Notebookcheck

Recensione Completa dell'Ultrabook Asus Zenbook Infinity UX301LA

Till Schönborn, 10/10/2013

Oscura bellezza. E' piccolo. E' un prodotto premium. Ed è veloce. Quasi non osiamo chiamare il nuovo Zenbook UX301 "ultrabook", in quanto prova ad essere qualcosa in più di ciò: un perfetto compagno mobile. Con i suoi materiali di prima qualità, l'eccellente costruzione ed i componenti high-end della sua nuova ammiraglia; Asus vuole spodestare la concorrenza, Apple. I prezzo? Questo fattore resta un aspetto secondario.

Per la recensione originale in tedesco, guardate qui.

Tutto è iniziato due anni fa con l'UX21E e l'UX31E, i primi due ultrabooks Asus che hanno posto le basi di una nuova serie high-end - gli Zenbooks.

Molto è cambiato dal 2011: le CPUs Sandy Bridge sono passate, per essere seguite dai più potenti chips Ivy Bridge. Nuove varianti come l'UX51VZ hanno diversificato l'offerta. Ma, una cosa è rimasta: gli Zenbooks hanno sempre hardware di lusso, materiali premium e mobilità suprema. Asus si è talmente affermato come brand premium che bisognerebbe trovare nuovi superlativi per intaccare la sua reputazione.

Il recente Zenbook UX301LA (chiamato anche Zenbook Infinity) è entrato in campo. Le specifiche sono interessanti: l'UX301 è uno dei primi portatili che utilizzano il nuovo Intel Core i7-4558U, una CPU Low Voltage più potente con la veloce Iris Graphics 5100. 8 GB di RAM, un sistema SSD RAID da 256 e - ultimo ma non meno interessante - un display da 13.3-pollici con multi-touch ed una incredibile risoluzione da 2560x1440 pixels che aiuta l'UX301 ad affermarsi come dispositivo straordinario, almeno sulla carta.

Dove possiamo trovare qualche valido concorrente? Anche i marchi premium come Apple offrono alternative con dotazioni inferiori (MacBook Air 13) o molto più pesanti (MacBook Pro 13 Retina). Di conseguenza, lo Zenbook in un certo senso ha creato una propria categoria - impressione corroborata dal suo prezzo. Circa 1800 Euro (~$2450) sembra un costo onesto, ma è comunque elevato. Quindi è il caso di dare uno sguardo da vicino ad una delle recensioni più eccitanti del 2013.

Case

How we test - Case

Superficie Gorilla Glass resistente ai graffi
Superficie Gorilla Glass resistente ai graffi
Qualità di costruzione eccellente
Qualità di costruzione eccellente

Lo Zenbook UX301 è sicuramente un dispositivo dall'aspetto attraente, Asus ha preferito uno schema di colori scuro, una tinta blu-nero, che in definitiva aiuta a dare l'impressione di un dispositivo premium. Qualcuno potrebbe lamentarsi del design piuttosto "piatto" (con l'assenza di elementi cromati, LEDs e via discorrendo), ma noi abbiamo avuto un'impressione positiva.

Un altro aspetto eccellente dell'UX301 lo si nota utilizzandolo: con uno spessore inferiore ai 15.5 millimetri (~0.6 pollici) ed un peso di appena 1.4 kg (~3.1 pounds), è perfettamente alla pari con l'Apple MacBook Air 13 - grazie all'abbondante utilizzo di alluminio.

Per fortuna, questa dieta non ha influito sulla solidità dello Zenbook. Il case resiste non solo alle torsioni - ma anche alle pressioni, anche quando si applica molta forza. Lo stesso vale più o meno per la cover del display, sebbene non sia altrettanto rigida quanto l'unità base a causa dello spessore di appena 4 millimetri (~0.16 pollici) (ma questo non crea alcun problema durante l'utilizzo). Le cerniere del display possono essere aperte facilmente con una sola mano e difficilmente oscillano.

Asus non usa soltanto uno, ma ben due materiali premium: oltre alla cornice in alluminio, quasi tutte le superfici (e non "solo" il display) sono state ricoperte da un Gorilla Glass 3. Grazie al rivestimento in vetro lucido, la parte posteriore del display dovrebbe essere immune ai graffi - ma allo stesso tempo risulta vulnerabile alle ditate, necessitando di una pulizia costante. I punti di appoggio dei polsi, d'altro canto pur essendo rivestiti dal Gorilla Glass, hanno una rifinitura matta, il che comporta una eccellente sensazione al tatto per questa parte di superficie. In generale non ci sono punti deboli in termini di qualità di costruzione, design e materiali, anche se si guardano i minimi dettagli.

Connettività

How we test - Connectivity

Come accade al case della maggior parte degli ultrabooks, l'UX301LA supporta solo un limitato numero di porte. Ma si tratta delle opzioni cruciali. Due porte USB 3.0 dovrebbero essere sufficienti nella maggioranza dei casi (sebbene sia un passo indietro rispetto alle tre porte USB 3.0 dell'UX32VD). Ci sono sia una micro HDMI che una Mini DisplayPort, con quest'ultima che può essere usata come porta VGA tramite adattatore. Un secondo adattatore trasforma le preziose porte USB in una porta Gigabit Ethernet.

Tutte le porte (incluse la porta Line In/Out ed il card reader SD/MMC) sono arretrate sui lati sinistro e destro del dispositivo. Pertanto, nessuna di queste crea intralci quando si una un mouse - nemmeno quando lo usano i mancini. Di conseguenza, resta tutto estremamente accessibile.

Lato Frontale: nessuna porta
Lato Frontale: nessuna porta
Lato Sinistro: alimentazione, USB 3.0, micro HDMI,porta Line In/Out port
Lato Sinistro: alimentazione, USB 3.0, micro HDMI,porta Line In/Out port
Rear:nessuna porta
Rear:nessuna porta
Lato Destro: card reader, USB 3.0, mini DisplayPort
Lato Destro: card reader, USB 3.0, mini DisplayPort
Webcam (0.9 megapixels)
Webcam (0.9 megapixels)

Comunicazioni

L'Intel Wireless-AC 7260 è uno dei migliori adattatori Wi-Fi attualmente disponibili. Supporta tutti gli standards, incluso il recente 802.11ac, è compatibile con la tecnologia Intel Wireless Display, ed offre dual-stream (2x2) e supporto dual-band (2.4 GHz e 5 GHz) raggiungendo un trasferimento di dati lordo fino a 867 Mbit/s. Durante la nostra recensione, abbiamo testato questi aspetti con un router 802.11n, è risultato un superbo valore di trasferimento dati, ma la portata del Wi-Fi è stata media.


Lo Zenbook ha anche un Bluetooth 4.0, ma mancano UMTS ed LTE, nemmeno come opzione.

Sorprendentemente, la webcam (0.9 megapixels) non è al livello degli altri componenti. La qualità dell'immagine mediocre non sembra adeguata ad un portatile premium - i colori sono sbiaditi, le immagini disturbate con una conseguente delusione sui risultati, sia delle foto che dei videos. Almeno il posizionamento del microfono offre una qualità audio eccellente con una buona riproduzione della voce.

Accessori

Molti accessori
Molti accessori

Mentre la maggioranza dei recenti portatili si limita all'essenziale, Asus ha fatto molto di meglio con il suo Zenbook UX301LA: oltre all'adattatore, ci sono anche altri due adattatori (VGA ed Ethernet), un femacavo ed una custodia per il portatile con un aspetto premium che richiama un po' l'alluminio.

Dal lato software, ci sono molti tools - come l'utility Power4Gear che può essere usata per configurare varie opzioni di risparmio energetico. Sfortunatamente, ci sono inutili versioni trial e collegamenti sponsorizzati, tuttavia è possibile rimuoverli con qualche sforzo.

Manutenzione

Sebbene non sia facie, è possibile rimuovere il pannello inferiore del dispositivo allentando tutte le viti Torx T5 (due sono nascoste sotto i piedini posteriori). La parte frontale del pannello può a questo punto essere sollevata mentre la parte posteriore sembra incollata (o fissata in qualche modo) al dispositivo e quindi non è facile rimuoverla.

Potrebbe non valerne la pena. La maggioranza dei componenti sono saldati sulla scheda madre (RAM) o collegati con connettori strani (SSD: M.2/NGFF 2260). Di conseguenza, è possibile sganciare solo il modulo Wi-Fi (oltre alla possibilità di pulire le ventole).

Garanzia

L'UX301 ha la consueta garanzia di 24 mesi con ritiro e consegna. E' possibile acquistare un pacchetto per estendere la garanzia Warranty Extension Package (WEP) sul sito asus.com, fino a portarla a 36 mesi. Poiché questa opzione è la stessa per quasi tutti i portatili Asus, sembra essere conveniente: 60 Euro (~$82) non è un costo eccessivo se lo si paragona al prezzo dello Zenbook.

Dispositivi di Input

How we test - Input Devices

Tastiera

La tastiera retroilluminata chiclet-style dell'UX301 non è cambiata molto in termini di layout e design rispetto al suo predecessore. La sensazione al tatto, la qualità di costruzione, e la sua particolare stabilità - i tasti 15x15 millimetri sono rimaste allo stesso livello. La tastiera non cede e non vibra, anche con una digitazione frenetica.

La corsa dei tasti è un po' più lunga rispetto ad altri ultrabooks, ma lo consideriamo un vantaggio. Gli scrittori e chi lavora in ufficio saranno felici di sapere che questa tastiera ha un punto di pressione saldo ed estremamente preciso rendendo inutile una tastiera esterna, anche in "modalità ufficio". In aggiunta, i tasti sono molto silenziosi, rafforzando la nostra buona impressione.

Touchpad

Come accade con i concorrenti realizzati da Apple, il touchpad dell'UX301 ha una superficie in vetro piatta con una sensazione di velluto. Le dimensioni sono ampie (9.9 x 6.7 centimetri/~3.9 x 2.6 pollici) e la sensazione al tatto ottima, ma ci sono anche utili multi-touch gestures, che trasformano lo Zenbook in una macchina che si riesce a sfruttare al meglio anche senza mouse esterno.

Seguendo l'attuale trend di rimozione dei tasti dedicati del mouse, Asus monta sullo Zenbook un cosiddetto ClickPad dove alcune aree del touchpad sono usate come tasto destro e sinistro, rispettivamente. Diversamente da molti altri notebooks, questa soluzione funziona molto bene sull'Asus Zenbook - anche una battuta leggera è sufficiente a registrare il click, questo facilita anche le manovre complesse come il trascinamento.

Tastiera
Tastiera
Touchpad
Touchpad

Touchscreen

Intel richiede a tutti i produttori che realizzano portatili Haswell-based di includere un touchscreen - cioé, se vogliono ottenere il prestigioso nome di "ultrabook". Se ciò potrebbe essere estremamente utile nel caso di convertibili come il Dell XPS 12, abbiamo qualche dubbio se sia un reale vantaggio per i portatili convenzionali. Dopo tutto, Windows 8 può essere controllato in modo più efficiente con mouse e tastiera. Inoltre i touchscreens quasi sempre sono sinonimo di displays lucidi e riflettenti.

A parte questo (soggettivo) punto di critica, Asus ha fatto tutto al meglio: il pannello multi-touch capacitive offre precisione e latenze ridotte che ci aspetteremmo anche da alcuni concorrenti high-end.

Display

How we test - Display

Appena un anno fa, abbiamo lodato gli Zenbooks UX32VD ed UX31A per i loro pannelli high-resolution Full HD. Oggi, 1920x1080 pixels è una risoluzione piuttosto comune - almeno per gli ultrabooks medio alti venduti a prezzo superiori a 900 Euro (~$1225).

Sembra che questa sia stata la ragione per cui Asus ha migliorato la risoluzione ancora di più, fino a 2560x1440 pixels. Ciò comporta una densità pixel di 221 dpi - alla pari con il MacBook Pro 13 Retina (227 dpi, 2560x1600 pixels, formato 16:10). Inoltre, questa incredibile risoluzione non non è tutto: il Samsung ATIV Book 9 arriva a 3200x1800 pixels (276 dpi, stessa diagonale da 13-pollici). Non siamo sicuri se questo comporti vantaggi nell'utilizzo pratico - soggettivamente, difficilmente troviamo evidenti differenze tra il Full HD e l'WQHD montato sullo Zenbook. Anche i fonts più piccoli sono estremamente definiti, almeno ad una distanza di visione normale. In aggiunta, Windows 8 ancora non è in grado di ridimensionare tutti i contenuti e tutti gli elementi, proiettando parte dell'UI come minuscoli oggetti.

Il display monta una potente retroilluminazione LED. La sua fantastica luminosità media di 358 cd/m² è buona come quella del suo predecessore, e si pone avanti sia al MacBook Pro (307 cd/m²) che al MacBook Air (277 cd/m²). Mentre l'omogeneità arriva al 71%, un valore normale, ma non ci si fa caso durante l'utilizzo quotidiano.

355
cd/m²
383
cd/m²
352
cd/m²
355
cd/m²
419
cd/m²
352
cd/m²
299
cd/m²
386
cd/m²
324
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 419 cd/m² Media: 358.3 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 71 %
Al centro con la batteria: 417 cd/m²
Contrasto: 2138:1 (Nero: 0.196 cd/m²)
ΔE Color 4.89 | - Ø
ΔE Greyscale 5.68 | - Ø
60% AdobeRGB 1998 (Argyll)
Gamma: 2.47

Naturalmente, l'UX301LA non ha un pannello TN economico. Ma si tratta di un pannello IPS premium della Sharp. E non ha solo una risoluzione eccellente: ma anche un contrasto impressionante di 2138:1 unitamente ad un incredibile valore del nero di 0.196 cd/m², meglio di qualunque altro concorrente. Anche i dispositivi high-end difficilmente superano valori tra 700:1 e 1000:1 (MacBook Pro 13 Retina: 836:1).

Il display è già ben calibrato al momento della consegna. Le sue leggere deviazioni del colore (Delta E: 4.9) si notano prevalentemente per le tonalità gialle e blu. Simili deviazioni (Delta E: 5.7) si notano sui livelli di grigio. La gamma di colore sRGB è mancata di poco, ma la copertura è abbastanza buona per consentire a fotografi e designers di lavorare con questo dispositivo.

Zenbook vs. AdobeRGB (t)
Zenbook vs. AdobeRGB (t)
Zenbook vs. sRGB (t)
Zenbook vs. sRGB (t)
Zenbook vs. MacBook Pro 13 Retina
Zenbook vs. MacBook Pro 13 Retina
Precisione del colore (non calibrato)
Precisione del colore (non calibrato)
Saturazione del colore (non calibrato)
Saturazione del colore (non calibrato)
GraScala dei grigi (non calibrato)
GraScala dei grigi (non calibrato)
Utilizzo all'aperto (nuvoloso)
Utilizzo all'aperto (nuvoloso)

A causa del display "lucido" riflettente Asus ci fa un po' dannare nell'utilizzo all'aperto, specialmente sotto la luce diretta del sole (la leggibilità soffre parecchio a causa degli intensi riflessi su tutto lo schermo). Tuttavia, grazie alla sua elevata luminosità massima, l'UX301 resta perfettamente utilizzabile in zone d'ombra.

Angoli di visuale Asus Zenbook UX301LA
Angoli di visuale Asus Zenbook UX301LA

Come nei casi dei pannelli VA o PLS, i displays IPS hanno angoli di visuale estremamente ampi se paragonati ai concorrenti TN-based come il MacBook Air. Non importa da dove stiamo guardando - a parte una leggera riduzione del contrasto, non si notano peggioramenti. Bisogna andare oltre i 70 gradi di angolazione per iniziare a vedere qualche distorsione dei colori.

Prestazioni

How we test - Performance

3.3 GHz massima velocità clock turbo
3.3 GHz massima velocità clock turbo

Giudicandolo solo dal nome, il Core i7-4558U potrebbe essere confuso con una normale CPU per ultrabook, ma ciò è vero solo in parte. Sebbene questa CPU Haswell si basi sullo stesso chip ad esempio dell'i7-4650U usato sul più recente MacBook Air, ma un TDP molto più elevato. Invece di un massimo di 15 Watts, il Core i7-4558U si spinge fino a 28 Watts di potenza, aumentando la potenza del turbo a livelli estremamente alti tra 2.8 e 3.3 GHz (4650U: da 1.7 a 3.3 GHz).

Dal punto di vista delle features, le differenze sono inferiori. La CPU supporta sempre tutte le dotazioni, dal Turbo Boost 2.0 all'Hyperthreading, AES-NI e la nuova espansione AVX-2.0; qualche altra tecnologia, prevalentemente rilevante per i computers business (vPro, Trusted Execution, Management Engine, TSX-NI) è stata disattivata da Intel.

Oltre al TDP superiore, la nuova variante da 28-Watt ha un'altra peculiarità, monta una scheda grafica interna estremamente potente, la Intel Iris Graphics 5100. Maggiori dettagli (e molti benchmarks) possono essere reperiti in fondo a questa recensione.

Nella maggioranza dei paesi, lo Zenbook UX301 può essere acquistato solo in un'unica configurazione, con 8 GB di RAM ed un sistema SSD da 256 GB . Asus ha davvero pensato a tutti i dettagli: la RAM non solo ha un clock veloce da 800 MHz (DDR3-1600) ma lavora anche in modalità dual channel (al fine di fornire la banda massima a CPU e GPU). E non c'è uno solo, ma ben due veloci SSDs che, in RAID-0, dovrebbero consentire un trasferimento dati estremamente elevato.

Informazioni di sistema Asus Zenbook UX301

Processore

Single threading
Single threading
Multithreading
Multithreading

Senza le limitazioni TDP-based inserite sulle altre versioni di ULV, il Core i7-4558U non ha problemi ad utilizzare a pieno il suo Turbo Boost. Sotto carico massimo su entrambi i cores, la velocità clock si attesta tra 3.1 e 3.2 GHz mentre raggiunge i 3.3 GHz con le applicazioni single threading - indipendentemente dal fatto che si usi la batteria o la rete elettrica.

L'elevata velocità clock unitamente al (ancora una volta) migliorato rapporto prestazioni-MHz dell'architettura Haswell consentono di arrivare a livelli di prestazione impressionanti e quasi impensabili per i diretti concorrenti. Nel corso del benchmark Cinebench R11.5 (64-bit, multithreading), lo Zenbook è andato in testa del 23 percento ed oltre rispetto al Core i7-4650U MacBook Air (Core i5-4250U: 39 percento). Anche il più grande e pesante MacBook Pro 13 (che usa ancora la vecchia CPU Ivy Bridge Core i5-3210M) fa nettamente peggio rispetto al Core i7-4558U. Nel complesso, la nuova CPU è veloce quasi quanto il Core i7-3540M, il che la rende una delle CPUs dual-core più veloci sul mercato.

Le più potenti CPUs quad-core si trovano di solito solo su portatili più grandi e pesanti. Un esempio potrebbe essere lo Zenbook UX51VZ - la sua CPU (35 Watts) difficilmente potrebbe essere usata nello spessore di uno chassis da 13-pollici.

Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit (ordina per valore)
Asus Zenbook UX301
Iris Graphics 5100, 4558U, 2x Sandisk X110 SD6SP1M-128G RAID 0
1.45 Points ∼18%
Apple MacBook Pro Retina 13 inch 2012-10
HD Graphics 4000, 3210M, Apple SSD SM256E (Samsung)
1.22 Points ∼15% -16%
Apple MacBook Air 13 inch 2013 MD760D/A
HD Graphics 5000, 4250U, Apple SSD SM0128F
1.13 Points ∼14% -22%
Apple MacBook Air 11 inch 2013-06 1.7 GHz 256 GB
HD Graphics 5000, 4650U, Apple SSD SD0256F
1.42 Points ∼17% -2%
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
1.22 Points ∼15% -16%
CPU Multi 64Bit (ordina per valore)
Asus Zenbook UX301
Iris Graphics 5100, 4558U, 2x Sandisk X110 SD6SP1M-128G RAID 0
3.48 Points ∼20%
Apple MacBook Pro Retina 13 inch 2012-10
HD Graphics 4000, 3210M, Apple SSD SM256E (Samsung)
2.87 Points ∼16% -18%
Apple MacBook Air 13 inch 2013 MD760D/A
HD Graphics 5000, 4250U, Apple SSD SM0128F
2.5 Points ∼14% -28%
Apple MacBook Air 11 inch 2013-06 1.7 GHz 256 GB
HD Graphics 5000, 4650U, Apple SSD SD0256F
2.82 Points ∼16% -19%
Asus UX51VZ
GeForce GT 650M, 3612QM, 2x ADATA XM11 256 GByte
5.64 Points ∼32% +62%
Cinebench R10 Shading 64Bit
8146 Points
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
6339 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
13800 Points
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
4793
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
10305
Cinebench R10 Shading 32Bit
8337
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
22.18 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
3.48 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.45 Points
Aiuto

Archiviazione di massa

AS SSD benchmark
AS SSD benchmark

Come se un solo SSD non fosse stato abbastanza, Asus sull'UX301 ne ha montati due, combinandoli in modalità RAID-0. Entrambi i drives appartengono alla serie SanDisk X110 (SD6SP1M-128G), ma sono stati realizzati secondo l'insolito formato PCIe M.2/NGFF 2260 invece del consueto standard mSATA. A parte ciò (ed il fatto che usa una tecnologia da 19 nm ed una archiviazione MLC flash), non si riesce a sapere molto relativamente al produttore del chip o al tipo di controller.

Tuttavia, questo non è l'aspetto più importante per i potenziali clienti. Con un valore di lettura sequenziale tra 560 e 910 MB/s e di velocità di scrittura da 540 a 590 MB/s, i risultati sono senza dubbio impressionanti. Sono pochi i portatili che hanno raggiunto tali valori di trasferimento dati. Siamo stati abbastanza impressionati dalle prestazioni 4K, sebbene la modalità RAID-0 non offra molti vantaggi in questo scenario.

2x Sandisk X110 SD6SP1M-128G RAID 0
Valore Minimo di trasferimento: 606.9 MB/s
Valore Massimo di trasferimento: 971.2 MB/s
Valore Medio di trasferimento: 910.3 MB/s
Tempi di accesso: 0.1 ms
Burst Rate: 2210.2 MB/s
Utilizzo CPU: 16.6 %

Prestazioni di sistema

I benchmarks PCMark relativi alle prestazioni di sistema beneficiano profondamente delle elevate prestazioni della CPU e dell'SSD, giustificando i risultati straordinari ottenuti dall'UX301LA. Né i vari modelli MacBook né i concorrenti ultrabook come il Sony Vaio Pro 13 riescono a stargli vicino.

In effetti, il PCMark è "solo" un benchmark sintetico senza troppo significato nello scenario reale. Ma i suoi risultati sono stati confermati durante il nostro test. Ogni cosa è risultata potente sempre: Booting up, avvio programmi, caricamento dati, installazione apps - le prestazioni della sola CPU dovrebbero essere sufficienti anche per la maggioranza degli utenti esigenti.

PCMark 7 - Score (ordina per valore)
Asus Zenbook UX301
Iris Graphics 5100, 4558U, 2x Sandisk X110 SD6SP1M-128G RAID 0
5825 Points ∼72%
Apple MacBook Air 11 inch 2013-06 1.7 GHz 256 GB
HD Graphics 5000, 4650U, Apple SSD SD0256F
4723 Points ∼59% -19%
Apple MacBook Air 13 inch 2013 MD760D/A
HD Graphics 5000, 4250U, Apple SSD SM0128F
4308 Points ∼54% -26%
Apple MacBook Pro Retina 13 inch 2012-10
HD Graphics 4000, 3210M, Apple SSD SM256E (Samsung)
4728 Points ∼59% -19%
Sony Vaio Pro 13 SVP-1321C5ER
HD Graphics 4400, 4500U, Toshiba HG5d THNSNH512GDNT
4740 Points ∼59% -19%
5.8
Windows 8 Experience Index
Processore
Calcoli per secondo
7.2
Memoria (RAM)
Operazioni memoria per secondo
7.7
Grafica
Prestazioni desktop con Windows Aero
5.8
Grafica Gaming
Grafica 3D business e gaming
6.7
Hard disk Principale
Valore trasferimento dati disco
8.3
PCMark Vantage Result
15755 punti
PCMark 7 Score
5825 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated
3075 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated
3061 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated
4079 punti
Aiuto

Scheda grafica

Diversamente dalla gamma Ivy Bridge mobile con le sue due soluzioni grafiche integrate, esiste una più ampia gamma di GPUs integrate Haswell-based. La seguente tabella potrebbe risultare utile per farsi un'idea sulle sei maggiori varianti.

Modell HD Graphics (Haswell) HD Graphics 4400 HD Graphics 4600 HD Graphics 5000 Iris Graphics 5100 Iris Pro Graphics 5200
Execution Units (EUs) 10 20 20 40 40 40
Velocità Clock 200 - 1100 MHz 200 - 1100 MHz 400 - 1350 MHz 200 - 1100 MHz 200 - 1200 MHz 200 - 1300 MHz
eDRAM no no no no no yes
Classe TDP 15/37 watts 15 watts 37/47/57 watts 15 watts 28 watts 47 watts

I processori ULV più parsimoniosi con un TDP da 15 Watts hanno tre diverse GPUs, che variano dalla variante low-end HD Graphics (Haswell) alla HD Graphics 4400 ed alla HD Graphics 5000. L'Iris Graphics 5100 usata sul Core i7-4558U è molto simile a quest'ultima. Entrambe hanno 40 execution units (EUs), una velocità clock analoga e - una differenza maggiori rispetto alla Iris Pro - manda la memoria eDRAM dedicata. Inoltre, il TDP è la differenza principale: grazie al thermal design power più elevato, il Turbo Boost può essere utilizzato a pieno, con conseguente aumento dei livelli di prestazioni. Questo vale in particolare quando si usa contemporaneamente la CPU.

Tuttavia i 1279 punti nel 3DMark 11 (punteggio GPU, impostazione "performance") dell'Iris Graphics 5100 sono appena del 20% in più rispetto a alla HD 5000. Ci saremmo aspettati una differenza maggiore, specialmente in quanto la Iris Pro è più veloce di oltre il 50%. Ovviamente, la GPU è molto limitata da una banda di memoria principale più piccola - sebbene secondo il 3DMark 11 non appare particolarmente assetata di banda. Se paragonata con le schede grafiche dedicate, la Iris Graphics 5100 è quasi alla pari con una GeForce GT 640M LE o con la Radeon HD 8570M.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU (ordina per valore)
Asus Zenbook UX301
Iris Graphics 5100, 4558U, 2x Sandisk X110 SD6SP1M-128G RAID 0
1279 Points ∼3%
Sony Vaio SV-S13A1Z9E/S
GeForce GT 640M LE, 3520M, 2x Samsung MZRPC512HAFU-000SO (RAID 0)
1241 Points ∼2% -3%
Sony Vaio Pro 13 SVP-1321C5ER
HD Graphics 4400, 4500U, Toshiba HG5d THNSNH512GDNT
698 Points ∼1% -45%
Apple MacBook Air 13 inch 2013 MD760D/A
HD Graphics 5000, 4250U, Apple SSD SM0128F
1035 Points ∼2% -19%
Apple MacBook Air 11 inch 2013-06 1.7 GHz 256 GB
HD Graphics 5000, 4650U, Apple SSD SD0256F
1072 Points ∼2% -16%
Schenker S413
Iris Pro Graphics 5200, 4750HQ, Crucial M4-CT256M4SSD3
1957 Points ∼4% +53%
3DMark 06 Standard
7382 punti
3DMark Vantage P Result
5865 punti
3DMark 11 Performance
1413 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
41524 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
5518 punti
3DMark Fire Strike Score
918 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
431 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Anno 2070
Anno 2070

I problemi di prestazioni derivanti dalla larghezza di banda sono accentuati con i giochi. Ancora una volta, la Iris Graphics 5100 è più veloce rispetto alla HD 5000 appena del 20% restando dietro alla Iris Pro di oltre il 70%. L'HD Graphics 4400 lavora sorprendentemente bene (restando di poco dietro) nonostante le sue capacità grafiche inferiori - un altro segnale che il problema principale deve essere da qualche altra parte.

Sebbene ciò dipenda dai giochi in questione, le prestazioni di della Iris Graphics 5100 sono in genere appena sufficienti con settaggi medi e risoluzione da 1366x768 pixels, riuscendo a malapena a superare la GeForce GT 620M usata sull'UX32VD. In aggiunta, ci sono alcuni problemi con il driver grafico: Battlefield 3 crasha (un evento che si ripete) e Bioshock Infinite così come Splinter Cell non partono nemmeno con settaggi massimi. Il problema principale è stato l'assenza di scala fullscreen in quasi tutti e quattro i giochi che abbiamo provato - una immagine 1024x768 pixels con grandi bordi neri risulta piccola, ridicola, su uno schermo WQHD da 13 pollici. Speriamo in un aggiornamento del driver da parte di Intel per la risoluzione di questo problema.

Asus Zenbook UX301
Iris Graphics 5100, 4558U, 2x Sandisk X110 SD6SP1M-128G RAID 0
Sony Vaio Duo 13 SVD1321M2E
HD Graphics 4400, 4200U, Samsung SSD PM841 MZMTD128HAGN mSATA
Apple MacBook Air 11 inch 2013-06 1.7 GHz 256 GB
HD Graphics 5000, 4650U, Apple SSD SD0256F
Schenker S413
Iris Pro Graphics 5200, 4750HQ, Crucial M4-CT256M4SSD3
Anno 2070
-16%
-19%
69%
1366x768 High Preset AA:on AF:2x
23.9
19
-21%
20.08
-16%
39.2
64%
1366x768 Medium Preset AA:on
38.7
32
-17%
32.23
-17%
64.4
66%
1024x768 Low Preset
75.7
68
-10%
57.85
-24%
134.7
78%
Tomb Raider
-15%
-18%
81%
1366x768 High Preset AA:FX AF:8x
20.7
17.6
-15%
15.8
-24%
35.3
71%
1366x768 Normal Preset AA:FX AF:4x
34.5
27.5
-20%
27.5
-20%
58.6
70%
1024x768 Low Preset
61.3
55.6
-9%
56
-9%
123.1
101%
BioShock Infinite
-16%
-21%
66%
1366x768 High Preset
20.7
17.7
-14%
16.62
-20%
35.2
70%
1366x768 Medium Preset
24.8
20.6
-17%
20.87
-16%
40.1
62%
1280x720 Very Low Preset
47.2
39
-17%
34.3
-27%
78.5
66%
Media totale (Programma / Settaggio)
-16% / -16%
-19% / -19%
72% / 72%
basso medio alto ultra
The Elder Scrolls V: Skyrim (2011) 38.219.111.76.3fps
Anno 2070 (2011) 75.738.723.912fps
Diablo III (2012) 67.644.936.425.6fps
Counter-Strike: GO (2012) 144.980.151.730.8fps
F1 2012 (2012) 52393218fps
Borderlands 2 (2012) 60.427.320.812fps
Fifa 13 (2012) 173.1109.984.749.5fps
Dishonored (2012) 3931.828.816.5fps
Call of Duty: Black Ops 2 (2012) 53.138.524.111.4fps
Hitman: Absolution (2012) 29.221.48.54.2fps
Assassin´s Creed III (2012) 17.614.25.8fps
Far Cry 3 (2012) 28.722.5114.3fps
Dead Space 3 (2013) 97.836.926.216.5fps
Crysis 3 (2013) 26.915.512.44.3fps
Tomb Raider (2013) 61.334.520.710.8fps
SimCity (2013) 120.124.116.17.2fps
BioShock Infinite (2013) 47.224.820.7fps
Metro: Last Light (2013) 23.517.79.75.1fps
GRID 2 (2013) 63.234.823.212.5fps
Company of Heroes 2 (2013) 20.416.49.44.6fps
Dota 2 (2013) 6837.521.5fps
Splinter Cell: Blacklist (2013) 3922.914.2fps
Saints Row IV (2013) 29.121.98.66fps
The Bureau: XCOM Declassified (2013) 31.620.812.16.6fps
Total War: Rome II (2013) 46.534.4248.3fps
Fifa 14 (2013) 204.1138.290.252.5fps

Emissioni

How we test - Emissions

Rumorosità di sistema

Lo Zenbook monta ben due piccole ventole. Grazie allo schema energeticamente efficiente, difficilmente si attivano quando il portatile è in modalità idle. Unitamente ai silenziosi drives SSD, abbiamo rilevato non più di 29.0 - 31.3 dB(A) - un livello di rumorosità che non aumenta quando si eseguono semplici operazioni da ufficio o multimedia.

Il livello di rumore sotto carico massimo è ammirabile. 39 db(A) sono lo stesso livello del MacBook Air - nonostante lo Zenbook abbia componenti interni molto più potenti. La bassa frequenza del rumore è costante e non fastidiosa.

Rumorosità

Idle
29.6 / 29.6 / 31.3 dB(A)
Sotto carico
38.7 / 39.1 dB(A)
 
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Voltcraft SL 320 (15 cm di distanza)

Temperature

Sebbene lo Zenbook sia di solito raffreddato in modo passivo durante le applicazioni più semplici, le sue temperature di superficie restano piacevolmente basse, anche accanto alle uscite di areazione.

Qualche punto più caldo nella parte posteriore del dispositivo potrebbe notarsi quando si tiene il dispositivo sotto stress a lungo (Prime95 e FurMark); con possibilità di arrivare oltre 50 gradi Celsius (122 gradi Fahrenheit). Tuttavia, i punti di appoggio dei polsi e la maggior parte della tastiera restano a temperature di molto inferiori, escludendo qualsiasi tipo di problema all'utilizzatore.

 30.1 °C31.8 °C30.7 °C 
 28.2 °C30.6 °C29 °C 
 27.3 °C26.8 °C27.4 °C 
Massima: 31.8 °C
Media: 29.1 °C
29.7 °C31.3 °C30 °C
29 °C29.1 °C28.6 °C
28 °C27.8 °C28 °C
Massima: 31.3 °C
Media: 29.1 °C
Alimentazione (max)  37 °C | Temperatura della stanza 24.3 °C | Voltcraft IR-360

In condizioni estreme simulate durante lo stress test, è emerso che una CPU con un TDP da 28 Watts in uno chassis così piccolo non è priva di problemi. Nonostante il throttling della CPU fino ad appena 1.2 GHz dopo pochi minuti - effettuato per reindirizzare la potenza sulla GPU -, il chip si scalda; abbiamo rilevato oltre 90 gradi (194 Fahrenheit). La GPU resta a 900 MHz, poco meno rispetto a quanto raggiunge nella maggioranza dei giochi.

Parlando di giochi: durante i normali scenari di utilizzo, non si verificano tali scenari di throttling. Anche quando si usa Anno 2070 ed il benchmark Cinebench R11.5 simultaneamente (!), la velocità clock si attesta tra 2.4 GHz e 900 MHz (rispettivamente CPU e GPU), molto di più rispetto a qualsiasi altro "normale" processore ULV con un TDP da 15 Watts in queste condizioni.

Prime95
Prime95
FurMark
FurMark
Stress test
Stress test

Casse

Settaggi audio
Settaggi audio

A primo impatto, le casse stereo - sviluppate in collaborazione con gli specialisti Hi-Fi Bang & Olufsen - sembrano deludere, con un suono indefinito e bassi completamente assenti. Ma un attento settaggio (con il driver in dotazione che non solo consento di scegliere tra vari profili ma anche di regolare i bassi e gli acuti in base alla singole preferenze) consente di avere risultati convincenti, specialmente in termini di potenza massima. Tuttavia anche dopo queste regolazioni non possiamo parlare delle migliori casse mai recensite. Naturalmente, grazie alla porta Line In/Out ed alla porta digitale display, è sempre possibile usare casse esterne e cuffie.

Gestione energetica

How we test - Battery Life

Consumi energetici

In modalità idle, lo Zenbook UX301 assorbe tra 4.5 e 7.5 Watts - non più della maggioranza dei concorrenti, sebbene non sia basso quanto i sorprendenti livelli di 2.8 Watts del MacBook Air 13 con OS X.

Come ci attendevamo, il consumo energetico aumenta sotto carico massimo, arrivando fino a 52.2 Watts durante il 3DMark 06 "grazie" alla veloce CPU mentre il portatile Apple si limita a 36.9 Watts. Tuttavia, considerato il display molto più luminoso e definito, ed il livello di prestazioni superiori dell'UX301, questo consumo extra appare adeguato. E' interessante vedere che lo Zenbook assorba poco meno di 52.2 Watts durante lo stress tests a causa dei problemi di throttling.

L'alimentatore è adeguato e fornisce fino a 65 Watts.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.1 Watt
Idledarkmidlight 4.5 / 4.8 / 7.5 Watt
Sotto carico midlight 52.2 / 45.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC 940

Autonomia della batteria

Una grande resistenza, non richiede solo consumi contenuti, ma anche una batteria adeguata. L'UX301LA risulta coperto da questo punto di vista: 50 Wh è un valore medio alto per gli ultrabooks.

Durante il test Battery Eater Reader's (modalità risparmio energetico, luminosità minima, Wi-Fi disattivato), il portatile resta acceso per 8:56 h - un risultato buono ma non eccellente che supera il precedente UX32VD di circa due ore ma resta sotto l'autonomia del Vaio Pro 13 e del MacBook Air 13.

Risultati simili si hanno con il test Wi-Fi (modalità risparmio energetico, luminosità a circa 150 cd/m²): 6:25 h superano il Vaio (5:16 h), ma il portatile Sony lavora con una batteria da appena 37 Wh. Il MacBook supera le 10 ore di autonoma grazie al sistema estremamente efficiente di utilizzo delle risorse.

Sotto carico massimo (Battery Eater Classic Test: prestazioni massime, luminosità massima, Wi-Fi attivo), la potente CPU - che arriva a velocità massima anche quando si usa la batteria - influisce sull'autonomia. In queste condizioni, il portatile si spegne dopo appena 55 minuti. Il portatile ha bisogno di due ore per essere ricaricato.

Reader's Test
Reader's Test
Classic Test
Classic Test
Ricarica
Ricarica
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
8ore 56minuti
Navigazione WiFi
6ore 25minuti
Sotto carico (max luminosità)
0ore 55minuti

Giudizio complessivo

Asus Zenbook UX301LA-DE022H
Asus Zenbook UX301LA-DE022H

Le nostre aspettative erano elevate - e non siamo rimasti delusi. Possiamo dire che lo Zenbook UX301LA è veramente uno dei migliori ultrabooks sul mercato.

Tuttavia, Asus non si limita ad imitare la concorrenza per incrementare la reputazione del suo nuovo Zenbook. Che brilla (nel vero senso della parola) con le sue originali idee: questo è il primo portatile recensito che monta un Gorilla Glass su più parti e non solo sul display - ci siamo affezionati alla sensazione al tatto del materiale matto e levigato dei punti di appoggio dei polsi. Il Gorilla Glass 3 non solo non dovrebbe essere meno vulnerabile rispetto a molti altri materiali, ma aiuta anche (unitamente ai dispositivi di input di prima classe) ad aumentare la sensazione di prima qualità e l'aspetto del dispositivo.

Il superbo display IPS è un altro punto di forza se confrontato con qualche concorrente. La qualità dell'immagine è buona, ma è la risoluzione dello Zenbook che lo fa veramente brillare. Ovviamente questa scelta chiede un grosso sforzo alla scheda grafica. Per fortuna, Asus ha scelto per il suo nuovo Zenbook il chip Iris Graphics 5100. Sebbene non rappresenti il passo in avanti che ci aspettavamo, è abbastanza veloce per gestire la maggioranza dei giochi recenti con dettagli medi. I gamers potrebbero preferire l'attesa del UX302, che monterà una GPU dedicata Nvidia. Il principale vantaggio del Core i7-4558U rispetto ai più parsimoniosi chip ULV sono le prestazioni CPU decisamente migliori. Grazie al sistema SSD RAID, l'ultrabook dovrebbe essere abbastanza potente per gestire anche le applicazioni più impegnative.

Ma non sono tutte rose e fiori. Per fortuna, nessuno dei punti di critica può essere considerato un elemento determinante. Ovviamente una CPU da 28-Watt ha bisogno di energia, e conseguentemente riduce l'autonomia della batteria, ma riteniamo che questo limite sia bilanciato in termini di prestazioni. Altri dettagli - come la mediocre webcam - potevano essere gestiti meglio, ma ancora una volta, non si tratta di fattori fondamentali. Di conseguenza, attendiamo con ansia la reazione che avrà la concorrenza, a partire dalla prossima generazione di MacBook Pro 13, che probabilmente sarà presentata in autunno.

Recensione: Asus Zenbook UX301LA-DE022H, provided by Asus Germany
Recensione: Asus Zenbook UX301LA-DE022H, provided by Asus Germany

Specifiche tecniche

Asus Zenbook UX301 (Zenbook Infinity Serie)
Processore
Scheda grafica
Intel Iris Graphics 5100, Core: 200 - 1200 MHz, 9.18.10.3220
Memoria
8192 MB 
, DDR3-1600, saldata sulla scheda madre
Schermo
13.3 pollici 16:9, 2560x1440 pixel, capacitive multitouch a 10 dita, Sharp LQ133T1JW14, Pannello IPS, Retroilluminazione LED, Corning Gorilla Glass 3, sensore di luminosità ambientale, lucido: si
Scheda madre
Intel Lynx Point-LP
Harddisk
2x Sandisk X110 SD6SP1M-128G RAID 0, 256 GB 
, Connettore NGFF 2260
Scheda audio
Intel Lynx Point-LP - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: Line In/Out, Lettore schede: 4-in-1 (SD, SDHC, SDXC, MMC)
Rete
Intel Wireless-AC 7260 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 15.5 x 325 x 223
Batteria
50 Wh polimeri di litio, integrata
Sistema Operativo
Microsoft Windows 8 64 Bit
Camera
Webcam: 0,9 Megapixel
Altre caratteristiche
Casse: Casse Stereo (Bang & Olufsen), Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Gigabit Ethernet adapter, adattatore VGA, custodia notebook, portacavo, guida rapida, Applicazione Power4Gear, 24 Mesi Garanzia
Peso
1.4 kg, Alimentazione: 170 gr
Prezzo
1800 Euro

 

Uno spettacolo da vedere...
Uno spettacolo da vedere...
...indipendentemente da dove lo si guarda.
...indipendentemente da dove lo si guarda.
Il nuovo Zenbook UX301...
Il nuovo Zenbook UX301...
...ha solo il meglio del meglio (in termini di componenti e qualità di costruzione).
...ha solo il meglio del meglio (in termini di componenti e qualità di costruzione).
Superfici sia matte...
Superfici sia matte...
...che lucide...
...che lucide...
...sono state rivestite con un Gorilla Glass estremamente robusto.
...sono state rivestite con un Gorilla Glass estremamente robusto.
Sotto, una robusta cornice in alluminio.
Sotto, una robusta cornice in alluminio.
La lista delle porte...
La lista delle porte...
...è piuttosto breve, come tipico degli ultrabooks.
...è piuttosto breve, come tipico degli ultrabooks.
Monta, tuttavia, adattatori...
Monta, tuttavia, adattatori...
...per VGA e Gigabit Ethernet.
...per VGA e Gigabit Ethernet.
La cover del display si apre con una sola mano...
La cover del display si apre con una sola mano...
...servendo anche da base per il portatile.
...servendo anche da base per il portatile.
Il display riflettente ha una risoluzione assurda da 2560 x 1440 pixels.
Il display riflettente ha una risoluzione assurda da 2560 x 1440 pixels.
I dispositivi di input...
I dispositivi di input...
...sono soprendentemente adatti per prolungate sessioni di lavoro.
...sono soprendentemente adatti per prolungate sessioni di lavoro.
La tastiera è illuminata...
La tastiera è illuminata...
...ed offre un feedback preciso
...ed offre un feedback preciso
Il touchpad in vetro funziona altrettanto bene.
Il touchpad in vetro funziona altrettanto bene.
Una veloce CPU Core i7...
Una veloce CPU Core i7...
...assicura prestazioni elevate.
...assicura prestazioni elevate.
Bang & Olufsen?
Bang & Olufsen?
Un nome una garanzia, specialmente per i fans dell'Hi-Fi.
Un nome una garanzia, specialmente per i fans dell'Hi-Fi.
Ed in effetti, oltre ad alcune ottimizzazioni, si ottiene una qualità audio più che decente.
Ed in effetti, oltre ad alcune ottimizzazioni, si ottiene una qualità audio più che decente.
Diversamente da molti altri ultrabooks, ...
Diversamente da molti altri ultrabooks, ...
...lo Zenbook può essere aperto (con gli attrezzi giusti).
...lo Zenbook può essere aperto (con gli attrezzi giusti).
Tuttavia, non si può smontare molto...
Tuttavia, non si può smontare molto...
...all'interno.
...all'interno.
La RAM è saldata alla scheda madre...
La RAM è saldata alla scheda madre...
...e gli SSDs hanno una forma insolita.
...e gli SSDs hanno una forma insolita.
Il modulo Wi-Fi può essere scollegato, ma è già uno dei migliori.
Il modulo Wi-Fi può essere scollegato, ma è già uno dei migliori.
Un alimentatore compatto (65 Watts) ...
Un alimentatore compatto (65 Watts) ...
...assicura costante energia allo Zenbook.
...assicura costante energia allo Zenbook.

Portatili Simili

Portatili con medesima GPU e/o dimensione dello schermo

Aggiornamento recensione Subnotebook Acer Aspire V3-371-38ZG
Iris Graphics 5100, Core i3 4158U, 1.46 kg
Recensione del Notebook Apple MacBook Pro Retina 13 Late 2013
Iris Graphics 5100, Core i5 4258U, 1.563 kg

Portatili con uguale dimensione dello Schermo e/o peso

Recensione breve del Portatile Asus ZenBook UX310UQ-GL011T
GeForce 940MX, Core i7 6500U, 13.3", 1.466 kg
Recensione breve del Portatile Asus Zenbook UX330UA
HD Graphics 520, Core i7 6500U, 13.3", 1.2 kg
Recensione completa del notebook Asus ZenBook 3 UX390UA-GS041T
HD Graphics 620, Core i5 7200U, 12.5", 0.914 kg
Recensione Breve del subnotebook Asus X302UV-FN016T
GeForce 920MX, Core i5 6200U, 13.3", 1.59 kg
Recensione Breve del subnotebook Asus Zenbook UX305CA-FB055T
HD Graphics 515, Core m7 6Y75, 13.3", 1.2 kg

Links

Price Check

Pro

+Case sottile, materiali premium
+Superbi i dispositivi di input
+Elevate prestazioni della CPU
+Sistema SSD RAID estremamente veloce
+Display luminoso con risoluzione elevata
+Ottime opzioni di connettività
+Decente autonomia della batteria
+802.11ac Wi-Fi
 

Contro

-Superficie del display riflettente
-Webcam mediocre
-Espandibilità limitata
-Costoso

Sintesi

Cosa abbiamo apprezzato

Aspetto eccellente, veloce e mobilità elevata - il nuovo Zenbook sfida i sistemi desktop replacement, e lo fa con eleganza. La sua qualità di costruzione è impressionante.

Cosa avremmo voluto vedere

Non molto - fatta eccezione per un prezzo inferiore, 1800 Euro sono quasi quanto il simile MacBook Pro 13 con display Retina.

Cosa ci ha sorpreso

Sebbene la Iris Graphics 5100 sia molto veloce considerando che si tratta di una GPU integrata, non è molto più veloce di una HD Graphics 4400 o di una HD Graphics 5000, ma resta quasi alla pari con la GeForce GT 620M dedicata.

La concorrenza

I dispositivi paragonabili sono prevalentemente Apple, e variano dal MacBook Air 13 al più potente MacBook Pro 13 Retina. Altre alternative potrebbero esser il Samsung 740U3E, il Sony Vaio Pro 13, l'Acer Aspire S7 o il Dell XPS 12.

Punteggio

Asus Zenbook UX301 - 03/20/2014 v4(old)
Till Schönborn

Chassis
82 /  98 → 84%
Tastiera
81%
Dispositivo di puntamento
94%
Connettività
62 / 80 → 78%
Peso
70 / 78 → 81%
Batteria
79%
Display
84%
Prestazioni di gioco
70 / 68 → 100%
Prestazioni Applicazioni
92 / 87 → 100%
Temperatura
74 / 91 → 81%
Rumorosità
91%
Audio
60 / 91 → 66%
Fotocamera
38 / 85 → 45%
Media
75%
83%
Subnotebook - Media ponderata
> Recensioni Portatili Notebook > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Completa dell'Ultrabook Asus Zenbook Infinity UX301LA
Till Schönborn (Update: 2014-09-19)