###leftbanner###
Notebookcheck

Recensione completa del portatile HP Envy 17t-j003

Dennis Ziesecke, 09/06/2013

Un processore esagerato ma con qualche pecca. L'Envy 17 si comporta bene in termini di processore montando un Intel i7-4700QM quad-core, ed anche per le immagini, potendo sfruttare uno schermo matto Full HD. Ma come si sarà comportato complessivamente durante il nostro test?

Per la recensione originale in tedesco, guardate qui.

I produttori devono attirare l'attenzione degli acquirenti quando questi iniziano a considerare i loro portatili solo come semplici macchine da lavoro. Hewlett Packard punta sempre di più su uno dei più grandi peccati mortali: "Envy", quindi, nel caso nostro, l'invidia.

La linea di prodotti Envy rende gelosi colleghi ed amici con il nuovo giocattolino tecnologico che monta una dotazione allettante. HP in effetti ha lanciato la serie Envy come concorrente degli Apple MacBooks. Nei fatti, l'Envy 17-j003sg che testiamo oggi somiglia un po' ai grandi MacBook. Ma ad uno sguardo più attento, tuttavia, riconosciamo che l'invidia tende un po' a scemare. Il portatile è realizzato solo in plastica che richiama l'alluminio ed è lontano dalla sensazione di qualità che danno i concorrenti Apple.

Poiché non sono stati realizzati nuovi MacBooks da 17" dal 2012, l'ultimo modello con dimensione simile non è un vero concorrente. L'attuale competitor sarebbe l'MSI GE70-i765M287 con 17.3" di diagonale ed Intel i7-4700QM. Tuttavia, MSI monta una GPU più potente ma meno RAM.

Acer si colloca dietro HP con l'Aspire V3-771G. Un Ivy Bridge quad-core ed una Nvidia GeForce GT650M sono componenti di ultima generazione e dimostrano quanta potenza in più hanno le CPUs e GPUs moderne.

Il Toshiba Satellite S50-A-10H è altrettanto interessante in quanto usa componenti simili a quelli che si trovano sull'Envy 17. Tuttavia, sono nascosti in uno chassis da 15.6". Saremo sicuramente invidiosi dei proprietari dell'HP Envy 17 dopo questo test?

Case

Envy 17: somiglia un po' all'Apple MacBook
Envy 17: somiglia un po' all'Apple MacBook

Diversamente dall'Envy dv7, che è stato ricoperto di alluminio, HP ora utilizza un rivestimento in plastica argentata per tentare almeno di dare un aspetto di qualità superiore ai materiali. Sebbene il case dell'Envy 17 somiglio ad un MacBook 17 a primo impatto, con uno sguardo più attento si notano bene le superfici in plastica molto sensibili ai graffi. Inoltre è abbastanza instabile. La tastiera cede evidentemente in alcune parti e si sentono degli scricchiolii dall'area del touchpad.

Con una dimensione di 416 x 274.4 x 306 mm, il case non sembra né troppo grande né troppo piccolo per essere un modello da 17". Il peso di 2.85 kg (senza alimentatore) è abbastanza ragionevole.

Gli utenti vedono un logo HP ed un totale di due etichette Beats Audio quando collocano il portatile su un tavolo. Il produttore usa il lato posteriore solo per l'autopromozione. Un grande stemma HP sul retro del display ed un logo Hewlett Packard tra le cerniere del display.

HP non stringe molto le cerniere quindi il display oscilla un poco ed è un po' difficile tenere aperto di poco il laptop. Lo schermo si richiude quando non è aperto oltre una certa angolazione.

Connettività

L'Envy 17 offre una adeguata gamma di interfacce. Monta un totale di quattro porte USB 3.0 oltre ad una HDMI, una Gigabit LAN ed uno slot SD. E' scomodo che tutte le interfacce si trovino nelle aree avanzate portatile in quanto questo limita lo spazio di lavoro quando si utilizza un mouse. Almeno le porte USB sono sufficientemente separate in modo che le chiavette più grosse non bloccano le porte. Una delle porte può essere usata anche per ricaricare i cellulari quando il portatile è spento. HP non offre dotazioni come drive Blu-ray ed installa solo un masterizzatore DVD che supporta anche l'ormai raro formato RAM.

HDMI, Gigabit LAN, 2x USB ed SD reader accano alla ventola ed al Kensington lock sono tutti sulla sinistra.
HDMI, Gigabit LAN, 2x USB ed SD reader accano alla ventola ed al Kensington lock sono tutti sulla sinistra.
Dietro l'alimentazione, il DVD drive domina sulla destra. 2x USB 3.0 ed un jack da 3.5 mm jack lo precedono.
Dietro l'alimentazione, il DVD drive domina sulla destra. 2x USB 3.0 ed un jack da 3.5 mm jack lo precedono.
Il lato frontale non ha alcuna porta. C'è un gancio per aprire lo schermo.
Il lato frontale non ha alcuna porta. C'è un gancio per aprire lo schermo.

Comunicazioni

L'Envy 17 può essere collegato in rete tramite cavo via Gigabit LAN. Il chip è della Realtek e si dimostra affidabile e non troppo lento nel test. L'HP utilizza un Wi-Fi che sfrutta due antenne ed il modulo RT3290 della Ralink. Gli standards IEEE 802.11 b/g/n sono supportati con un massimo di 300 Mb/s. Tuttavia, la banda da 5 GHz non è disponibile sull'Envy 17 che trasmette solo a 2.4 GHz.

Il campo Wi-Fi non ci ha completamente convinti. La ricezione ad un piano sopra il router (TP Link) era solo media. E' stato possibile avere una ricezione migliore con un FritzBox ma la qualità del segnale variava molto tra "buona" e "media.

Sicurezza

Il portatile può essere assicurato contro i latri tramite lo slot Kensington sulla sinistra. Se dovesse essere rubato, c'è anche un lettore di impronte digitali per accedere al dispositivo. Il software di sicurezza HP consente di sostituire le passwords solo usando l'impronta digitale in modo che l'accesso è solo biometrico. Un LED accanto al sensore mostra se lo scanner è attivo.

Accessori

Gli utenti inesperti troveranno sicuramente utile il foglio illustrativo quando aprono per la prima volta il portatile. Tuttavia, gli utenti esperti difficilmente troveranno utili gli accessori della confezione. Il produttore include solo un manuale utente, una garanzia, l'alimentatore e la batteria. Quindi non si proverà invidia.

Manutenzione

La cover della manutenzione sul fondo dell'Envy 17 avviene facilmente rimuovendo una vite. Sotto la cover, troviamo il modulo Wi-Fi, entrambi i banchi di memoria, l'hard drive e la batteria del BIOS. Il portatile potrebbe subire un upgrade tramite un secondo hard drive o SSD ma occorre un cavo piatto per questa operazione. Un supporto per hard drive sarebbe molto utile. La memoria può essere aumentato solo se si rimuovono i banchi presenti.

HP non consente all'utente di accedere alle ventole. La pulizia richiede la rimozione di molte più viti e non conviene smontare il tutto.

Garanzia

HP fornisce per l'Envy 17 una garanzia di due anni. La garanzia può essere aumentata tramite il sito HP. Le opzioni sono elencate dopo aver inserito il numero di prodotto. Ad esempio, il produttore offre un upgrade a 3 anni per 168 Euro (~$221). Per circa 240 Euro (~$316), il portatile può essere assicurato per tre anni inclusi danni accidentali, i.e., schizzi, cadute, ecc.

Dispositivi di Input

Tastiera

La tastiera cede in modo particolare nella parte anteriore centrale e ne conseguono parecchie oscillazioni durante la digitazione. Non va per niente bene, e dispiace perché il punto di pressione è buono. Tuttavia, la base cedevole fa venire meno ogni aspetto positivo presente.

Il blocco del cursore è un po' troppo piccolo ma il tastierino numerico ha una dimensione adeguata. I tasti space ed enter sono di dimensioni sufficienti e comodi nell'utilizzo. I tasti F hanno una doppia funzione che si attiva con una combinazione di tasti funzione. HP ha inserito anche qualche tasto multimedia.

Touchpad

Il touchpad ha una dimensione di 110 x 70 mm ed è abbastanza largo per lavorarci in modo piacevole. Le dita scivolano in modo fluido sul pad ed anche i clicks sono piacevoli. Tutta la superficie del pad può essere pigiata per effettuare un click sinistro. C'è un pulsante per il click destro nella parte inferiore del touchpad che non è separato da quest'ultimo. La sottile barra davanti al touchpad può essere premuta in modo molto profondo e fa oscillare tutto il portatile quando la si preme.

La tastiera cede in modo evidente, ma ha una piacevole illuminazione.
La tastiera cede in modo evidente, ma ha una piacevole illuminazione.
Le dimensioni e la precisione del touchpad sono piacevoli.
Le dimensioni e la precisione del touchpad sono piacevoli.

Display

HP Envy 17 vs. sRGB
HP Envy 17 vs. sRGB
HP Envy 17 vs. AdobeRGB
HP Envy 17 vs. AdobeRGB

Tutto a colpo d'occhio: una risoluzione dello schermo da 1920x1080 pixels oer una diagonale di 17.3 pollici va benissimo come abbiamo potuto accertare con l'HP Envy 17. Tuttavia si tratta solo di un display TN, lo schermo convince con una decente riproduzione del colore non solo per l'utilizzo domestico. Ma dobbiamo chiarire che questo non rende l'Envy una vera workstation per designers grafici. Gli utenti che vogliono utilizzare il portatile per l'editing di immagini devono necessariamente calibrare i colori per ridurre la tendenza l blu che mostra lo schermo. Sia il contrasto che il valore del nero potrebbero essere leggermente migliori.

HP non offre altri tipi di schermo per questo modello. Non è una tragedia in quanto lo schermo fa davvero una buona impressione. In particolare la sua superficie matta è una soluzione piacevole ed user-friendly dopo la serie innumerevole di portatili lucidi. Oltre alla buona luminosità del portatile evidenziamo la possibilità di usarlo anche all'aria aperta.

253
cd/m²
259
cd/m²
247
cd/m²
278
cd/m²
285
cd/m²
264
cd/m²
283
cd/m²
297
cd/m²
266
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Informationi
X-Rite i1Pro 2
Massima: 297 cd/m²
Media: 270.2 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 83 %
Nero: 0.398 cd/m²
Contrasto: 716:1

Lo schermo è uno dei componenti cruciali dei portatili di qualità elevata. HP segue solo in parte questa regola. Lo schermo dell' Envy 17 è dipende molto dalle angolazioni e non ha un contrasto eccellente. Tuttavia, ha una buona riproduzione del colore. Il valore del nero di 0.83 cd/m² non è eccezionale ed il valore di contrasto di 343:1 è nella media. Di conseguenza le scene scure dei films non appaiono come dovrebbero essere.

Tuttavia, lo schermo dimostra di avere dei colori ricchi. La gamma di colore di riferimento sRGB è coperta fino al 92%, un valore buono. In contrapposizione a questo, l'AdobeRGB è coperto appena al 63%. I colori dovrebbero essere sicuramente calibrati per eliminare la tendenza l blu. Con l'aggravante che HP non ha fatto qualche piccolo miglioramento e presenta agli acquirenti uno schermo teoricamente molto buono ma praticamente nella media a causa della mancanza di calibrazione del colore.

CalMAN ColorChecker
CalMAN ColorChecker
CalMAN Scala di grigi
CalMAN Scala di grigi
CalMAN Saturation Sweeps
CalMAN Saturation Sweeps
CalMAN ColorChecker (dopo la calibrazione)
CalMAN ColorChecker (dopo la calibrazione)
CalMAN Grayscale (dopo la calibrazione)
CalMAN Grayscale (dopo la calibrazione)
CalMAN Saturation Sweeps (dopo la calibrazione)
CalMAN Saturation Sweeps (dopo la calibrazione)
Lo schermo resta leggibile anche sotto il sole.
Lo schermo resta leggibile anche sotto il sole.

Anche le pagine web con contrasto basso restano ben leggibili quando si è all'ombra ed i testi possono essere letti anche sotto la luce del sole.Gli utenti non si portano dietro uno specchio con l'Envy 17 e questo è particolarmente positivo anche in ambienti chiusi. I lampadari non disturbano il lavoro.

La stabilità degli angoli di visuale dell'Envy 17 è buona per essere uno schermo TN. I contenuti sono chiari da tutti i lati. I contenuti sbiadiscono o si invertono solo spostandosi in alto o in basso.

Pertanto non ci sono grossi problemi quando si usa il portatile sulle gambe o ul tavolo del salotto. Gli angoli di visuale consentono di lavorare molto bene con l'Envy 17. Non è un fattore insignificante su un dispositivo che potrebbe tranquillamente rimpiazzare un computer desktop.

Angoli di visuale: Envy 17
Angoli di visuale: Envy 17

Prestazioni

Con un Inte quad-core, molta RAM ed una soluzione grafica dedicata, l'HP Envy 17 non solo risulta adatto per l'utilizzo multimedia ma anche come macchina da lavoro per l'editing video o di immagini. Le foto sono piacevoli da guardare e possono essere anche editate su uno schermo buono, e l'hardware è abbastanza potente per farlo. Tuttavia, gli utenti che desiderano più RAM dovranno rimuovere uno dei due moduli installati. L'Envy 17 monta solo due slots di RAM.

Ad ogni modo, l'Envy 17 non è molto adatto al gaming. La GT 740M non è una garanzia per i fps anche nella sua versione migliore. HP in aggiunta riduce la soluzione grafica con un bus di memoria lento. I 2 GB di VRAM non aiutano molto da questo punto di vista.

L'Envy 17 è adatto solo in modo parziale per l'utilizzo mobile a causa della dimensione da 17.3 pollici. Tuttavia HP ha mantenuto basso il peso per questa categoria di dispositivo limitandolo a 2.85 kg, ma comunque saranno in pochi a volerselo portare in giro. Dobbiamo però chiarire che resta abbastanza maneggevole per portarselo dall'ufficio al salotto e confermiamo che risulta adatto come desktop replacement.

Informazioni di sistema: HP Envy 17t-j000

Processore

Il processore riduce il suo clock Turbo quando è sotto sforzo.
Il processore riduce il suo clock Turbo quando è sotto sforzo.

L'HP Envy 17 in definitiva non scarseggia in potenza del processore. Di fatti è utilizzato l'ultimo Intel Haswell Core i7-4700MQ. E' un processore quad-core con supporto Hyper Threading. Di conseguenza, non sono quattro ma otto i processor cores mostrati nel sistema operativo. Qualche programma beneficia in modo evidente di questo miglior utilizzo dei processor cores tramite HT.

Il 4700QM ha un clock di default di 2.4 GHz e può essere portato fino a 3.4 GHz tramite il Turbo. Anche con molti cores sotto carico di lavoro, la CPU spesso raggiunge i 3 GHz. Il processore è realizzato con processo in 22 nm direttamente da Intel. Il produttore specifica un TDP massimo di 47 watts. Tuttavia, questo valore integra la GPU HD 4600 e di conseguenza occorre valutare un risultato inferiore per i confronti della sola CPU.

Il Turbo ha quasi sempre raggiunto i 3 GHz quando tutti i cores erano caricati nel test con Prime95 ed altri tools impegnativi per la CPU. In pratica, per circa venticinque minuti con il sistema di raffreddamento in piena funzione. Il cores raggiungono presto i 100 °C di temperatura e la CPU riduce il suo clock rate. E' da apprezzare che il processore effettua un downclock ad appena 2.8 GHz anche dopo un'ora a pieno carico di CPU e GPU no si è scesi sotto il clock di default di 2.4 GHz.

Il Turbo in generale è estremamente limitato quando si usa solo la batteria sebbene le opzioni di risparmio energetico siano settate su "High Performance". Il portatile non è molto silenzioso ma ha temperature abbastanza basse. L'interfaccia utente appare veloce in modalità batteria, nonostante il massimo carico su tutti i cores e sulla GPU. I processori meno potenti rallentano troppo il sistema in queste condizioni, impedendo anche la normale navigazione internet.

Uno sguardo al Cinebench mostra che il processore lavora bene ed a livelli elevati. I portatili più datati basati su CPUs quad-core della generazione Ivy Bridge come l'Acer Aspire V3-771G, offrono il 10% di potenza in meno. E ad esempio si scaldano molto come il Toshiba S50-A-10H. L'Envy 17 ovviamente è molto più veloce dei contendenti da 15-pollici.

Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
5031
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
19265
Cinebench R10 Shading 32Bit
6818
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
6627 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
24147 Points
Cinebench R10 Shading 64Bit
6841 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.51 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
6.94 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
42.2 fps
Aiuto
Cinebench R11.5
CPU Multi 64Bit (sort by value)
HP Envy 17t-j000
6.94 Points ∼39%
MSI GE70-i765M287
6.63 Points ∼38% -4%
Toshiba Satellite S50-A-10H
5.22 Points ∼30% -25%
Acer Aspire V3-771G-736B161TMaii
6.26 Points ∼36% -10%
Apple MacBook Pro 17 inch 2011-02 MC725D/A
5.17 Points ∼29% -26%
CPU Single 64Bit (sort by value)
HP Envy 17t-j000
1.51 Points ∼76%
MSI GE70-i765M287
1.5 Points ∼75% -1%
Toshiba Satellite S50-A-10H
1.27 Points ∼64% -16%

Legend

 
HP Envy 17t-j000 Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GT 740M, Toshiba MQ01ABD100
 
MSI GE70-i765M287 Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GTX 765M, Hitachi Travelstar 7K750 HTS727575A9E
 
Toshiba Satellite S50-A-10H Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GT 740M, HGST Travelstar 5K1000 HTS541010A9E680
 
Acer Aspire V3-771G-736B161TMaii Intel Core i7-3630QM, NVIDIA GeForce GT 650M, Toshiba MQ01ABD100
 
Apple MacBook Pro 17 inch 2011-02 MC725D/A Intel Core i7-2720QM, AMD Radeon HD 6750M, Toshiba MK7559GSXF

Prestazioni di sistema

Nell'utilizzo quotidiano, l'Envy 17 è soggettivamente veloce quando una applicazione impegna la sua CPU quad-core. Purtroppo sentiamo molto la mancanza di un SSD, anche un modello piccolo per il sistema operativo ed applicazioni usate frequentemente. Un portatile con un solo hard drive non genera invidia nel 2013. HP ha calciato fuori in questo caso.

Tuttavia, i portatili che abbiamo scelto per il confronto non montano un SSD e tutti i modelli hanno risultati identici nel PCMark. L'Acer Aspire V3-771G resta leggermente dietro con il suo vecchio quad-core ed il Toshiba Satellite S50-A-10H apparentemente soffre del case sottile e del conseguente throttling della CPU.

Le prestazioni complessive dell'Envy 17 sono convincenti. Applicazioni di routine come l'editing di immagini o video, lavori da ufficio e simili non stressano il portatile. Anzi questo dispositivo offre riserva di potenza anche per il futuro.

5.9
Windows 8 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
7.9
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
7.9
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
6.6
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.6
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
5.9
PC Mark
PCMark Vantage9817 punti
PCMark 73359 punti
Aiuto
PCMark 7
Score (sort by value)
HP Envy 17t-j000
3359 Points ∼51%
MSI GE70-i765M287
3207 Points ∼48% -5%
Toshiba Satellite S50-A-10H
3178 Points ∼48% -5%
Acer Aspire V3-771G-736B161TMaii
2770 Points ∼42% -18%
Productivity (sort by value)
HP Envy 17t-j000
2002 Points ∼18%
MSI GE70-i765M287
2040 Points ∼19% +2%
Toshiba Satellite S50-A-10H
1881 Points ∼17% -6%
System Storage (sort by value)
HP Envy 17t-j000
1524 Points ∼21%
MSI GE70-i765M287
1548 Points ∼22% +2%
Toshiba Satellite S50-A-10H
1622 Points ∼23% +6%

Legend

 
HP Envy 17t-j000 Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GT 740M, Toshiba MQ01ABD100
 
MSI GE70-i765M287 Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GTX 765M, Hitachi Travelstar 7K750 HTS727575A9E
 
Toshiba Satellite S50-A-10H Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GT 740M, HGST Travelstar 5K1000 HTS541010A9E680
 
Acer Aspire V3-771G-736B161TMaii Intel Core i7-3630QM, NVIDIA GeForce GT 650M, Toshiba MQ01ABD100

Dispositivi di archiviazione

CrystalDiskMark
CrystalDiskMark
HD Tune
HD Tune

L'hard drive da 1 TB dell'HP Envy 17 fa un buon lavoro. Si è mostrato sufficientemente veloce per essere un hard drive di un portatile nei principali benchmarks. Tuttavia, questo laptop Hewlett Packard non ha una cache SSD p almeno un SSD per il sistema operativo nonostante ci sia uno slot da 2.5-pollici vuoto per un drive del genere. Sebbene l'Envy 17 ottenga un soddisfacente punteggio totale per i dispositivi di archiviazione, l'assenza di un SSD non rende il portatile molto veloce nonostante la potente CPU. Il valore di trasferimento massimo dell'hard drive è di 111 MB/s e la velocità media di trasferimento è abbastanza buono con 84.9 MB/s ma nessun hard drive si avvicina ai tempi di un SSD. Il modello installato sull'Envy 17 inoltre è nella media con un tempo di accesso di 17.2 ms.

L'HP Envy 17 non ha uno slot mSATA. L'utilizzo dello slot drive vuoto (di facile accesso sotto la cover di manutenzione), uno chassis ed un cavo sono necessari. Pertanto l'installazione di un SSD non è né semplice né veloce.

Toshiba MQ01ABD100
Valore Minimo di trasferimento: 50.9 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 111.8 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 84.9 MB/s
Tempi di accesso: 17.2 ms
Burst Rate: 169.6 MB/s
Utilizzo CPU: 2.1 %

Scheda grafica

Oltre alla GPU HD 4600 integrata nel processore, l'HP Envy 17 monta anche un chip grafico dedicato della Nvidia. La GT 740M è supportata da 2 GB di RAM DDR3 ed offre prestazioni nettamente superiori alla GPU Intel.

Quest'ultima è sempre abilitata tramite Nvidia Optimus quando non ci sono da effettuare operazioni 3D. Questo consente di risparmiare energia ed HP disabilita completamente le utili features della scheda Intel. Ad esempio, l'HD 4600 codifica i videos più velocemente rispetto alla GPU Nvidia o anche rispetto alla CPU grazie al convertitore cablato tramite Quicksync.

Di base, la soluzione grafica Kepler Nvidia potrebbe essere abbastanza adatta al gaming. Tuttavia, HP ha inserito qualche barriera al chip. Nvidia praticamente consente ai produttori di gestirsi liberamente ed HP collega la GPU con una banda di memoria di appena 64-bit invece di una lenta RAM DDR3. Questo rallenta lp stato dell'arte del chip grafico GK208 notevolmente ed i giochi non sono quasi mai fluidi con la risoluzione nativa.

3D Mark
3DMark 2001SE3437 punti
3DMark 0324329 punti
3DMark 0514401 punti
3DMark 06
 1280x1024
9776 punti
3DMark Vantage6591 punti
3DMark 112041 punti
3DMark Ice Storm53053 punti
3DMark Cloud Gate6968 punti
3DMark Fire Strike1025 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

La 740M non supera alcun record di prestazioni con 384 unità shader ed una memoria relativamente lenta. Si è inoltre rivelata abbastanza limitata nei benchmarks. Gli utenti che pensano di giocare con l'Envy 17 dovranno scendere a compromessi per la risoluzione ed i dettagli grafici.

La 740M è ovviamente sconfitta nel confronto diretto con i modelli più costosi e veloci della serie. La GTX 765M dell'MSI GE70-i765M287 è veloce il doppio in particolare nei tests con risoluzione elevata. Ad eccezione delle dimensioni dello schermo, il Toshiba Satellite S50-A-10H che ha dotazioni praticamente identiche mostra qualche differenza. Il portatile Toshiba resta nettamente dietro per le prestazioni della CPU, i.e. nel test fisico 3DMark, ma guadagna terreno per quanto concerne le prestazioni GPU rispetto all'Envy 17.

Le ragioni della potenza grafica relativamente limitata è dovuta al fatto che HP collega GPU e memoria grafica con un bus da appena 64-bit. La Nvidia lascia liberi i produttori di fare questa scelta sebbene l'utilizzo una GDDR5 ed una banda da 128-bit sarebbe stato possibile. Di conseguenza, l'Envy 17 si attesta ad un livello basso per le prestazioni della GT 740M. Sarebbe più lento solo se si verificasse un throttling dei clock rates. Ma per fortuna non è questo il caso. La GPU ha un clock da 1058 MHz anche dopo prolungati periodi di lavoro intenso utilizzando il Turbo della GPU. La banda difficilmente risulta sufficiente per i giochi in 1920x1080 pixels mentre va meglio con i giochi più datati.

basso medioalto ultra
The Elder Scrolls V: Skyrim (2011) 52.435.825.413.41fps
Tomb Raider (2013) 89.743.123.811.2fps
BioShock Infinite (2013) 70.137.6319.2fps
The Elder Scrolls V: Skyrim
1366x768 Medium Preset AA:4x (sort by value)
HP Envy 17t-j000
35.8 fps ∼22%
Toshiba Satellite S50-A-10H
36.1 fps ∼22% +1%
MSI CX70-i740M281W7H
38.8 fps ∼23% +8%
1366x768 High Preset AA:8x AF:8x (sort by value)
HP Envy 17t-j000
25.4 fps ∼20%
Toshiba Satellite S50-A-10H
25.4 fps ∼20% 0%
MSI CX70-i740M281W7H
28.7 fps ∼22% +13%
1920x1080 Ultra Preset AA:8x AF:16x (sort by value)
HP Envy 17t-j000
13.41 fps ∼15%
Tomb Raider
1366x768 Normal Preset AA:FX AF:4x (sort by value)
HP Envy 17t-j000
43.1 fps ∼9%
Toshiba Satellite S50-A-10H
43.3 fps ∼9% 0%
Acer Aspire V3-771G-736B161TMaii
62.7 fps ∼13% +45%
MSI CX70-i740M281W7H
43.6 fps ∼9% +1%
Asus N56VB-S4050H
57.9 fps ∼12% +34%
1366x768 High Preset AA:FX AF:8x (sort by value)
HP Envy 17t-j000
23.8 fps ∼7%
Toshiba Satellite S50-A-10H
23.7 fps ∼7% 0%
Acer Aspire V3-771G-736B161TMaii
37.8 fps ∼11% +59%
MSI CX70-i740M281W7H
23.7 fps ∼7% 0%
Asus N56VB-S4050H
35.3 fps ∼10% +48%
1920x1080 Ultra Preset AA:FX AF:16x (sort by value)
HP Envy 17t-j000
11.2 fps ∼7%
Acer Aspire V3-771G-736B161TMaii
14.9 fps ∼10% +33%
Asus N56VB-S4050H
14 fps ∼9% +25%
BioShock Infinite
1366x768 Medium Preset (sort by value)
HP Envy 17t-j000
37.6 fps ∼14%
Asus N56VB-S4050H
49.9 fps ∼18% +33%
1366x768 High Preset (sort by value)
HP Envy 17t-j000
31 fps ∼13%
Asus N56VB-S4050H
41.9 fps ∼18% +35%
1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF) (sort by value)
HP Envy 17t-j000
9.2 fps ∼7%
Asus N56VB-S4050H
12 fps ∼9% +30%

Legend

 
HP Envy 17t-j000 Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GT 740M, Toshiba MQ01ABD100
 
Toshiba Satellite S50-A-10H Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GT 740M, HGST Travelstar 5K1000 HTS541010A9E680
 
Acer Aspire V3-771G-736B161TMaii Intel Core i7-3630QM, NVIDIA GeForce GT 650M, Toshiba MQ01ABD100
 
MSI GE70-i765M287 Intel Core i7-4700MQ, NVIDIA GeForce GTX 765M, Hitachi Travelstar 7K750 HTS727575A9E
 
MSI CX70-i740M281W7H Intel Core i7-4702MQ, NVIDIA GeForce GT 740M, WDC Scorpio Blue WD10JPVX-22JC3T0
 
Asus N56VB-S4050H Intel Core i7-3630QM, NVIDIA GeForce GT 740M, WDC Scorpio Blue WD7500BPVT-80HXZT3

Emissioni

Rumorosità di Sistema

L'HP Envy 17 in definitiva non è sempre silenzioso. Almeno non lo è quando è sotto carico o quando l'hard drive è in funzione. La ventola è costantemente attiva con le applicazioni meno impegnative, come Office. Abbiamo rilevato un massimo di 32.4 dB(A) ad una distanza di 15 cm dal lato frontale. La rumorosità aumenta fino a 36.7 dB(A) quando si legge un DVD. La ventola gira in modo discreto in modalità idle e consente di concentrarsi sul lavoro. La concentrazione si interrompe solo occasionalmente a causa del rumore proveniente dall'hard drive.

La velocità della ventola aumenta estremamente sotto carico di lavoro arrivando ad una rumorosità di 46.7 dB(A). In questo caso concentrarsi risulta difficile.

Rumorosità

Idle 32.4 / 32.4 / 32.4 dB(A)
DVD 36.7 / dB(A)
Sotto carico 46.7 / 46.7 dB(A)
 
    30 dB
silenzioso
40 dB
udibile
50 dB
rumoroso
 
min: , med: , max:    Voltcraft sl-320 (15 cm di distanza)

Temperature

L'Envy 17 si è rivelato una testa calda in particolare nell'area della ventola. La temperatura sotto carico qui supera i 47 °C. Tuttavia, l'area intorno ai punti di appoggio dei polsi resta piacevolmente tiepida dopo un po' di lavoro intenso con il portatili e con qualche gioco impegnativo per la grafica.

E' quasi impossibile convertire un video o giocare tenendo il portatile sulle gambe. Bisogna almeno indossare un paio di pantaloni isolanti in questo caso.

Il processore ha raggiunto una temperatura massima  in pochi minuti e si è verificata una riduzione del clock rate che ha limitato il Turbo. Di conseguenza il livello del Turbo difficilmente viene mantenuto elevato per lunghi periodi. Quando l'Envy 17 gira costantemente a 3 GHz (con tutti i quattro cores sotto carico), il clock rate scende con l'aumentare delle temperature da 2.7 a 2.4 GHz dopo un poco. Tuttavia, l'Envy 17 non mostra mai throttling sotto il clock di default.

Non l'abbiamo notato nelle attività di routine. Mentre per le conversioni video i tempi si allungano e nei giochi si perde qualche fps.

La GPU non ne risente. La GT 740M continua a girare con il suo valore turno massimo di 1058 MHz anche dopo oltre un'ora di carico di CPU e GPU.

Carico massimo
 47.3 °C32 °C32.1 °C 
 47.7 °C49 °C31.5 °C 
 28.8 °C26.2 °C31 °C 
Massima: 49 °C
Media: 36.2 °C
29.2 °C36.5 °C43.3 °C
32 °C36.5 °C45.2 °C
30.5 °C30.4 °C38.6 °C
Massima: 45.2 °C
Media: 35.8 °C
Alimentazione (max)  53.1 °C | Temperatura della stanza 26.1 °C | Voltcraft IR-360

Casse

HP scegli una soluzione audio della Beats Audio collocandola in diversi posti del case. Il suono del portatile viene prodotto da quattro piccole casse e da un piccolo subwoofer rivolto verso la superficie. Ci saremmo tuttavia aspettati qualcosa di più. Lo sforzo non ha raggiunto un risultato adeguato. La musica appare debole e mancano completamente i suoni medi. Tuttavia, ci sono i bassi ed i toni alti sono molto enfatizzati.

Il volume non dovrebbe andare oltre il 50%. Il suono viene distorto ad un livello superiore e la musica appare come un concerto stonato di toni alti. Non crediamo che l'Envy 17 riesca a riempire più di una piccola stanza con il suo suono. In sostanza non sono stati soddisfatti i risultati promessi con il logo Beats Audio.

Come ci aspettavamo, collegando un sistema audio esterno tramite il jack da 3.5 mm la situazione migliora. La gestione del suono Beats Audio tuttavia non migliora le casse integrate. Dispiace che HP non utilizzi un microfono separato ma solo il jack combo per le casse esterne.

Gestione energetica

Consumi energetici

I vantaggi dell'architettura Haswell e la scheda video Nvidia opzionale si notano con carichi di lavoro contenuti. L'Envy 17 consuma solo 14.6 watts anche con luminosità massima dello schermo. Un valore abbastanza buono per un dispositivo da 17.3-pollici. E si scende ad appena 7.9 watts con luminosità minima dello schermo ed addirittura 0.6 watts in standby.

Il consumo energetico sale a 69.7 watts caricando la CPU. L'Haswell non è nota per lavorare in modo economico sotto carico. Tuttavia, il consumo cala di oltre 10 watts quando si verifica il throttling o il Turbo non è al massimo a causa delle temperature di sistema.

L'Envy 17 consuma un massimo di 40.3 watts con carico contenuto della CPU ma con carico elevato della GPU (o della GPU Nvidia). Quando entrambi il processore e la scheda grafica sono sotto sforzo, ad esempio come nel nostro test effettuato usando Furmark e Prime95, l'Envy 17 sale oltre i 70 watts. L'alimentatore sopperisce alle esigenze molto bene anche considerando che ha una capacità di 120 watts.

Consumo di corrente

Off / Standby 0.3 / 0.6 Watt
Idle 7.9 / 12.6 / 14.6 Watt
Sotto carico 40.3 / 70.1 Watt
 
Leggenda: min: , med: , max:         Voltcraft VC 940

Autonomia della batteria

L'Envy 17 ha almeno dimostrato di resistere nel test Reader, utilizzando una luminosità media dello schermo, con oltre 6 ore di autonomia. E vanno bene anche le 3 ore del test Wi-Fi su vari siti web, vari videos, aperti ogni 40 secondi. L'autonomia DVD è stata altrettanto soddisfacente.

La sete di energia salta ovviamente fuori quando si sfrutta la potenza dell'hardware con la modalità "High Performance". L'Envy 17 non riesce a superare l'ora con il Classic Test del tool di test Battery Eater.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
6ore 22minuti
Navigazione WiFi
3ore 51minuti
DVD
2ore 49minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 08minuti

Giudizio complessivo

Envy 17: veloce, schermo buono ma case insoddisfacente
Envy 17: veloce, schermo buono ma case insoddisfacente

I possessori dell'HP Envy 17 vogliono scatenare l'invidia degli altri. Potrebbero annoiarsi di un dispositivo piccolo ed apparente lento con uno sguardo superficiale. Ma non possiamo certamente parlare di invidia nel vero senso della parola.

Hewlett Packard richiede 999 Euro (~$1315) per la versione j003sg dell'Envy 17. Considerando la generosa configurazione del processore e lo schermo decente, non è un prezzo esagerato. Tuttavia, avremmo sperato in qualcosa di più dall'Envy 17. La banda di memoria limitata e le prestazioni complessivamente basse della GT 740M si aggravano quando il portatile è occasionalmente usato per rilassarsi con qualche gioco 3D con risoluzione nativa. Un case di qualità migliore potrebbe essere un secondo punto della lista dei desideri. La buona autonomia della batteria non può essere considerato un aspetto positivo, sebbene in modalità idle il portatile si comporti molto bene. Lo schermo è attraente e sorprende per la precisione del colore se viene calibrato. Gli utenti dell'Envy non hanno da temere i giorni di sole considerando che la superficie dello schermo è matta.

I 12 GB di RAM offrono un vantaggio in qualche applicazione. Il processore è piacevolmente veloce ed il portatile resta silenzioso quando non lo si stressa troppo. Tuttavia, le sue temperature elevate ed una ventola rumorosa infastidiscono. L'i7 quad-core qui fa sentire il suo peso.

L'Acer Aspire V3-771G fa un lavoro migliore e complessivamente offre di più nonostante i componenti dell'anno scorso. L'MSI GE70-i765M287 potrebbe essere preferito per il gaming a causa della sua soluzione grafica più performante.

Recensione: HP Envy 17-j003sg. Modello di test gentilmente fornito da HP Germany
Recensione: HP Envy 17-j003sg. Modello di test gentilmente fornito da HP Germany

Specifiche tecniche

HP Envy 17t-j000

:: Processore
Intel Core i7-4700MQ 2.4 GHz
:: Scheda madre
Intel HM87 (Lynx Point)
:: Memoria
12288 MB, 1x 4 GB, 1x 8 GB, nessuno slot vuoto
:: Scheda grafica
NVIDIA GeForce GT 740M - 2048 MB, Core: 980-1058 MHz, Memoria: 920 MHz, 311.41, Optimus
:: Schermo
17.3 pollici 16:9, 1920x1080 pixel, TN, lucido: no
:: Harddisk
Toshiba MQ01ABD100, 1000 GB 5400 rpm , 973 GB libera
:: Scheda audio
Intel Lynx Point PCH - High Definition Audio Controller
:: Porte di connessione
4 USB 3.0, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: combo cuffie/microfono, Lettore schede: SD, 1 Lettore impronte digitali, Sensori: sensore di luminosità ambientale,
:: Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000MBit), Ralink RT3290 802.11n Wireless Network Adapter (b g n ), 3.0 Bluetooth
:: Drive ottico
DVD +/- RW Double Layer
:: Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 30.6 x 416 x 274.4
:: Peso
2.85 kg Alimentazione: 0.458 kg
:: Batteria
62 Wh ioni di litio
:: Prezzo
999 Euro
:: Sistema Operativo
Microsoft Windows 8 64 Bit
:: Altre caratteristiche
Webcam: 1280x720, Casse: 4 casse, 2 subwoofers, Tastiera: chiclet, Illuminazione Tastiera: si, HP Utility Center, HP Recovery Manager, Symantec Norton Internet Security 2013 (in prova 60 giorni), Beats Audio w/ SRS 3D, HP Connected Music, HP Connected Photo, HP Coolsense, HP Protectsmart, HP Simplepass, HP Connected ePrint, Cyberlink PowerDVD, 24 Mesi Garanzia

 

Sebbene ci siano poche interfacce, sono state collocate in modo scomodo tutte nella parte avanzata.
Sebbene ci siano poche interfacce, sono state collocate in modo scomodo tutte nella parte avanzata.
Gli utenti possono usare lo scanner di impronte digitali invece delle passwords.
Gli utenti possono usare lo scanner di impronte digitali invece delle passwords.
Envy, invidia - il logo sembra quasi timido.
Envy, invidia - il logo sembra quasi timido.
Un discreto logo del produttore adorna la parte posteriore.
Un discreto logo del produttore adorna la parte posteriore.
L'Envy 17 di certo non scarsegga in simboli del produttore.
L'Envy 17 di certo non scarsegga in simboli del produttore.
La batteria è sufficiente per una buona autonomia. Almeno con carico di lavoro basso.
La batteria è sufficiente per una buona autonomia. Almeno con carico di lavoro basso.
L'alimentatore fornisce abbastanza energia con 120 watts.
L'alimentatore fornisce abbastanza energia con 120 watts.
Né troppo grande né troppo piccolo.
Né troppo grande né troppo piccolo.
La batteria deve essere rimossa prima di poter aprire la cover di manutenzione.
La batteria deve essere rimossa prima di poter aprire la cover di manutenzione.
Bisogna rimuovere una sola vite per accedere ai componenti interni.
Bisogna rimuovere una sola vite per accedere ai componenti interni.
Qui troviamo la batteria del BIOS ed uno slot vuoto, ad esempio per un SSD.
Qui troviamo la batteria del BIOS ed uno slot vuoto, ad esempio per un SSD.
L'hard drive installato ha una capacità di 1 terabyte.
L'hard drive installato ha una capacità di 1 terabyte.
Uno slot vuoto si trova accanto all'hard drive.
Uno slot vuoto si trova accanto all'hard drive.
Insolito: due moduli RAM da 4 GB ed 8 GB.
Insolito: due moduli RAM da 4 GB ed 8 GB.
Il drive DVD dell'HP Envy 17.
Il drive DVD dell'HP Envy 17.
Le casse si trovano tutto intorno al case. Peccato che non migliorano il suono.
Le casse si trovano tutto intorno al case. Peccato che non migliorano il suono.
Beats Audio pubblicizzato sul case
Beats Audio pubblicizzato sul case
Un piccolo subwoofer per garantire un suono ricco. Ma purtroppo il risultato è scarso.
Un piccolo subwoofer per garantire un suono ricco. Ma purtroppo il risultato è scarso.
Altre casse sul lato inferiore.
Altre casse sul lato inferiore.
Il "subwoofer" in stile Beats Audio.
Il "subwoofer" in stile Beats Audio.
Comodo: la tastiera illuminata dell'Envy 17.
Comodo: la tastiera illuminata dell'Envy 17.
Un bordo arancio dà una nota di colore.
Un bordo arancio dà una nota di colore.
Schermo Full HD decente con immagini vivide.
Schermo Full HD decente con immagini vivide.
I contenuti si vedono anche al sole.
I contenuti si vedono anche al sole.
Ed anche stando su di un prato: HP Envy 17.
Ed anche stando su di un prato: HP Envy 17.
Ancora un po' e lo schermo si chiude completamente.
Ancora un po' e lo schermo si chiude completamente.
Le cernire del display non sono rigide.
Le cernire del display non sono rigide.
E quindi il display oscilla un po'.
E quindi il display oscilla un po'.
Il display: non troppo spesso ma rigido.
Il display: non troppo spesso ma rigido.
La webcam fa foto adeguate.
La webcam fa foto adeguate.
E' possibile lavorare bene con il touchpad dell'Envy 17.
E' possibile lavorare bene con il touchpad dell'Envy 17.
Windows 8 preinstallato.
Windows 8 preinstallato.
Lo schermor esta leggibile anche con luce proveniente da dietro.
Lo schermor esta leggibile anche con luce proveniente da dietro.

Portatili Simili

Links

Confronto prezzi

Pro

+Buono lo schermo matto
+Decenti le prestazioni del processore
+Molta RAM
+Buona autonomia con carico contenuto
 

Contro

-Ventola rumorosa
-La batteria si scarica presto quando il carico di lavoro è elevato
-La tastiera cede parecchio
-Temperature troppo elevate
-Nessun SSD
-Il TFT ha una tendenza al blu (senza calibratura)

Sintesi

Cosa abbiamo apprezzato

Il processore quad-core ha una elevata potenza di calcolo. Lavorare con l'Envy 17 è molto divertente. Lo schermo è adeguato dopo averlo calibrato.

Cosa avremmo voluto vedere

Un posizionamento delle interfacce migliore ed una qualità del case superiore innanzitutto. Poi anche un SSD.

Cosa ci ha sopreso

La potenza di calcolo del quad-core e la quantità di RAM fanno sembrare obsoleti anche alcuni desktop replacements. Tuttavia, siamo sconcertati dal fatto che HP non utilizzi un SSD e che lo schermo abbia una tendenza al blu senza calibrazione.

La concorrenza

La stessa tecnologia ma case più piccolo: Toshiba Satellite S50-A-10H. Maggiore potenza grafica la trovate nell'MSI GE70-i765M287.

Punteggio

HP Envy 17t-j000
08/29/2013 v3
Dennis Ziesecke

Chassis
69%
Tastiera
62%
Dispositivo di puntamento
85%
Connettività
66%
Peso
76%
Batteria
80%
Display
80%
Prestazioni di gioco
84%
Prestazioni Applicazioni
92%
Temperatura
73%
Rumorosità
76%
Punti aggiuntivi
77%
Media
77%
77%
Multimedia *
Media ponderata

> Recensioni Portatili Notebook Netbook > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa del portatile HP Envy 17t-j003
Dennis Ziesecke, 2013-09- 6 (Update: 2014-09-19)