###leftbanner###
 
 

Recensione portatile Toshiba Satellite L850-153

Florian Glaser, 10/14/2012

Un lucido tuttofare. Il Toshiba Satellite L850-153 monta un hardware di fascia media e punta agli utenti multimedia attenti ai costi. Sebbene abbia una potente CPU Ivy Bridge ed una Radeon HD 7670M DirectX 11-ready, questo 15 pollici ha un prezzo di partenza di 650 Euro (~$840). Sembra un buon affare, ad eccezione del case troppo sensibile.

Toshiba Satellite L850

Toshiba non rende facile l'acquisto ai suoi potenziali clienti. L'homepage del produttore giapponese è piena di vari modelli e serie, che possono confondere un utente inesperto di laptop. Noi abbiamo testato la serie L850 e realizzato una recensione complessiva per i nostri lettori.

I modelli standard senza la "D" nel nome del prodotto montano una CPU Intel. Ad eccezione del Satellite L850-139 (Core i5-2450M), tutti gli altri modelli della serie hanno un processore dual- o quad-core della generazione Ivy Bridge (rispettivamente Core i5-3210M e Core i7-3610QM). La RAM DDR3 varia tra 4 ed 8 GB e l'hard disk va da 500 a 1000 GB. I colori dei modelli differiscono (in base al modello), il che significa che il laptop potrebbe essere nero, argento scuro, bianco, rosso o blu.

Come sistema operativo troviamo il popolare Windows 7 Home Premium (64 bit) sul nostro modello di test. La GPU Radeon HD 7670M citata all'inizio, si basa sulla vecchia architettura Terascale 2, diversamente dalla serie HD 7700 che utilizza la nuova architettura AMD GCN (confrontare il Dell Inspiron 15R SE). Come rivelato dai nostri benchmarks, le prestazioni della HD 7670M si avvicinano a quelle delle GPUs Nvidia.

Tornando al discorso: la serie L850 si affianca alla serie L850D. La differenza principale tra le due è la CPU: invece di una CPU Intel, i modelli della serie L850D usano la più lenta dual-core AMD A6-4400M. Per la grafica, i modelli della serie L850D usano sia il processore grafico integrato (IGP) Radeon HD 7520G della A6-4400M, che una combinazione di una HD 7520G ed una GPU dedicata Radeon HD 7610M. Il sistema dual-graphics ha qualche pecca, e a causa di ciò non raccomandiamo la serie L850D, nonostante il prezzo contenuto.

In aggiunta, abbiamo le serie Toshiba L855 ed L855D, che sono leggermente più costose, ed hanno una rifinitura in alluminio. La serie L855 utilizza i processori Sandy Bridge o Ivy Bridge con HD 7670M, mentre la serie L855D usa una A8-4500M con una HD 7640G. Gli utenti che cercano un portatile piccolo o grande, potranno dare uno sguardo al Toshiba Satellite L830 (13-pollici) o L870/L875 (17-pollici).

Case

Vietato toccare
Vietato toccare

Riteniamo che la descrizione "nero matto" sia esagerata considerando che ad eccezione della parte inferiore e della tastiera, questo laptop da 2.4 kg è lucido ed è uno dei modelli più sensibili sul mercato. Alcune superfici hanno una piacevole tramatura, ma purtroppo il case è una calamita per le ditate e, a causa della rifinitura lucida, non mancano nemmeno i graffi.

L'assemblaggio non è ottimale. Il nostro modello di test ha varie estremità sporgenti. In aggiunta, un flap avvitato si stacca dal bordo del display (guardare l'immagine della galleria a destra). Anche i portatili multimedia più economici non dovrebbero avere queste pecche.

Inoltre, il modello di test da 15-pollici non è molto robusto. La tastiera e le aree intorno alla batteria ed al drive ottico sono molto suscettibili alla pressione. Una criticità aggiuntiva: le porte USB sono state progettate male in quanto i dispositivi sono connessi in modo instabile e non sono riconosciuti più dal computer anche con un minimo spostamento.

Il monitor non è saldo, sebbene siano necessarie entrambe le mani per aprire il laptop. Riteniamo che il case sensibile ed instabile sia la principale pecca del Satellite L850. La maggioranza dei concorrenti fanno meglio in termini di qualità. Per fortuna, Toshiba ha fatto di meglio in altri settori.

Connettività

Interfacce

Il produttore giapponese fornisce le porte standard. Sulla sinistra ci sono una porta USB 2.0 (con funzione Sleep-and-Charge), l'alimentazione ed il drive ottico (masterizzatore Super Multi CD/DVD). Sulla destra, nella parte avanzata, ci sono due jacks audio (cuffie + microfono), due porte USB 3.0, una interfaccia HDMI ed una porta LAN RJ-45 Gigabit. La ventola si trova a destra ed è affiancata da una interfaccia VGA ed un Kensington Lock. Immancabile il card reader collocato sul lato frontale.

Questo posizionamento delle porte non è eccellente. Se l'utente collefa molti dispositivi sul lato destro, ci saranno problemi di cavi. Il fratello minore di questo modello ha una distribuzione di interfacce simile.

Comunicazioni Wireless

Il Satellite L850 monta Bluetooth 4.0 e WLAN 802.11 b/g/n. Il nostro modello di  test ha un adattatore di rete AR9485WB-EG della Qualcomm Atheros (2.4 GHz).

Manutenzione

Le possibilità di upgrade sono molto limitate. Una volta rimosso il flap sul lato inferiore, l'utente può accedere all'hard drive ed alla RAM. 2 moduli di RAM DDR3 dovrebbero essere sufficienti per la maggioranza degli utenti (max 16 GB).

Poiché la scheda grafica è saldata sulla scheda madre ed il modello di test Toshiba lavora con CPU dual- o quad-core, possiamo comprendere che ci siano limitazioni agli upgrades. Tuttavia, il fatto che l'utente non possa accedere in modo facile e pulire la ventola è fastidioso.

Lato sinistro: alimentazione, USB 2.0, drive ottico
Lato sinistro: alimentazione, USB 2.0, drive ottico
Lato destro: cuffie, microfono, 2x USB 3.0, HDMI, RJ-45 Gigabit LAN, VGA, Kensington Lock
Lato destro: cuffie, microfono, 2x USB 3.0, HDMI, RJ-45 Gigabit LAN, VGA, Kensington Lock
software preinstallato
software preinstallato

Software

Toshiba è tristemente nota per caricare molti software sui suoi modelli. Il Satellite L850 non fa eccezione. La prima volta che lo accendiamo, troviamo circa 60 programmi nell'hard drive. Ad esempio, abbiamo una Starter edition di Microsoft Office 2010 e Nero 11 Essentials. Ci sono vari bloatware e circa 20 programmi della stessa Toshiba. Questa gamma si estende dalla "A" come Toshiba Assist alla "W' per la Web Camera Application (guardate gli screenshots).

Durante l'utilizzo il sistema è leggermente rallentato da qualche fastidioso pop-up. Coloro che preferiscono un sistema pulito dovrebbero disinstallare la maggioranza dei programmi dopo un po' di tempo.

Confezione

La confezione è relativamente scarsa in confronto al software. Ci sono la batteria a ioni di litio (300 grammi), un alimentatore da 90 W abbastanza compatto (330 grammi), una breve intro, ed una scheda garanzia nello scatolo. La partizione per il System Recovery si trova sull'HHD da 500 GB.

Garanzia

Toshiba offre una garanzia internazionale con ritiro che dura 24 mesi per questo modello di test. I clienti che riparano il portatile direttamente tramite la hotline, possono avvalersi del servizio on-site.

PC Health Monitor
PC Health Monitor
Service Station
Service Station
TEMPRO
TEMPRO
USB Sleep & Charge
USB Sleep & Charge
Disc Creator
Disc Creator
Assist
Assist
eco Utility
eco Utility
Web Camera Application
Web Camera Application

Dispositivi di Input

Tastiera

La tastiera chiclet non illuminata (il Satellite L750/L755 aveva un modello più classico) non è stata progettata bene dal produttore. La lista delle pecche include i tasti cursori piatti, il layout arbitrario (Fine e Stampa sono sullo stesso tasto), e la sensazione spugnosa alla digitazione. L'impatto è piuttosto vago. La maggioranza degli utenti non saranno contenti del fatto che le funzioni speciali possono essere usati senza premere simultaneamente il tasto Fn. Questa impostazione può essere modificata dal BIOS (premete F2 durante il booting, Avanzate, Configurazione del Sistema, Modalità tasti funzione).

Qualcosa c'è di positivo. I tasti misurano 14.5 x 14.5 millimetri, sicuramente accettabile. Il tastierino numerico è un piacevole extra. Notate: il nostro modello di test, ha il tasto Esc ci ha un po' lasciato perplessi.

Touchpad

Il touchpad va molto meglio. Grazie al fatto che è ribassato ed ha un contorno gommato, si ha un eccellente feedback. Nonostante la struttura, la scorrevolezza non è niente male. Ovviamente il touchpad consente le gestures multi-touch. Le gestures supportate lavorano bene nella quasi totalità dei casi, con pochissime eccezioni. Vogliamo sottolineare che la precisione è stata eccellente.

Ottimo: grazie alle piacevoli dimensioni (96 x 56 mm), l'utente può coprire ampie aree dello schermo con un singolo movimento (senza dover riportare il dito indietro). A nostro parere, i due tasti del mouse dovrebbero aver un punto di pressione più saldo.

Tastiera
Tastiera
Touchpad
Touchpad

Display

Il panello lucido da 15.6" utilizza il formato standard 16:9. La risoluzione da 1366x768 pixels non garantisce abbastanza spazio per il lavoro, ma non sovraccarica l'hardware quando si usano i giochi. Secondo i nostri rilievi, il pannello AU Optronics B156XTN02.0 è un prodotto medio 08/15, come d'altra parte ci si aspetta in questa fascia di prezzo.

216
cd/m²
216
cd/m²
214
cd/m²
216
cd/m²
219
cd/m²
215
cd/m²
222
cd/m²
217
cd/m²
216
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Informationi
Gossen Mavo-Monitor
Massima: 222 cd/m²
Media: 216.8 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 96 %
Al centro con la batteria: 219 cd/m²
Nero: 1.3 cd/m²
Contrasto: 168:1

Nonostante la promessa di un "display molto luminoso", la luminosità media è di 220 cd/m² – un valore decente, ma non eccezionale. Il contrasto è inferiore alle attese. I pannelli da 15" di qualità, come l'LG Philips LP156WF1 (confronta lo Schenker XMG A502) arrivano ad un contrasto superiore ai 500:1, mentre il Satellite L850 si ferma a meno di 200:1.

Il deludente valore del nero (~1.3 cd/m²) compromette le scene scure dei films e dei giochi. Il valore deve essere inferiore a 0.5 cd/m² per un nero soddisfacente. La modesta copertura del colore è scarsa. Questo modello da  15" ha seri problemi con la gamma di colore sRGB, e quindi è ovviamente molto distante dalla copertura della gamma AdobeRGB. Almeno i colori sono migliori rispetto a quelli riscontrati nel Satellite L830.

Toshiba Satellite L850-153 vs. sRGB (Griglia)
Toshiba Satellite L850-153 vs. sRGB (Griglia)
Toshiba Satellite L850-153 vs. AdobeRGB (Griglia)
Toshiba Satellite L850-153 vs. AdobeRGB (Griglia)
Toshiba Satellite L830-10F vs. Satellite L850-153 (Griglia)
Toshiba Satellite L830-10F vs. Satellite L850-153 (Griglia)

Questo portatile multimedia non è adatto al lavoro all'aperto. Lo schermo soffre di evidenti riflessi in esterno e la luminosità media non è sufficiente per rendere leggibili i contenuti. Di fatto, nei giorni di sole, è quasi impossibile distinguere i contenuti. Gli utenti che amano portarsi dietro il portatile dovrebbero puntare ad un altro modello con schermo matto o luminosità superiore (ad esempio, l'Asus N56VM).

Outdoors
Outdoors
In esterno con il Toshiba Satellite L850-153

La stabilità degli angoli di visuale non è eccellente. Come di consueto con i pannelli TN economici, i colori si invertono rapidamente in senso verticale. In orizzontale si verificano dei cambiamenti ma in maniera inferiore rispetto a quelli verticali. Il display del Satellite L850 non si addice per nulla ad un portatile entertainment o multimedia.

Angoli di visuale del Toshiba Satellite L850-153
Angoli di visuale del Toshiba Satellite L850-153

Prestazioni

Ivy Bridge
Ivy Bridge

Processore

Il Core i5-3210M è una CPU dual-core Intel generazione Ivy Bridge, che riesce a processare fino a 4 threads simultaneamente grazie alla tecnologia Hyperthreading. Sebbene i 3 MB di L3 cache sono inferiori a quelli del più grande quad-core Core i7-3610QM (6 MB), la cache è adeguata. Con l'aiuto della funzione Turbo Boost, il dual-core può effettuare un overclock da 2.5 GHz ad un massimo di 3.1 GHz sotto carico.

Il consumo energetico di questa CPU 22 nm è medio - secondo le specifiche Intel, il TDP è di 35 W. Poiché Toshiba ha omesso uno switching grafico, la IGP integrata HD Graphics 4000 resta disattivata. La tecnologia AMD Enduro, che si occupa dello switching automatico, non sembra abbastanza matura per adesso.

Systeminfo CPUZ CPU
Systeminfo HDTune
Systeminfo CrystalDiskMark
Systeminfo HWiNFO
Systeminfo GPUZ
Systeminfo CPUZ RAM SPD
Systeminfo CPUZ RAM
Systeminfo CPUZ Scheda madre
Systeminfo CPUZ Cache
Systeminfo DPC Latency times
Informazioni di sistema: Toshiba Satellite L850-153

Turbo

Le prestazioni turbo del processore indicano che Toshiba ha creato un buon sistema di raffreddamento. Toshiba ha fatto tutto bene in questo settore. In base al carico del core, la velocità del Core i5-3210M varia tra 2.7 e 3.1 GHz. Nei programmi 3D, il processore lavora a circa 2.8-2.9 GHz.

Carico Single-core
Carico Single-core
Carico Multi-core
Carico Multi-core
Carico CPU e GPU
Carico CPU e GPU

Prestazioni CPU

I benchmarks CPU non riservano brutte sorprese. Il Satellite L850 è veloce quasi quanto i modelli con Core i5-3210M nel Cinebench R10 64 bit: 5,301 e 10,921 punti (single-core e multi-core rendering). Il più costoso i7-3610QM vince leggermente nel single-core rendering (5,640 punti @ Samsung 550P7C-S02DE), ma il distacco nel multi-core rendering si allarga (21,117 punti @ Asus K55VM-SX064V).

In confronto: il dual-core AMD A6-4400M arriva a 3,165 e 4,590 punti (HP g7-2053sg) rispettivamente nel Cinebench R10 64 bit. Per il lavoro quotidiano il Core i5-3210M va più che bene.

Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
5301 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
10921 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.27 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
2.9 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
35.43 fps
Aiuto

Scheda grafica

GPU Info
GPU Info

Toshiba ha scelto una GPU AMD per il Satellite L850. La Radeon HD 7670M che trae origine dalla vecchia generazione Terascale 2, che è servita da base per la serie HD 5000. La GPU di fascia media DirectX 11 offre 480 Unified Shaders, 716 milioni di transistors, ed una velocità clock di 600 MHz.

2048 MB di VRAM DDR3 (900 MHz) possono sembrare tanti a primo impatto, ma questa memoria lavora su una interfaccia limitata a 128. I nuovi modelli puntano sempre più alla VRAM GDDR5. La scheda grafica è realizzata in formato 40 nm - non l'ultimo quindi. La nuova architettura AMD GCN è realizzata con una struttura in 28 nm. Il consumo energetico della HD 7670M è moderato.

Grazie al controller audio integrato, l'utente può trasmettere audio sorround HDMI a dispositivi esterni. Il decoder UVD3 si occupa dei video ad alta risoluzione.

5.9
Windows 7 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
7.1
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
7.5
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
6.8
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.8
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
5.9

Prestzioni GPU

La GeForce GT 630M è probabilmente il più diretto concorrente della HD 7670M. Questa GPU di fascia media ha un buon prezzo e si trova in molti nuovi portatili. Non importa se Nvidia offre molto di meglio per lo switching graphicshttp://www.notebookcheck.net/AMD-Dynamic-Switchable-Graphics-vs-Nvidia-Optimus.64378.0.html e per numero di funzioni.

Se parliamo solo di prestazioni gaming, allora la Radeon è buona quanto il concorrente Nvidia. Nel 3DMark 11: la GPU AMD arriva a 1,056 punti (1280x720) ossia allo stesso livello della GT 630M, che si attesta tra 850 e 1,150 punti (1,051 punti @ Dell XPS 14-L421X). In Unigine Heaven, la Radeon HD 7670M è sconfitta: 12.7 fps (1280x1024) non arrivano al risultato della GT 630M. Il Dell Vostro 3460 fa meglio del 30% - 16.4 fps. Il benchmark si avvia in modo fluido con la GeForce GT 650M o superiori.

3D Mark
3DMark 0324023 punti
3DMark 0515490 punti
3DMark 06
 1280x1024
7830 punti
3DMark Vantage4962 punti
3DMark 111189 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

HDTune ci rivela che l'hard disk  da 500 GB è un Hitachi HTS547550A9E. I risultati non sono eccezionali. Nel CrystalDiskMark, l'HDD arriva ad una velocità di 70 MB/s. Queste scarse prestazioni si spiegano con la velocità di lavoro: Toshiba ha puntato su un modello medio da 5,400 rpm. I modelli che lavorano a 7,200 rpm possono superare i 100 MB/s. Naturalmente, non bisogna sottostimare le dimensioni, come mostrato dal Seagate ST1000LM024 (Asus N76VM-V2G-T1078V).

L'HDD avrà vita difficile a concorrere con un Solid State Drive. Un moderno SSD riesce ad incrementare notevolmente le prestazioni del modello da 15" (tempi di boot ridotti, caricamento più veloce, installazioni rapide, confortevole multi-tasking, ecc.).

Hitachi Travelstar 5K750 HTS547550A9E384
Valore Minimo di trasferimento: 30.3 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 84 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 63.1 MB/s
Tempi di accesso: 18.8 ms
Burst Rate: 104.5 MB/s

Prestazioni di sistema

Le prestazioni di sistema sono nella media. Guardiamo al PCMark Vantage: il Satellite L850 arriva a 7,361 punti. Si avvicina così all'HP Envy 6-1000sg (Core i5-3317U & Radeon HD 7670M). 2,126 punti nel PCMark 7 sono un risultato decente.

PC Mark
PCMark Vantage7361 punti
PCMark 72126 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

I dettagli massimi non sono sempre possibili
I dettagli massimi non sono sempre possibili

La risoluzione bassa ha i suoi vantaggi: la maggioranza dei giochi dovrebbe mostrare stuttering con settaggi medio o bassi a 1600x900 o 1920x1080 pixels sulla HD 7670M. Tuttavia, a 1366x768 pixels, l'utente può spesso usare i settaggi elevati.

I giochi popolari, come Counter-Strike: GOModern Warfare 3 o FIFA 13 risultano fluidi anche con anti-aliasing. I giochi più pesanti, come Guild Wars 2, Sleeping Dogs o Max Payne 3, hanno degli scatti quando si innalzano i settaggi. Ad ogni modo, con un normale livello di dettagli, gli utenti difficilmente dovranno sacrificare le prestazioni dei giochi.

In confronto alla GeForce GT 630M, la Radeon HD 7670M ha prestazioni simili, una scheda va meglio in alcuni casi, l'altra in altre situazioni. Di conseguenza nessuna delle due prevale in assoluto.

basso medioalto ultra
CoD: Modern Warfare 3 (2011) 183.38443.823.7fps
Mass Effect 3 (2012) 42.430.320.9fps
Risen 2: Dark Waters (2012) 36.524188.3fps
Max Payne 3 (2012) 40.237.410.27.9fps
Ghost Recon: Future Soldier (2012) 30.616.17.4fps
Darksiders II (2012) 42.524.3fps
Sleeping Dogs (2012) 68.951.617.85.7fps
Counter-Strike: GO (2012) 181.1114.585.446.6fps
Guild Wars 2 (2012) 5421.67.8fps
Torchlight 2 (2012) 81.868.252.6fps
F1 2012 (2012) 86674716fps
Borderlands 2 (2012) 52.940.428.515.8fps
Fifa 13 (2012) 275.4157.2115.664.9fps

Emissioni

Rumorosità

Le emissioni non sono molto elevate. Con carico di lavoro contenuto, questo 15" difficilmente si fa sentire, come molti altri portatili multimedia. Abbiamo rilevato 32-33 dB da una distanza di 15 centimetri. Un valore assolutamente accettabile.

Sotto carico, la ventola gira velocemente. Tuttavia, il laptop non diventa mai chiassoso. 37-42 dB (3DMark 06 / stress test) non dovrebbero infastidire nessuno. Il drive ottico è da criticare: quando accede ai dati, il masterizzatore DVD fa rumore. Ma non abbiate paura, l'utente riesce a vedere tranquillamente un film.

Rumorosità

Idle 32.2 / 32.2 / 33.1 dB(A)
HDD 33.7 dB(A)
DVD 36.5 / dB(A)
Sotto carico 37.0 / 41.6 dB(A)
 
    30 dB
silenzioso
40 dB
udibile
50 dB
rumoroso
 
min: , med: , max:    Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperature

Stress test
Stress test (Furmark & Prime)

Non riteniamo che il posizionamento della ventola sia scarso, nonostante il fatto che chi utilizza la mano destra con un mouse esterno sentirà il calore. Ragione: il lato sinistro del notebook resta molto fresco mentre il notebook è sotto carico di lavoro. A pieno carico, la parte sinistra non supera i 31 °C. Quella destra arriva a 45 °C. Il lato inferiore si scalda altrettanto. La parte frontale del laptop raggiunge fino a 42 °C (stress test: max 43 °C).

Toshiba ha progettato un buon sistema di raffreddamento, che mantiene fresco l'hardware. Sotto massimo carico, la GPU arriva appena a 68 °C e la CPU ad un massimo di 89 °C (secondo CPUID HWMonitor). Non riteniamo si tratti di livelli critici. Il throttling non è un problema per il Satellite L850.

Carico massimo
 30.7 °C36.3 °C41.0 °C 
 29.7 °C39.0 °C44.9 °C 
 30.3 °C31.0 °C38.2 °C 
Massima: 44.9 °C
Media: 35.7 °C
42.7 °C35.0 °C30.5 °C
37.1 °C34.8 °C30.0 °C
39.1 °C33.6 °C29.5 °C
Massima: 42.7 °C
Media: 34.7 °C
Alimentazione (max)  48.1 °C | Temperatura della stanza 24.7 °C | Voltcraft IR-360

Casse

SRS Premium Sound HD
SRS Premium Sound HD

Nonostante il supporto SRS, le casse sono scarse. Il suono è debole ed indefinito. I bassi non si notano, come di consueto con i notebooks. Il volume massimo è sopra la media. Purtroppo, senza casse esterne, non ci si diverte a vedere un film o ascoltare musica. L'Asus N56V offre un suono sicuramente superiore.

Autonomia della batteria

Consumo energetico

I valori energetici sono buoni, Mentre in idle, il Satellite L850 consuma la stessa energia di un IdeaPad Z580-M81EAGE da 700 euro. Il 15" tuttofare Lenovo, -che monta una Nvidia GeForce GT 630M assorbe circa 11-15 W. Sotto carico ci sono differenza. Il modello Toshiba consuma tra 38 e 60 W, circa 10 W in meno rispetto al modello Lenovo (58-70 W). In breve: la Radeon HD 7670M è molto più efficiente.

Consumo di corrente

Off / Standby 0.1 / 0.4 Watt
Idle 10.8 / 14.1 / 15.1 Watt
Sotto carico 38.4 / 59.5 Watt
 
Leggenda: min: , med: , max:         Voltcraft VC 940

Autonomia della batteria

Readers Test
Autonomia massima della batteria (Readers Test)
Classic Test
Autonomia minima della batteria (Classic Test)

Il Satellite L850 ha una autonomia nella media a causa della mancanza di switching grafico e di una batteria debole (48 Wh, 4200 mAh). In condizioni ideali, il laptop dura per quasi 5 ore (idle, luminosità minima). Tuttavia con luminosità massima e carico di lavoro, l'autonomia scende ad un'ora e mezzo. Un DVD può essere proiettato con luminosità massima per circa 2 ore e 30 minuti. La navigazione internet per 3 ore e mezzo (luminosità leggermente ridotta).

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
4ore 55minuti
Navigazione WiFi
3ore 10minuti
DVD
2ore 38minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 29minuti

Giudizio complessivo

Toshiba Satellite L850-153
Toshiba Satellite L850-153

Il prezzo al dettaglio di 799 Euro (~$1032) per il Toshiba Satellite L850-153 non è proprio corretto. A nostro parere, il case economico fa una impressione scarsa a causa di vari problemi di assemblaggio (tasto Esc, estremità irregolari, flaps non saldi e porte USB traballanti).

La rifinitura lucida è estremamente sensibile e questo è un problema. Il notebook è ricoperto di polvere e ditate dopo appena un'ora di utilizzo. Inoltre, il laptop ha uno schermo lucido non adatto all'esterno, una tastiera spugnosa ed un posizionamento delle porte non ottimale. Merita menzione invece l'ottimo touchpad.

Non abbiamo molto da reclamare sui componenti interni. L'hardware è di fascia media e ben bilanciato ed offre prestazioni complessive decenti. I giocatori occasionali si troveranno bene con la Radeon HD 7670M.

Grazie al buon sistema di raffreddamento (la ventola non è accessibile); l'utente non deve preoccuparsi delle temperature o delle emissioni in modalità 3D. Il Satellite L850-153 non si scalda troppo e non risulta rumoroso. Un prezzo diverso (650 Euro (~$839)) renderebbe questo 15" più appetibile.

Recensione: Toshiba Satellite L850-153
Recensione: Toshiba Satellite L850-153

Specifiche tecniche

Toshiba Satellite L850-153

:: Processore
:: Scheda madre
Intel HM76 (Panther Point)
:: Memoria
8192 MB, 2x 4096 MB PC3-12800 SO-DIMM DDR3-RAM (1600 MHz), 2 Slots, max. 16 GB
:: Scheda grafica
AMD Radeon HD 7670M - 2048 MB, Core: 600 MHz, Memoria: 900 MHz, DDR3, 8.932.5.3000
:: Schermo
15.6 pollici 16:9, 1366x768 pixel, AU Optronics B156XTN02.0 (AUO20EC), TN LED, Diagonal: 39.6 cm, lucido: si
:: Harddisk
Hitachi Travelstar 5K750 HTS547550A9E384, 500 GB 5400 rpm
:: Scheda audio
Realtek ALC269 @ Intel Panther Point PCH - High Definition Audio Controller
:: Porte di connessione
1 USB 2.0, 2 USB 3.0, 1 VGA, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Cuffie, microfono, Lettore schede: SD, SDHC,SDXC,MMC,miniSD/microSD per Adapter,
:: Rete
Realtek PCIe GBE Family Controller (10/100/1000MBit), Atheros AR9485WB-EG Wireless Network Adapter (b g n ), 4.0 Bluetooth
:: Drive ottico
TSSTcorp CDDVDW SN-208AB
:: Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 34 x 380 x 242
:: Peso
2.38 kg Alimentazione: 0.33 kg
:: Batteria
48 Wh ioni di litio, 4200 mAh, 10.8V, 0.30 kg
:: Prezzo
RRP: 799 Euro
:: Sistema Operativo
Microsoft Windows 7 Home Premium 64 Bit
:: Altre caratteristiche
Webcam: 1.0 Megapixel (1280 x 800), Casse: 2 (SRS Premium Sound HD), Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: no, Alimentatore: 90 W, breve intro, Manuale, Microsoft Office 2010 Starter, Nero 11 Essentials, Windows Live Essentials 2011, 24 Mesi Garanzia

 

Toshiba ha scelto un design carino.
Toshiba ha scelto un design carino.
Ci sono due slots RAM.
Ci sono due slots RAM.
La batteria pesa quasi 300 grammi...
La batteria pesa quasi 300 grammi...
...ed offre una autonomia decente.
...ed offre una autonomia decente.
La webcam ha una risoluzione di 1280x800 pixels.
La webcam ha una risoluzione di 1280x800 pixels.
Il modello di test ha un flap avvitato male.
Il modello di test ha un  flap avvitato male.
L'hardware è di fascia media.
L'hardware è di fascia media.
L'L850 contiene un tastierino numerico completo.
L'L850 contiene un tastierino numerico completo.
Una cassa si trova a sinistra accanto al pulsante di accensione.
Una cassa si trova a sinistra accanto al pulsante di accensione.
I tasti cursore dovrebbero essere più grandi.
I tasti cursore dovrebbero essere più grandi.
Il nostro modello ha un contorno gommato del touchpad.
Il nostro modello ha un contorno gommato del touchpad.
Due porte USB 3.0 sono necessarie nel 2012.
Due porte USB 3.0 sono necessarie nel 2012.
I monitors esterni possono essere usati tramite una porta digitale o analogica.
I monitors esterni possono essere usati tramite una porta digitale o analogica.
C'è anche un Kensington Lock.
C'è anche un Kensington Lock.
Una porta USB 2.0 è alimentata (Sleep & Charge).
Una porta USB 2.0 è alimentata (Sleep & Charge).
L'hard drive non è molto veloce.
L'hard drive non è molto veloce.
Solo la RAM e l'hard drive sono accessibili.
Solo la RAM e l'hard drive sono accessibili.
La batteria è integrata al solito posto.
La batteria è integrata al solito posto.
Lucido ovunque.
Lucido ovunque.
Ma dopo poco si notano le ditate.
Ma dopo poco si notano le ditate.
Solo il lato inferiore è matto.
Solo il lato inferiore è matto.
Attenzione anche ai graffi.
Attenzione anche ai graffi.
Il nome è inciso nel case.
Il nome è inciso nel case.
La tastiera è spugnosa.
La tastiera è spugnosa.
Ci sono alcuni elementi da evidenziare.
Ci sono alcuni elementi da evidenziare.
Qualche possibilità di upgrade.
Qualche possibilità di upgrade.
In base alla luce esterna il display può risultare molto riflettente.
In base alla luce esterna il display può risultare molto riflettente.
L'utente per aprirlo deve usare entrambe le mani.
L'utente per aprirlo deve usare entrambe le mani.
Quando si muove il laptop, lo schermo vibra.
Quando si muove il laptop, lo schermo vibra.
C'è un drive ottico a sinistra.
C'è un drive ottico a sinistra.
La maggioranza delle porte si trova a destra.
La maggioranza delle porte si trova a destra.
L'alimentatore ha dimensioni medie.
L'alimentatore ha dimensioni medie.

Notebooks Simili

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

» Recensione Breve del portatile Gigabyte P25X v2
GeForce GTX 880M, Core i7 4810MQ

Links

Confronto prezzi

Pro

+Consumo energetico ridotto
+Buon sistema di raffreddamento
+Touchpad buono
+Prestazioni buone
 

Contro

-Case molto sensibile
-Il display ha un contrasto scarso e la superficie lucida
-Qualche pecca nell'assemblaggio
-Tastiera spugnosa
-Porte non salde e distribuite male
-Suono scarso

Sintesi

Cosa ci è piaciuto

Il bilanciamento dell'hardware tra prestazioni e prezzo.

Cosa avremmo voluto vedere

Un display migliore per luminosità e valore del nero. Ed un case matto.

Cosa ci ha sorpreso

I diversi errori di assemblaggio.

La concorrenza

Altri modelli 15" con CPU Ivy Bridge e GPU Radeon HD 7670M, come: l'HP Envy 6-1000sg o il Dell Vostro 3560.

Punteggio

Toshiba Satellite L850-153
09/29/2012 v3
Florian Glaser

Chassis
70%
Tastiera
74%
Dispositivo di puntamento
82%
Connettività
68%
Peso
83%
Batteria
80%
Display
66%
Prestazioni di gioco
78%
Prestazioni Applicazioni
86%
Temperatura
76%
Rumorosità
82%
Punti aggiuntivi
72%
Media
76%
76%
Multimedia *
Media ponderata

> Recensioni Portatili Notebook Netbook > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione portatile Toshiba Satellite L850-153
Florian Glaser (Update: 2014-09-19)