Notebookcheck

Recensione Asus G1S Notebook

G1 da gioco: finalmente l'aggiornamento. La serie di notebook orientati al gioco Asus G1, si rinnovano con nuove tecnologie. La CPU Intel T7500 ed una scheda grafica Geforce 8600M GT, con il supporto delle DirectX 10. Un aumento eccezionale delle prestazioni.

Asus G1S Logo

Case

Un Case del tutto simile alla conosciuta serie G1 dalla quale si differenzia solo per il posizionamento delle porte di connessione posto nella parte posteriore. Aspetto e funzioni e caratteristiche non cambiano.

L’estetica di questo G1 è molto simile al fratellone da 17 pollici da gioco G2P. Mancano gli intarsi colorati posti sulla destra e sulla sinistra della tastiera, intarsi che caratterizzano il G2P.

Tuttavia, sul G1 i colori non mancano del tutto. In questo caso la scelta è caduta sul verde, un verde molto intenso. Utilizzato in parte per alcuni tasti, ma anche per identificare la Webcam che lampeggia sul bordo superiore del display. Dalla pubblicità Asus lascia intendere che questo gioco di luci e colori tendono ad amplificare l’effetto gioco sull’utente, difatti questo gioco di colori si attiva in contemporanea all’utilizzo delle DirectX 9.

Possiamo confermarlo!. In effetti l’attenzione al gioco viene realmente amplificata da questi effetti, ma dubitiamo che possano essere utili al gioco stesso.

Un piccolo, ma utile display posto sopra la tastiera, fornisce alcune informazioni interessanti: es. l’ora corrente.

L’impressione di questo Asus G1 è positiva. Il case si presenta rigido al punto giusto e decisamente resistente contro l’applicazione di forze. Tuttavia, sotto pressione si possono sentire alcuni scricchiolii, cosa che difficilmente sarà udibile durante il normale utilizzo.

La parte esterna del case è principalmente in plastica. Asus ha utilizzato superfici opache intervallate da superfici color sabbia, e ancora superfici riflettenti, queste ultime principalmente utilizzate per la sezione di copertura del display così come per il supporto dei polsi. Il case presenta anche alcuni punti in metallo, utilizzato per alcune viti a vista, il profilo anteriore e per il touch pad (alluminio).

Il meno stabile, ma comunque sufficientemente stabile, è la sezione dedicata alla copertura del display. In special modo nella zona centrale posteriore della copertura sembra soffrire anche sotto l’applicazione di forze moderate. Questo è probabilmente dovuto al fatto che il display è sostenuto esclusivamente dalla sue cerniere laterali,mentre quella centrale ha il solo scopo di passa cavi.

Il display è regolabile con l’applicazione di una forza minima,questo comporta la presenza di un piccolo movimento altalenante. Una volta chiusa, e bloccata coni due ganci presenti, è possibile notare dei piccoli movimenti.

Il case è parecchio sottile sui bordi laterali così come su quello anteriore, pertanto le connessioni  sono principalmente posizionate nella zona posteriore, e su quella destra ma sempre nella zona posteriore. Il numero di porte disponibili è sufficiente. A differenza del G1 che presentava un connettore DVI, su questo G1S presenta una porta HDMI utilizzabile anche come porta DVI a pezzo di un adattatore. È disponibile anche una interfaccia esterna S-ATA.

Asus G1S interfacce
Lato frontale: nessuna porta
Asus G1S interfacce
Lato sinstro: DVD drive
Asus G1S interfacce
Lato posteriore: 4x USB 2.0, S-ATA, HDMI, VGA-Out, Power Connector, Fan
Asus G1S interfacce
Lato destro: PCCard, Cardreader, Firewire, Audio Ports, S-Video, Lan, Modem

Dispositivi di input

La tastiera di questo Asus G1, differisce di non poco da quella del G2P. Ad. es. il tasto invio che si estende su due file di tasti ed è dotato di una seconda funzione attivabile con la combinazione del tasto Fn. Il tasto shift di sinistra è di poco più piccolo.

I tasti A-W-S-D sono caratterizzati da una colorazione differente delle cifre, colore verde, che differisce da quello del G2P.Come in altri portatili di altre parche, troviamo un tasto Windows con il marchio “Vista” rotondo e brillante.
Questo notebook addirittura ne presenta due!. Sicuramente conveniente la presenza di questi due tasti funzione, anche se riteniamo che influenzare il design di un notebook in modo così pesante è vergognoso!

Niente da obiettare sulla tastiera. L’unità si presenta strettamente connessa al case. La disposizione è piuttosto densa. Neanche la battitura veloce ha mostrato segni di debolezza, il rumore che si percepisce è minimo. Oltre che silenziosa la scrittura a macchina è comoda.

Il touch pad ha un rivestimento simile a quella del copertura del display, e del supporto per i polsi, le proprietà di sensibilità e scorrevolezza sono ottime. La Risposta e la precisione non presentano anomalie.

Il touch pad, è circondato da un profilo di alluminio che contiene anche i due tasti. Malgrado la scelta del materiale, gli stessi non presentano problemi o difficoltà particolari nell’utilizzo.

L’Asus G1 presenta per i due tasti del touch pad due funzioni supplementari. Una serie di tasti ubicata sulla parte frontale del notebook consentono la gestione del lettore DVD. Un’altra serie di tasti invece, posizionata in alto alla tastiera consentono la gestione delle funzioni tipiche degli Asus, in questa zona troviamo: un tasto per l’avvio rapido del browser o per l’avvio rapido della posta elettronica, oltre che ad un tasto per la regolazione delle prestazioni 

Asus G1S Touch pad
Touch pad
Asus G1S Keyboard
Keyboard

Display

Asus G1S Displaymessung
Color Diagram

La prima differenza rispetto all’Asus G1S è il display. Anziché di una standard da 1280x800 pixel troviamo un pannello da 1440x900 pixel WXGA+. Ciò aumenta la chiarezza, lasciando che il desktop di Windows Vista sia più piccolo e quindi più leggibile. La superficie molto riflettente è stata invece mantenuta.

Durante le prove la massima luminosità rilevata è stata di 195.0 cd/m² al centro inferiore del display. La luminosità media rilevata è decisamente buona, ed è di 165.3 cd/m². L’illuminazione si attesta su un discreto 67.3%, visto che la luminosità tende a diminuire negli angoli superiori. Tuttavia questo effetto non ha effetti importanti sulle immagini.

Lo schema dei colori descrive una curva di blu decisamente bassa, con i colori che quindi appaiono più caldi.

143.8
cd/m²
154
cd/m²
131.3
cd/m²
162.5
cd/m²
180.7
cd/m²
154.3
cd/m²
183.2
cd/m²
195
cd/m²
182.8
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Massima: 195 cd/m² Media: 165.3 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 67 %
Contrasto: 258:1 (Nero: 0.7 cd/m²)

Con un valore di nero di 0.7 cd/m² il display dell’Asus G1S raggiunge un contrasto massimo di 279:1, un buon valore. Inoltre la velocità di risposta nelle varie prove è anch’essa buona.

Asus G1S all'esterno
lavorare all'esterno

La buona luminosità rilevata di questo display consente un utilizzo all’aperto. Tuttavia a seconda della posizione ottimale e della luminosità dell’ambiente, è possibile dover sopportare dei forti riflessi sulla superficie.

Per quanto riguarda la stabilità da un punto ottimale, il funzionamento appare sufficiente. Ma quando ci si sposta, in particolar modo in verticale, la parte inferiore del display tende chiaramente a perdere di luminosità così che i colori pian piano cambiano. In orizzontale i massimi angoli raggiungibili per una visualizzazione ottimale sono limitati esclusivamente dai riflessi.

Asus G1S Stability to the vantage point
Asus G1S Stability to the vantage point
Asus G1S Stability to the vantage point
Asus G1S Stability to the vantage point
Asus G1S Stability to the vantage point
Asus G1S Stability to the vantage point
Asus G1S Stability to the vantage point
Asus G1S Stability to the vantage point

[Video of Stability to the Vantage Point]

Prestazioni

L’unico aspetto che avevamo criticato nella recensione dell’Asus G1 erano le prestazioni moderate, probabilmente dovute anche all’impiego del chipset Intel 945. La nuova versione di questo notebook orientato al gioco e denominato G1S utilizza il chipset Santa Rosa oltre ad alcuni altri componenti e materiali, ciò l’ha portato ad ottenere prestazioni sicuramente superiori al predecessore.

I due principali componenti che hanno reso possibile l’aumento delle prestazioni, sono: in primo luogo la CPU T7500 a 2.2GhHz, ed in secondo luogo la scheda video più performante Geforce 8600M GT, che sorpassa senza dubbio, la precedente Geforse 7700 montata sull’Asus G1. I risultati del benchmark evidenziano chiaramente un aumento delle prestazioni. Il G1S si potrà sicuramente misurare con i giochi attualmente in commercio.

Asus G1S Benchmark Comparison
Benchmark Comparison 3DMark
Asus G1S Benchmark Comparison
Benchmark Comparison PCMark

Ulteriori informazioni sulle schede grafiche le potete trovare nel nostro confronto di schede grafiche. Informazioni più dettagliate riguardo ai processori le trovate qui.

3DMark 2001SE Standard
24609 punti
3DMark 03 Standard
11846 punti
3DMark 05 Standard
7700 punti
3DMark 06
3994 punti
Aiuto
PCMark 05 Standard
5568 punti
Aiuto
160 GB - 5400 rpm
Valore Minimo di trasferimento: 40.7 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 80.6 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 67.5 MB/s
Tempi di accesso: 13.7 ms
Burst Rate: 83.3 MB/s
Utilizzo CPU: 5.8 %
160 GB - 5400 rpm
Valore Minimo di trasferimento: 40.7 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 80.6 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 67.5 MB/s
Tempi di accesso: 13.7 ms
Burst Rate: 83.3 MB/s
Utilizzo CPU: 5.8 %

Risultati di ulteriori Benchmark:

Doom3
Native resolution: 1440x900, details: "ultra" -  at 25-60 fps playable without problems.

Supreme Commander
Resolution: 1024x768, details: "high" - Skirmish 1 vs 1 on a small map - 15-50 fps - well playable  (sometimes flickering by zooming out).

Company of Heroes
Resolution: 1440x900, high details well playable, sometimes flickering.

So, the GeForce 8600M GT is well up to very well fit for current games. If you insist on absolute game fun without any flickering at highest resolutions, you should rather choose a notebook with a 8700M GT or wait until the 8800M series is launched at the end of summer.

Emissioni

Rumore

Selezionando il profilo “ufficio”, si limitano le emissioni di rumore di questo G1S. La ventola continua a funzionare senza mai fermarsi, anche sotto il minimo sforzo, i valori rilevati sono di 34.3dB, un buon valore.

Sotto carico alle massime performance, la ventola tende ad aumentare la velocità di rotazione generando un valore di rumore prossimo a 49.4dB. Nel complesso, entrambi sono valori più che accettabili per un notebook orientato al gioco.

Rumorosità

Idle
34.3 / 38.2 / 39.3 dB(A)
HDD
36.6 dB(A)
DVD
38.2 / dB(A)
Sotto carico
0 / 49.4 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light    (15 cm di distanza)

Temperature

 

Anche se questo G1S raggiunge temperature sul lato superiori abbastanza alte, queste non sembrano avere effetti sulla tastiera e sui poggia polsi” che invece tendono a rimanere generalmente freddi. Sul bordo posteriore la temperatura massima rilevata è stata di 45.9°C sulla faccia frontale e di 49.2°C sul lato inferiore.

Temperatures on the top

Ball of hand max.: 34.4 Celsius

Top max.: 45.9 Celsius

Average: 38.7 Celsius

Hotspot:

Temperatures on the bottom

Bottom max.: 49.2 Celsius

Average: 43.2 Celsius

Hotspot:

Room Temperature: 24.5 Celsius

Casse

Gli altoparlanti sono ubicati sotto il profilo anteriore sulla destra e sulla sinistra, l’audio al minimo è di buona qualità. Tuttavia aumentando i livelli fino al massimo volume, su frequenze particolare, si hanno impatti negativi sul suono. Il massimo volume è appena sufficiente.

Durata delle batterie

Visto che il G1S come il predecessore viene fornito con una batteria da 4800Mah, il confronto diretto è parecchio interessante. Sotto carico il G1S ha una autonomia di circa 90 minuti. Il massimo è invece di circa 3 ore. Questi valori sono molto simile a quelli ottenuti nella recensione del G1. Nel complesso la durata delle batterie è abbastanza scarsa, consentendo un utilizzo in mobilità limitato.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
2ore 53minuti
DVD
1ore 50minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 30minuti
Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0 Watt
Idledarkmidlight 30.4 / 37.3 / 40.6 Watt
Sotto carico midlight 78.3 / 74.6 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        

Giudizio Complessivo

Asus G1S
Asus G1S

L’aggiornamento di questo notebook con il nuovo chipset Santa Rosa ha reso finalmente maturo questo G1 da gioco. Malgrado il design è ancora da valutare sotto lavoro intensivo, il pacchetto nel complesso sembra riuscito.

La tastiera si presenta sufficientemente robusta, e capace di supportare anche sessioni intensive di gioco. Inoltre il mouse Logitech MX518 è ottimo anche per i giochi più ambiziosi.

Il pannello WXGA+ a 1440x900 ha realmente un’ottima risoluzione. La luminosità del display è ottima. Solo la stabilità di immagina da una posizione ottimale si presenta con qualche difetto in più rispetto al pannello da 1280x800.

Come già accennato l’hardware di questo Asus G1S è abbastanza interessante, grazie alla nuova tecnologia Santa Rosa, che comporta un aumento di prestazioni globale. Altro aspetto importante è l’utilizzo della scheda video Geforce 8600GT, con il supporto alle nuove DirectX 10.

Mente il rumore è ok ai bassi regimi, sotto carico divengono abbastanza importanti. La tolleranza che si ha nei confronti di rumore e temperature quando si gioca sono maggiori, per questo anche questo aspetto di questo G1s è abbastanza buono.

La durata della batterie va da 1.5 ore a 3 ore complessive, un valore accettabile, consente anche di lavorare in mobilità.

Vogliamo ringraziare la Planet Notebook company che ci ha fornito il notebook per questa recensione. Potere configurarlo e comprarlo quì!.

Asus G1S
Recensione: Asus G1S

Specifiche tecniche

Asus G1S
Processore
Intel Core 2 Duo T7500 2 x 2.2 GHz, Merom
Scheda grafica
NVIDIA GeForce 8600M GT - 256 MB, GDDR3
Memoria
2048 MB 
, DDR2 PC5300 667 Mhz SDRAM, maks. 4096 MB, 2x 1024 MB
Schermo
15.4 pollici 16:10, 1440 x 900 pixel, WXGA+ Color Shine
Harddisk
160 GB - 5400 rpm, 160 GB 
, 5400 rpm, Hitachi Travelstar HTS541616J9SA00: 160GB, 5400rpm
Porte di connessione
ExpressCard, wej¶cie mikrofonowe, wyj¶cie s³uchawkowe (S/PDIF), Line-In, 4x USB 2.0, VGA, S-Video, HDMI, FireWire, zewnêtrzny port SATA, blokada Kensingtona
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 36 x 354 x 284
Batteria
, litowo-jonowy 4800 mAh
Altre caratteristiche
Intel 965M, HDD: 160GB, 5400rpm, Hitachi Travelstar HTS541616J9SA00, Realtek ALC660 HD Audio, DVD +/-R (DL) HL-DT-ST GSA-T20L,
Peso
3.2 kg
Prezzo
7100 Euro

 

Asus G1 Image
i Notebooks della serie G possono facilmente essere distinti dagli altri modelli grazie al design...
Asus G1 Image
la temperatura di superficie, in special modo nella parte inferiore è abbastanza alta.
Asus G1 Image
La ventola del G1S è udibile praticamente sempre.
Asus G1 Image
Ma le ottime performances hanno i seguenti impatti:
Asus G1 Image
Core 2 Duo CPU T7500 e scheda video Geforce 8600 GT integrati nell'G1S.
Asus G1 Image
Il Top dell'hardware, considerando che parliamo di un notebook da 15 polici:
Asus G1 Image
La stabilità da un punto ottimale poteva essere migliore.
Asus G1 Image
La luminosità del display è buona, mentre l'illuminazione appena sufficiente, il display è causa di riflessi spesso fastidiosi.
Asus G1 Image
Alcuni tasti sono stilizzati e riflettono lo stile e il carattere da gioco.
Asus G1 Image
I dispositivi di imput sono decisamente buoni.
Asus G1 Image
La maggior parte delle interfacce sono posizionate nell'angolo destro sul lato superiore.
Asus G1 Image
...la varietà di materiali differenti.
Asus G1 Image
con un aspetto interessante grazie alle superfici riflettenti...
Asus G1 Image
Il case si presenta solido e robusto adatto al lavoro,...
Asus G1 Image
...ed anche da una web cam da 1.3 Megapixels.
Asus G1 Image
...e sono caratterizzati da alcune interessanti colorazioni, e luci lampeggianti...
Asus G1 Image
La serie G series di Asus è costruita principalmente per i fan del gioco...
Asus G1 Image
...il marchio del Asus G1S.
Asus G1 Image
la mobilità: la batteria da 4800 mAh consente un utilizzo limitato in movimento di questo notebookG1S.

Pro

  • case solido e robusto
  • buona manegevolezza, e materiali di alta qualità
  • Interfacce ordinate e semplici da utilizzare
  • Buoni dispositivi di input
  • display luminoso, alta risoluzione
  • ottime performances
  • Equipaggiamento e completo di tutto
  • Contra

  • Design particolare, non passa inosservato
  • Display troppo riflettente, moderata stabilità di immagine a partire da una posizione ottimale e illuminazione
  • Temperatura e rumore elevate
  • Notebook Simili

    • Fujitsu-Siemens Xi1554: 17" game notebook with X1900 video card
    • Samsung R70: Elegant, playable notebook,  8600M GS graphics
    • Asus G1: 15 inch game notebook by Asus
    • Asus G2P: 17 inch version of Asus' gaming series
    • LG S1 Pro: Elegant 15.4 inch multimedia notebook
    • Samsung X60 Pro: 15,4" multimedia notebook with ATI X1700 video card
    • Asus A8Jp: 14" notebook with ATI Radeon X1700 video card
    • Asus A8Js: 14"notebook with Geforce Go 7700 video card
    • Toshiba Qosmio F30: 15,4" entertainment center
    • Asus F3Jm: 15,4" multimedia notebook with Geforce 7600 and Core 2 Duo CPU
    • Toshiba Satellite A100-979: 15,4" multimedia notebook, Core 2 Duo CPU, Geforce 7600
    • Sony Vaio VGN-FE21M: 15.4" display, Core Duo T2300, Geforce Go 7600
    • BenQ Joybook R55: 15.4" display, Core Duo T2050, Geforce Go 7400 TC
    • Acer Aspire 5672AWLMi: 15.4" display, Core Duo T2250, ATI Mobility X1600
    • Samsung X60: 15.4" display, Core Duo T2500, ATI Mobility X1600

    Price Comparison

    Ciao.uk

    Asus G1S

    Bewertung

    Asus G1S - 08/31/2007
    J. Simon Leitner

    Chassis
    90%
    Tastiera
    88%
    Dispositivo di puntamento
    86%
    Connettività
    88%
    Peso
    70%
    Batteria
    69%
    Display
    84%
    Prestazioni di gioco
    94%
    Prestazioni Applicazioni
    98%
    Temperatura
    58%
    Rumorosità
    74%
    Punti aggiuntivi
    92%
    Media
    83%
    84%
    Multimedia - Media ponderata
    Please share our article, every link counts!
    > Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Asus G1S Notebook
    J. Simon Leitner (Update: 2014-09-19)