Notebookcheck

RecensioneDell Vostro 3350 Subnotebook

Mobilità. Il più piccolo dispositivo Dell Vostro si rinnova, il Dell Vostro 3350, è stato infatti aggiornato. Grazie ad una grande batteria ad 8 celle, una tastiera illuminata e ad un recente hardware Intel ed AMD, il piccolo 13.3 pollici non ha motivo di nascondersi.
Felix Sold, 🇺🇸 🇩🇪 ...

Introducendo la quarta e nuova serie di portatili Vostro 3000, Dell punta su un hardware aggiornato, un design nuovo e pratiche features. Oltre ai dispositivi Vostro 3450, Vostro 3550 ed al grande Vostro 3750 con schermo da 17.3 pollici, c'è anche un compatto subnotebook con schermo da 13.3 pollici (1366x768, matto) in questa serie. Si propone in particolare per il business medio piccolo, anche detto SMBs. Tuttavia, anche gli utenti privati si possono deliziare. Il design del case è identico in tutte gli aspetti del dispositivo, e solo dimensioni e peso variano.

Oltre al completo configuratore online per la vendita diretta, il Dell Vostro 3350 è disponibile anche in un selezionato elenco di rivenditori. Tuttavia, in questo caso sono offerti solo modelli preconfigurati. Il dispositivo che abbiamo testato si pone nella fascia alta in termini di dotazioni opzionali come un Intel Core i5-2410M, la AMD Radeon HD 6470M dedicata e 4 GB di RAM DDR3. Ci sono anche modelli meno costosi, così come modelli più cari, tutto dipende dai gusti e dal campo di applicazione.

Il modello base della serie Vostro più piccolo ha un prezzo che parte da 489 euro, IVA esclusa. I portatili da 15.6 e 17.3 pollici sono leggermente più economici confrontando il prezzo base. Il dispositivo che abbiamo testato costa 789 euro IVA inclusa e con una garanzia onsite di 24 mesi.

Case

Case matto con piccole pecche
Case matto con piccole pecche
Colore stiloso, il Rosso Lucerne, è impressionante
Colore stiloso, il Rosso Lucerne, è impressionante

Dell conferma la riconoscibilità del brand con un design della serie coerente – elegante, pratico e moderno allo stesso tempo. Tutte le superfici sono matte e pertanto resistenti alla polvere, alle ditate ed ai piccoli graffi che si possono avere con l'utilizzo quotidiano. Oltre all'appariscente Rosso Lucerne con parti nere, il piccolo Vostro 3350 è disponibile anche in Bronzo Brisbane o Argento Aberdeen senza costi aggiuntivi. La manifattura appare ad un primo sguardo buona, ma nel dettaglio ci sono alcune pecche guardando da vicino. Un esempio potrebbe essere la mancata precisione nel montaggio delle singole parti.

Come per i dispositivi più grandi la stabilità non è perfetta. Chiari cedimenti si notano quando si applica una certa pressione. L'area sopra il DVD drive a sinistra si nota particolarmente. Un piccolo movimento della superficie si nota quando si digita sulla tastiera. Inoltre, la cover del display si flette molto e può essere piegata evidentemente, nonostante lo strato di alluminio. Lo schermo è retto da due cerniere metalliche in modo abbastanza buono. Tuttavia. Dell avrebbe potuto lavorare meglio al grip e per ridurre le oscillazioni.

Nel complesso, abbiamo un case elegante con piccole pecche nella manifattura e nella stabilità. Ancora una volta, il drive integrato rappresenta il punto debole. Ora uno sguardo al lato inferiore del case: sia la RAM che l'hard disk da 2.5 pollici possono essere sostituiti tramite un pannello removibile. In aggiunta, il drive ottico può essere rimosso tramite una vite e sostituito con un drive BluRay o un altro supporto di memoria.

Connettività

Il Dell Vostro 3350 punta su una adeguata connettività nonostante il case compatto. A partire dal lato sinistro troverete il DVD drive, il socket di rete RJ45 e due porte veloci USB 3.0, che possono essere identificate dal colore nero e dalla scritta "SS" che indica SuperSpeed. Inoltre, una HDMI out (1.4a) ed una pratica combinazione eSATA/USB 2.0 per collegare un hard disk esterno, ad esempio, si trovano sulla destra. I lati frontale e posteriore non hanno interfacce ad eccezione di un lettore di schede. Non ci sarebbe stato spazio sul posteriore in quanto ospita l'ampia batteria.

Dell ha fatto un buon lavoro con la distribuzione delle interfacce e le ha concentrate più verso il retro. L'utilizzo di un mouse esterno non è ostacolato e la disposizione non dà motivo di lamentele. Dell, tuttavia, non ha inserito una porta docking sui portatili Vostro, questo esclude la possibilità di inserire altre interfacce o espansioni.

Lato Sinistro: 2 USB 3.0s, RJ45, DVD drive
Lato Sinistro: 2 USB 3.0s, RJ45, DVD drive
Lato Destro: Audio, eSATA/USB 2.0, HDMI, VGA
Lato Destro: Audio, eSATA/USB 2.0, HDMI, VGA
Lato Frontale: LEDs di stato, cardreader
Lato Frontale: LEDs di stato, cardreader
Lato Posteriore: alimentazione, batteria ad 8 celle
Lato Posteriore: alimentazione, batteria ad 8 celle

Comunicazioni

Non ci sono richieste inevase in termini di comunicazioni. Oltre ad una Ethernet gigabit tramite controller Realtek, c'è anche un adattatore Intel Centrino Wireless N 1030 installato. In aggiunta alla WLAN standard 802.11 b/g/n, c'è il supporto per la trasmissione tramite Bluetooth 3.0 + HS. Il dispositivo che abbiamo testato non ha un modulo UMTS, ma è disponibile ad un prezzo aggiuntivo. Pertanto, tutte le opzioni di comunicazione dovrebbero essere coperte.

Dotazioni

Le dotazioni della confezione sono abbastanza scarse e simili ai dispositivi precedentemente recensiti, il Dell Vostro 3550 ed il Vostro 3750. Come bonus ci sono alcuni DVD per programmi e drivers, ed un supporto per il recovery. Accessori aggiuntivi possono essere ordinati ad un prezzo aggiuntivo e non sono inclusi. Microsoft Windows 7 Professional (64 bit) è simile a molti programmi freeware che non dovrebbero risultare necessari. Solo Office 2010 Starter ed il pacchetto software CyberLink sono utili.

Garanzia

Dell fornisce una garanzia di 12 mesi per i dispositivi business (ProSupport e servizio onsite per il primo giorno lavorativo). La durata ed il tipo possono essere modificati ad un costo aggiuntivo. Ci sono anche offerte speciali per il business che non dovrebbero essere particolarmente interessanti per i privati.

Dispositivi di Input

Tastiera

Ad eccezione del grande Dell Vostro 3750, i più piccoli dispositivi della famiglia utilizzano la stessa identica tastiera chiclet con tasti di 14x14 millimetri ed illuminazione. E' possibile settare tre livelli (scuro, luminoso, disattivo) e disattivarla automaticamente dopo un breve periodo. Un settaggio automatico tramite un sensore di luminosità avrebbe completato l'offerta. La sensazione soggettiva al tatto e la corsa breve sono convincenti. In confronto con le massicce tastiere dei Lenovo ThinkPads, la rumorosità della battitura appare piuttosto cheap. Di base, il layout convince ed è adatto anche a chi scrive molto.

Touchpad

Il touchpad è stato modificato per le dimensioni del case ed ha una diagonale utilizzabile di 9.3 centimetri ed una dimensione di 84x41 millimetri. Valori accettabile per un subnotebook da 13.3 pollici. La superficie leggermente ruvida, ha ottime proprietà di scorrevolezza e supporto multi-touch, nonché le scroll bars standard. La base argentata e leggermente ribassata fornisce i bordi necessari. I tasti del mouse sono molto rigidi ed il click è abbastanza rumoroso. D'altro canto, la battuta breve ed i tasti separati sono piacevoli.

Consueta tastiera con illuminazione
Consueta tastiera con illuminazione
Touchpad piacevole con multi-touch
Touchpad piacevole con multi-touch

Display

Matto 1366 x 768 pixels
Matto 1366 x 768 pixels

Il subnotebook Vostro 3350 ha un design familiare ed un display matto. La diagonale è di 33.5 centimetri, ossia 13.3 pollici. La risoluzione nativa è quella standard da 1366x768 pixels, e non ci sono opzioni per risoluzioni superiori. Sony, ad esempio, punta su uno schermo 1600x900, o da 1920x1080 pixels, nella più costosa serie VAIO Z (sempre 13.3 pollici; recensione Sony VAIO VPC-Z13B7E, VAIO VPC-Z13Z9E). Monitors esterni con risoluzioni superiori possono essere collegati tramite uscita VGA o HDMI out. Entrambe le porte possono assicurare una buona qualità di immagine stando al breve test effettuato in 1920x1080 pixels (1080p, Full HD).

Un punto importante sono i valori dello schermo (modello: AUO312C), che abbiamo rilevato con il tool Gossen Mavo Monitor. La retroilluminazione integrata lavora bene, anche se il risultato è appena soddisfacente con una luminosità di 194 cd/m2. La distribuzione dell'illuminazione del 91 percento ed il valore medio di 185.2 cd/m2 deve essere considerato positivo.

194
cd/m²
187
cd/m²
193
cd/m²
179
cd/m²
182
cd/m²
185
cd/m²
186
cd/m²
177
cd/m²
184
cd/m²
Distribuzione della luminosità
AUO312C
Gossen Mavo-Monitor
Massima: 194 cd/m² Media: 185.2 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 91 %
Al centro con la batteria: 169 cd/m²
Contrasto: 152:1 (Nero: 1.2 cd/m²)39.97% AdobeRGB 1998 (Argyll 2.2.0 3D)
56.63% sRGB (Argyll 2.2.0 3D)
38.43% Display P3 (Argyll 2.2.0 3D)

La sensazione di una luminosità media è confermato da altre valutazioni. Il contrasto di 152:1 non è particolarmente elevato ed il valore del nero (1.2 cd/m2) è in un settore leggermente migliore. Questa situazione, unitamente alla superficie matta del display, rende la riproduzione dei colori leggermente sbiadita.
Uno sguardo allo spettro di colori riproducibile in confronto con i consueti riferimenti sRGB mostra che questo dispositivo non è particolarmente adatto all'editing di immagini professionale. L'Acer Aspire Timeline X 3830TG, un subnotebook consumer, è su un livello simile.

Dell 3350 vs. sRGB (t)
Dell 3350 vs. sRGB (t)
Dell 3350 vs. Dell 3750 (t)
Dell 3350 vs. Dell 3750 (t)
Dell 3350 vs. Acer 3830TG (t)
Dell 3350 vs. Acer 3830TG (t)
Dell 3350 vs. Apple MBP 13 (t)
Dell 3350 vs. Apple MBP 13 (t)

Sebbene lo schermo non abbia una luminosità eccezionale, l'utilizzo in ambienti aperti è possibile con questo subnotebook. E' possibile lavorare anche bevendo una birra in giardino con 27 gradi Celsius ed al sole. Non ci sono riflessi fastidiosi. La scarsa luminosità si nota in poche situazioni, o posizioni comunque avremmo voluto avere una luminosità del display più elevata. Tuttavia, un leggero spostamento della posizione (angolazione rispetto al sole) potrebbe in genere migliorare la situazione.

La stabilità degli angoli di visuale si ricollega allo standard per questa categoria di prezzo, ed agli schermi TN. In orizzontale resta stabile abbastanza a lungo anche con angolazioni ridotte, senza causare deviazioni. In cambio, un leggero spostamento in senso verticale genera problemi di contrasto e schermo scuro.

Angoli di visuale: Dell Vostro 3350 Subnotebook
Angoli di visuale: Dell Vostro 3350 Subnotebook

Prestazioni

Processore Intel Sandy Bridge
Processore Intel Sandy Bridge

Il Dell Vostro 3350 si presenta sotto questo aspetto piccolo e veloce. Tuttavia, la varietà di configurazione varia tramite il configuratore online ed è abbastanza ampia. In aggiunta ci sono l'Intel Core i5-2410M come soluzione principale, ma ci sono anche CPU più economiche, l'Intel Core i3-2310M (2.1 GHz -60 euro) ed i modelli top dual core, e' disponibile anche l'Intel Core i7-2620M (2.7 – 3.3 GHz). Con un prezzo aggiuntivo di 260 euro, iva esclusa, non sembra essere proprio economico. Ritornando al nostro dispositivo: il processore lavora con un valore base di clock rate di 2.3 GHz e 3 MB di L3 cache. Il clock rate può passare da 800 a 2900 MHz tramite la tecnologia Turbo Boost in base alle esigenze. Diversamente dall'overclocking automatico, che non tutte le CPUs utilizzano, tutte le CPUs Sandy Bridge supportano la tecnologia Hyper Threading. Questa accelera il multi-tasking (2 cores, 4 threads o 4 cores, 8 threads nei processori quad core).

Un dispositivo portatile per la scrittura si trasforma in un dispositivo multimedia con contenute capacità gaming sfruttando la AMD Radeon HD 6470M. Dell specifica una GPU con 512 MB GDDR5 di RAM, mentre vari tools non consentono precise conclusioni riguardo la memoria o la velocità core (700 o 750 MHz). Probabilmente si potrebbe trattare anche di una più lenta DDR3 VRAM, considerando che la memoria disponibile sfrutta un bus di memoria a 64. Non dovreste farvi ingannare dalle specifiche della AMD Radeon HD 6490M integrata. Una nuova feature utilizzata anche in questo dispositivo è lo switching grafico automatico, Switchable Graphics della AMD, che può essere controllata tramite il Catalyst Control Center (driver: 8.811.1.4000). Solo pochi programmi sono stati direttamente indirizzati in base al tipo di grafica nel nostro test ed i settaggi in genere dovevano essere inseriti manualmente. Allo stesso tempo, non abbiamo individuato un settaggio per scegliere una delle due schede grafiche per l'utilizzo generico, come avviene per la tecnologia Nvidia Optimus.

System info CPU-Z CPU
System info CPU-Z Cache
System info CPU-Z Scheda Madre
System info CPU-Z RAM
System info CPU-Z RAM SPD
System info GPU-Z Intel GMA HD 3000
System info GPU-Z AMD Radeon HD 6490M
System info Microsoft Windows 7 Performance Index
System info DPC Latency Checker
 
Informazioni di Sistema: Dell Vostro 3350 Subnotebook

L'Intel Core i5-2410M riesce a convincerci con un punteggio di 9625 nel CineBench R10 Multi-Thread Rendering (64bit) e si colloca tra le configurazioni simili. In contrasto con ciò, i processori disponibili, l'Intel Core i3-2310M (7538 punti, Acer Aspire 3750) e l'Intel Core i7-2620M sono rispettivamente più lento del 21.7 percento, e più veloce del 14.7 percento (11279 punti, Schenker XMG A501) in questo test. Il predecessore, il Dell Vostro 3300 con Intel Core i5-430M e 7755 punti, è alla pari con gli ultimi Core i3. Questo apporta una differenza del 19.4 percento al nostro dispositivo.

Il più recente CineBench R11.5 riporta risultati simili. L'Intel Core i5-2410M ha con il 22.8 percento la posizione di vertice sul Core i3-2310M (2.0 punti) con 2.59 punti e resta dietro all'i7-2620M nello Schenker XMG A501 (2.9 punti) del 10.7 percento. Il potente dual core convince con buone prestazioni e il notevole sovrapprezzo per l'Intel Core i7-2620M indicato nel configuratore online appare privo di giustificazioni. Un sensibile investimento per la stessa somma potrebbe essere un solid state drive (SSD).

Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
3711
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
8083
Cinebench R10 Shading 32Bit
4727
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
4534 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
9625 Points
Cinebench R10 Shading 64Bit
4967 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
8.01 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
2.59 Points
Aiuto
5.5
Windows 7 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
6.9
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
5.9
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
5.5
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.4
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
5.9
3DMark 03 Standard
11342 punti
3DMark 05 Standard
8226 punti
3DMark 06 Standard
4839 punti
3DMark Vantage P Result
2349 punti
3DMark 11 Performance
628 punti
Aiuto

L'AMD Radeon HD 6470M essendo una scheda media di fascia bassa deve dimostrare le sue capacità nei synthetic benchmarks. L'attuale concorrente Nvidia è la GeForce GT 520M che trovate nella recensione dell'Asus U30SD-XA1. Nel più vecchio 3DMark06, la 6470M arriva a 4839 punti e si pone avanti alla GT 520M dei subnotebooks Asus di appena l'1.8 percento (4754 punti). In cambio, la GT 310M nel predecessore, il Vostro 3300, arriva solo a 1535 punti e resta notevolmente indietro con una differenza del 68.3 percento.

Nel più nuovo 3DMark11, sviluppato in particolare per le GPUs con supporto DirectX 11, si nota un comportamento simile. Tuttavia, la GT 310M crolla a causa della tecnologia obsoleta. L'Asus U30SD, con una GeForce GT 520M, con 504 punti è ancora dietro la 6470M con 547 punti. La differenza in questo test è del 7.9 percento. La Nvidia GeForce GT 540M, una buona GPU di fascia media, arriva a ben 889 punti con il Dell XPS 15 e si assicura il vertice con il 38.5 percento.

Prestazioni di Sistema

L'attuale pacchetto complessivamente è valutato con il test PCMark Vantage. Il  Dell Vostro 3350 si assicura un posto nella zona alta con il recente hardware ed un hard disk convenzionale. Ad esempio, l'attuale Apple MacBook Pro 15 con una AMD Radeon HD 6750M e Boot Camp Windows o il sottile Samsung 900X3A sono nelle sue immediate vicinanze. I veloci notebooks per il gaming ed i sistemi con un solid state drive sono invece al vertice.

PCMark Vantage Result
6657 punti
PCMark 7 Score
1751 punti
Aiuto
Seagate Momentus Thin ST320LT007-9ZV142
Valore Minimo di trasferimento: 48.8 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 116.4 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 91.1 MB/s
Tempi di accesso: 17.5 ms
Burst Rate: 118.2 MB/s
Utilizzo CPU: 3.2 %
System info HD Tune Pro 4.6
Benchmark
System info CrystalDiskMark 3.0
Benchmark

Dell punta su varie soluzioni per l'hard disk principale. Tuttavia, un moderno solid state drive non rientra tra queste. Il Seagate Momentus Thin utilizzato, ha una capacità di 320 GB e lavora a 7200 rpm. Una feature sono le dimensioni di altezza di appena 7 millimetri. Il notebook tuttavia può ospitare anche un hard disk convenzionale alto 9 millimetri.

Il valore massimo di lettura fluttua tra 105 e 116 MB per secondo in base al benchmark e pertanto siamo su buoni livelli. Il valore di accesso non è particolarmente buono, ma rientra nella media. I citati solid state drives consentirebbero un incremento di prestazioni. Gli SSDs SATA III e l'Intel SSD Serie 510 o l'OCZ Vertex 3 sono supportati grazie al chipset HM67. Il rumore dell'HDD, che è stato notato anche in una recensione utente del Vostro 3350 nel nostro forum tedesco, in questa ipotesi verrebbe meno.

Giudizio Gaming

L'AMD Radeon HD 6470M si colloca nella zona media della fascia bassa con 160 processori stream, supporto DirectX 11 ed una memoria da 512 MB. Pertanto, le prestazioni per il gaming sono limitate e la GPU forse è adatta appena per i giocatori occasionali. La maggior parte dei giochi del nostro database girano in modo fluido solo con un settaggio minimo, che compromette il divertimento. Tuttavia i giochi semplici come World of Warcraft o FIFA 11, girano bene anche con settaggi più elevati. Questo rappresenta effettivamente un limite. La Nvidia GeForce GT 540M, come abbordabile tutto fare, in combinazione con le ultime CPUs Intel Sandy Bridge sono consigliate per avere rendimenti migliori. La nostra recensione del notebook Schenker XMG A501 contiene maggiori informazioni.

basso medio alto ultra
Counter-Strike Source (2004) 130.2 103.5 fps
World of Warcraft (2005) 125.9 63.4 28.6 fps
Half Life 2 - Lost Coast Benchmark (2005) 119.7 fps
Call of Juarez Benchmark (2006) 17.8 fps
World in Conflict - Benchmark (2007) 118 47 27 9 fps
Crysis - GPU Benchmark (2007) 76.6 36.3 19 4.9 fps
Crysis - CPU Benchmark (2007) 73.1 32.3 16.3 4.6 fps
Supreme Commander - FA Bench (2007) 46.8 35.7 26.7 13.2 fps
Trackmania Nations Forever (2008) 175 45.1 15.7 fps
Racedriver: GRID (2008) 98.3 44.4 23.4 fps
GTA IV - Grand Theft Auto (2008) 50.5 25.5 16.6 fps
F.E.A.R. 2 (2009) 119.5 47.4 31.4 17.1 fps
Sims 3 (2009) 165.3 55.6 26.3 fps
Colin McRae: DIRT 2 (2009) 66 44 20.1 12.7 fps
Resident Evil 5 (2009) 90.6 30.4 17.5 fps
Risen (2009) 56.3 21.2 13.6 8.9 fps
CoD Modern Warfare 2 (2009) 74.2 29.9 23.2 13.4 fps
Battlefield: Bad Company 2 (2010) 42.7 32.2 19.5 9.7 fps
Metro 2033 (2010) 34.6 18.7 9.7 4.1 fps
StarCraft 2 (2010) 141.2 33.8 24.4 14.5 fps
Mafia 2 (2010) 36.2 28.2 19 11.2 fps
Fifa 11 (2010) 224.2 129.2 64.5 34.5 fps
Call of Duty: Black Ops (2010) 70.3 41.5 28.9 15.6 fps
Crysis 2 (2011) 39.3 26.7 19.5 5.8 fps
Dirt 3 (2011) 81.5 36.9 24.3 12.8 fps

Emissioni

Rumorosità di sistema

Lo sviluppo del rumore è uno dei punti più importanti per l'acquisto secondo molti clienti. Il Vostro 3350 usa una ventola e dissipatori, che si trovano nella zona posteriore destra. Il dispositivo convince con una ventola di base inattiva in modalità idle e modalità ufficio. Abbiamo rilevato una rumorosità di appena 30.6 dB(A). Anche l'hard disk resta discreto in sottofondo. Tuttavia, si sente un certo ronzio proveniente dai 7200 rpm.

Il livello si incrementa leggermente quando si inserisce un DVD ed arriva a circa 35.3 dB(A) che possono essere considerati accettabili. Il Vostro 3350 attira l'attenzione quando la scheda grafica dedicata AMD si attiva ed il sistema è messo sotto sforzo. Abbiamo rilevato ben 46.2 dB(A) come picco. La ventola raggiunge rapidamente il picco ma allo stesso modo rallenta non appena il carico diminuisce.

Rumorosità

Idle
30.6 / 30.6 / 30.6 dB(A)
HDD
30.7 dB(A)
DVD
35.3 / dB(A)
Sotto carico
45.4 / 46.2 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft SL-320 (15 cm di distanza)

Temperature

La parte esterna del case resta abbastanza fresca on modalità idle ed ufficio. Lo sviluppo delle temperature fino ad un massimo di 29.1 gradi rientra comunque in valori consueti per i materiali utilizzati.

Il calore si sviluppa maggiormente sotto carico e le parti esteriori lo assorbono in parte. I punti di appoggio dei polsi si scaldano a destra fino a 28.5 gradi Celsius e la differenza con la sinistra è trascurabile. Uno sguardo al più grande Dell Vostro 3550 mostra notevoli differenze ed il più piccolo rappresentante della serie si comporta molto meglio. In cambio, i componenti interni hanno una temperatura fresca anche sotto carico (Prime95 + Furmark) che non fanno salire i valori a livelli critici. Non si notano downclocking del processore o della scheda grafica (thermal throttling) anche dopo diverse ore di test.

Carico massimo
 24.5 °C33.4 °C34.3 °C 
 24.7 °C34.6 °C32.1 °C 
 22.6 °C25.7 °C28.5 °C 
Massima: 34.6 °C
Media: 28.9 °C
27.7 °C29 °C28.6 °C
34.1 °C33 °C24.5 °C
30.1 °C26.2 °C23.1 °C
Massima: 34.1 °C
Media: 28.5 °C
Alimentazione (max)  44 °C | Temperatura della stanza 20.1 °C | Voltcraft IR-360
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 28.9 °C / 84 F, rispetto alla media di 30.7 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Subnotebook.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 34.6 °C / 94 F, rispetto alla media di 35.7 °C / 96 F, che varia da 22 a 57 °C per questa classe Subnotebook.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 34.1 °C / 93 F, rispetto alla media di 39.5 °C / 103 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 24.1 °C / 75 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.7 °C / 87 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 28.5 °C / 83.3 F e sono quindi freddi al tatto.
(±) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.4 °C / 83.1 F (-0.1 °C / -0.2 F).

Casse

Il sistema di casse installato appare deludente, ma ce lo aspettavamo. C'è solo una piccola cassa sul fondo del case che fornisce un suono scarso. Ad eccezione del più grande Dell Vostro 3750 con sistema 2.1, i dispositivi con schermo da 14 e 15 pollici non convincono. Soluzioni audio esterne possono essere collegate tramite il jack da 3.5 mm stereo o tramite la HDMI out.

Autonomia della batteria

Autonomia massima della batteria (Reader's Test)
Reader's Test
Autonomia minima della batteria (Classic Test)
Classic Test

Dell ha dotato il Vostro 3350 di una grande batteria a ioni di litio da 8 celle, che si suppone sia in grado di consentire anche un'intera giornata di lavoro senza collegarsi alla rete elettrica. Si tratta di una grossa batteria da 80 watt ore. Inoltre, il dispositivo è sollevato di 21 millimetri. Un effetto interessante. La batteria che fuoriesce leggermente può essere utilizzata anche come maniglia, in quanto è saldamente agganciata e non dovrete temere che il portatile cada.

La differenza tra i due valori principali è abbastanza ampia considerando l'utilizzo delle diverse schede grafiche. Il sistema utilizza l'AMD Radeon HD 6470M dedicata quando c'è da lavorare (BatteryEater Classic Test), e di conseguenza i consumi aumentano. In aggiunta, la luminosità del display è portata al massimo, il modulo WLAN è abilitato e le funzioni di risparmio energetico sono disabilitate. Un'intera carica è esaurita dopo appena 117 minuti. Tuttavia, si raggiungono ben 13 ore e 25 minuti in modalità idle (Reader's Test) con la scheda grafica del processore e settaggi opposti. Il test di "navigazione via WLAN" può essere considerato come una realistica via di mezzo. Il subnotebook convince con 7 ore e 29 minuti e non ci sono motivi di lamentele.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
13ore 25minuti
Navigazione WiFi
7ore 29minuti
DVD
6ore 42minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 57minuti

I valori di consumo del sistema sono correlati all'autonomia. In modalità idle, i componenti consumano un massimo di 10.7 e pertanto lavora in modo molto efficiente alla pari di molti netbooks. I consumi si incrementano durante il lavoro pesante e raggiungono un picco, sempre accettabile, di 53.6 watts. L'alimentatore è da 90 watts. Il consumo energetico in standby e da spento è trascurabile.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.1 / 0.7 Watt
Idledarkmidlight 8.3 / 10.2 / 10.7 Watt
Sotto carico midlight 32.5 / 53.6 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC-960
Currently we use the Metrahit Energy, a professional single phase power quality and energy measurement digital multimeter, for our measurements. Find out more about it here. All of our test methods can be found here.

Giudizio complessivo

Il Dell Vostro 3350, come più piccolo rappresentante, di base ci ha fatto una buona impressione. Il case compatto con un design attraente è impressionante, considerando però che ci sono dei problemi di stabilità e di costruzione di alcuni dettagli. Le interfacce e le opzioni di comunicazione sono ben progettate. I dispositivi di input convincono con un utilizzo semplice che sarà piacevole anche a chi è solito digitare molto.

Il display matto assomiglia ad un tipo business ed è adatto anche per essere utilizzato in giro. I valori tuttavia sono simili ad uno schermo TN economico. In termini di prestazioni, ci sono risultati interessanti nel settore multimedia. E' possibile utilizzare anche dei giochi sfruttando la scheda grafica dedicata AMD. Un altro punto interessante sono le emissioni in modalità idle ed ufficio, così come l'autonomia della batteria da 8 celle.

Il Dell Vostro 3350, nella configurazione più potente, si mette in competizione con i dispositivi consumer dal prezzo contenuto di circa 800 euro e può avere anche ulteriori features. La garanzia base di appena 12 mesi per l'acquisto online è un punto debole per gli utenti privati, nonostante la varietà di configurazioni. Uno sguardo ai rivenditori al dettaglio o un upgrade della garanzia potrebbero essere utili.

By courtesy of ...
Please share our article, every link counts!
Recensione: Dell Vostro 3350, grazie a: Notebooksbilliger.de
Recensione: Dell Vostro 3350, grazie a:

Specifiche tecniche

Dell Vostro 3350 (Vostro 3350 Serie)
Processore
Intel Core i5-2410M 2 x 2.3 - 2.9 GHz, Sandy Bridge
Scheda grafica
AMD Radeon HD 6470M - 512 MB, Memoria: 800 MHz, Grafica Switchable, DirectX 11, 8.811.1.4000
Memoria
4096 MB 
, Produttore: Samsung, DDR3-10600, 1333 MHz, massimo 8 GB, 2 banchi
Schermo
13.30 pollici 16:9, 1366 x 768 pixel, AUO312C, LED, diagonale: 33 centimetri, lucido: no
Scheda madre
Intel HM67
Harddisk
Seagate Momentus Thin ST320LT007-9ZV142, 320 GB 
, 7200 rpm, Momentus Thin, altezza: 7 millimetri
Scheda audio
Intel Cougar Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
1 USB 2.0, 2 USB 3.0 / 3.1, 1 VGA, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, 1 eSata, Connessioni Audio: uscita cuffie, ingresso microfono, Lettore schede: 4in1 (SD, MMC, MS, MS PRO), 1 Lettore impronte digitali, RJ45
Rete
Realtek PCIe GBE Family Controller (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Centrino Wireless-N 1030 (b/g/n = Wi-Fi 4), Bluetooth 3.0 +HS
Drive ottico
TSSTcorp CDDVDW TS-U633J
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 27.3 x 329.2 x 228.5
Batteria
80 Wh ioni di litio, 8 celle, 14.8 volt, modello: GRNX5
Sistema Operativo
Microsoft Windows 7 Professional 64 Bit
Camera
Webcam: 2 Megapixel
Altre caratteristiche
subnotebook, alimentatore da 90 watt con cavo, manuali, DVD programmi, DVD recovery, DVD driver, DVD webcam central, Adobe Reader X, Intel Wireless Display, Microsoft Office 2010 Starter, Catalyst Control Center, CyberLink PowerDVD 9.5, Roxio Creator Starter, Skype, Trend Micro Client-Server Security Agent, Windows Live Essentials, Dell software, 12 Mesi Garanzia, colori: Argento Aberdeen, Rosso Lucerne e Bronzo Brisbane, tastiera resistente agli schizzi con retroilluminazione
Peso
2.19 kg, Alimentazione: 325 gr
Prezzo
789 Euro

 

Testiamo il Vostro 3350, il più piccolo della serie.
Testiamo il Vostro 3350, il più piccolo della serie.
Da cui si accede ai principali componenti.
Da cui si accede ai principali componenti.
Attualmente ci sono 2, 3, 4 o 6 GB di RAM nel configuratore Dell.
Attualmente ci sono 2, 3, 4 o 6 GB di RAM nel configuratore Dell.
L'hard disk da 2.5 pollici Seagate fornisce buone prestazioni.
L'hard disk da 2.5 pollici Seagate fornisce buone prestazioni.
Hard disks da 7 e 9 mm possono essere installati tramite una supporto.
Hard disks da 7 e 9 mm possono essere installati tramite una supporto.
Un controller Intel si occupa delle dotazioni wireless.
Un controller Intel si occupa delle dotazioni wireless.
La qualità del suono delle casse non è impressionante.
La qualità del suono delle casse non è impressionante.
L'aria calda è espulsa dal retro.
L'aria calda è espulsa dal retro.
Una ampia batteria (80 Wh), è ideale per questa categoria di dispositivo.
Una ampia batteria (80 Wh), è ideale per questa categoria di dispositivo.
C'è un'ampia cover di manutenzione sul fondo.
C'è un'ampia cover di manutenzione sul fondo.
La batteria a 8 celle solleva il dispositivo a 21 millimetri.
La batteria a 8 celle solleva il dispositivo a 21 millimetri.
Il piccolo modello beneficia solo indirettamente del montaggio.
Il piccolo modello beneficia solo indirettamente del montaggio.
Il design ed i colori sono disponibili su tutti i dispositivi.
Il design ed i colori sono disponibili su tutti i dispositivi.
La manifattura appare nel complesso solida, ma ha alcune pecche di dettaglio.
La manifattura appare nel complesso solida, ma ha alcune pecche di dettaglio.
Punto debole: la stabilità intorno alla tastiera e la cover.
Punto debole: la stabilità intorno alla tastiera e la cover.
Due porte USB 3.0 assicurano un veloce trasferimento dati.
Due porte USB 3.0 assicurano un veloce trasferimento dati.
C'è una combinazione eSATA ed una HDMI sul lato opposto.
C'è una combinazione eSATA ed una HDMI sul lato opposto.
I LEDs si trovano sul frontale.
I LEDs si trovano sul frontale.
Il lettore 4in1 è stato piazzato sul frontale.
Il lettore 4in1 è stato piazzato sul frontale.
Il lettore di impronte standard garantisce sicurezza.
Il lettore di impronte standard garantisce sicurezza.
Le cerniere metalliche limitano le oscillazioni.
Le cerniere metalliche limitano le oscillazioni.
L'alimentatore è abbastanza leggero con un peso di 325 grammi.
L'alimentatore è abbastanza leggero con un peso di 325 grammi.

Portatili Simili

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Recensione del Dell Inspiron 13 5301: Subnotebook elegante e compatto, ma...
Iris Xe G7 80EUs, Tiger Lake i5-1135G7, 13.30", 1.147 kg
Core i7-1165G7 contro Core i7-1185G7: recensione del Laptop Dell XPS 13 9310 4K
Iris Xe G7 96EUs, Tiger Lake i7-1185G7, 13.40", 1.263 kg
Recensione Dell Latitude 7410 Chromebook Enterprise (Core i5-10310U, 16 GB RAM)
UHD Graphics 620, Comet Lake i5-10310U, 14.00", 1.355 kg

Links

Confronto Prezzi

Pro

+Design e superfici
+Buona dotazione di interfacce
+Tastiera chiclet con illuminazione
+Superficie del display matta
+Buone prestazioni multimedia
+Autonomia della batteria convincente
 

Contro

-Stabilità del case
-Cover del display che oscilla
-Contrasto e valore del nero bassi
-Rumoroso sotto carico
-Qualità audio delle casse scarsa
-12 mesi di garanzia base

Sintesi

Cosa abbiamo apprezzato

L'impressione nel complesso bilanciata, con piccole pecche ma dotazioni complete.

Cosa avremmo voluto vedere

Principalmente, un display di qualità superiore, ma anche casse audio più attraente per applicazioni multimedia.

Cosa ci ha sorpreso

Le buone prestazioni dell'hardware con una mobilità ottima.

La concorrenza

Gli attuali subnotebooks con schermo 13.3 pollici ed hardware recente. Tra gli altri, ad esempio, l'Acer Aspire 3750, l'Apple MacBook Pro 13 Early 2011 con case unibody o il Samsung 900X3A che include uno schermo LED.

Punteggio

Dell Vostro 3350 - 05/22/2011 v2(old)
Felix Sold

Chassis
84%
Tastiera
80%
Dispositivo di puntamento
86%
Connettività
82%
Peso
85%
Batteria
93%
Display
70%
Prestazioni di gioco
69%
Prestazioni Applicazioni
89%
Temperatura
92%
Rumorosità
77%
Punti aggiuntivi
86%
Media
83%
84%
Subnotebook - Media ponderata
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > RecensioneDell Vostro 3350 Subnotebook
Felix Sold (Update: 2014-09-19)