Notebookcheck

Recensione Completa del Convertibile Dell XPS 13 9365 2-in-1

Finalmente un 2-in-1 InfinityEdge. Dell ha trasformato con successo il suo ottimo portatile XPS 13 in un convertibile con molte delle features originali inclusi design e display. Dovrete sacrificare un po' di prestazioni e features rispetto agli ultimi Ultrabooks.

Dell si è data da fare nel settore dei convertibili con cerniere a 360 gradi in passato compresa la serie Inspiron, ma questi dispositivi erano molto grandi ed poco pratici da usare se non come portatili normali. Il successo dei modelli più piccoli da 13" come la serie Lenovo Yoga 900/910, la serie HP Spectre x360 13, e la serie Asus Zenbook Flip hanno spinto l'azienda a dedicarsi al portatile XPS 13 per renderlo un vero convertibile. Giustamente chiamato XPS 13 2-in-1, Dell punta ad offrire l'innata versatilità di una forma multi-mode sacrificando qualche feature rispetto alla linea principale XPS 13.

Forse il principale cambio dell'XPS 13 2-in-1 è il passaggio da un processore Kaby Lake U-series con raffreddamento attivo alla serie Y senza ventola. Il TDP è di meno di un terzo, dovrebbe essere irrealistico aspettarsi le stesse prestazioni dall'XPS 13 2-in-1 rispetto all'XPS 13 9360. Quanto riesce ad avvicinarsi l'XPS 13 2-in-1 all'XPS 13 in termini di prestazioni, autonomia, display, e qualità complessiva?

Guardate le nostre recensioni precedenti della serie XPS 13 per maggiori dettagli riguardo chassis e features simili.

Dell XPS 13-9365 (XPS 13 Serie)
Processore
Intel Core i7-7Y75 1.3 GHz
Scheda grafica
Intel HD Graphics 615, Core: 400 MHz, Memoria: 532 MHz, 21.20.16.4526
Memoria
8192 MB 
, DDR3, 933 MHz, Dual-Channel, Saldata, 14-17-17-40
Schermo
13.3 pollici 16:9, 1920x1080 pixel 166 PPI, Capacitive, IPS, ID: Sharp SHP146A, Name: Dell P/N V6V6D, lucido: si
Scheda madre
Intel Kaby Lake-Y Premium PCH
Harddisk
Toshiba NVMe THNSN5256GPUK, 256 GB 
, 128 GB SSD
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
2 USB 3.1 Gen 2, 2 Thunderbolt, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: 3,5 mm Kombibuchse, Lettore schede: microSD, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 13.7 x 304 x 199
Batteria
46 Wh polimeri di litio, 4-celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 720p
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, 1 W x 2, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Adattatore USB Type-C to USB 3.0, Dell Shop, Excel, OneNote, PowerPoint (Trial), 12 Mesi Garanzia
Peso
1.228 kg, Alimentazione: 255 gr
Prezzo
1400 USD

 

Case

Il design complessivo dell'XPS 13 2-in-1 assorbe il look e la sensazione al tatto dell'XPS 13 standard. Utilizza le stesse superfici esterne in alluminio, i punti di appoggio dei polsi in fibra di carbonio, e le estremità e gli angoli leggermente gommati che consentono di avere una maggiore presa in modalità tablet. Ovviamente, l'impronta InfinityEdge si trova su tutti i tre lati del display diversamente dall'approccio di HP con lo Spectre x360 13.

Le cerniere sono una derivazione del design single-bar dell'XPS 13. Per fortuna, l'apertura arriva ad un'angolazione massima di 360° senza problemi o oscillazioni durante la digitazione. Il vetro edge-to-edge è spesso quasi quanto la base del portatile diversamente da altri dispositivi, quindi la distribuzione del Dell è ancora più omogenea e quindi molto comodo da utilizzare in modalità tablet.

La costruzione è eccellente dal lato superiore a quello inferiore senza spazi non omogenei. La cover è rigida quanto la base, quindi la base molto sottile non sembra avere un impatto negativo. Ogni tentativo di torsione crea solo piccoli scricchiolii che non causano problemi. Forse il punto più debole dello chassis si trova tra le due cerniere sia sul display che sulla tastiera. Queste aree si flettono leggermente in modo più facile rispetto all'XPS 13 originale.

Dimensioni e peso sono quasi le stesse dell'XPS 13 se non leggermente più sottile sul design del 2-in-1. Un motivo per passare alla serie Kaby Lake Y potrebbe essere il peso di circa 1.2 kg rispetto al 1.3 kg e 1.4 kg di Spectre x360 13 e Yoga 910, rispettivamente. Combinate questa impronta più sottile della base InfinityEdge ed avrete un convertibile molto portatile e più facile da usare in modalità tablet.

Connettività

Le porte a disposizione sono meno rispetto all'XPS 13 ci sono solo due porte USB Type-C ed un jack audio standard da 3.5 mm. Poiché ogni porta USB Type-C funziona anche come porta per ricaricare, avrete solo una porta a disposizione quando siete collegati alla rete elettrica. In confronto, sia il convertibile Yoga 910 che lo Spectre x360 13 hanno una porta USB Type-A in aggiunta alla USB Type-C si riduce l'esigenza di dongles ed adattatori. Una Thunderbolt 3 è abilitata sull'XPS 2-in-1 solo per la porta USB del lato destro.

Lato Frontale: Nessuna connessione
Lato Frontale: Nessuna connessione
Lato Destro: Accensione, lettore MicroSD, USB Type-C + Thunderbolt 3, Noble Lock
Lato Destro: Accensione, lettore MicroSD, USB Type-C + Thunderbolt 3, Noble Lock
Lato Posteriore: Nessuna connessione
Lato Posteriore: Nessuna connessione
Lato Sinistro: USB Type-C Gen. 1, 3.5 mm combo audio, indicatore batteria
Lato Sinistro: USB Type-C Gen. 1, 3.5 mm combo audio, indicatore batteria

Lettore schede SD

L'XPS 2-in-1 passa da un lettore SD full-size sull'XPS 13 9350/9360 in favore di un lettore MicroSD. Se un po' delude, va sicuramente meglio rispetto allo Spectre 13 e lo Spectre x360 13, entrambi senza lettori SD integrati. La scheda MicroSD si allinea con l'estremità dell'XPS 2-in-1 quando inserito, quindi gli utenti con dita gradi potrebbero avere qualche problema nell'estrazione della scheda.

I valori di trasferimento del lettore MicroSD sono nettamente più lenti rispetto al lettore SD dell'XPS 13 in base al test con la nostra scheda Toshiba Exceria Pro MicroSDXC. Il trasferimento di 1 GB di immagini dal lettore al desktop impiegherà circa 17 secondi.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Dell XPS 13 9360 FHD i5
(Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
107.8 MB/s ∼100% +75%
Lenovo ThinkPad E570-20H6S00000
(Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
62.5 MB/s ∼58% +1%
Dell XPS 13-9365
(Toshiba THN-M401S0640E2)
61.6 MB/s ∼57%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Dell XPS 13 9360 FHD i5
(Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
250.6 MB/s ∼100% +187%
Dell XPS 13-9365
(Toshiba THN-M401S0640E2)
87.2 MB/s ∼35%
Lenovo ThinkPad E570-20H6S00000
(Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
81.71 MB/s ∼33% -6%

Comunicazioni

La WLAN è un modulo Intel 8265 M.2 1216 in grado di raggiungere un valore di trasferimento fino a 867 Mbps. Tutte le SKUs utilizzano lo stesso modulo Intel WLAN Killer 1535 come sull'XPS 13 9360. Quando connesso al nostro router di test Linksys EA8500, il valore di trasferimento medio è di circa 471 Mbps.

Un Bluetooth è integrato nello stesso modulo WLAN, ma non ci sono opzioni per NFC o WWAN.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
MSI GT72VR 7RE-433
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
672 MBit/s ∼100% +117%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
525 MBit/s ∼78% +70%
Dell XPS 13-9365
802.11 a/b/g/n/ac
309 MBit/s ∼46%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
MSI GT72VR 7RE-433
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
618 MBit/s ∼100% +31%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
575 MBit/s ∼93% +22%
Dell XPS 13-9365
802.11 a/b/g/n/ac
471 MBit/s ∼76%

Accessori

A parte il consueto adattatore AC, Dell fornisce un utile dongle USB Type-C to USB 3.0 con l'acquisto dell'XPS 2-in-1. L'adattatore opzionale Dell DA200 Thunderbolt 3 converte la porta in HDMI, VGA, USB 3.0, e RJ-45 tutto con una sola soluzione per coloro che hanno particolari esigenze dal sistema XPS.

Una active pen opzionale è disponibile per l'XPS 2-in-1. Lo chassis del portatile non prevede alloggi per la penna diversamente dal ThinkPad X1 Yoga.

FotoCamera

La posizione della webcam è leggermente migliorata rispetto alla collocazione dell'XPS 13. Tuttavia, resta non ottimale , a meno che non vogliate che l'interlocutore guardi bene le vostre narici e il vostro mento. Dell ha aggirato questo problema con le cerniere a 360° in quanto l'utente può usare facilmente la fotocamera con il convertibile in modalità "Tent" al contrario della modalità portatile. Ovviamente, questo impedisce anche l'utilizzo della tastiera e resta una pecca del design InfinityEdge che i concorrenti come HP e Lenovo hanno ben evidenziato.

Angolazione fotocamera in modalità Notebook
Angolazione fotocamera in modalità Notebook
Angolazione fotocamera in mdoalità Tent
Angolazione fotocamera in mdoalità Tent

Manutenzione

Il pannello inferiore è fissato da viti Philips e T5 hex. In aggiunta ci vuole un oggetto affilato e pazienza per aprire le estremità e i ganci del portatile. Gli utenti avranno così accesso diretto alla batteria interna, alla batteria BIOS, CPU, e slot M.2 2280 NVMe.

Garanzia

La garanzia è di un anno con possibilità di estenderla fino a quattro anni e agli eventi accidentali.

Manutenzione end-user abbastanza complicata
Manutenzione end-user abbastanza complicata

Dispositivi di Input

Tastiera 

La tastiera ha piccole modifiche visive. I tasti PgUp e PgDn ora sono vicini ai tasti direzionali e lo spazio verticale tra ogni tasto è stato ridotto per fare spazio per tasti leggermente più grandi. Sfortunatamente, la corsa dei tasti resta molto limitata ed il feedback è più spugnoso rispetto all'originale XPS 13. I tasti più piccoli intorno i tasti QWERTY sono ancora più morbidi e meno omogenei. In confronto la tastiera ThinkPad AccuType ha una corsa più profonda e resistente con un miglior feedback.

Touchpad

L'ampio clickpad (10.5 x 6 cm) è virtualmente identico a quello dell'XPS 13. La sua superficie è liscia e reattiva fino agli angoli e alle estremità. Muovendo il cursore lentamente non si notano salti o comportamenti strani. La principale pecca sono i pulsanti integrati del mouse in quanto il feedback è piuttosto leggero e inconsistente. Il rumore del click è soddisfacente e facile da premere sulla metà bassa della superficie.

Display

Dell promette lo stesso display IPS sull'XPS 13 2-in-1 come qello lucido dell'XPS 13 9350/9360. Stando alle nostre misurazioni, il pannello Sharp SHP146A è quasi identico al pannello del nostro pannello Sharp SHP1449 XPS 13 9360 FHD SKU in termini di luminosità della retroilluminazione, contrasto, e tempi di risposta nero-bianco. Le SKUs schermi QHD (3200 x 1800) con risoluzione superiore sono disponibili e possiamo avere livelli di contrasto e gamma di colore diversi rispetto al nostro FHD SKU.

Sfortunatamente, il Dell CABC si fa notare a le misurazioni della luminosità di seguito potrebbero non essere rappresentativi del suo vero potenziale. Ad esempio, Dell dichiara di una luminosità della retroilluminazione di 400 nits rispetto alla media da noi rilevata mediamente di appena sopra i 300 nits con settaggi massimi. Testando il sensore di luminosità con una luce forte porta il display fino a circa 425 nits secondo il nostro spettrometro X-Rite.

La retroilluminazione è molto omogenea alle estremità ed agli angoli. Non notiamo punti più luminosi quando portiamo la luminosità al massimo con un background scuro.

Minimo bleeding della retroilluminazione
Minimo bleeding della retroilluminazione
RGB subpixel array (166 PPI)
RGB subpixel array (166 PPI)
294.3
cd/m²
301.1
cd/m²
300.5
cd/m²
302.4
cd/m²
322.6
cd/m²
312.6
cd/m²
300.5
cd/m²
317.8
cd/m²
301.7
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro Basic 2
Massima: 322.6 cd/m² Media: 305.9 cd/m² Minimum: 17.19 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 91 %
Al centro con la batteria: 322.6 cd/m²
Contrasto: 1698:1 (Nero: 0.19 cd/m²)
ΔE Color 7.7 | - Ø
ΔE Greyscale 7.9 | - Ø
69.9% sRGB (Argyll) 44.1% AdobeRGB 1998 (Argyll)
Gamma: 2.88
Dell XPS 13-9365
IPS, 13.3, 1920x1080
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
AU Optronics AUO323D / B139HAN03.2, IPS, 13.9, 3840x2160
HP Spectre x360 13-w023dx
Chi Mei CMN1367, IPS, 13.3, 1920x1080
Asus Zenbook UX310UQ-GL011T
AU Optronics AUO142D, TN LED, 13.3, 1920x1080
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Sharp SHP1449 LQ133M1, IPS, 13.3, 1920x1080
Response Times
16%
23%
-16%
16%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
48
46
4%
33.2
31%
39
19%
32.8
32%
Response Time Black / White *
32.8
24
27%
28
15%
24
27%
33.2
-1%
PWM Frequency
1042
50
-95%
Screen
-1%
-4%
-11%
6%
Brightness
306
310
1%
319
4%
240
-22%
325
6%
Brightness Distribution
91
80
-12%
90
-1%
90
-1%
89
-2%
Black Level *
0.19
0.25
-32%
0.336
-77%
0.43
-126%
0.195
-3%
Contrast
1698
1392
-18%
996
-41%
574
-66%
1801
6%
Colorchecker DeltaE2000 *
7.7
7.86
-2%
6.21
19%
4.74
38%
7.4
4%
Greyscale DeltaE2000 *
7.9
8.25
-4%
7.71
2%
4.87
38%
6.71
15%
Gamma
2.88 83%
2.05 117%
2.36 102%
2.57 93%
2.74 88%
CCT
7044 92%
6834 95%
6458 101%
7450 87%
7222 90%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
44.1
58
32%
58.6
33%
57
29%
50.48
14%
Color Space (Percent of sRGB)
69.9
90
29%
90
29%
88
26%
73.31
5%
Media totale (Programma / Settaggio)
8% / 3%
10% / 1%
-14% / -12%
11% / 8%

* ... Meglio usare valori piccoli

La copertura della gamma di colore è di circa il 70% e del 44% rispetto agli standards sRGB e AdobeRGB. Molto di meno rispetto ai displays di Yoga 910, Spectre x360 13, o Zenbook UX310UQ, tutti con una copertura di circa il 90% dello spettro sRGB. Sebbene non ci sia un impatto rilevante nella navigazione web o per il word processing, è un po' deludente sapere che i colori dell'XPS 2-in-1 non sono vibranti e non rendono attraente il display.

vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB
vs. sRGB
vs. sRGB
vs. XPS 13 9360 FHD
vs. XPS 13 9360 FHD

Altre misurazioni del display mostrano in generale scala di grigi e colori non accurati. Una calibrazione migliora entrambi gli aspetti e la consigliamo se possibile. I colori diventano meno precisi con livelli di saturazione elevati a causa della scarsa copertura sRGB.

Scala di grigi prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
32.8 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 7.6 ms Incremento
↘ 25.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 81 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (27.4 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
48 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 16.4 ms Incremento
↘ 31.6 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 73 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (44.5 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM detected 1042 Hz29 % brightness setting

The display backlight flickers at 1042 Hz (Likely utilizing PWM) Flickering detected at a brightness setting of 29 % and below. There should be no flickering or PWM above this brightness setting.

The frequency of 1042 Hz is quite high, so most users sensitive to PWM should not notice any flickering.

In comparison: 59 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 655 (minimum: 43 - maximum: 28740) Hz was measured.

La visibilità all'aperto è accettabile quando siete all'ombra grazie alla buona retroilluminazione. I riflessi non danno fastidio e possono essere ignorati grazie agli ampi angoli di visuale del pannello IPS. Sotto la luce diretta del sole diventa più difficile e i colori sono più sbiaditi, ovviamente, ma comunque resta utilizzabile con qualche riduzione.

IPS con ampi angoli di visuale
IPS con ampi angoli di visuale

Performance

Ci sono solo due opzioni di processore a disposizione per l'XPS 2-in-1 al momento: il Core i5-7Y54 ed il Core i7-7Y75. La migliore i7 SKU include vPro, una GPU integrata HD Graphics 615 leggermente più veloce, e clock rates base e massimi leggermente superiori rispetto all'i5-7Y54 di 100 MHz e 400 MHz. Le opzioni RAM sono saldate e si va da 4 GB a 16 GB mentre un SSD M.2 può variare da 128 GB a 512 GB.

Processore

La nuova serie Y Kaby Lake è molto simile alla serie Y Skylake sia come costruzione che come prestazioni. Invece la Kaby Lake i7-7Y75 si differenzia molto dalla Skylake m7-6Y75 con clock rates superiori. CineBench R15 mostra che la i7-7Y75 del nostro Dell supera la m7-6Y75 dell'EliteBook 1030 G1 di circa il 14% nei lavori single-threaded. Il processore rispecchia anche le performance single-threaded dell'i5-7200U che si trova su molti recenti Ultrabooks incluso l'XPS 13 9360, un risultato impressionante per una CPU con raffreddamento passivo. Dell ha dichiarato che l'XPS 2-in-1 fa girare il suo processore a ben oltre il limite di 4.5 W TDP, sebbene la CPU possa sostenere solo un clock rate di the 2.8 - 3.0 GHz per i carichi di lavoro single-threaded in base alle nostre osservazioni.

Le prestaizoni multi-threaded dell'i7-7Y75 sono un po' deludenti in quanto la precedente m7-6Y75 riesce a superare la nostra configurazione XPS 2-in-1 di circa il 10% stando a CineBench R15. Questo potrebbe dipendere dal core clock rate inferiore rispetto all'HP in condizioni di stress. DI fatto, lanciando il CineBench R15 benchmark di seguito si evidenziano punteggio che vanno a peggiorare come vedete in basso. L'XPS 13 9360 e la sua i7-7200U sono nettamente più veloci rispetto all'XPS 13 2-in-1 del 23% nellos tesso benchmark.

Guardate la nostra pagina dedicata alle CPU per informazioni tecniche sul Core i7-7Y75 e benchmark.

CineBench R10 32-bit
CineBench R10 32-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R15
CineBench R15
CineBench R15 (Run 1)
CineBench R15 (Run 1)
CineBench R15 (Run 2)
CineBench R15 (Run 2)
CineBench R15 (Run 4)
CineBench R15 (Run 4)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
Intel Core i7-7500U
141 Points ∼74% +8%
Apple MacBook Pro 13 2016 (2.9 GHz)
Intel Core i5-6267U (macOS)
131 Points ∼69% +1%
Dell XPS 13-9365
Intel Core i7-7Y75
130 Points ∼68%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel Core i5-7200U
124 Points ∼65% -5%
HP EliteBook 1030 G1-X2F03EA
Intel Core m7-6Y75
114 Points ∼60% -12%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel Core i5-7Y54
111 Points ∼58% -15%
Lenovo Ideapad 510S-13ISK
Intel Core i5-6200U
109 Points ∼57% -16%
Asus TransformerBook T302CA-FL010T
Intel Core m3-6Y30
78 Points ∼41% -40%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD A10-9600P
75 Points ∼39% -42%
Lenovo Yoga Book 2016 Windows 64GB LTE
Intel Atom x5-Z8550
36 Points ∼19% -72%
CPU Multi 64Bit
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
Intel Core i7-7500U
345 Points ∼21% +34%
Apple MacBook Pro 13 2016 (2.9 GHz)
Intel Core i5-6267U (macOS)
339 Points ∼20% +31%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel Core i5-7200U
318 Points ∼19% +23%
Lenovo Ideapad 510S-13ISK
Intel Core i5-6200U
290 Points ∼18% +12%
HP EliteBook 1030 G1-X2F03EA
Intel Core m7-6Y75
283 Points ∼17% +10%
Dell XPS 13-9365
Intel Core i7-7Y75
258 Points ∼16%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD A10-9600P
215 Points ∼13% -17%
Asus TransformerBook T302CA-FL010T
Intel Core m3-6Y30
209 Points ∼13% -19%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel Core i5-7Y54
205 Points ∼12% -21%
Lenovo Yoga Book 2016 Windows 64GB LTE
Intel Atom x5-Z8550
134 Points ∼8% -48%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
Intel Core i7-7500U
1.67 Points ∼21% +8%
Dell XPS 13-9365
Intel Core i7-7Y75
1.54 Points ∼19%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel Core i5-7200U
1.45 Points ∼18% -6%
HP EliteBook 1030 G1-X2F03EA
Intel Core m7-6Y75
1.37 Points ∼17% -11%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel Core i5-7Y54
1.27 Points ∼16% -18%
Lenovo Ideapad 510S-13ISK
Intel Core i5-6200U
1.24 Points ∼15% -19%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD A10-9600P
0.87 Points ∼11% -44%
CPU Multi 64Bit
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
Intel Core i7-7500U
3.78 Points ∼21% +27%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel Core i5-7200U
3.61 Points ∼20% +21%
HP EliteBook 1030 G1-X2F03EA
Intel Core m7-6Y75
3.25 Points ∼18% +9%
Dell XPS 13-9365
Intel Core i7-7Y75
2.98 Points ∼17%
Lenovo Ideapad 510S-13ISK
Intel Core i5-6200U
2.79 Points ∼16% -6%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD A10-9600P
2.59 Points ∼15% -13%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel Core i5-7Y54
2.27 Points ∼13% -24%
Cinebench R10
Rendering Single 32Bit
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
Intel Core i7-7500U
5670 Points ∼77% +3%
Dell XPS 13-9365
Intel Core i7-7Y75
5496 Points ∼75%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel Core i5-7200U
4910 Points ∼67% -11%
Lenovo Ideapad 510S-13ISK
Intel Core i5-6200U
4419 Points ∼60% -20%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel Core i5-7Y54
3830 Points ∼52% -30%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD A10-9600P
2520 Points ∼34% -54%
Rendering Multiple CPUs 32Bit
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
Intel Core i7-7500U
12043 Points ∼35% +28%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel Core i5-7200U
10964 Points ∼32% +17%
Lenovo Ideapad 510S-13ISK
Intel Core i5-6200U
9570 Points ∼28% +2%
Dell XPS 13-9365
Intel Core i7-7Y75
9392 Points ∼27%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel Core i5-7Y54
7551 Points ∼22% -20%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD A10-9600P
6077 Points ∼17% -35%
wPrime 2.0x - 1024m
Dell XPS 13-9365
Intel Core i7-7Y75
618.91 s * ∼7%
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
Intel Core i7-7500U
492.28 s * ∼6% +20%
Super Pi Mod 1.5 XS 32M - ---
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel Core i5-7Y54
693 Seconds * ∼3% -18%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel Core i5-7200U
642.8 Seconds * ∼3% -10%
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
Intel Core i7-7500U
609.67 Seconds * ∼3% -4%
Dell XPS 13-9365
Intel Core i7-7Y75
585.172 Seconds * ∼3%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R10 Shading 32Bit
6470
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
9392
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
5496
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
32.97 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
2.98 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.54 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.7 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
37.62 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
258 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
130 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

PCMark 8 colloca l'XPS 2-in-1 allo stesso livello di portatili concorrenti con processori ULV U inclusi Spectre x360 13 e Zenbook UX310UQ nonostante il Core i7-7Y75 del Dell sia meno potente.

Soggettivamente, la reattività del sistema è molto buona nella navigazione e nel lancio delle applicazioni come ci si aspetta da un PC SSD-based. I programmi più pesanti come Photoshop o i giochi impiegano molto più tempo rispetto ad un vero Ultrabook. Sebbene non abbiamo notato veri problemi hardware o software, il ripristino e il tempo di boot del nostro XPS 2-in-1 sono superiori più lunghi rispetto al solito in quanto lo schermo Dell stranamente impiega vari secondi per apparire dopo la pressione del pulsante di accensione.

PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
HP Spectre x360 13-w023dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
4910 Points ∼75% +5%
Dell XPS 13-9365
HD Graphics 615, 7Y75, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
4674 Points ∼72%
Asus Zenbook UX310UQ-GL011T
GeForce 940MX, 6500U, SanDisk SD8SNAT256G1002
4603 Points ∼71% -2%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
HD Graphics 620, 7200U, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
4568 Points ∼70% -2%
Creative Score Accelerated v2
HP Spectre x360 13-w023dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
4699 Points ∼55% +10%
Asus Zenbook UX310UQ-GL011T
GeForce 940MX, 6500U, SanDisk SD8SNAT256G1002
4440 Points ∼52% +4%
Dell XPS 13-9365
HD Graphics 615, 7Y75, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
4277 Points ∼50%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
HD Graphics 620, 7200U, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
4211 Points ∼49% -2%
Home Score Accelerated v2
HP Spectre x360 13-w023dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
3795 Points ∼67% +21%
Asus Zenbook UX310UQ-GL011T
GeForce 940MX, 6500U, SanDisk SD8SNAT256G1002
3769 Points ∼66% +20%
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
3555 Points ∼63% +13%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
HD Graphics 620, 7200U, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
3535 Points ∼62% +13%
Dell XPS 13-9365
HD Graphics 615, 7Y75, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
3134 Points ∼55%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3134 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
4277 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4674 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Slot M.2 2280 sotto una copertura in rame
Slot M.2 2280 sotto una copertura in rame

Forse non sorprende il fatto che il nostro XPS 13 2-in-1 monti lo stesso modello di SSD da 256 GB Toshiba NVMe M.2 2280 che avevamo sull'XPS 13 9360. I risultati CrystalDiskMark sono essenzialmente gli stessi come mostra la nostra tabella comparativa di seguito, quindi gli utenti possono aspettarsi prestazioni simili senza compromessi per questo convertibile Dell. Non ci sono opzioni secondarie di archiviazione interna, tuttavia Dell promette configurazioni con SSDs self-encrypting in futuro.

Guardate la nostra tabella SSDs ed HDDs per maggiori benchmark di confronto.

AS SSD
AS SSD
CDM
CDM
PCMark 8 Storage
PCMark 8 Storage
Dell XPS 13-9365
Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
Samsung PM951 NVMe MZVLV512
HP Spectre x360 13-w023dx
Samsung PM951 NVMe MZVLV512
Asus Zenbook UX310UQ-GL011T
SanDisk SD8SNAT256G1002
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
CrystalDiskMark 3.0
28%
17%
-46%
3%
Write 4k QD32
250.2
488.7
95%
361.2
44%
200.2
-20%
218.3
-13%
Read 4k QD32
411
570.3
39%
535.2
30%
147.4
-64%
479.2
17%
Write 4k
121.2
159.7
32%
137.9
14%
72.07
-41%
116.9
-4%
Read 4k
32.93
43.5
32%
42.66
30%
22.03
-33%
29.31
-11%
Write 512
410.7
579.6
41%
570.5
39%
272.8
-34%
439.9
7%
Read 512
966.3
701.1
-27%
679
-30%
318.6
-67%
1036
7%
Write Seq
629.4
578.4
-8%
570.7
-9%
319.2
-49%
732.6
16%
Read Seq
1206
1412
17%
1376
14%
468.1
-61%
1233
2%
Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
Sequential Read: 1206 MB/s
Sequential Write: 629.4 MB/s
512K Read: 966.3 MB/s
512K Write: 410.7 MB/s
4K Read: 32.93 MB/s
4K Write: 121.2 MB/s
4K QD32 Read: 411 MB/s
4K QD32 Write: 250.2 MB/s

Prestazioni GPU

La reale potenza grafica secondo i benchmarks 3DMark è anche superiore all'HD Graphics 520 dello Skylake i5-6200U ma ben sotto l'HD Graphics 620 del Kaby Lake i7-7500U e della GPU GeForce 940MX low-end. Le prestazioni complessive sono molto basse se pensiamo alle GPUs integrate su processori con raffreddamento passivo.

Guardate la pagina dedicata alle GPU per l'HD Graphics 615 con maggiori dettagli tecnici e benchmark di confronto.

3DMark 11
3DMark 11
Ice Storm
Ice Storm
Ice Storm Extreme
Ice Storm Extreme
Ice Storm Unlimited
Ice Storm Unlimited
Fire Strike Extreme
Fire Strike Extreme
Fire Strike
Fire Strike
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
1946 Points ∼16% +48%
Asus Zenbook UX3410UA
Intel HD Graphics 620, 7500U
1758 Points ∼14% +34%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel HD Graphics 620, 7200U
1483 Points ∼12% +13%
Dell XPS 13-9365
Intel HD Graphics 615, 7Y75
1313 Points ∼11%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD Radeon R8 M445DX, A10-9600P
1296 Points ∼10% -1%
HP 250 G5 SP X0N33EA
Intel HD Graphics 520, 6200U
1196 Points ∼10% -9%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel HD Graphics 615, 7Y54
1018 Points ∼8% -22%
Asus TransformerBook T302CA-FL010T
Intel HD Graphics 515, 6Y30
839 Points ∼7% -36%
Lenovo Yoga Book 2016 Windows 64GB LTE
Intel HD Graphics 400 (Braswell), Z8550
480 Points ∼4% -63%
1280x720 Performance GPU
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD Radeon R8 M445DX, A10-9600P
3775 Points ∼7% +176%
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
2556 Points ∼5% +87%
Asus Zenbook UX3410UA
Intel HD Graphics 620, 7500U
1666 Points ∼3% +22%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel HD Graphics 620, 7200U
1545 Points ∼3% +13%
Dell XPS 13-9365
Intel HD Graphics 615, 7Y75
1370 Points ∼3%
HP 250 G5 SP X0N33EA
Intel HD Graphics 520, 6200U
1257 Points ∼2% -8%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel HD Graphics 615, 7Y54
1032 Points ∼2% -25%
Asus TransformerBook T302CA-FL010T
Intel HD Graphics 515, 6Y30
1001 Points ∼2% -27%
Lenovo Yoga Book 2016 Windows 64GB LTE
Intel HD Graphics 400 (Braswell), Z8550
418 Points ∼1% -69%
3DMark
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD Radeon R8 M445DX, A10-9600P
12483 Points ∼8% +59%
Asus Zenbook UX3410UA
Intel HD Graphics 620, 7500U
9307 Points ∼6% +19%
HP Pavilion 15t-au100 CTO (W0P31AV)
NVIDIA GeForce 940MX, 7500U
9297 Points ∼6% +19%
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel HD Graphics 620, 7200U
8177 Points ∼5% +4%
Dell XPS 13-9365
Intel HD Graphics 615, 7Y75
7839 Points ∼5%
HP 250 G5 SP X0N33EA
Intel HD Graphics 520, 6200U
6314 Points ∼4% -19%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel HD Graphics 615, 7Y54
5478 Points ∼3% -30%
Asus TransformerBook T302CA-FL010T
Intel HD Graphics 515, 6Y30
5076 Points ∼3% -35%
Lenovo Yoga Book 2016 Windows 64GB LTE
Intel HD Graphics 400 (Braswell), Z8550
2455 Points ∼2% -69%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel HD Graphics 620, 7200U
80634 Points ∼18% +2%
Dell XPS 13-9365
Intel HD Graphics 615, 7Y75
78953 Points ∼18%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD Radeon R8 M445DX, A10-9600P
66130 Points ∼15% -16%
1920x1080 Ice Storm Extreme Graphics
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel HD Graphics 620, 7200U
49119 Points ∼13% +16%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD Radeon R8 M445DX, A10-9600P
47091 Points ∼13% +12%
Dell XPS 13-9365
Intel HD Graphics 615, 7Y75
42163 Points ∼12%
1280x720 Ice Storm Standard Graphics
Dell XPS 13 9360 FHD i5
Intel HD Graphics 620, 7200U
77111 Points ∼10% +12%
Dell XPS 13-9365
Intel HD Graphics 615, 7Y75
69035 Points ∼9%
HP Pavilion 15-aw004ng W8Y60EA
AMD Radeon R8 M445DX, A10-9600P
63360 Points ∼8% -8%
HP 250 G5 SP X0N33EA
Intel HD Graphics 520, 6200U
51590 Points ∼7% -25%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
Intel HD Graphics 615, 7Y54
45589 Points ∼6% -34%
3DMark 11 Performance
1505 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
56912 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
5828 punti
3DMark Fire Strike Score
829 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
392 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Le prestazioni reali con i giochi sono il fondo del barile in quanto il convertibile Dell non è in grado di gestire la maggioranza dei titoli moderni 3D anche con settaggi e risoluzione minimi. Mentre 3DMark considera l'HD Graphics 615 più veloce rispetto alla HD Graphics 520, il Dell risulta ancora lento nel nostro test Bioshock Infinite.

Si verifica throttling nel caricamento dei giochi. Il nostro benchmark iniziale lancia Metro: Last Light ma con un frame rate medio di 20.2. Rilanciando il benchmark ancora per quattro volte in sequenza il frame rate medio passa a circa 17.6.

BioShock Infinite - 1280x720 Very Low Preset
Apple MacBook Pro 13 2016 (2.9 GHz)
Iris Graphics 550, 6267U, Apple SSD AP0256
103 fps ∼100% +168%
HP 17-y044ng
Radeon R5 (Bristol Ridge), A10-9600P, WDC Scorpio Blue WD10JPVX-75JC3T0
63.9 fps ∼62% +66%
Asus Zenbook UX3410UA
HD Graphics 620, 7500U, SanDisk SD8SN8U512G1002
62.9 fps ∼61% +64%
Fujitsu LifeBook E736 E7360M27BBPL
HD Graphics 520, 6600U, ADATA SU800 256 GB
58.5 fps ∼57% +52%
Asus TransformerBook T302CA-FL010T
HD Graphics 515, 6Y30, Samsung CM871 MZNLF128HCHP
38.9 fps ∼38% +1%
Dell XPS 13-9365
HD Graphics 615, 7Y75, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
38.4 fps ∼37%
Acer Spin 7 SP714-51-M09D
HD Graphics 615, 7Y54, Kingston RBUSNS4180S3256GG
32 fps ∼31% -17%
Medion Akoya E2215T
HD Graphics (Cherry Trail), Z8350, 64 GB eMMC Flash
18.9 fps ∼18% -51%
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 38.418.8fps
Metro: Last Light (2013) 20.2fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 12.9fps

Stress Test

Abbiamo stressato il convertibile con carichi di lavoro estremi per verificare eventuali problemi di throttling o stabilità. Sotto stress con Prime95, la CPU ha girato a 3.0 - 3.1 GHz per i primi secondi prima di scendere ed attestarsi a 2.0 - 2.1 GHz per i successivi minuti al fine di mantenere una temperatura di 78 C. E' abbastanza impressionante per un processore con raffreddamento passivo considerando che il clock base del Core i7-7Y75 è molto più lento con 1.3 GHz. Lanciando FurMark per stressare la scheda grafica integrata notiamo un clock GPU stabile a circa 650 MHz.

Lanciando insieme Prime95 e FurMark si verifica throttling di CPU e GPU che scendono rispettivamente a 800 MHz e 500 MHz, per manenere una temperatura di circa 75 C. Sembra che il sistema inizialmente resti a clock rates superiori fino al raggiungimento di 87 C per poi limitarsi in modo necessario.

Lanciando Unigine Valley per rappresentare i carichi gaming notiamo un comportamento CPU simile al test the Prime95. Il processore ha clock rates che partono da 3 GHz prima di scendere gradualmente a 0.8 - 1.1 GHz. Mentre il clock GPU si fissa a 700 MHz per tutto il tempo. Forse sistema e risorse tendono a favorire la GPU integrata piuttosto che la CPU quando entrambi i processori sono sotto stress.

Lanciando solo con la batteria si riducono le prestazioni di CPU e GPU. Un lancio di 3DMark 11 con la batteria dà punteggi Physics e Graphics di 2934 e 1116 punti, rispettivamente, invece di 3710 e 1370 punti quando si è collegati alla rete elettrica.

Prime95 stress
Prime95 stress
FurMark stress
FurMark stress
Prime95+FurMark stress
Prime95+FurMark stress
Unigine Valley stress
Unigine Valley stress
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C)
Prime95 Stress 1.9 - 2.0 -- 78
FurMark Stress -- 648 76
Prime95 + FurMark Stress 0.8 499 75
Unigine Valley Stress 1.1 699 73

Emissioni

Rumorosità di sistema

Dissipatore
Dissipatore

Il sistema è completamente silenzioso in quanto non ci sono ventole attive. Infatti è stato installato un dissipatore di rame sopra al processore per il suo raffreddamento. Potrebbe sentirsi un rumore metallico solo mettendo l'orecchio sulla base della tastiera.

Dell XPS 13-9365
HD Graphics 615, 7Y75, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
HP Spectre x360 13-w023dx
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV512
Asus Zenbook UX310UQ-GL011T
GeForce 940MX, 6500U, SanDisk SD8SNAT256G1002
Dell XPS 13 9360 FHD i5
HD Graphics 620, 7200U, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
Noise
Idle Minimum *
31.7
29.1
30.5
28.9
Idle Average *
31.7
29.1
30.5
28.9
Idle Maximum *
31.7
31.2
31.5
28.9
Load Average *
38.4
37.3
36.2
30.9
Load Maximum *
34.7
39.6
40
33.5

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Le temperature di superficie in idle sono relativamente alte su entrambi i lati del dispositivo. Le zone più vicine al processore, ad esempio, arrivano fino a 26 C con il sistema a riposo e temperatura ambientale di 20 C.

Il dispositivo arriva a 50 C nelle zone vicino al processore sotto carico. Le aree frontali inclusi i punti di appoggio dei polsi e la maggio parte della tastiera restano comode durante la digitazione e non sono mai troppo calde. L'eccezione riguarda la riga dei tasti F in quanto questa area si trova direttamente sopra il dissipatore, ma questi tasti sono poco usati e quindi non ci sono problemi. Lo Spectre x360 13 si scalda quanto l'XPS 2-in-1 nelle stesse zone, ma la tastiera è posizionata più in basso per evitare gli hot spots.

Carico massimo (top)
Carico massimo (top)
Carico massimo (lato inferiore)
Carico massimo (lato inferiore)
Carico massimo
 44.4 °C51 °C34.2 °C 
 37 °C39.2 °C31.8 °C 
 32.4 °C30.2 °C30.2 °C 
Massima: 51 °C
Media: 36.7 °C
38.6 °C46.2 °C48 °C
34.6 °C35 °C41.2 °C
33 °C34.8 °C35.8 °C
Massima: 48 °C
Media: 38.6 °C
Alimentazione (max)  52.8 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Fluke 62 Mini IR Thermometer

Casse

Le casse stereo da 2 W (1 W x 2) sono potenti quasi quanto quelle dell'XPS 13. La qualità del suono non è buona come con il 2-in-1 XPS secondo il nostro microfono. La riproduzione dei bassi è più scarsa e gli alti non sono omogenei. Alzando il volume non ci sono riverberii, tuttavia il bilanciamento del suono soffre per l'assenza dei bassi.

XPS 13 2-in-1 (Red: System idle, Pink: Pink noise)
XPS 13 2-in-1 (Red: System idle, Pink: Pink noise)
XPS 13 9360 (Red: System idle, Pink: Pink noise)
XPS 13 9360 (Red: System idle, Pink: Pink noise)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2038.834.72534.336.63132.634.24031.131.45030.931.46329.531.18030.430.710028.830.112528.53016027.232.820026.438.325025.740.331524.34240024.749.550023.655.763023.855.38002353.3100022.960.912502363160022.356.9200022.454.3250022.252.3315022.150.2400022.350.1500022.355.2630022.456.9800022.4611000022.4511250022.544.71600022.439.7SPL34.868.9N2.323.7median 22.9Dell XPS 13-9365median 51Delta1.6735.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHzmedian 17.84.62.4hearing rangehide median Pink Noise
Dell XPS 13-9365 audio analysis

(-) | not very loud speakers (68.91 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 15.5% lower than median
(±) | linearity of bass is average (7.5% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 5.5% higher than median
(-) | mids are not linear (15.3% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3.3% away from median
(±) | linearity of highs is average (12.7% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (27.4% difference to median)
Compared to same class
» 77% of all tested devices in this class were better, 5% similar, 18% worse
» The best had a delta of 11%, average was 22%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 77% of all tested devices were better, 5% similar, 18% worse
» The best had a delta of 3%, average was 22%, worst was 48%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 3% of all tested devices in this class were better, 3% similar, 95% worse
» The best had a delta of 9%, average was 18%, worst was 41%
Compared to all devices tested
» 1% of all tested devices were better, 1% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 22%, worst was 48%

Frequency Comparison (Checkbox selectable!)
Graph 1: Pink Noise 100% Vol.; Graph 2: Audio off

Gestione Energetica

Consumi energetici

Il convertibile Dell consuma meno energia in idle rispetto a dispositivi di dimensioni simili con processori ULV U-class Skylake o Kaby Lake. I consumi salgono ad oltre 24 W con carichi 3DMark ma scendono leggermente appena sotto i 23 W con Prime95 e FurMark per il citato throttling.

Il piccolo alimentatore (~8.25 x 5.5 x 2 cm) da 50 W è potente il doppio rispetto al consumo massimo sotto carico. Comprende anche una porta full size USB Type-A per la ricarica di smartphones o altri dispositivi. Sebbene sia possibile caricare il convertibile con alimentatore USB Type-C (20 V/5 V, 2.25 A/3 A), è sempre consigliato usare l'alimentatore in dotazione del produttore quando possibile.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.45 / 1.48 Watt
Idledarkmidlight 3.1 / 4.3 / 4.9 Watt
Sotto carico midlight 24.3 / 22.8 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Dell XPS 13-9365
7Y75, HD Graphics 615, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK, IPS, 1920x1080, 13.3
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
7500U, HD Graphics 620, Samsung PM951 NVMe MZVLV512, IPS, 3840x2160, 13.9
HP Spectre x360 13-w023dx
7500U, HD Graphics 620, Samsung PM951 NVMe MZVLV512, IPS, 1920x1080, 13.3
Asus Zenbook UX310UQ-GL011T
6500U, GeForce 940MX, SanDisk SD8SNAT256G1002, TN LED, 1920x1080, 13.3
Dell XPS 13 9360 FHD i5
7200U, HD Graphics 620, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK, IPS, 1920x1080, 13.3
Power Consumption
-46%
-54%
-68%
-11%
Idle Minimum *
3.1
4.3
-39%
5.5
-77%
3
3%
4.1
-32%
Idle Average *
4.3
6.3
-47%
6.7
-56%
5.6
-30%
4.2
2%
Idle Maximum *
4.9
9
-84%
7.1
-45%
6.8
-39%
5.1
-4%
Load Average *
24.3
32.7
-35%
33.1
-36%
48.7
-100%
22.1
9%
Load Maximum *
22.8
28.8
-26%
35.2
-54%
63
-176%
29.4
-29%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della Batteria

La capacità della batteria interna è inferiore rispetto ai convertibili concorrenti e anche rispetto all'XPS 13 standard. Tuttavia, l'autonomia dell'XPS 13 2-in-1 è quasi alla pari con il modello gemello grazie alla CPU i7-7Y75 che consuma di meno e al raffreddamento passivo. Gli utenti possono aspettarsi quasi 11.5 ore con un normale utilizzo WLAN rispetto alle 9 ore dell'HP Spectre 13 o alle 11 ore dello Yoga 910. Nel peggiore dei casi si scende sotto le 3 ore con una luminosità massima dello schermo e carico estremo di lavoro.

La ricarica può essere effettuata dalle due porte USB Type-C. La ricarica completa impiega due ore quando il sistema è spento o tre ore o quattro se utilizzare il dispositivo durante la ricarica.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
16ore 11minuti
Navigazione WiFi v1.3
11ore 26minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 55minuti
Dell XPS 13-9365
7Y75, HD Graphics 615, 46 Wh
Lenovo Yoga 910-13IKB-80VF004CGE
7500U, HD Graphics 620, 78 Wh
HP Spectre x360 13-w023dx
7500U, HD Graphics 620, 57.8 Wh
Asus Zenbook UX310UQ-GL011T
6500U, GeForce 940MX, 48 Wh
Dell XPS 13 9360 FHD i5
7200U, HD Graphics 620, 60 Wh
Autonomia della batteria
1%
-8%
-27%
7%
Reader / Idle
971
1069
10%
1233
27%
878
-10%
1295
33%
Load
175
174
-1%
121
-31%
103
-41%
157
-10%
WiFi
WiFi v1.3
686
644
-6%
558
-19%
486
-29%
677
-1%

Pro

+ due porte USB Type-C, lettore MicroSD, 1x Thunderbolt 3
+ chassis robusto e compatto, sottile ed attraente base
+ ottime prestazioni CPU single-core
+ adattatore USB Type-C to Type-A incluso
+ vivido IPS touchscreen; opzioni QHD
+ design senza ventola; silenzioso
+ SSD m.2 2280 NVMe removibile
+ supporto Microsoft Hello
+ ampia autonomia

Contro

- CPU e GPU throttling sotto sforzo
- batteria dalla capacità inferiore rispetto agli XPS 13 9350/9360
- feedback dei tasti poco saldo
- manca una porta USB Type-A
- collocazione della fotocamera non ottimale
- gamma di colore relativamente piccola
- mancano controlli del volume laterali
- scarsa riproduzione dei bassi
- mancano opzioni SIM/WWAN

Giudizio complessivo

Recensione: Dell XPS 13 9365 2-in-1. Modello di test fornito da Dell US.
Recensione: Dell XPS 13 9365 2-in-1. Modello di test fornito da Dell US.

Perché comprare l'XPS 13 quando c'è una alternativa 2-in-1 più versatile?

Nonostante l'aspetto quasi identico, ci sono molti motivi per considerare l'XPS 13 standard. Innanzitutto l'XPS 13 originale è leggermente più spesso e rigido intorno alla base e al centro della tastiera senza essere più pesante. In secondo luogo, integra sia sia una USB Type-A che un rapido lettore SD rispetto all'assenza di USB Type-A e lettore MicroSD del 2-in-1. In terzo luogo, i tasti della tastiera dell'XPS 13 hanno un feedback più saldo quando sono premuti e si avvicina di più all'eccellente tastiera AccuType di alcuni portatili Lenovo.

Le differenze di performance CPU tra l'XPS 13 2-in-1 e l'XPS 13 non sono da ignorare. Le SKU XPS 13 entry-level con CPU i7-5200U sono quasi del 25% più veloce rispetto all'i7-7Y75 delle SKU XPS 2-in-1 high end. I delta diventano evidenti solo confrontando le SKU high-end XPS 13 con le i7-7500U low-end XPS 2-in-1 SKU con i5-7Y54. Mentre non si nota nel word processing o nel browsing, con i tempi di carico si notano di più con carichi di lavoro pesanti e programmi. I limiti del Turbo Boost ed il throttling lo rendono meno adeguato all'editing e al multi-tasking pesante rispetto ai classici Ultrabook o a concorrenti come Spectre x360 13 e Yoga 910.

Gli utenti che possono superare queste pecche avranno un ottimo 2-in-1 ancora pi compatto rispetto ai recenti Lenovo o HP. Il design InfinityEdge trasmette bellezza e altri aspetti attraggono come il display, le prestazioni SSD, l'autonomia, e la fattura sono vicine se non identiche a quelle dell'XPS 13.

Gli utenti che vogliono di più rispetto al web browsing, al video streaming, e al word processing possono continuare a preferire un Ultrabook con processore U-class. Per il resto, è uno dei nostri 2-in-1s preferiti per la sua dimensione per la possibilità di utilizzarlo come tablet.

Dell XPS 13-9365 - 02/02/2017 v6
Allen Ngo

Chassis
91 / 98 → 93%
Tastiera
87%
Dispositivo di puntamento
87%
Connettività
56 / 80 → 70%
Peso
72 / 78 → 87%
Batteria
94%
Display
82%
Prestazioni di gioco
50 / 68 → 74%
Prestazioni Applicazioni
81 / 87 → 93%
Temperatura
89%
Rumorosità
100%
Audio
80 / 91 → 88%
Fotocamera
44 / 85 → 52%
Media
78%
87%
Convertible - Media ponderata

Pricecompare

> Notebookcheck Italiano > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Completa del Convertibile Dell XPS 13 9365 2-in-1
Allen Ngo, 2017-02- 4 (Update: 2017-02- 4)