Notebookcheck

Recensione completa dello smartphone Samsung Galaxy S7 Edge

Daniel Schmidt (traduzione a cura di Alessandro Seren Rosso), 04/25/2016

Nuovi standard! Il Galaxy S7 Edge certamente non è un agglomerato di innovazioni, ma combina il meglio della tecnologia premium ed è al momento giustamente considerato il modello di riferimento per la sua classe. Ci sono però alcuni punti da criticare e avremmo voluto che Samsung fosse stata un po' più intraprendente in alcuni dettagli.

Per la recensione originale in tedesco, leggete qui.

La serie Galaxy S ora include due versioni, addirittura tre nel caso della serie S6. Oltre al Galaxy S6, sono state messe sul mercato anche una versione Edge (entrambe da 5.1 pollici) e la versione S6 Edge Plus (5.7 pollici). Non ci aspettiamo una versione come quest'ultima per la serie S7 perché il Galaxy S7 ha un display da 5.1 pollici, in contrasto al più ampio display del modello S7 Edge. Quest'ultimo ha una diagonale di 5.5 pollici e il noto dual-edge su entrambi i lati. Queste sono le uniche differenze, perché anche il Galaxy S7 è dotato di SoC Exynos 8890 con 4 GB di memoria di lavoro e perfino le fotocamere sono identiche.

Sfortunatamente, sarà disponibile in Europa esclusivamente il modello da 32 GB con memoria UFS 2.0. Il modello da 64 GB è riservato al mercato asiatico. Samsung ha deciso di eliminare il modello da 128 GB, però è possibile ora utilizzare micro-SD card. Il prezzo del modello Edge è sceso e ora può essere acquistato per 799 Euro (~$892, RRP). Lo smartphone è anche resistente a polvere e acqua, una funzionalità arrivata con il Galaxy S5.

I rivali sono gli altri modelli della fascia premium. Tra gli altri: Microsoft Lumia 950 XL, Apple iPhone 6s Plus, Google Nexus 6P, Motorola Moto X Force, Huawei Mate S e Mate 8, LG G4, Sony Xperia Z5 Premium, OnePlus 2, and HTC One M9. I dispositivi HTC e LG sono modelli dell'anno scorso, in particolare l'LG G5 è considerato un ottimo rivale del Samsung Galaxy S7 Edge.

Samsung Galaxy S7 Edge (Galaxy Serie)
Processore
Samsung Exynos 8890 Octa 2.6 GHz
Scheda grafica
ARM Mali-T880 MP12, Core: 650 MHz, Vulkan, OpenGL ES 3.1
Memoria
4096 MB 
, LP-DDR4 RAM
Schermo
5.5 pollici 16:9, 2560x1440 pixel, touchscreen capacitivo, 10 punti multi-touch, schermo dual-edge, Super AMOLED, lucido: si
Harddisk
32 GB UFS 2.0 Flash, 32 GB 
, 24.4 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: jack combinato auricolari e microfono (3.5 mm), Lettore schede: micro-SD max. 200 GB (SD, SDHC, SDXC), 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: sensore di prossimità, accelerometro, sensore di posizione, sensore di luce cambientale, sensore di rotazione, sensore di orientamento, giroscopio, bussola digitale, barometro, cardiofrequenzimetro, OTG, Ant+, MST
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 7.7 x 150.9 x 72.6
Batteria
13.86 Wh, 3600 mAh ioni di litio, 3.85 volt
Sistema Operativo
Android 6.0 Marshmallow
Camera
Fotocamera Principale: 12.2 MPix (Sensore Sony-IMX260, f/1.7, auto focus, stabilizzatore d'immagine, HDR, video UHD, slow motion, fast motion, supporto RAW)
Fotocamera Secondaria: 5 MPix (messa a fuoco fissa, f/1.7, HDR, Beauty Mode)
Altre caratteristiche
Casse: altoparlante mono, Tastiera: virtuale, alimentatore, cavo dati, adattatore OTG, auricolari, guida di avvio rapido, note di sicurezza, TouchWiz UI, Gear, Galaxy apps, S Health, S Voice, registratore vocale, S Planner, myGalaxy, upday, 24 Mesi Garanzia, Certificazione IP68, head-SAR: 0.264 W/kg, body SAR: 0.507 W/kg, Quick Charge, ricarica senza fili (WPC/PMA), senza ventola
Peso
157 gr
Prezzo
799 Euro

 

Case

Il Samsung Galaxy S7 Edge non presenta molte modifiche in termini di aspetto. Oltre allo schermo più ampio, si notano i bordi arrotondati. Il bezel in alluminio ha un ottimo aspetto e dà un'ottima sensazione. Lo stesso vale per il Corning Gorilla Glass 4, sia sul fronte che sul retro. Il dispositivo è davvero ottimo da tenere in mano, anche se l'S7 è leggermente meglio perché il bezel in alluminio dà un po' più di presa rispetto alla curvatura dell'S7 Edge.

Il Galaxy S7 Edge è ora un po' più alto e, secondo Samsung, è cresciuto di 0.7 per 7.7 millimetri. Abbiamo misurato, però, 7.85 millimetri al centro, 8.1 millimetri nella parte inferiore e 8.5 millimetri nei pressi della fotocamera. Si tratta di un dispositivo avvero sottile. Piacevolmente, la sporgenza della fotocamera è ora meno visibile.

Sono ben sopra la media anche robustezza e qualità dell'assemblaggio. Le spaziature sono omogenee, ma lo slot per la carta SIM potrebbe essere un po' meglio inserito nel resto del case. Inoltre, è in plastica, quindi non solo può cedere dopo un po', ma anche scolorirsi con il tempo. Il modello europeo include anche uno slot per nano-SIM e scheda micro-SD, mentre in altri paesi è disponibile anche un modello dual-SIM.

Non ci si può lamentare nemmeno della rigidità dello smartphone. Anche se con una forte pressione si possono sentire un po' di rumori, ciò non dà problemi allo schermo grazie al pannello OLED.

I nostri colleghi di iFixit hanno esaminato da vicino il Samsung Galaxy S7 Edge. Hanno elogiato il fatto che molti componenti sono semplici da sostituire, ad esempio ora sostituire la batteria non removibile è più semplice, ma per sostituire la porta USB bisogna rimuovere il display. Inoltre, il vetro sia nella parte anteriore, che in quella posteriore rendono difficile aprire lo smartphone, in particolare perché è stata usata molta colla nella parte posteriore. Quindi, il Galaxy S7 Edge raggiunge solo il punteggio di 3 su 10.

Connettività

Samsung ha tagliato un po' sulla connettività. La radio FM era già stata abbandonata con il Galaxy S6 Edge e speravamo che il produttore avrebbe avuto il coraggio di installare un ricevitore DAB+, come ad esempio LG ha fatto con il suo Stylus 2. Come nel Galaxy S6 Edge+, è stato eliminato il trasmettitore a infrarossi. Ci siamo rivolti a Samsung per una spiegazione e ci è stato risposto che questa funzionalità era utilizzata da pochissimi utenti.

Il Galaxy S7 Edge si presenta quasi all'antica con la sua porta USB. Si tratta di una porta micro-USB nella versione standard 2.0. Poiché Samsung si è concentrata molto nel marketing del suo nuovo smartphone in congiunzione con il Gear VR, che abbiamo provato durante la recensione del Galaxy S7, molto probabilmente la mancanza di una porta USB Type-C è dovuta a quest'ultimo dispositivo. Il Gear VR necessita di una porta micro-USB per essere collegato allo smartphone. Se non fosse per il Gear VR, sarebbe poco accettabile per uno smartphone di alta gamma l'utilizzo di un'interfaccia datata nel 2016.

Inoltre, questa porta ha capacità limitate, poiché non supporta SlimPort o MHL, rendendo impossibile la trasmissione del contenuto a un monitor più grande utilizzando un cavo. Manca anche il supporto a DLNA. Sono supportati però Wi-Fi Direct e Miracast (Smart View). Abbiamo provato quest'ultima funzionalità usando la Amazon Fire TV Stick. Anche se il funzionamento nella pratica è abbastanza buono, la riproduzione di un video in Full HD porta la combinazione al limite. L'immagine aveva molti artefatti e sfarfallii. Però, queste prestazioni sono sufficienti per visualizzare fotografie.

È presente anche il supporto a Ant+, Bluetooth 4.2 ed NFC.

Bordo superiore: slot per schede, microfono
Bordo superiore: slot per schede, microfono
Sinistra: volume
Sinistra: volume
Destra: accensione
Destra: accensione
Bordo inferiore: audio, USB, microfono
Bordo inferiore: audio, USB, microfono

Software

La configurazione software del Galaxy S7 Edge è identica a quella del modello standard S7. È installato Android 6.0.1 Marshmallow con patch di sicurezza aggiornate a febbraio 2016 al momento della recensione. It will be interesting to see how well Samsung will maintain this patch level. Samsung's KNOX 2.6 is also on board. The manufacturer relies on its proprietary TouchWiz UI user interface so that Samsung users will not see much of a difference despite the newer operating system.

Viene pre-caricato anche lo store Samsung. Alcuni utenti lamentano la mancanza di Samsung Music, ma questa app può essere scaricata facilmente da Galaxy Apps. Sfortunatamente, molte applicazioni pre-caricate non possono essere completamente disinstallate. Tra queste Facebook, WhatsApp e Microsoft Office. Possono essere utilizzate direttamente app molto note come S Health, S Voice, Samsung Gear e S Planner.

Lo schermo laterale è uno dei maggiori vantaggi del Galaxy S7 Edge. Fornisce tutte le caratteristiche già offerte dal Galaxy S6 Edge ed è stato leggermente migliorato. Lo schermo laterale può essere utilizzato sia sul bordo destro, che su quello sinistro. La freccia dello schermo laterale può essere impostata secondo tre diverse dimensioni e in diverse posizioni. È possibile, inoltre, impostare la trasparenza fino all'invisibilità.

Le funzionaltà dello schermo Edge sono state estese. Oltre alla visualizzazione di fino a dieci app, è possibile creare scorciatoie per compiti specifici come scrivere messaggi, organizzare appuntamenti o scattare selfie. Contatti preferiti, meteo, calendario e i cosiddetti Quick Tools sono opzionali. Questi ultimi sono noti dal Galaxy Note 4 Edge e contengono righello, bussola e accesso rapido alla torcia con cinque livelli, tra le altre cose. Inoltre possono essere scaricati altri strumenti, alcuni di essi a pagamento.

Lo schermo Edge può essere utilizzato anche per notifiche visive sulle chiamate quando lo smartphone è appoggiato sul display. Inoltre, può essere visualizzato contenuto aggiuntivo in standby. Queste funzionalità sono state leggermente estese, ma è necessario scorrere molto se si utilizzano molte barre, rendendo più veloce la gestione tramite schermata home.

Comunicazione e GPS

Sfortunatamente, Samsung non ha specificato il modem LTE installato sul Galaxy S7 Edge. Le specifiche note lo identificano come un modello Cat. 9 (max. download: 450 MBit/s, upload: 50 MBit/s). Presumibilmente si tratta di modulo WWAN di Samsung, impiegato anche sul Galaxy S6 Edge+. In questo caso si tratta di un modulo con ampie possibilità di configurazione, ma Samsung non ha confermato. Il modello S7 con Snapdragon ha un certo vantaggio perché, secondo Qualcomm, il nuovo modem X12 LTE promette una miglior qualità della ricezione oltre a velocità maggiori (max. 600 MBit/s download, 150 MBit/s upload), sempre che però la propria rete lo permetta. Lo smartphone presenta una buona connessione su reti mobili in utilizzo realistico, non abbiamo notato interferenze inusuali.

Il modulo Wi-Fi del Samsung Galaxy S7 Edge supporta gli standard IEEE 802.11 a/b/g/n/ac e può trasmettere su network 5.0 e 2.4 GHz. Fornisce anche la tecnologia antenna MIMO. La qualità della ricezione dello smartphone è ottima. Il dispositivo ha fatto registrare un'attenuazione di segnale di circa -61 dBm ad approssimativamente 14 metri dall'access point (Devolo dLAN 1200+ Wi-Fi ac, 2.4 GHz), con due mura interne in mezzo. Non abbiamo riscontrato limitazioni durante la navigazione su internet o lo streaming di video HD.

GPS Test: all'interno
GPS Test: all'interno
GPS Test: vicino a una finestra
GPS Test: vicino a una finestra
GPS Test: all'esterno
GPS Test: all'esterno

Il Samsung Galaxy S7 Edge utilizza le reti satellitari GPS, Glonass e BeiDou per i servizi di localizzazione. I satelliti vengono ritrovati molto velocemente con una precisione di quattro metri. Questa precisione ci ha reso ottimisti per il confronto con il Garmin Edge 500.

Sfortunatamente le aspettative non sono state soddisfatte, ma i risultati sono buoni. Le deviazioni sull'itinerario totale rimangono inferiori al 2%. Ciò è dovuto principalmente al fatto che lo smartphone non aggiorna la propria posizione con la stessa frequenza del dispositivo professionale. Abbiamo notato qualche piccola irregolarità nella zona del ponte. Primariamente, sono gli iPhone a provarci che perfino uno smartphone può fare meglio di un navigatore. Queste prestazioni sono più che sufficienti per la navigazione, quindi il Galaxy S7 Edge è ottimo per il geocaching e il monitoraggio delle proprie sedute di corsa o bicicletta.

Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge

Telefonia e qualità della voce

Se comparata al modello precedente, l'app riservata alla telefonia del Samsung Galaxy S7 Edge non è stata modificata e la sua struttura è molto simile a quella stock di Android. È molto positivo il fatto che il telefono non debba essere riavviato sostituendo la carta SIM e/o la scheda micro-SD.

Abbiamo gradito molto la qualità della voce. Abbiamo fatto delle chiamate di prova con Skype e rete mobile. L'altra persona si sente chiaramente e con un ottima qualità e il ricevente ha detto lo stesso della nostra voce. Samsung, però, potrebbe migliorare il lavoro sulla soppressione del rumore. Anche se la voce dell'utente è molto forte, il rumore di fondo si fa sentire. Il microfono non ha una gamma di ricezione molto elevata, quindi al massimo si deve stare alla distanza di un braccio. L'auricolare incluso ci ha sorpresi, anche se la qualità della voce non è il massimo. Il microfono integrato funziona molto bene.

Fotocamere

La dotazione delle fotocamere è identica a quella del modello Galaxy S7. Samsung ha però impiegato sensori diversi per la fotocamera primaria. Uno è un sensore prodotto internamente, l'altro è il Sony IMX 260. È quest'ultimo ad essere installato sul modello che abbiamo provato. Non possiamo dire se è dotato di tecnologia dual-pixel e stiamo attendendo in merito la risposta di Samsung. La risoluzione della fotocamera non è aumentata, anzi è stata ridotta a 12 megapixel. Ciò, però, non influisce sull'ottima qualità finale. Oltre a diverse funzionalità, la qualità delle immagini e le dinamiche sono davvero eccezionali. Le foto sono nitide e molto luminose. L'apertura di f/1.7 promette un'ottima sensibilità alla luce senza sfocare i bordi delle foto. I contorni sono più nitidi rispetto all'iPhone 6s Plus, ma lo smartphone di Apple ha una riproduzione dei colori leggrmente migliore.

L'S7 Edge presenta molto bene i suoi punti di forza nel reparto fotografia in condizioni di scarsa luce ambientale, dove l'immagine ha comunque una luminosità molto forte (scena 3) - anche più della realtà, anche se i contorni perdono un po'. È possibile modificare le impostazioni in modalità Pro ed è supportato il formato RAW. La sensibilità alla luce può essere impostata con ISO da 100 a 800, e la velocità dell'otturatore da 1/24000 a 10 secondi. Gli utenti a cui piace gestire molte opzioni dovranno abituarsi un po' al Pro Mode perché il display Live View non è sempre affidabilissimo e Samsung dovrebbe proprio lavorare a un update per questa funzionalità.

Foto scattata con la fotocamera anteriore
Foto scattata con la fotocamera anteriore

La fotocamera anteriore ha la stessa apertura di quella posteriore, ma con una risoluzione di soli 5 MP. Inoltre, è dotata di modalità HDR automatico. Possono essere utilizzate diverse modalità di scatto. Abbiamo gradito molto i risultati finali, l'obiettivo è decisamente tra i migliori del suo tipo.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3

Precisione e accuratezza dei colori

Screenshot dei colori di ColorChecker. I colori di riferimento sono nella metà inferiore.
Screenshot dei colori di ColorChecker. I colori di riferimento sono nella metà inferiore.

Abbiamo dato un'occhiata alle prestazioni delle fotografie del Samsung Galaxy S7 Edge in condizioni di luminosità controllata. La tavola di controllo viene fotografata a schermo intero, se possibile, e la foto non è elaborata. La nitidezza è incredibile, in particolare al centro. Lo smartphone gestisce molto bene i cambiamenti di colori e si vede una leggerissima sfocatura solo negli angoli e nei bordi esterni, ma ciò è assolutamente normale e fisiologico.

Abbiamo fotografato il test X-Rite ColorChecker Passport con le medesime condizioni. Anche in questo caso la foto non è stata elaborata. A differenza della foto in utilizzo pratico (scena 2), si vede un po' di saturazione dei colori, che dà alle foto una maggior brillantezza. Il bilanciamento del bianco è a un buon livello.

Video

Il Samsung Galaxy S7 Edge può registrare video in formati video multipli. Si può partire da 480p per andare a Full HD e QHD oltre alla più piccola risoluzione HD (1280x720 pixel) e registrazioni 1:1 (1440x400 pixel), Full HD e QHD fino a Ultra HD (3840x2160 pixel, 30 fps, 47 MBit/s). Però, Samsung continua a utilizzare il più convenzionale Full HD (1920x1080 pixel, 30 fps, 17 MB/s) per la messa a fuoco, poiché è la risoluzione più elevata possibile per funzioanlità come HDR, auto-focus tracciante e diversi effetti video. Sfortunatamente tutto ciò non è disponibile per i 1080p a 60 fps (27.5 MBit/s). I frame rate sono altamente ottimizzati per i mercati extra-europei. Non esistono 24, 25 o 50 fps.

La qualità dell'immagine è impressionante e lo stabilizzatore dell'immagine ottica funziona molto bene- anche su una bicicletta (1080p @30 fps). Sfortunatamente, i video non modificati su YouTube non sono così buoni come gli originali, ma hanno comunque una buona qualità dell'immagine.

Accessori

Lo smartphone Samsung Galaxy S7 Edge è dotato di alimentatore modulare con uscita nominale a 10 watt (5 volt 2 ampere), auricolare in-ear, un piccolo strumento per l'apertura degli slot e una bustina con guida di avvio rapido, avvisi di sicurezza e condizioni di garanzia. L'adattatore OTG può essere utilizzato per il trasferimento di dati dal vecchio telefono o come normale adattatore OTG.

Samsung offre cover, batterie, custodie, alimentatori e altri accessori su misura per l'S7 Edge nel suo negozio.

Garanzia

Samsung include una garanzia di 24 mesi. Gli accessori sono coperti per sei mesi, la batteria per dodici.

Dispositivi di input e gestione

Il Samsung Galaxy S7 Edge ha un touchscreen capacitivo da 5.5 pollici estremamente sensibile e che può rilevare fino a dieci dita simultaneamente. Gli input vengono registrati in modo rapido e affidabile. L'S7 Edge non ha un display sensibile alla pressione quanto quello dell'iPhone 6s Plus. Abbiamo anche dato un'occhiata al comportamento del touchscreen in acqua, poiché è certificato IP8. La caduta dell'acqua sullo schermo potrebbe causare degli input, come ci si deve effettuare. Ciò non è la stessa cosa in immersione in acqua, dove è possibile effettuare diverse azioni normalmente.

I pulsanti fisici danno un'impressione di elevata qualità. Il punto di pressione è molto gradevole e preciso e non dà motivi di lamentela. Toccando il pulsante home per tre volte verrà lanciata la modalità single-hand, che però deve prima essere attivata nelle impostazioni. Sfortunatamente, non può essere usata con lo smartphone in modalità orizzontale. Il pulsante home, inoltre, integra un lettore di impronte digitali, che nei nostri test ha dimostrato un funzionamento rapido e affidabile. Sfortunatamente, non offre funzionalità aggiuntive come quello dello Huawei Mate S.

Samsung installa il suo noto layout sulla tastiera, con supporto di swipe e comandi vocali. Possono essere scaricati altri layout dal Play Store. Molto utili anche le funzionalità avanzate degli screenshot (pressione simultanea di home e pulsante di accensione). L'utente può decidere quindi di catturare l'intero contenuto dello schermo o solo una sezione.

Display

Screenshot subpixel
Screenshot subpixel

Comparato al predecessore, il Samsung Galaxy S7 Edge è cresciuto un po' e ha un display da 5.5 pollici con risoluzione di 2560x1440 pixel (QHD), con ben 534 PPI. Solo il Sony Xperia Z5 Premium (Ultra HD, 801 PPI) supera questo risultato. La risoluzione offerta è più che sufficiente per il normale utilizzo e il contenuto è sempre nella massima nitidezza. Però, chi utilizza il Gear VR si sarà già probabilmente accorto che sarebbe stata gradita una risoluzione maggiore. I pix singoli diventano ben visibili quando si guarda più da vicino, perché ogni occhio ha a disposizione solo la metà dei singoli e il dispositivo è molto vicino all'organo visivo.

Samsung ha incluso anche la funzione Always On per il suo display, che permette la visualizzazione permanente di ora, calendario e notifiche con il dispositivo in standby. Non è niente di nuovom, però, poiché il Lumia 950 XL e alcuni dei predecessori hanno la stessa funzionalità (Glance).

In termini di luminosità e contrasto, lo schermo Super AMOLED prodotto dalla stessa Samsung permette prestazioni al top. Abbiamo misurato lo schermo con un sensore di luminosità. Lo smartphone arriva a soli 264 cd/m² al centro del pannello con modalità manuale. La valutazione di aree chiare e scure a distribuzione omogenea (APL 50) è più rilevante per l'utilizzo pratico. Il Galaxy S7 Edge arriva fino a 728 cd/m² in questo scenario, un risultato perfino leggermente superiore al più piccolo modello S7 (max. 684 cd/m²). Anche la distribuzione della luminosità è a un ottimo livello.

555
cd/m²
557
cd/m²
555
cd/m²
543
cd/m²
554
cd/m²
557
cd/m²
532
cd/m²
557
cd/m²
554
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 557 cd/m² Media: 551.6 cd/m² Minimum: 1.77 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 96 %
Al centro con la batteria: 554 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 1.59 | - Ø
ΔE Greyscale 2.01 | - Ø
99.98% sRGB (Argyll) 82.12% AdobeRGB 1998 (Argyll)
Gamma: 2.01
Samsung Galaxy S7 Edge
Super AMOLED, 2560x1440, 5.5
Samsung Galaxy S6 Edge
Super AMOLED, 2560x1440, 5.1
Sony Xperia Z5 Premium
IPS, 3840x2160, 5.5
Microsoft Lumia 950 XL
AMOLED, 2560x1440, 5.7
Apple iPhone 6S Plus
IPS, 1920x1080, 5.5
Google Nexus 6P
AMOLED, 2560x1440, 5.7
Huawei Mate 8
IPS-NEO, 1920x1080, 6
Screen
-18%
-186%
-29%
-43%
-10%
-67%
Brightness
552
338
-39%
541
-2%
297
-46%
560
1%
365
-34%
513
-7%
Brightness Distribution
96
94
-2%
85
-11%
93
-3%
91
-5%
90
-6%
94
-2%
Black Level *
0.45
0.46
0.35
Colorchecker DeltaE2000 *
1.59
2.2
-38%
9.19
-478%
2.67
-68%
3.55
-123%
2.34
-47%
5.08
-219%
Greyscale DeltaE2000 *
2.01
2.37
-18%
10.58
-426%
2.81
-40%
3.88
-93%
1.03
49%
5.49
-173%
Gamma
2.01 119%
2.41 100%
2.7 89%
2.08 115%
2.2 109%
2.23 108%
2.08 115%
CCT
6321 103%
6425 101%
9760 67%
6379 102%
7280 89%
6429 101%
7254 90%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
82.12
87.77
7%
73.19
-11%
66.31
-19%
59.05
-28%
79.95
-3%
Color Space (Percent of sRGB)
99.98
99.79
0%
92.8
-7%
99.84
0%
Contrast
1244
1267
1469

* ... Meglio usare valori piccoli

Abbiamo esaminato da vicino il pannello Super AMOLED del Samsung Galaxy S7 Edge con il nostro fotospettrometro e il software CalMAN. Samsung è riuscita a migliorare ulteriormente gli ottimi risultati del predecessore. Gli utenti che preferiscono colori naturali dovrebbero selezionare il profilo "Foto", poiché le deviazioni dallo spazio colore di riferimento sono inferiori. Il profilo "Base" offre la minor saturazione, ma con colori comunque molto accurati. Un alone bluastro copre l'immagine in modalità "Cinema" e i colori sono molto saturati. Lo smartphone si adatta al contenuto con il supporto dell'app utilizzata nel profilo "Adattativo". Per concludere, l'S7 Edge ha una riproduzione dei colori molto precisa senza grossi problemi. Lo schermo è molto probabilmente il migliore in assoluto nel mercato degli smartphone al momento.

Scala di grigi (profilo: Base, spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (profilo: Base, spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (profile: Foto, spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (profile: Foto, spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (profile: Cinema, spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (profile: Cinema, spazio colore: sRGB)
ColorChecker (profil: Base, spazio colore: Adobe RGB)
ColorChecker (profil: Base, spazio colore: Adobe RGB)
ColorChecker (profilo: Photo, spazio colore: Adobe RGB)
ColorChecker (profilo: Photo, spazio colore: Adobe RGB)
ColorChecker (profilo: Cinema, spazio colore: Adobe RGB)
ColorChecker (profilo: Cinema, spazio colore: Adobe RGB)
ColorChecker (profilo: Basic, spazio colore: sRGB)
ColorChecker (profilo: Basic, spazio colore: sRGB)
ColorChecker (profilo: Photo, spazio colore: sRGB)
ColorChecker (profilo: Photo, spazio colore: sRGB)
ColorChecker (profilo: Cinema, spazio colore: sRGB)
ColorChecker (profilo: Cinema, spazio colore: sRGB)
Saturation Sweeps (profile: Base, spazio colore: sRGB)
Saturation Sweeps (profile: Base, spazio colore: sRGB)
Saturation Sweeps (profile: Foto, spazio colore: sRGB)
Saturation Sweeps (profile: Foto, spazio colore: sRGB)
Saturation Sweeps (profile: Cinema, spazio colore: sRGB)
Saturation Sweeps (profile: Cinema, spazio colore: sRGB)
Spazio colore sRGB: 99.98% (profilo colore: Foto)
Spazio colore sRGB: 99.98% (profilo colore: Foto)
Spazio colore AdobeRGB: 82.12% (profilo colore: Foto)
Spazio colore AdobeRGB: 82.12% (profilo colore: Foto)
Spazio colore ProPhoto RGB: 40.03% (profilo colore: Foto)
Spazio colore ProPhoto RGB: 40.03% (profilo colore: Foto)

Il Samsung Galaxy S7 Edge può approfittare al massimo della sua eccezionale luminosità e l'ottimo contrasto offerti all'esterno dalla tecnologia Super AMOLED, quindi non ci sono problemi nell'utilizzo di routine. Potrebbe essere leggermente difficile riconoscere il contenuto con lo smartphone direttamente al sole. Lo schermo lucido dà riflessi fastidiosi solo con angoli molto elevati di visualizzazione.

Direttamente alla luce solare con sensore di luce ambientale attivato (da sinistra a destra): iPhone 6s Plus, Galaxy S7 Edge, Huawei Mate S
Direttamente alla luce solare con sensore di luce ambientale attivato (da sinistra a destra): iPhone 6s Plus, Galaxy S7 Edge, Huawei Mate S

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
12 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 6 ms Incremento
↘ 6 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 6 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (27.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
20 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 14 ms Incremento
↘ 6 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 250 (maximum) ms. » 4 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (42.9 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM detected 240.4 Hz

The display backlight flickers at 240.4 Hz (Likely utilizing PWM) .

The frequency of 240.4 Hz is relatively low, so sensitive users will likely notice flickering and experience eyestrain at the stated brightness setting and below.

In comparison: 60 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 456 (minimum: 43 - maximum: 10420) Hz was measured.

La stabilità degli angoli di visualizzazione non è un grosso problema per il Samsung Galaxy S7 Edge grazie alla tecnologia OLED. L'inversione di colori non è mai un problema. Un leggero alone verdastro inizia a vedersi a un angolo di 45 gradi e si intensifica fino a circa 80 gradi. I lati dell'Edge sembrano più luminosi del resto dello schermo o il contenuto scompare dietro alla curvatura a seconda dell'angolo di visualizzazione.

Stabilità degli angoli di visualizzazione: Samsung Galaxy S7 Edge
Stabilità degli angoli di visualizzazione: Samsung Galaxy S7 Edge

Prestazioni

Come il Galaxy S7, il Samsung Galaxy S7 Edge (SM-G935F) è dotato del SoC proprietario Exynos 8890. La CPU ha ben otto core ed è basata sul design big.LITTLE. Sono installati quattro core Cortex A53 (max. 1.6 GHz) e quattro Samsung M1. Questi ultimi core hanno un clock fino a 2.6 GHz in modalità dual-core e un massimo di 2.3 GHz in caso di utilizzo simultaneo di tutti i core. Le velocità di clock sono state aumentate per fornire più potenza. Il sistema trova il supporto necessario nei 4 GB di memoria di lavoro LPDDR4 e nell'unità grafica ARM Mali-T880 MP12 integrata. Le versioni dello smartphone basate sul nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 820 quad-core (GPU: Adreno 530) sono commercializzate negli Stati Uniti e in qualche altro paese. Nessuno, però, ha saputo darci informazioni esatte in merito e aggiorneremo l'articolo non appena sapremo qualcosa.

Il SoC Samsung si piazza molto bene nei benchmark e soddisfa le elevate aspettative. Solo lo Snapdragon 820 dà dei risultati migliori nei benchmark. Ciò non significa inevitabilmente, però, che sarà così anche sui dispositivi disponibili sul mercato.

Solo l'iPhone 6s Plus e lo Snapdragon 820 sono più veloci nel test single-core Geekbench 3. Il SoC Samsung si comporta meglio in caso di utilizzo simultaneo di tutti i core. Gli altri benchmark basati su CPU indicano risultati simili, anche se alcuni modelli basati sul più vecchio Snapdragon 810 raggiungano risultati migliori, ad esempio con il benchmark GFXBench 3.1 (onscreen), se si aggiunge la potenza della GPU. Occorre però notare che l'S7 Edge deve gestire una maggior risoluzione.

L'S7 Edge fa registrare ottime prestazioni anche nei benchmark di sistema. Il dispositivo da noi provato è nel terzo inferiore di PCMark for Android, quindi è da considerare molto costante. Rimane, comunque, leggermente inferiore al predecessore, molto probabilmente a causa dell'UI TouchWiz. Il sistema ha un funzionamento davvero fluido nell'utilizzo di routine e si osservano dei piccoli lag solo nelle attività più intense.

Geekbench 3
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
6480 (min: 6415) Points ∼22%
Samsung Galaxy S6 Edge
5619 Points ∼19% -13%
Huawei Mate 8
6265 Points ∼21% -3%
Huawei Mate S
3970 Points ∼14% -39%
Apple iPhone 6S Plus
4429 Points ∼15% -32%
OnePlus 2
4804 Points ∼16% -26%
Sony Xperia Z5 Premium
4492 Points ∼15% -31%
Google Nexus 6P
4587 Points ∼16% -29%
LG G4
3556 Points ∼12% -45%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
5500 Points ∼19% -15%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2170 (min: 2120) Points ∼46%
Samsung Galaxy S6 Edge
1503 Points ∼32% -31%
Huawei Mate 8
1721 Points ∼36% -21%
Huawei Mate S
941 Points ∼20% -57%
Apple iPhone 6S Plus
2538 Points ∼53% +17%
OnePlus 2
1140 Points ∼24% -47%
Sony Xperia Z5 Premium
1335 Points ∼28% -38%
Google Nexus 6P
1335 Points ∼28% -38%
LG G4
1107 Points ∼23% -49%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
2376 Points ∼50% +9%
3DMark
Sling Shot OpenGL ES 3.1 Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2121 (min: 1594) Points ∼83%
Samsung Galaxy S6 Edge
1320 Points ∼52% -38%
Huawei Mate 8
2552 Points ∼100% +20%
Huawei Mate S
1051 Points ∼41% -50%
Apple iPhone 6S Plus (Metal)
1676 Points ∼66% -21%
OnePlus 2
1517 Points ∼59% -28%
Sony Xperia Z5 Premium
1402 Points ∼55% -34%
Google Nexus 6P
1317 Points ∼52% -38%
LG G4
1216 Points ∼48% -43%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
1288 Points ∼50% -39%
Sling Shot OpenGL ES 3.1 Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2229 (min: 2043) Points ∼41%
Samsung Galaxy S6 Edge
1152 Points ∼21% -48%
Huawei Mate 8
801 Points ∼15% -64%
Huawei Mate S
259 Points ∼5% -88%
Apple iPhone 6S Plus (Metal)
2601 Points ∼48% +17%
OnePlus 2
846 Points ∼16% -62%
Sony Xperia Z5 Premium
1074 Points ∼20% -52%
Google Nexus 6P
1589 Points ∼30% -29%
LG G4
440 Points ∼8% -80%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
2773 Points ∼52% +24%
Sling Shot OpenGL ES 3.1 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2204 (min: 1923) Points ∼57%
Samsung Galaxy S6 Edge
1186 Points ∼31% -46%
Huawei Mate 8
945 Points ∼24% -57%
Huawei Mate S
311 Points ∼8% -86%
Apple iPhone 6S Plus (Metal)
2318 Points ∼60% +5%
OnePlus 2
938 Points ∼24% -57%
Sony Xperia Z5 Premium
1132 Points ∼29% -49%
Google Nexus 6P
1519 Points ∼39% -31%
LG G4
513 Points ∼13% -77%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
2207 Points ∼57% 0%
Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2002 (min: 1539) Points ∼77%
Samsung Galaxy S6 Edge
1553 Points ∼60% -22%
Huawei Mate 8
2432 Points ∼94% +21%
Huawei Mate S
1052 Points ∼41% -47%
Apple iPhone 6S Plus
1697 Points ∼66% -15%
OnePlus 2
1414 Points ∼55% -29%
Sony Xperia Z5 Premium
1348 Points ∼52% -33%
Google Nexus 6P
1142 Points ∼44% -43%
LG G4
1115 Points ∼43% -44%
Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
3015 (min: 2895) Points ∼39%
Samsung Galaxy S6 Edge
1492 Points ∼19% -51%
Huawei Mate 8
1092 Points ∼14% -64%
Huawei Mate S
315 Points ∼4% -90%
Apple iPhone 6S Plus
4557 Points ∼59% +51%
OnePlus 2
1854 Points ∼24% -39%
Sony Xperia Z5 Premium
2336 Points ∼30% -23%
Google Nexus 6P
2302 Points ∼30% -24%
LG G4
1399 Points ∼18% -54%
Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2710 (min: 2421) Points ∼56%
Samsung Galaxy S6 Edge
1505 Points ∼31% -44%
Huawei Mate 8
1244 Points ∼26% -54%
Huawei Mate S
373 Points ∼8% -86%
Apple iPhone 6S Plus
3316 Points ∼68% +22%
OnePlus 2
1734 Points ∼36% -36%
Sony Xperia Z5 Premium
2009 Points ∼41% -26%
Google Nexus 6P
1877 Points ∼39% -31%
LG G4
1324 Points ∼27% -51%
PCMark for Android - Work performance score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
4660 Points ∼57%
Samsung Galaxy S6 Edge (Android 5.0.2)
5050 Points ∼62% +8%
Huawei Mate 8
7344 Points ∼90% +58%
Huawei Mate S (Android 5.1.1 Lollipop)
4872 Points ∼60% +5%
OnePlus 2 (OxygenOS 2.0)
4282 Points ∼53% -8%
Sony Xperia Z5 Premium
5094 Points ∼63% +9%
Google Nexus 6P
4716 Points ∼58% +1%
LG G4 (Android 5.1 Lillipop)
4579 Points ∼56% -2%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
6590 Points ∼81% +41%
BaseMark OS II
Graphics (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2203 Points ∼26%
Samsung Galaxy S6 Edge
2489 Points ∼29% +13%
Huawei Mate 8
1636 Points ∼19% -26%
Huawei Mate S
962 Points ∼11% -56%
Apple iPhone 6S Plus
4299 Points ∼50% +95%
OnePlus 2
2631 Points ∼31% +19%
Sony Xperia Z5 Premium
3137 Points ∼36% +42%
Google Nexus 6P
2424 Points ∼28% +10%
LG G4
1995 Points ∼23% -9%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
4710 Points ∼55% +114%
Memory (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2072 Points ∼54%
Samsung Galaxy S6 Edge
1426 Points ∼37% -31%
Huawei Mate 8
2339 Points ∼61% +13%
Huawei Mate S
1304 Points ∼34% -37%
Apple iPhone 6S Plus
1124 Points ∼29% -46%
OnePlus 2
1297 Points ∼34% -37%
Sony Xperia Z5 Premium
876 Points ∼23% -58%
Google Nexus 6P
1136 Points ∼30% -45%
LG G4
1558 Points ∼40% -25%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
2035 Points ∼53% -2%
System (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
4080 Points ∼62%
Samsung Galaxy S6 Edge
3989 Points ∼61% -2%
Huawei Mate 8
4064 Points ∼62% 0%
Huawei Mate S
2129 Points ∼32% -48%
Apple iPhone 6S Plus
3925 Points ∼60% -4%
OnePlus 2
2536 Points ∼39% -38%
Sony Xperia Z5 Premium
2737 Points ∼42% -33%
Google Nexus 6P
1798 Points ∼27% -56%
LG G4
2368 Points ∼36% -42%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
3600 Points ∼55% -12%
Overall (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2074 Points ∼63%
Samsung Galaxy S6 Edge
1821 Points ∼55% -12%
Huawei Mate 8
2046 Points ∼62% -1%
Huawei Mate S
1222 Points ∼37% -41%
Apple iPhone 6S Plus
2206 Points ∼67% +6%
OnePlus 2
1681 Points ∼51% -19%
Sony Xperia Z5 Premium
1649 Points ∼50% -20%
Google Nexus 6P
1405 Points ∼43% -32%
LG G4
1596 Points ∼49% -23%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
2410 Points ∼73% +16%
PassMark PerformanceTest Mobile V1
3D Graphics Tests (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
2131 Points ∼64%
Samsung Galaxy S6 Edge
2345 Points ∼71% +10%
Huawei Mate 8
1548 Points ∼47% -27%
Apple iPhone 6S Plus
1972 Points ∼59% -7%
OnePlus 2
1534 Points ∼46% -28%
Sony Xperia Z5 Premium
1857 Points ∼56% -13%
LG G4
2179 Points ∼66% +2%
2D Graphics Tests (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
6382 Points ∼62%
Samsung Galaxy S6 Edge
5274 Points ∼51% -17%
Huawei Mate 8
6747 Points ∼66% +6%
Apple iPhone 6S Plus
4818 Points ∼47% -25%
OnePlus 2
5395 Points ∼53% -15%
Sony Xperia Z5 Premium
5907 Points ∼58% -7%
LG G4
4850 Points ∼47% -24%
Memory Tests (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
6136 Points ∼24%
Samsung Galaxy S6 Edge
6924 Points ∼27% +13%
Huawei Mate 8
7338 Points ∼29% +20%
Apple iPhone 6S Plus
18062 Points ∼71% +194%
OnePlus 2
6632 Points ∼26% +8%
Sony Xperia Z5 Premium
6631 Points ∼26% +8%
LG G4
6223 Points ∼25% +1%
Disk Tests (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
36364 Points ∼27%
Samsung Galaxy S6 Edge
68872 Points ∼50% +89%
Huawei Mate 8
74503 Points ∼54% +105%
Apple iPhone 6S Plus
96768 Points ∼71% +166%
OnePlus 2
44133 Points ∼32% +21%
Sony Xperia Z5 Premium
34121 Points ∼25% -6%
LG G4
67837 Points ∼49% +87%
CPU Tests (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
225427 Points ∼83%
Samsung Galaxy S6 Edge
176225 Points ∼65% -22%
Huawei Mate 8
270825 Points ∼100% +20%
Apple iPhone 6S Plus
47850 Points ∼18% -79%
OnePlus 2
126720 Points ∼47% -44%
Sony Xperia Z5 Premium
127736 Points ∼47% -43%
LG G4
103512 Points ∼38% -54%
System (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
8049 Points ∼85%
Samsung Galaxy S6 Edge
8438 Points ∼89% +5%
Huawei Mate 8
6990 Points ∼74% -13%
Apple iPhone 6S Plus
7975 Points ∼84% -1%
OnePlus 2
6462 Points ∼68% -20%
Sony Xperia Z5 Premium
7332 Points ∼77% -9%
LG G4
7695 Points ∼81% -4%
Basemark ES 3.1 / Metal - offscreen Overall Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
733 Points ∼39%
Huawei Mate 8
347 Points ∼19% -53%
Apple iPhone 6S Plus
858 Points ∼46% +17%
OnePlus 2 (7.6 fps offscreen)
427 Points ∼23% -42%
Sony Xperia Z5 Premium
478 Points ∼26% -35%
Lightmark - 1920x1080 1080p (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
13.31 fps ∼37%
Samsung Galaxy S6 Edge
9.97 fps ∼28% -25%
Huawei Mate 8
7.9 fps ∼22% -41%
OnePlus 2
15.68 fps ∼44% +18%
Sony Xperia Z5 Premium
14.52 fps ∼41% +9%
LG G4
8.74 fps ∼24% -34%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
22.7 fps ∼63% +71%
AnTuTu Benchmark v6 - Total Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
128749 Points ∼70%
Huawei Mate 8
93767 Points ∼51% -27%
Apple iPhone 6S Plus
133626 Points ∼72% +4%
OnePlus 2
65936 Points ∼36% -49%
Sony Xperia Z5 Premium
78324 Points ∼42% -39%
Google Nexus 6P
79502 Points ∼43% -38%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
131327 Points ∼71% +2%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
28 fps ∼9%
Samsung Galaxy S6 Edge
13 fps ∼4% -54%
Huawei Mate 8
10 fps ∼3% -64%
Huawei Mate S
3.9 fps ∼1% -86%
Apple iPhone 6S Plus
28 fps ∼9% 0%
OnePlus 2
19 fps ∼6% -32%
Sony Xperia Z5 Premium
18 fps ∼6% -36%
Google Nexus 6P
16 fps ∼5% -43%
LG G4
10 fps ∼3% -64%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
31 fps ∼10% +11%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
15 fps ∼18%
Samsung Galaxy S6 Edge
6.1 fps ∼7% -59%
Huawei Mate 8
11 fps ∼13% -27%
Huawei Mate S
4.4 fps ∼5% -71%
Apple iPhone 6S Plus
28 fps ∼33% +87%
OnePlus 2
19 fps ∼22% +27%
Sony Xperia Z5 Premium
19 fps ∼22% +27%
Google Nexus 6P
9.5 fps ∼11% -37%
LG G4
5.7 fps ∼7% -62%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
15 fps ∼18% 0%
GFXBench 4.0
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
15 fps ∼5%
Huawei Mate 8
6.2 fps ∼2% -59%
OnePlus 2
11 fps ∼4% -27%
Sony Xperia Z5 Premium
5.8 fps ∼2% -61%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
18 fps ∼6% +20%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
7.9 fps ∼11%
Huawei Mate 8
6.7 fps ∼9% -15%
OnePlus 2
11 fps ∼15% +39%
Sony Xperia Z5 Premium
6.1 fps ∼8% -23%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
9.4 fps ∼13% +19%

Legenda

 
Samsung Galaxy S7 Edge Samsung Exynos 8890 Octa, ARM Mali-T880 MP12, 32 GB UFS 2.0 Flash
 
Samsung Galaxy S6 Edge Samsung Exynos 7420 Octa, ARM Mali-T760 MP8, 32 GB UFS 2.0 Flash
 
Huawei Mate 8 HiSilicon Kirin 950, ARM Mali-T880 MP4, 32 GB eMMC Flash
 
Huawei Mate S HiSilicon Kirin 935, ARM Mali-T628 MP4, 32 GB eMMC Flash
 
Apple iPhone 6S Plus Apple A9, Apple A9 / PowerVR GT7600, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
 
OnePlus 2 Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994, Qualcomm Adreno 430, 64 GB eMMC Flash
 
Sony Xperia Z5 Premium Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994, Qualcomm Adreno 430, 32 GB eMMC Flash
 
Google Nexus 6P Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994, Qualcomm Adreno 430, 32 GB eMMC Flash
 
LG G4 Qualcomm Snapdragon 808 MSM8992, Qualcomm Adreno 418, 32 GB eMMC Flash
 
Qualcomm Snapdragon 820 MDP Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996, Qualcomm Adreno 530,

Per i benchmark di navigazione abbiamo utilizzato il browser precaricato da Samsung, raggiungendo prestazioni molto buone. In quasi tutti i benchmark si classifica al secondo posto, dietro all'iPhone 6s Plus. Anche lo Huawei Mate 8 batte il Galaxy S7 in Basemark OS II. Si tratta quindi di un ottimo risultato che si riflette anche nell'utilizzo in situazioni realistiche.

WebXPRT 2015 - Overall Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Samsung Browser 4.0.01-81)
163 Points ∼28%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
139 Points ∼24% -15%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash (Stock Browser Android 5.1)
73 Points ∼13% -55%
Apple iPhone 6S Plus
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe) (Safari Mobile 9.0.1)
190 Points ∼33% +17%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash (Chrome 44)
80 Points ∼14% -51%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
106 Points ∼18% -35%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
116 Points ∼20% -29%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash (Android 5.0 Lollipop Stock-Browser)
82 Points ∼14% -50%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996
108 Points ∼19% -34%
Microsoft Lumia 950 XL
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Edge 13.10586)
113 Points ∼20% -31%
Octane V2 - Total Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Samsung Browser 4.0.01-81)
13191 Points ∼29%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Samsung Browser 3.0)
8650 Points ∼19% -34%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
11329 Points ∼25% -14%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash (Stock Browser Android 5.1)
4106 Points ∼9% -69%
Apple iPhone 6S Plus
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe) (Safari Mobile 9.0.1)
15967 Points ∼35% +21%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash (Chrome 44)
6955 Points ∼15% -47%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
8851 Points ∼20% -33%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
8804 Points ∼19% -33%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash (Android 5.0 Lollipop Stock-Browser)
7832 (min: 6791) Points ∼17% -41%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996 (Qualcomm Browser)
10559 Points ∼23% -20%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996 (Chrome 44)
8395 Points ∼19% -36%
Microsoft Lumia 950 XL
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Edge 13.10586)
8059 Points ∼18% -39%
JetStream 1.1 - 1.1 Total Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Samsung Browser 4.0.01-81)
75.12 Points ∼0%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Chrome 44)
49.193 Points ∼0% -35%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
65 Points ∼0% -13%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash (Stock Browser Android 5.1)
25.412 Points ∼0% -66%
Apple iPhone 6S Plus
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe) (Safari Mobile 9.0.1)
118.7 Points ∼0% +58%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash (Chrome 44)
44.286 Points ∼0% -41%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
48.2 Points ∼0% -36%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
47.4 Points ∼0% -37%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash (Chrome 44)
43.118 Points ∼0% -43%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996 (Qualcomm Browser)
64 Points ∼0% -15%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996 (Chrome 44)
55 Points ∼0% -27%
Microsoft Lumia 950 XL
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Edge 13.10586)
46 Points ∼0% -39%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Samsung Browser 4.0.01-81)
2564.1 ms * ∼4%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Samsung Browser 3.0)
4037.4 ms * ∼7% -57%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
3643 ms * ∼6% -42%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash (Stock Browser Android 5.1)
11028.7 ms * ∼19% -330%
Apple iPhone 6S Plus
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe) (Safari Mobile 9.0.1)
1743 ms * ∼3% +32%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash (Chrome 44)
6585.3 ms * ∼11% -157%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
4377.1 ms * ∼7% -71%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Chrome 47)
4193 ms * ∼7% -64%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash (Android 5.0 Lollipop Stock-Browser)
4770.8 ms * ∼8% -86%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996 (Chrome 44)
6310 ms * ∼11% -146%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996 (Qualcomm Browser)
2460 ms * ∼4% +4%
Microsoft Lumia 950 XL
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash (Edge 13.10586)
5552.9 ms * ∼9% -117%
BaseMark OS II - Web (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
994 Points ∼64%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
778 Points ∼50% -22%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
1127 Points ∼73% +13%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash
834 Points ∼54% -16%
Apple iPhone 6S Plus
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
1199 Points ∼78% +21%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
923 Points ∼60% -7%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
986 Points ∼64% -1%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
791 Points ∼51% -20%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
881 Points ∼57% -11%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996
985 Points ∼64% -1%
Microsoft Lumia 950 XL
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
837 Points ∼54% -16%

* ... Meglio usare valori piccoli

La memoria flash UFS 2.0 di Samsung appartiene alla tipologia veloce. Le prestazioni sono migliorate in particolare nella velocità di lettura dei dati, superiore di circa il 50% rispetto al predecessore, raggiungendo velocità elevatissime fino a 487 MB/s in AndroBench. L'S7 Edge mostra una leggera defaillance solo nella scrittura di piccoli blocchi di dati (4k), dove risulta più lento di S6 Edge e Mate 8.

L'utente dello smartphone ha 32 GB di memoria flash a disposizione. Circa 25 GB sono effettivamente utilizzabili. Il modello da 64 GB non è attualmente disponibile sul mercato europeo. La memoria è espandibile di fino a 200 GB con scheda micro-SD. Anche se Android 6.x Marshmallow supporta la gestione della memoria flash e della scheda micro-SD come disco virtuale, Samsung ha disattivato questa possibilità. Il produttore pensa che, siccome le schede di memoria sono considerevolmente più lente rispetto alla memoria flash, il sistema ne sarebbe rallentato. Ciò sembra essere un ragionamento ragionevole, considerando la veloce memoria UFS 2.0, anche se non si dovrebbero prendere decisioni al posto dell'acquirente. In particolare considerando che lo slot della scheda micro-SD del Galaxy S7 non è così lento. Abbiamo messo alla prova la velocità con la nostra card di riferimento Toshiba Exceria Pro M401 (max. lettura: 95 MB/s, scrittura: 80 MB/s), e i risultati di 76.43 MB/s (lettura) e 50.36 MB/s (scrittura) rendono questo smartphone uno dei più veloci sul mercato.

AndroBench 3-5
Sequential Write 256KB SDCard (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Toshiba Exceria Pro M401)
50.36 MB/s ∼77%
Sequential Read 256KB SDCard (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash (Toshiba Exceria Pro M401)
76.43 MB/s ∼92%
Random Write 4KB (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
15.79 MB/s ∼21%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
19.84 MB/s ∼26% +26%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
15.74 MB/s ∼21% 0%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash
17.74 MB/s ∼24% +12%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
13.94 MB/s ∼19% -12%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
14.53 MB/s ∼19% -8%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
11.79 MB/s ∼16% -25%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
15 MB/s ∼20% -5%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996
12.9 MB/s ∼17% -18%
Random Read 4KB (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
86.71 MB/s ∼63%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
77.43 MB/s ∼56% -11%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
24.98 MB/s ∼18% -71%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash
27.25 MB/s ∼20% -69%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
21.87 MB/s ∼16% -75%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
19.11 MB/s ∼14% -78%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
20.1 MB/s ∼15% -77%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
31.5 MB/s ∼23% -64%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996
101 MB/s ∼73% +16%
Sequential Write 256KB (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
145.11 MB/s ∼77%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
139.12 MB/s ∼74% -4%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
124.78 MB/s ∼66% -14%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash
103.44 MB/s ∼55% -29%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
125.51 MB/s ∼67% -14%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
99.4 MB/s ∼53% -32%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
122.51 MB/s ∼65% -16%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
153 MB/s ∼81% +5%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996
142 MB/s ∼76% -2%
Sequential Read 256KB (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
487.34 MB/s ∼82%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
319.25 MB/s ∼54% -34%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
238.28 MB/s ∼40% -51%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash
143.96 MB/s ∼24% -70%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
234.21 MB/s ∼39% -52%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
256.75 MB/s ∼43% -47%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
236.33 MB/s ∼40% -52%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
251 MB/s ∼42% -48%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996
439 MB/s ∼74% -10%
PassMark PerformanceTest Mobile V1 - Disk Tests (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
36364 Points ∼27%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
68872 Points ∼50% +89%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
74503 Points ∼54% +105%
Apple iPhone 6S Plus
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
96768 Points ∼71% +166%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
44133 Points ∼32% +21%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
34121 Points ∼25% -6%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
67837 Points ∼49% +87%
BaseMark OS II - Memory (ordina per valore)
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
2072 Points ∼54%
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
1426 Points ∼37% -31%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
2339 Points ∼61% +13%
Huawei Mate S
Mali-T628 MP4, Kirin 935, 32 GB eMMC Flash
1304 Points ∼34% -37%
Apple iPhone 6S Plus
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
1124 Points ∼29% -46%
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
1297 Points ∼34% -37%
Sony Xperia Z5 Premium
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
876 Points ∼23% -58%
Google Nexus 6P
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
1136 Points ∼30% -45%
LG G4
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
1558 Points ∼40% -25%
Qualcomm Snapdragon 820 MDP
Adreno 530, 820 MSM8996
2035 Points ∼53% -2%
Microsoft Lumia 950 XL
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
1945 Points ∼51% -6%

Gaming

Il Samsung Galaxy S7 Edge monta uno dei SoC migliori al momento. La GPU offre molta potenza e supporta le nuvoe API Vulkan. Il touchscreen reagisce in modo veloce e preciso e i sensori hanno un funzionamento impeccabile. Solo la posizione dell'altoparlante è un po' scomoda in modalità orizontale, perché può essere coperto facilmente da una mano. I benchmark mostrano che lo smartphone non ha alcun problema con gli ultimi titoli. I frame rate, però, sembrano limitati in Asphalt 8 perché sono sempre praticamente esatti a 30 FPS. C'è comunque sufficiente potenza di calcolo per gestire bene tutti i giochi più recenti.

Inoltre, Samsung offre delle buone funzionalità per gli appassionati di giochi, come Game Launcher e Game Tools, che abbiamo già descritto nella recensione del Galaxy S7. Con l'aiuto di questi strumenti è possibile disabilitare le notifiche durante le sessioni di gioco o fare un video con le proprie partite. La registrazione, però, potrebbe essere effettuata con una risoluzione superiore.

Asphalt 8: Airborne
 SettaggiValore
 high31 fps
 very low30 fps
Real Racing 3
 SettaggiValore
 high44 fps
Temple Run 2
 SettaggiValore
 default60 fps
Dead Trigger 2
 SettaggiValore
 high56 fps

Emissioni

Temperatura

Il Samsung Galaxy S7 Edge si comporta molto bene in termine di temperature superficiali. I risultati non superano i 28.3 °C con il dispositivo in attesa, e rimangono bassi anche con carico permanente. Abbiamo misurato un massimo di soli 40.0 °C. Questo è un risultato ottimo, considerando la grande potenza del SoC. Gli altri smartphone sono solitamente più caldi al tocco, ad esempio il Lumia 950 XL raggiunge i 45.8 °C in alcuni punti.

Assume una certa rilevanza in questo contesto anche cosa è presente internamente. Abbiamo quindi provato la stabilità del SoC con carico permanente con il test della batteria di GFXBench, Il test T-Rex viene svolto 30 volte in succession e vengono registrati i frame rate insieme allo stato della batteria. Il throttling è iniziato dopo circa due-terzi del test, e le prestazioni scendono di circa il 54%. Il sistema ha recuperato poco più tardi, e le prestazioni hanno fatto registrare una fluttuazione dal 58 al 69% delle prestazioni iniziali.

Carico massimo
 40 °C39.8 °C37.2 °C 
 39 °C38.7 °C35.5 °C 
 37.3 °C36 °C33.6 °C 
Massima: 40 °C
Media: 37.5 °C
35.4 °C37.6 °C39.1 °C
34.7 °C36.7 °C35.4 °C
33.9 °C34 °C34.3 °C
Massima: 39.1 °C
Media: 35.7 °C
Alimentazione (max)  30.4 °C | Temperatura della stanza 21.8 °C | Voltcraft IR-260

Altoparlante

Diagramma Pink Noise
Diagramma Pink Noise

Come per l'S7, l'altoparlante mono del Samsung Galaxy S7 Edge offre un buon sonoro e raggiunge un volume massimo di 88.66 dB(A) nel nostro test. Come ci si può aspettare, il sonoro è un po' sbilanciato sui bassi e si notano le prime distorsioni a volume medio. Ciò è più udibile se il volume è al massimo. Nei brani musicali più tranquilli il rumore di fondo è un po' elevato. L'altoparlante è più che sufficiente per un utilizzo quotidiano, ma si arriva a un'esperienza migliore con dispositivi collegati via Bluetooth o jack audio.

Quest'ultimo funziona molto bene con gli auricolari inclusi. I bassi potrebbero, però, essere un po' più potenti e audibili. Da un punto di vista puramente soggettivo, il jack dà un'ottima impressione con una trasmissione del sonoro pulita e con poco rumore di sfondo se si utilizzano cuffie di buona qualità.

Gestione dell'energia

Consumo di energia

Il consumo di energia del Samsung Galaxy S7 Edge è molto basso e non dà motivi di lamentela. L'alimentatore può rimanere collegato alla presa elettrica, dato che consuma soli 0.005 watt.

Bisogna però notare che il display Always On in standby ha una forte influenza sul consumo. A seconda di cosa viene visualizzato, il consumo varia da 0.21 a 0.82 watt, un valore più elevato di quando il pannello è attivo a luminosità minima. Il consumo massimo in standby è elevato solo quando il display cambia la sua posizione.

Lo smartphone supporta il Quick Charge e può essere caricato completamente in 98 minuti utilizzando l'alimentatore incluso. Per il 26% sono sufficienti 20 minuti, 50% dopo 40 minuti e 80% dopo 66 minuti di carica. Con la carica wireless queste tempistiche risulteranno leggermente più lunghe.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.01 / 0.09 Watt
Idledarkmidlight 0.63 / 1.1 / 1.56 Watt
Sotto carico midlight 5.95 / 6.7 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Gossen Metrahit Energy
Samsung Galaxy S7 Edge
Mali-T880 MP12, 8890 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
Samsung Galaxy S6 Edge
Mali-T760 MP8, 7420 Octa, 32 GB UFS 2.0 Flash
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
Apple iPhone 6S Plus
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
Microsoft Lumia 950 XL
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
Power Consumption
18%
-22%
-9%
-144%
-21%
Idle Minimum *
0.63
0.5
21%
0.96
-52%
0.5
21%
2.85
-352%
0.85
-35%
Idle Average *
1.1
0.9
18%
1.35
-23%
1.9
-73%
2.95
-168%
2.07
-88%
Idle Maximum *
1.56
1.3
17%
1.4
10%
2.2
-41%
3.26
-109%
2.28
-46%
Load Average *
5.95
3.8
36%
6.11
-3%
3.2
46%
8.92
-50%
3.91
34%
Load Maximum *
6.7
6.8
-1%
9.43
-41%
6.4
4%
9.39
-40%
4.69
30%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
27ore 43minuti
Navigazione WiFi v1.3
12ore 12minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
15ore 14minuti
Sotto carico (max luminosità)
6ore 32minuti

Autonomia della batteria

Comparata al predecessore, la capacità della batteria è aumentata di molto e il Samsung Galaxy S7 Edge ne approfitta molto. Con 3600 mAh, la batteria è davvero ottima ed è sorpassata solo dal Mate 8.

Il modello da noi provato si comporta in modo eccezionale nei nostri test e chiaramente batte la maggior parte dei rivali. Solo il Mate 8 tiene il passo con questa combinazione di scarsi consumi e batteria generosa.

Con le modalità di risparmio energetico è possibile allungare l'autonomia della batteria, a scapito però delle funzionalità.

Samsung Galaxy S7 Edge
13.86 Wh, 95
Samsung Galaxy S6 Edge
10 Wh, 92
Samsung Galaxy S7
11.55 Wh, 92.6
Huawei Mate 8
 Wh, 96
Microsoft Lumia 950 XL
13 Wh, 89.8
Apple iPhone 6S Plus
10 Wh, 91.9
Motorola Moto X Force
 Wh, 91
Sony Xperia Z5 Premium
13 Wh, 91
Autonomia della batteria
-36%
-17%
0%
-43%
-26%
-21%
-43%
Reader / Idle
1663
1349
-19%
1810
9%
1872
13%
1078
-35%
1655
0%
1610
-3%
1277
-23%
Load
392
224
-43%
242
-38%
256
-35%
179
-54%
197
-50%
330
-16%
210
-46%
WiFi
WiFi v1.3
732
534
-27%
456
-38%
865
18%
369
-50%
513
-30%
426
-42%
372
-49%
H.264
914
417
-54%
892
-2%
963
5%
611
-33%
714
-22%
710
-22%
411
-55%

Pro

+ fotocamera straordinaria
+ SoC velocissimo
+ memoria espandibile
+ certificazione IP68 (resistenza ad acqua e polvere)
+ ottimo schermo
+ ottima autonomia della batteria
+ Quick Charge e ricarica senza fili
+ qualità della voce
+ auricolari inclusi
+ adattatore OTG incluso

Contro

- mancanza di sensore a infrarossi
- mancanza di ricevitore radio
- Lite View non sempre affidabile
- solo micro-USB 2.0
- mancanza di supporto MHL o SlimPort

Verdetto

Recensione: Samsung Galaxy S7 Edge. Modello offerto da Notebooksbilliger.de
Recensione: Samsung Galaxy S7 Edge. Modello offerto da Notebooksbilliger.de

Samsung ha sviluppato un ottimo smartphone sia dal punto di vista tecnico e visivo. Il Galaxy S7 Edge è in grado di impostare nuovi standard. Il produttore coreano avrebbe potuto offrire di più in materia di connettività e interfacce. In particolare, ci sentiamo di criticare la mancanza di una porta USB Type-C.

Però, Samsung ha fatto quasi tutto nel modo più corretto. Lo schermo è il migliore che abbiamo mai provato al momento della pubblicazione della recensione e la fotocamera scatta ottime fotografie anche con scarsa luminosità. Inoltre, l'autonomia della batteria, davvero eccezionale, aumenta ancora il valore rispetto allo standard Galaxy S7. Lo schermo dual-edge ha un ottimo aspetto, ma è una questione di gusti. Lo schermo curvo è necessario in pochissimi casi per queste funzionalità aggiuntive.

Il Samsung Galaxy S7 Edge combina ottime prestazioni, uno schermo brillante, una fotocamera eccezionale e ottima autonomia della batteria in un solo dispositivo.

Samsung può quindi difendere la sua posizione al top tra i produttori di smartphone con la sua nuova serie Galaxy S7. Questi modelli, però, potrebbero essere visti più che altro come aggiornamento della linea, più che come innovazioni vere e proprie.

Samsung Galaxy S7 Edge - 12/09/2016 v6
Daniel Schmidt

Chassis
94%
Tastiera
72 / 75 → 96%
Dispositivo di puntamento
92%
Connettività
51 / 60 → 85%
Peso
92%
Batteria
95%
Display
92%
Prestazioni di gioco
59 / 63 → 93%
Prestazioni Applicazioni
60 / 70 → 86%
Temperatura
91%
Rumorosità
100%
Audio
69 / 91 → 76%
Fotocamera
94%
Media
82%
91%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

> Recensioni Portatili Notebook > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa dello smartphone Samsung Galaxy S7 Edge
Daniel Schmidt, 2016-04-25 (Update: 2016-04-25)