato/manutenuto.
Il trasporto non dovrebbe essere troppo difficile.
Il trasporto non dovrebbe essere troppo difficile.
Gli appoggi dei polsi sono in alluminio.
Gli appoggi dei polsi sono in alluminio.
In contrasto al piatto GS70, il nostro modello ha il drive ottico.
In contrasto al piatto GS70, il nostro modello ha il drive ottico.
La batteria da 6 celle.
La batteria da 6 celle.
49 Wh limitano la mobilità in modo serio.
49 Wh limitano la mobilità in modo serio.
L'alimentatore da 120 W.
L'alimentatore da 120 W.
Il barebone MS 16 GC è stato usato come base.
Il barebone MS 16 GC è stato usato come base.
Senza la batteria, il notebook pesa 2.4 kg.
Senza la batteria, il notebook pesa 2.4 kg.
Secondo il produttore, la webcam può catturare 30 frame al secondo.
Secondo il produttore, la webcam può catturare 30 frame al secondo.
La griglia degli altoparlanti è bella.
La griglia degli altoparlanti è bella.
Comunque, la qualità costruttiva non è niente di che.
Comunque, la qualità costruttiva non è niente di che.
La funzione Cooler Boost ed il suo tasto.
La funzione Cooler Boost ed il suo tasto.
La configurazione RAID0 dei due SSD mSATA è una caratteristica degna di nota.
La configurazione RAID0 dei due SSD mSATA è una caratteristica degna di nota.
A seconda della GPU attiva, il pulsante di accensione si colora in blu (Intel) o arancio (Nvidia)
A seconda della GPU attiva, il pulsante di accensione si colora in blu (Intel) o arancio (Nvidia)
Sound Blaster Cinema migliora l'esperienza audio.
Sound Blaster Cinema migliora l'esperienza audio.
Il layout SteelSeries richiede qualche tempo di familiarizzazione.
Il layout SteelSeries richiede qualche tempo di familiarizzazione.
Le particelle di polvere restano intrappolate negli spazi tra i tasti.
Le particelle di polvere restano intrappolate negli spazi tra i tasti.
Pochi modelli da 15 pollici hanno un touchpad così grande.
Pochi modelli da 15 pollici hanno un touchpad così grande.
Le linee rosse donano carattere al design.
Le linee rosse donano carattere al design.
Il lettore Blu-Ray è incluso.
Il lettore Blu-Ray è incluso.
La porta VGA sta sparendo lentamente.
La porta VGA sta sparendo lentamente.
La ventola si trova sul lato sinistro.
La ventola si trova sul lato sinistro.
La distribuzione delle porte poteva essere migliore.
La distribuzione delle porte poteva essere migliore.
I vari LED indicano lo stato del sistema.
I vari LED indicano lo stato del sistema.
Il frontale nasconde un card reader.
Il frontale nasconde un card reader.
MSI integra 4 altoparlanti.
MSI integra 4 altoparlanti.
L'alimentatore non è poi così pesante.
L'alimentatore non è poi così pesante.
Gli accessori inclusi.
Gli accessori inclusi.

Notebook simili

Portatili con medesima GPU

Recensione breve del Notebook MSI GS70-65M21621
GeForce GTX 765M, Core i7 4700HQ, 17.3", 2.72 kg
Recensione breve del Portatile MSI GE70-i765M287
GeForce GTX 765M, Core i7 4700MQ, 17.3", 3.05 kg
Recensione breve del portatile Alienware 14
GeForce GTX 765M, Core i7 4700MQ, 14", 2.94 kg
Recensione breve del portatile Asus G750JW
GeForce GTX 765M, Core i7 4700HQ, 17.3", 4.5 kg
Recensione breve del portatile Razer Blade 14
GeForce GTX 765M, Core i7 4702HQ, 14", 1.904 kg

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Recensione del Laptop MSI GE75 Raider 10SE: Combna Core i7 10th Gen e GeForce RTX
GeForce RTX 2060 Mobile, Comet Lake i7-10750H, 17.3", 2.62 kg
Recensione del Laptop MSI Bravo 17: un dispositivo gaming completamente AMD
Radeon RX 5500M, Renoir (Ryzen 4000 APU) R7 4800H, 17.3", 2.244 kg

Links

Price Comparison

Pro

+Schermo FHD anti-riflesso
+Manutenzione confortevole
+Tastiera retroilluminata
+Scheda grafica commutabile
+Buon audio
+Prevalentemente opaco
+Blu-ray drive
+Buone prestazioni
+SSD RAID
 

Contro

-CPU throttling in condizioni estreme
-La tastiera richiede un po' di familiarizzazione
-Temperature elevate sotto carico
-Meccanismo del touchpad pessimo
-Cover dello schermo sensibile
-Batteria scarsa
-Software spazzatura

In Sintesi

Cosa ci è piaciuto

Le elevate prestazioni e la facile manutenibilità.

Cosa manca

Un sistema di raffreddamento migliore, in grado di tenere più basse sia la rumorosità che le temperature. Una batteria più grande non avrebbe guastato.

Cosa ci ha sorpreso

Come mai il notebook ha una cover lucida? Impronte e graffi non sono belli da vedere su un notebook.

La concorrenza

Modelli da 15 pollici con schede grafiche di fascia alta come lo One K56-3N2, lo Schenker XMG A503 o lo Schenker W503

Valutazione

MSI GE60H-i765M2811B - 10/24/2013 v3(old)
Florian Glaser

Chassis
74%
Tastiera
76%
Dispositivo di puntamento
74%
Connettività
72%
Peso
78%
Batteria
74%
Display
80%
Prestazioni di gioco
92%
Prestazioni Applicazioni
99%
Temperatura
74%
Rumorosità
64%
Punti aggiuntivi
80%
Media
78%
81%
Gaming - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Notebook MSI GE60H-i765M2811B
Florian Glaser (Update: 2014-09-19)